Se il contenuto di basofili nel sangue è elevato, cosa significa?

Il contenuto di basofili nel sangue umano è piuttosto basso, ma nonostante questo, svolgono compiti importanti per il corpo. Questi piccoli corpi sono un tipo di globuli bianchi, che secernono sostanze biologicamente attive durante i processi infiammatori e allergici. Poiché questo componente del sangue è responsabile dell'attuazione di una reazione allergica di tipo immediato, il più delle volte i basofili sono elevati negli adulti con lo sviluppo di shock anafilattico, pollinosi, asma bronchiale, nonché punture di api, vespe e serpenti velenosi.

Poiché questo componente del sangue ha una funzione informativa, è necessario parlare più dettagliatamente delle cause degli elevati basofili nel sangue negli adulti e nei bambini.

Basofili: compiti nel corpo

Come abbiamo detto, il compito principale dei basofili è partecipare alla formazione di una risposta al processo infiammatorio o alla penetrazione di un allergene nel corpo.

Più in dettaglio, i basofili svolgono le seguenti funzioni:

  • bloccare e inibire gli antigeni;
  • fermare la migrazione di particelle estranee nel corpo;
  • sostenere l'immunità;
  • regolare la permeabilità e il tono dei capillari;
  • mantenere l'acqua e l'equilibrio colloidale nel corpo;
  • prendere parte alla fagocitosi;
  • partecipare al processo di coagulazione del sangue.

Elevati livelli di basofili nel flusso sanguigno sono chiamati basofilia. Se nel tuo test del sangue è stato determinato che il numero di basofili è elevato, questa condizione non dovrebbe essere trascurata. In questo caso, è necessario consultare uno specialista, in primo luogo un medico di medicina generale.

La percentuale di basofili nel test del sangue: cosa significa?

Il numero di basofili nei risultati degli esami del sangue in tutto il mondo è solitamente espresso in percentuale rispetto ad altri globuli bianchi.

Pertanto, normalmente, il risultato di un esame del sangue negli adulti è il seguente:

  • leucociti pugnalati - 1-6%;
  • neutrofili segmentati - 47-72%;
  • eosinofili - 0,5-5%;
  • cellule basofile - 0-1%;
  • linfociti - 19-37%;
  • monociti - 3-11%.

In un neonato, il numero di basofili in una formula di leucociti è dello 0,75% e in un bambino del primo anno di vita è dello 0,6%.

La percentuale di basofili nella formula dei leucociti è un indicatore relativo.

Qual è il contenuto assoluto dei basofili nel test del sangue?

Il contenuto assoluto di basofili è indicatori più precisi e ci consente di stimare il vero numero di tali cellule nel sangue.

Normalmente, l'indice assoluto dei basofili varia da 0,01 a 0,065 * 10 9 / le 0,3 nanol di un litro di sangue.

Basofili elevati: cause

Le ragioni per cui il numero di basofili nel sangue è aumentato in un adulto possono essere sia fattori fisiologici che patologici.

Tra le cause patologiche di basofilia, si dovrebbe notare quanto segue:

  • fase ovulatoria del ciclo mestruale nelle donne. In questo periodo, una grande quantità di estrogeni viene rilasciata nel flusso sanguigno, che causa la basofilia. Inoltre, se sta assumendo farmaci che includono estrogeni, è necessario informare il medico che ha prescritto esami del sangue clinici generali per evitare un'interpretazione scorretta dei risultati dell'analisi;
  • periodo di reconvalescenza dopo malattie infettive;
  • dopo gli esami radiografici, come piccole dosi di radiazioni possono aumentare i basofili nel sangue.

Ma il più spesso il numero di leucociti basofili aumenta in varie malattie e condizioni patologiche, vale a dire:

  • ipofunzione della ghiandola tiroidea;
  • tipo immediato di reazione allergica;
  • leucemia mieloide cronica;
  • policitemia;
  • leucemia acuta;
  • La malattia di Hodgkin;
  • infezioni virali acute;
  • Linfoma di Hodgkin;
  • infiammazione cronica del colon;
  • Malattia di Crohn;
  • dermatite cronica;
  • anemia dovuta a emolisi degli eritrociti;
  • infiammazione cronica dei seni;
  • condizione dopo la rimozione della milza;
  • malattia da radiazioni;
  • assumere farmaci che inibiscono la funzione tiroidea;
  • hyperestrogenemia.

Valorizzazione dei basofili nel sangue di un bambino: quando può essere?

Nel sangue del bambino, il numero assoluto di basofili non deve superare 0,2 * 10 9 / l.

Se i leucociti basofili sono elevati in un bambino, allora si può presumere che abbia una malattia, cioè:

  • infezione virale acuta come la varicella;
  • elmintiasi;
  • le allergie;
  • malattie del sistema sanguigno (leucemia mieloide, anemia da carenza di ferro, anemia emolitica e altre);
  • malattie infiammatorie (sinusite cronica, colite ulcerosa).

Inoltre, il numero di basofili può essere aumentato a causa dello sviluppo della risposta del corpo alle punture di insetti, come api o vespe.

Esempi di interpretazione di alcuni risultati di emocromo completo

Monociti allevati con basofili

In un bambino, è possibile osservare un aumento simultaneo di monociti e basofili durante la dentizione dei denti da latte e il loro cambiamento in quelli permanenti. Tra le cause patologiche dell'aumento di questi indicatori, sono più comuni le invasioni elmintetiche o parassitarie e le malattie infettive.

Gli eosinofili aumentavano insieme ai basofili.

I leucociti eosinofili e basofili nel corpo sono responsabili della formazione di una reazione allergica. Pertanto, questi indicatori sono più spesso aumentati sullo sfondo di allergie di qualsiasi natura.

Se tu o tuo figlio avete un indice basofilo aumentato nel sangue, questo non significa sempre che siete malati con qualcosa, ma non potete ancora fare a meno del parere di un esperto. Gli adulti hanno bisogno di consultare un medico generico e i bambini hanno bisogno di vedere un pediatra. Solo un medico, dopo aver condotto un esame completo del corpo, sarà in grado di determinare la causa di tali cambiamenti nel sangue.

Cause di elevati livelli di basofili nei bambini

I basofili sono un tipo di globuli bianchi che fanno parte del sistema immunitario umano. Pertanto, se il bambino ha dei basofili elevati, questo può essere un sintomo allarmante e non dovrebbe essere lasciato senza l'attenzione del medico. Questo tipo di cellule del sangue è il più piccolo, ma il loro indicatore nell'analisi è estremamente importante per la diagnosi.

I basofili nel sangue di un bambino svolgono le stesse funzioni di un adulto. Queste cellule sono attivamente coinvolte nei processi infiammatori e allergici che si verificano nei tessuti umani. I basofili reagiscono rapidamente all'aspetto di una fonte di infiammazione, contribuiscono alla localizzazione delle tossine nel corpo, trattenendo la loro ulteriore diffusione. Tutto ciò causa sintomi quali prurito e bruciore, gonfiore, arrossamento. Se entro tre giorni il processo infiammatorio non si è abbassato, la formazione di nuovi basofili viene potenziata nel midollo osseo.

Norma per i bambini e preparazione per l'analisi del sangue

Il numero di basofili nel sangue dipende da molti fattori. Anche in assenza di patologie, la velocità del loro contenuto può variare. Tuttavia, per i bambini, un valore normale sarà compreso tra 0,5x109 / l e 0,7x109 / l. Nei neonati, i basofili sono elevati - 0,75x109 / l. Questa è la norma, e all'età di un mese il tasso sta diminuendo. È necessario preparare a fondo l'analisi del sangue del bambino: come procede la procedura, il risultato dipende e la diagnosi e la scelta del regime di trattamento dipendono dal risultato.

Al fine di determinare il livello di basofili, è necessario eseguire un esame del sangue dettagliato. Il materiale viene prelevato da un dito o da una vena, sempre al mattino e a stomaco vuoto - l'ultimo pasto dovrebbe essere non più tardi di dieci ore prima di andare in clinica. Il giorno precedente l'esame del sangue, escludere dal menù cibi grassi e cibi pesanti. Al mattino è permesso bere acqua, sempre non gassata. L'allattamento al seno prima della procedura deve essere somministrato in circa 1,5-2 ore.

Inoltre, una settimana prima del test del sangue, è necessario interrompere l'assunzione di farmaci, in quanto il risultato potrebbe essere distorto dalla loro azione. Se la cancellazione non è possibile, è importante informare il medico curante.

Motivi per un aumento del livello di basofili

Una condizione in cui vi è un aumento dei basofili nel sangue è chiamata basofilia. Alti livelli di queste cellule indicano che il corpo soffre di fattori avversi e il sistema immunitario umano è esaurito.

Ci sono molte condizioni e malattie in cui un esame del sangue mostrerà un livello elevato di basofili. Sebbene la causa possa essere piuttosto rara, ad esempio, la basofilia è un fenomeno costante con un cambiamento funzionale nella milza, ma nella maggior parte dei casi è ancora un segno di una reazione allergica. Tuttavia, una malattia così grave come la leucemia è anche accompagnata da un aumento dei basofili nel sangue. La ragione può essere stabilita solo da uno specialista, inoltre, per fare una diagnosi corretta, non è sufficiente fare un esame del sangue - il medico dovrà condurre un esame personale e prescrivere ulteriori ricerche.

Queste cellule svolgono un ruolo enorme nelle difese del corpo e con effetti avversi sul corpo (questi possono essere morsi di insetti, allergeni, infezioni, parassiti, radiazioni) i basofili segnalano che il corpo è in pericolo. Durante questo processo vengono rilasciati composti chimicamente attivi, che aumentano il flusso sanguigno e la permeabilità dei vasi circostanti. Altre cellule del sangue si dirigono verso il sito dell'infiammazione - eosinofili e monociti che gestiscono l'agente estraneo.

I basofili possono essere aumentati da:

  • malattie infettive (sia acute che croniche) nella fase di recupero;
  • allergie alimentari o farmaceutiche con sintomi clinici pronunciati;
  • malattie del sangue maligne;
  • infestazione da vermi;
  • problemi gastrointestinali (ulcere, colite ulcerosa);
  • esposizione alle radiazioni;
  • trattamento ormonale;
  • avvelenamento;
  • punture di insetti;
  • carenza di ferro.

Come ridurre il contenuto di basofili nel sangue?

Per far fronte alla basofilia, il trattamento tempestivo è necessario per la malattia che lo ha causato.

Questa vitamina è attivamente coinvolta nel processo di formazione del sangue e garantisce il normale funzionamento del sistema nervoso. Il cibo di origine animale è particolarmente ricco di vitamina B12: latticini e latticini, uova, carne, fegato e reni. Dieta porterà ad una diminuzione graduale del contenuto di basofili nel sangue del bambino. In alcuni casi, se la dieta è inefficace, il medico può prescrivere vitamina B12 in pillole o iniezioni. E a volte basta cancellare il trattamento con i farmaci ormonali, in modo che la percentuale di queste cellule del sangue diminuisca e le condizioni del bambino tornino alla normalità.

Cause di eosinofili elevati nel sangue di un bambino

Nella composizione dei leucociti del sangue ci sono cellule che sono responsabili della reazione del corpo all'ingresso di microrganismi estranei o sostanze nocive in esso. Pertanto, se il bambino ha elevati eosinofili, il medico deve identificare la causa di tale deviazione.

Ruolo nel corpo

Gli eosinofili sono un tipo di granulocita prodotto dal midollo osseo per combattere le tossine, i microrganismi estranei oi loro prodotti di decomposizione.

Le cellule hanno ricevuto il loro nome grazie alla loro capacità di assorbire l'eosina colorante, che determina il colore di questo tipo di cellule del sangue. Queste cellule non si colorano in studi di laboratorio con coloranti basici, come i basofili.

Dal midollo osseo, vengono trasportati attraverso i capillari sanguigni attraverso i tessuti del corpo, principalmente accumulando nei polmoni, il tratto gastrointestinale.

I compiti principali di queste cellule nel corpo dei bambini sono i seguenti:

  • passare all'agente trovato
  • penetrare attraverso le pareti dei vasi sanguigni nel tessuto
  • assorbire particelle di microrganismi estranei o sostanze nocive
  • legare o assorbire l'istamina, ma se necessario, rilasciarlo, come i basofili, mostrando un effetto pro-allergico o anti-allergico,
  • secernere enzimi che possono distruggere il guscio dei parassiti che sono entrati nel corpo,
  • partecipare allo sviluppo di sostanze biologicamente attive.

norma

Un esame del sangue consente di determinare l'indicatore assoluto o relativo del numero di questo tipo di globuli bianchi.

La norma degli eosinofili nei bambini in termini assoluti dovrebbe essere:

  • neonati dalla nascita all'anno 0,05-0,4 Gg / l (giga grammo / litro),
  • bambini da anni a 6 anni 0.02-0.3 Gg / l,
  • bambini sopra i 6 anni e adulti 0.02-0.5 Gg / l.

Tuttavia, molto spesso l'analisi di laboratorio mostra il numero di eosinofili nel sangue di un bambino rispetto ad altri globuli bianchi, cioè il valore relativo.

La sua norma nei bambini di età diverse dovrebbe essere entro i seguenti limiti:

  • bambini fino a 2 settimane 1-6%,
  • bambini sotto 1 anno del 1-5%,
  • 1-2 anni 1-7%,
  • da 2 a 5 anni 1-6%,
  • 5-15 anni 1-4%,
  • oltre i 15 anni 0,5-5%.

La composizione eosinofila del sangue è fortemente influenzata dal tempo del prelievo di sangue per lo studio e dalla corretta preparazione per l'analisi. Un aumento degli eosinofili nel sangue è notato di notte, quando le ghiandole surrenali producono intensivamente ormoni.

Pertanto, le norme generalmente accettate tengono conto della composizione dei leucociti del sangue per la persona media che ha donato il sangue al mattino.

Il tasso mestruale nelle donne influenza anche il livello di eosinofili nel sangue. Aumentando la quantità di progesterone che picchi al momento dell'ovulazione si riduce il numero di queste cellule. Questa proprietà del corpo ci ha permesso di creare un test per determinare il giorno dell'ovulazione, che è molto importante per le donne che pianificano una gravidanza.

Deviazioni dalla norma

Sfortunatamente, l'analisi non mostra sempre il livello normale di diversi tipi di leucociti nel sangue. Quali ragioni possono causare una deviazione del numero di eosinofili dalla norma e quale decodifica dirà al medico?

In rari casi, può esserci una diminuzione o addirittura completa assenza di eosinofili nel sangue. Questa condizione è chiamata eosinopenia, può essere dovuta ad una caratteristica congenita del corpo o ad un sistema immunitario indebolito.

A volte gli eosinofili sono assenti nei bambini con malattie virali o batteriche. Spesso, gli eosinofili si riducono in un bambino che ha subito un sovraccarico psico-emotivo o un eccessivo esercizio fisico. Queste cellule possono essere completamente assenti nel leucocitogramma dopo aver subito lesioni, ustioni o interventi chirurgici.

eosinofilia

In pratica, condizioni molto più comuni in cui gli eosinofili sono elevati, hanno ricevuto il nome medico di eosinofilia.

I motivi per cui si verifica l'eosinofilia nei bambini sono suddivisi nei seguenti gruppi:

  • invasioni parassitarie,
  • reazioni allergiche
  • malattie del sistema circolatorio
  • malattie della pelle
  • malattie autoimmuni
  • disturbi endocrini
  • carenza acuta di magnesio
  • malattie infettive.

A seconda di come gli eosinofili sono elevati in un bambino, ci sono tre fasi della malattia:

  • facile - livello leggermente elevato (fino al 10%), è chiamato reattivo o allergico,
  • moderato - il livello delle cellule aumentato al 15%, caratteristico delle infezioni con elminti,
  • grave - un alto livello di eosinofili, che supera il 15% e può raggiungere il 50%, spesso accompagnato da carenza di ossigeno e cambiamenti negli organi interni.

Quando il bambino è in una fase grave, i monociti sono generalmente elevati.

Un alto contenuto di eosinofili e monociti è di solito una reazione alla penetrazione di vermi o infezioni gravi.

Disturbi del midollo osseo possono portare a una condizione in cui i globuli rossi e gli eosinofili saranno elevati contemporaneamente. In questo caso, il sistema ematopoietico dovrebbe essere diagnosticato.

Se, sullo sfondo di eosinofilia in un bambino, i basofili sono elevati, allora dovrebbe essere mostrato a un allergologo.

Sapendo perché il livello di eosinofili può aumentare nell'analisi del bambino, i genitori saranno in grado di monitorare l'efficacia della terapia prescritta dal pediatra e comprendere la natura di alcune prescrizioni. Quando la patologia sottostante viene eliminata, la formula dei leucociti del sangue del bambino si normalizza anche nel tempo.

Basofili elevati in un bambino, cause

I basofili (BASO, BA, BAS) sono aumentati nel sangue di un bambino se la loro quota di leucociti totali supera l'1% e il numero assoluto è maggiore di 0,065 * 10 9 / l. Le principali ragioni per le quali il bambino ha aumentato i basofili nell'analisi includono reazioni allergiche, infezioni, infezione da parassiti.

Il tasso di basofili nei bambini

Nei neonati, il limite superiore consentito del normale indicatore BASO è dello 0,75%. Con la crescita, il tasso di basofili nei bambini cambia ed è:

  • in un bambino di due settimane - 0,5%;
  • da 2 settimane a un anno - 0, 4 - 0,9%.

Dopo un anno, i valori normali di BAS in un bambino e in un adulto sono considerati compresi tra lo 0% e l'1%. E la quantità assoluta di assunti di BASO nei bambini a partire da 1 anno e gli adulti si trova nell'intervallo di valori da 0,01 * 10 9 / l a 0,065 * 10 9 / l.

Una condizione in cui i basofili sono elevati è chiamata basofilia. La basofilia assoluta, quando BAS abs è 0,21 * 10 9 / le superiore, è estremamente rara nei bambini. E quando un risultato di analisi simile appare in un bambino, è necessario riesaminare il sangue.

Cause di basofilia

Le cause più comuni di aumento dei livelli di basofili nei bambini sono:

  • reazioni allergiche;
  • infezioni da elminti;
  • malattie infettive;
  • malattie infiammatorie croniche - sinusite, colite, epatite;
  • anemia da carenza di ferro.

L'anemia, secondo le statistiche dell'OMS per i paesi in via di sviluppo, si verifica nel 40% dei bambini in età prescolare. In Russia, in aree con una maggiore mancanza di Fe, la prevalenza di anemia tra i bambini raggiunge l'82%.

Un aumento dei basofili in un bambino spesso indica la formazione di una risposta allergica di tipo immediato nel sangue. Per questo tipo di reazione è caratterizzata dalla formazione della risposta del sistema immunitario in breve tempo, che vanno da 15 minuti a 6 - 12 ore.

I granulociti basofili sono coinvolti in una reazione allergica, agendo come fonte di istamina. Questa sostanza provoca edema tissutale ed è responsabile della comparsa dei principali sintomi clinici di un'allergia di tipo immediato: orticaria, angioedema e shock anafilattico.

Altre cause di aumento dei basofili

Meno comunemente, i basofili sono elevati nei bambini a causa di:

  • patologie maligne - leucemia mieloide cronica, linfogranulematoz;
  • malattie del sistema endocrino - ipotiroidismo, diabete;
  • emolisi - distruzione dei globuli rossi, accompagnata dal rilascio di emoglobina dai globuli rossi nell'ambiente extracellulare;
  • avvelenamento con metalli pesanti, effetti tossici di veleni emolitici di insetti quando mordono;
  • assunzione di farmaci ormonali;
  • rimozione della milza;
  • radiolecheniya.

Lo stato di emolisi è caratteristico della carenza di ferro (anemia emolitica) e si sviluppa anche sotto l'azione di:

  • lupus eritematoso sistemico;
  • infezioni - streptococco emolitico, epatite virale, malaria, toxoplasmosi, candidosi;
  • antibiotici ematossici - cefalosporine di quarta generazione (cefepime);
  • agenti antiparassitari ematotossici, immunosoppressori.

Un aumento degli indici BAS relativi alla somministrazione a lungo termine di farmaci ematotossici indica una violazione del conteggio ematico leucocitario. L'impatto negativo dei farmaci ematotossici si manifesta con una diminuzione del numero di neutrofili.

Ciò significa che nella formula dei leucociti del sangue di un bambino, i basofili sono aumentati in termini percentuali, mentre il contenuto assoluto rimane invariato. E gli indicatori di BAS relativi possono superare l'1%, che è normale per bambini e adulti, anche con un numero totale costante di basofili nel sangue.

Elevazione del basofilo nelle infezioni

Basofili aumentati nei bambini con malattie infettive:

  • varicella;
  • vaiolo;
  • l'influenza;
  • la tubercolosi.

Risultati di test migliori sono talvolta riscontrati dopo la vaccinazione. Gli indicatori dei granulociti basofili dopo la vaccinazione antinfluenzale possono moderatamente aumentare.

Tale analisi, quando i basofili sono elevati in un bambino e il loro valore è superiore all'1%, indica una normale reazione del sistema immunitario all'introduzione di proteine ​​estranee nel corpo. Il trattamento di tali violazioni non richiede analisi e viene risolto indipendentemente.

elmintiasi

Una delle principali funzioni dei granulociti basofili nel corpo è la distruzione di vermi parassiti e protozoi che sono penetrati nel sangue e nei tessuti. Nei bambini piccoli, a causa dell'immaturità del sistema immunitario e della mancanza di capacità di igiene sostenibili, il problema delle infezioni parassitarie è particolarmente rilevante.

A proposito della prevalenza delle infezioni da elminti, afferma le statistiche dell'OMS. Solo 1,5 miliardi di persone nel mondo sono infette da parassiti del suolo, il che significa che il 24% della popolazione mondiale soffre degli effetti delle infezioni da elminti.

Infezione causata da parassiti:

  • violazione dell'assorbimento di vitamine e minerali nell'intestino;
  • anemia causata da perdite di ferro e proteine;
  • ritardo nello sviluppo fisico e mentale.

I basofili elevati nel sangue di un bambino sono molto probabilmente causati da ascariasi, enterobiasi, opistorsiasi, echinococcosi. In generale, l'analisi del sangue per la parassitosi è aumentata, ad eccezione dei basofili, degli eosinofili, della riduzione dell'emoglobina e dei globuli rossi.

Analisi di decodifica

L'aumento del numero di basofili nel sangue o un aumento della percentuale di questa popolazione non ha il suo valore nella diagnosi. Gli indicatori dell'analisi BASO sono considerati in connessione con i cambiamenti in altri componenti della formula dei leucociti.

A causa del ridotto numero di granulociti basofili, la proporzione di queste cellule dipende dal numero di neutrofili - il tipo principale di leucociti, che normalmente costituiscono il 50 - 70% dei leucociti totali. Se il numero di neutrofili diminuisce, la percentuale di BA% aumenterà.

Anche se il modulo di analisi indica il valore BAS del 2%, prima di iniziare a preoccuparsi, è necessario calcolare il numero assoluto di basofili in base al valore dei leucociti totali nel sangue.

Considerare esempi in cui a BA elevato, che costituisce il 2%:

  1. i leucociti (LEY) sono normali;
  2. LEY abbassato.

Esempio 1

Per calcolare la quantità di abs assoluti assoluti, in un modulo di analisi del sangue:

  • troviamo la colonna "leucociti";
  • valore trovato, ad esempio 5 * 10 9 / l, moltiplicato per il 2% e diviso per 100;
  • otteniamo il contenuto di granulociti basofili 0.1 * 10 9 / l.

Nell'esempio considerato, i leucociti sono normali e BASO è elevato:

  • relativo 2% ad un tasso fino all'1%;
  • assoluto 0,1 * 10 9 / l ad una velocità di 0,06 * 10 9 / l.

Esempio 2

Se i leucociti totali vengono abbassati e completati, ad esempio 2 * 10 9 / l, con BASO 2% i calcoli avranno il seguente aspetto:

  • 2 * 10 9 / l per moltiplicare del 2%;
  • risultato diviso per il 100%;
  • il totale sarà 0.04 * 10 9 / l.

Il valore ottenuto di BASO abs 0,04 * 10 9 / l rientra nei limiti accettabili, mentre l'indicatore relativo dei basofili è aumentato.

conclusione

Nel primo esempio, quando il valore LEY del bambino è normale, l'indice assoluto del contenuto di basofile è leggermente aumentato. Ciò significa che la deviazione non ha valore diagnostico e non richiede trattamento.

Nel secondo esempio, quando i leucociti sono abbassati e il BAS% relativo viene aumentato, i basofili assoluti rientrano nell'intervallo normale. Tale analisi del sangue suggerisce che la basofilia è assente e una violazione dell'indice dei leucociti totali è causata da una diminuzione del livello dei neutrofili.

Puoi imparare di più sul perché il livello di BAS negli adulti aumenta e la basofilia si sviluppa su un'altra pagina del sito nell'articolo "Cause di elevazione del basofilo negli adulti".

Basofili nel sangue di un bambino

I globuli bianchi nel sangue di un bambino sono rappresentati da diverse specie. Uno di loro sono basofili, il cui nome è dovuto alla colorazione dei leucociti con coloranti speciali. Tali elementi sagomati, sebbene contenuti nel sangue periferico in una piccola percentuale, sono molto importanti per il mantenimento della salute del bambino. Qual è la loro funzione, qual è il livello dei basofili nei bambini sani e perché può cambiare?

Perché abbiamo bisogno di basofili

Nei basofili di questi granuli si trovano composti, tra cui l'istamina, le prostaglandine, la serotonina e molte altre sostanze coinvolte nelle reazioni infiammatorie e allergiche. Queste cellule non durano a lungo nel sangue (solo poche ore), quindi si depositano nei tessuti e rimangono lì per circa 10-14 giorni. Dopo la transizione dal flusso sanguigno al tessuto, i basofili sono chiamati "istiociti" o "mastociti".

I leucociti basofili sono attivamente coinvolti nelle allergie di tipo immediato (reazioni anafilattiche). Inoltre, a causa del contenuto di eparina, i basofili sono importanti per la regolazione della coagulazione del sangue. Arrivando al sito di infiammazione, scontrandosi con un allergene, un agente infettivo o una tossina, i leucociti basofili rilasciano nel sangue il contenuto dei loro granuli, con conseguente aumento della permeabilità vascolare, aumenti del flusso sanguigno e altri granulociti sono attratti. I basofili hanno anche la capacità di assorbire particelle estranee.

Norma nei bambini

Livello elevato

motivi

Un'aumentata percentuale di basofili si trova in malattie come:

  • Ipotiroidismo.
  • Sinusite cronica.
  • Sindrome nefrosica
  • Policitemia.
  • Colite ulcerosa
  • Epatite.
  • Leucemia cronica
  • Varicella.
  • la malattia di Hodgkin.
  • Sindrome di Itsenko-Cushing.
  • Anemia emolitica
  • Processi tumori.
  • Il diabete mellito.
  • Avvelenamento.

Se il bambino è stato trattato con farmaci ormonali, anche i basofili nella sua analisi saranno aumentati. Inoltre, un aumento di questi leucociti è provocato dalla rimozione della milza, dall'esposizione a basse dosi di radiazioni ionizzanti o da carenza di ferro.

Cosa fare

Mancanza di basofili

Una diminuzione della percentuale di leucociti basofili in un leucogramma per molti bambini è considerata una variante della norma. Se il risultato del test del sangue di un bambino mostra una completa assenza di basofili, questo non è considerato dai medici come un criterio diagnostico importante. Un quadro simile viene osservato con stress, durante il recupero da malattie infettive, dopo chemioterapia o con patologie endocrine, tuttavia, i cambiamenti in tali malattie non saranno limitati alla basofilopenia.

Raccomandiamo di visionare il resoconto del programma del Dr. Komarovsky sull'analisi clinica del sangue di un bambino:

Quali fattori patologici e non patologici possono innescare un aumento di eosinofili e basofili?

Basofili ed eosinofili sono varietà di globuli bianchi che fungono da difensori del corpo, da ogni sorta di batteri e infezioni. I depositi cellulari basofili ed eosinofili si trovano nel midollo osseo umano, da dove questi corpi, attraverso il dotto periferico, entrano nel flusso sanguigno e si diffondono in tutto il corpo. Al livello normale delle cellule sopra menzionate, si ritiene che il paziente non abbia anomalie nel corpo, ma un'alta percentuale di basofili ed eosinofili, di regola, indica anomalie gravi che richiedono un intervento medico immediato.

Le ragioni per l'aumento dei leucociti protettivi nel sangue

Nel normale stato di salute del paziente, basofilo ed eosinofilo non devono superare il valore di 0,05 * 109 per 1 litro di sangue. Se questo livello è significativamente sovrastimato, questo fenomeno, di regola, può essere osservato solo sotto l'influenza di determinate cause, come ad esempio:

  • Il paziente ha una reazione allergica a tutti i tipi di sostanze irritanti;
  • Mieloide e leucemia del sangue (cronica);
  • Deterioramento della tiroide;
  • La presenza di un paziente con tumori maligni sulle pareti interne o esterne degli organi respiratori;
  • diabete;
  • ittero;
  • l'epatite;
  • Tutti i tipi di infezioni virali;
  • Patologie associate ad alterazioni del tratto digestivo;
  • Anemia.
Ittero, come la ragione per l'aumento dei leucociti protettivi

È importante! Basofilo ed eosinofilo possono avere un aumento dell'indicatore non solo a causa dell'effetto dannoso di certe patologie, ma anche sotto l'influenza di determinati farmaci che hanno un effetto diretto sui leucociti. Tuttavia, con questo fenomeno, anche i monociti e i linfociti entrano nel sangue del paziente.

Cosa fare con un maggiore livello di cellule protettive?

A seconda del motivo per cui basofili ed eosinofili hanno un alto tasso nel corpo del paziente, è necessario prendere le misure appropriate per abbassare questo livello alla normalità, se, naturalmente, è possibile. Per esempio, se un leucocita ha iniziato a gettare più attivamente le sue cellule nel sangue, dopo un intervento chirurgico del paziente, allora questo fenomeno, di regola, rimane negli umani per il resto della loro vita, ed è considerato la norma.

Tuttavia, se basofilo, eosinofilo, monociti e leucociti hanno cominciato a salire a seguito di una reazione allergica, allora una tale deviazione può essere evitata semplicemente liberandosi dello stimolo. Bene, per trovare uno stimolo per il quale i globuli bianchi hanno una reazione così violenta, il paziente deve donare il sangue per l'analisi, poiché solo questo tipo di studio può mostrare al medico le informazioni necessarie.

Reazione allergica con aumento dei basofili e degli eosinofili

In altri casi, quando basofili e monociti sono elevati a seguito dell'esposizione a qualsiasi patologia, solo una terapia medica tempestiva può essere d'aiuto. Tuttavia, prima di eseguirlo, il medico dovrebbe assolutamente scoprire il motivo esatto per cui il basofilo e l'eosinofilo hanno aumentato il loro livello. Infatti, a seconda della patologia che ha influenzato questo fenomeno, verrà prescritto il trattamento più efficace.

Elevazione del basofilo con leucociti isolati

Se il basofilo e il monocito nel corpo del paziente sono significativamente elevati, ma allo stesso tempo, l'eosinofilo rimane normale, allora questo fenomeno può solo indicare un processo infiammatorio grave, accompagnato da molle purulente. Inoltre, è spesso possibile trovare una tale deviazione in cui i basofili sono elevati contemporaneamente ai linfociti. Di solito, questo processo indica che qualsiasi infezione o batterio è entrato nel sangue del paziente che potrebbe portare a gravi patologie come il vaiolo, la tubercolosi, la sifilide o la leucemia.

Se il basofilo e l'eosinofilo sono aumentati nel sangue di un adulto, ma allo stesso tempo, i leucociti e i monociti rimangono nel range normale, quindi parla solo di tali patologie, le cui cause sono i parassiti. Più raramente, questa maggiore frequenza indica una reazione allergica che si verifica nel corpo del paziente. Tuttavia, nel secondo caso, l'allergia sarà necessariamente accompagnata da sintomi visivi caratteristici, anche in una fase iniziale di sviluppo.

Riassumendo, possiamo concludere che il basofilo è il leucocita più importante, che, associato a qualsiasi altra cellula (come basofilo, monociti o linfociti), indica anomalie gravi nel corpo o effetti avversi fattori esterni. Nella medicina moderna, il più delle volte, è proprio l'aumento simultaneo degli eosinofili e dei basofili che si verifica, poiché il livello disturbato di queste cellule è responsabile di malattie abbastanza comuni.

Va anche notato che i leucociti sono in grado di rilevare patologie nelle prime fasi del loro sviluppo, in cui il trattamento è di solito il più efficace. Pertanto, al fine di aumentare le possibilità di una pronta guarigione, il sangue dovrebbe essere donato per l'analisi il più spesso possibile.

Cause di alti e bassi livelli di basofili nel sangue di un bambino: qual è il rischio di deviazione dalla norma?

L'esame del sangue è un metodo abbastanza informativo che consente di scoprire quali processi si verificano nel corpo del paziente. Oggi parleremo di basofili - uno degli importanti indicatori di sangue. Scopriremo che il loro numero è considerato normale per i bambini, perché possono essere aumentati e ciò che indica la loro assenza. Impariamo anche perché i basofili sono necessari e come normalizzare le loro prestazioni.

I basofili sono importanti indicatori del numero di emocromi.

Perché abbiamo bisogno di basofili?

I basofili sono un tipo di globuli bianchi che blocca le tossine, impedendo loro di diffondersi ai tessuti. Regolano anche la coagulazione del sangue e attenuano gli effetti degli allergeni. Queste cellule del sangue vengono prodotte e sviluppate nel midollo osseo, lasciandolo completamente maturo. I basofili sono granulociti e contengono istamina ed eparina, il che spiega il loro effetto sulla coagulazione del sangue.

Oltre a quanto sopra, le celle granulari sono progettate per svolgere le seguenti funzioni:

  • mantenere il flusso sanguigno;
  • creare nuovi capillari;
  • lavorare in cooperazione con altri componenti dei leucociti, penetrando nel fuoco infiammatorio;
  • servire da protezione del tratto gastrointestinale;
  • per aiutare a fornire nutrimento alle cellule, nonché per mantenere le funzioni vitali dei tessuti;
  • avviare il processo di infiammazione dei tessuti.

I basofili hanno una funzione secondaria. Sono in grado di assorbire microrganismi tossici e nocivi. Tuttavia, altri gruppi di cellule affrontano questo compito con maggior successo.

Livello basofilo normale nei bambini

Per assicurarsi che i basofili del bambino siano nella giusta quantità nel sangue, dovresti confrontare gli indicatori con i valori tabulari. I risultati del test solitamente indicano sia il numero relativo sia il numero assoluto di questo sottotipo di leucociti. Qual è la differenza tra gli indicatori assoluti e relativi?

  • Il primo mostra le cellule desiderate in un campione di sangue, il suo tasso è compreso tra 0,01 e 0,09 * 10 μg / l.
  • Il secondo è il rapporto percentuale dei basofili rispetto al numero totale di leucociti. Il suo valore non dovrebbe superare l'un percento.
Il rapporto tra basofili e leucociti è un importante indicatore della conta ematica.

La proporzione di cellule può avere valori diversi, poiché dipende dall'età del paziente. Ciò significa che per un bambino di 4 anni questa cifra non sarà la stessa di quella di un bambino. Nella tabella abbiamo indicato il rapporto percentuale del peso specifico delle cellule in base all'età.

Come si può vedere dalla tabella, la proporzione delle celle dei granuli varia. Il neonato mostra lo 0,75%, quindi questa cifra diminuisce leggermente e già a 1-2 anni di vita ricomincia a crescere. Tuttavia, a qualsiasi età non dovrebbe superare l'uno per cento. Inoltre, gli studi dimostrano che la percentuale di basofili nel sangue del bambino può variare nel corso della giornata. Dipende da:

  • lo stato emotivo del bambino (piangendo, capriccioso o calmo);
  • cambiamenti nella dieta - la transizione dei neonati da HB a IW, l'introduzione di alimenti complementari;
  • aumenti di temperatura;
  • la salute;
  • l'inizio della malattia.
L'introduzione di alimenti complementari è anche un certo stress per il corpo e cambia la formula del sangue.

I basofili non sono normali

I risultati degli esami del sangue non sempre rientrano nella norma. A volte la quantità di questa varietà di granulociti viene aumentata o diminuita. Cosa può significare questa o quella situazione e quanto è pericoloso? Un numero maggiore di granulociti nel sangue è chiamato basofilia e un basso numero è chiamato basopenia. Entrambe le varianti possono indicare patologia, ma nessuno di loro è l'unico sintomo di alcuna malattia.

Livello elevato

Consideriamo più in dettaglio cosa possono dire gli "alti basofili" allo specialista. Per cominciare, notiamo che alcuni fattori possono influenzare l'aumento del numero di queste cellule:

  • se il paziente sta assumendo farmaci;
  • il bambino è stato morso da un insetto;
  • briciole sono state vaccinate;
  • nel corpo c'è un processo infiammatorio lento.
  • malattie virali - ad esempio, influenza, rosolia, varicella;
  • malattie del tratto gastrointestinale in forma acuta - enterocolite, gastrite;
  • epatite virale con ingiallimento della sclera e della pelle;
  • problemi ematologici - leucemia, leucemia mieloide, eritremia, ecc.;
  • il mixedema è una forma di ipotiroidismo, causata dalla mancanza di ormoni tiroidei;
  • sinusite;
  • l'inizio della tubercolosi;
  • giada;
  • neoplasie polmonari;
  • anemia.
La causa della basofilia può essere la rosolia o un'altra malattia infettiva.

Livello ridotto

Il contenuto di basofili nel sangue periferico è così piccolo che l'indicatore assoluto del loro numero non ha valore diagnostico. Per identificare la malattia, il medico valuta la velocità relativa di queste cellule in una formula di leucociti.

Succede che il livello dei granulociti non raggiunge nemmeno il minimo. Ci sono anche casi in cui queste cellule sono completamente assenti. Questa situazione potrebbe indicare:

  • malattie della tiroide, che produce una quantità eccessiva di ormoni - iperteriosi, malattia di Grave;
  • malfunzionamenti delle ghiandole surrenali;
  • farmaci ormonali non controllati (idrocortisone, prednisone);
  • esacerbazione del processo infiammatorio;
  • la polmonite;
  • stress costante;
  • reazioni allergiche sotto forma di angioedema, orticaria.

In questo caso, la basopenia può essere un fenomeno temporaneo che accompagna determinate condizioni. Questi includono:

  • il processo di recupero dalle malattie infettive - scarlattina, influenza;
  • chemioterapia a lungo termine, esposizione alle radiazioni, assunzione di altri farmaci complessi con effetti collaterali.

Gli esperti osservano che la riduzione di questi granulociti può indicare una grave rottura del midollo osseo, anomalie endocrine. A questo proposito, i genitori dovrebbero prendere seriamente in considerazione tali studi di laboratorio sulla loro progenie. Il medico può raccomandare un esame aggiuntivo e passare un'analisi dettagliata per trovare la causa delle deviazioni. Allo stesso tempo, il sito web del Dr. Komarovsky ha indicato che l'assenza di basofili non ha alcun valore diagnostico.

Sotto stress in un bambino, il numero di basofili può diminuire.

Come normalizzare il numero di basofili?

Esistono metodi che consentono di normalizzare il numero di basofili nel sangue. Se la basofilia o la basopenia non sono una conseguenza della malattia, prima di tutto bisogna prestare attenzione alla nutrizione:

  • Nella dieta del bambino dovrebbero essere alimenti ricchi di vitamina B12. Questi includono carne magra, latticini, uova, latte di soia.
  • È altamente desiderabile consumare cibi ricchi di ferro: carne rossa, fegato, verdura, mele.

Devi anche prestare attenzione allo stato emotivo del bambino. Lo stress costante e l'ansia possono influenzare il conteggio del sangue. Un'atmosfera calma, la benevolenza di genitori e insegnanti, al contrario, contribuiscono alla stabilizzazione di tutti gli indicatori della salute del bambino.

Se un bambino sta assumendo droghe, vale la pena studiare attentamente gli effetti collaterali. Forse sono loro che influenzano il livello di alcune cellule del sangue. Dovrebbe essere chiaro che il livello ridotto di basofili, molto probabilmente, non indica alcuna malattia, ma indica solo una certa condizione fisica. Tuttavia, un numero maggiore di granulociti dovrebbe sollevare più domande.

I basofili, come gli altri emocromi, dovrebbero essere limitati. Qualsiasi discrepanza può indicare qualsiasi malfunzionamento nel corpo. Tuttavia, il numero di queste cellule del sangue dipende fortemente da molti altri fattori e può diventare più alto o più basso in un breve periodo di tempo. A questo proposito, è meglio ripetere l'analisi e solo dopo iniziare l'esame.

I basofili sono elevati in un bambino, cosa dice

I basofili sono una delle tante cellule che compongono i leucociti. La loro funzionalità è associata al lavoro dei neutrofili e degli eosinofili, sono prodotti dai processi dei granulociti, che sono inclusi nella struttura del midollo osseo. Queste sono cellule speciali, basofili, viaggiatori nel corpo. Prima, per un po 'nuotano nel flusso sanguigno periferico, quindi passano nelle cellule dei tessuti, dove svolgono le loro funzioni per circa 10 giorni. Il nome di basofili è dato a causa della loro colorazione in colore viola con coloranti alcalini.

I basofili sono elevati in un bambino, cosa dice

Una caratteristica distintiva dei basofili - hanno grossi gherigli, divisi in fette. Il loro citoplasma include molti granuli. Ma se i basofili sono elevati in un bambino, cosa significa? Prima di tutto, sullo sviluppo negli organi di un bambino una reazione allergica latente o un processo infiammatorio basato su di esso. Le cellule basofili vengono allevate per combattere infiammazioni e allergie.

Una cellula di basofilo contiene nella sua composizione:

  • prostaglandine;
  • mediatore ormonale serotonina;
  • leucotrieni;
  • mediatore di istamina.

Queste sostanze aiutano il cellula-viaggiatore a funzionare nel corpo del bambino, per combattere i processi infiammatori. Per partecipare alla lotta contro la malattia, i basofili lasciano le cellule del sangue, penetrano nelle cellule dei tessuti interessati, riducendo significativamente il loro contenuto nel sangue.

[sc name = "info" text = "Le cellule basofile hanno un effetto mediato con i linfociti sulle reazioni lente di ipersensibilità. Il risultato è una moltitudine di composti biologici che causano reazioni cutanee: prurito, iperemia, gonfiore dei tessuti. "]

Tutto questo è la ragione per l'aumento dei basofili in un bambino, perché in risposta alla trasformazione delle cellule di difesa, se l'infiammazione dura più di 72 ore, il midollo osseo inizia a produrre cellule fresche - questa funzione del midollo osseo è chiamata basofilocitosi.

La funzione più importante delle cellule basofile è quella di aiutare il flusso sanguigno attraverso i vasi sanguigni di piccole dimensioni, così come la crescita dei capillari freschi. Durante la crescita dei bambini, questa è una causa significativa dell'aumento di monociti e basofili in un bambino.

Inoltre, i basofili normalizzano la coagulazione del sangue, a causa del contenuto di una quantità sufficiente di eparina nel citoplasma della cellula. La funzione indispensabile dei basofili è protettiva, interagiscono con il sistema immunitario quando il corpo reagisce a una sostanza irritante di terzi, frenano la diffusione di sostanze tossiche attraverso il sangue e le cellule dei tessuti del bambino.

Attività basofile

Condurre un'analisi generale in laboratorio include necessariamente un calcolo della formula dei leucociti del sangue, che implica un calcolo aritmetico dei basofili al microscopio, insieme ad altri tipi di leucociti. Nell'infanzia, i tassi di basofili sono significativamente diversi da quelli degli adulti. Il livello normativo di basofili è 0-1% del numero totale di leucociti. Questo, quando tradotto in 1 l. sangue, ha un indice di 0,7 * 109/1 l. Con l'ultimo aumento dei basofili nel test del sangue di un bambino, stiamo già parlando di basofilia.

Nella pratica medica, in quanto tale, la basofilia nella sua forma pura è rara, di solito è un segnale dello sviluppo di varie patologie:

  • malattie del sangue;
  • violazioni nelle funzioni della ghiandola tiroidea;
  • edema polmonare benigno;
  • diabete;
  • epatite icterica in forma acuta;
  • effetti della radiazione;
  • più punture di insetti;
  • vari avvelenamenti;
  • esacerbazione di malattie gastrointestinali;
  • apparizione nel corpo di infestazione da verme.

La basofilia viene spesso trattata con successo quando viene eliminata la malattia che provoca un aumento dei basofili. Tuttavia, con una pluralità di fattori, il pediatra deve determinare con precisione perché i basofili sono elevati nel sangue del bambino e il medico invia al bambino un ulteriore esame.

[sc name = "info2" text = "Ma i tassi elevati di basofili sono determinati nelle prove di bambini perfettamente sani. Il loro aumento in questo caso indica una carenza di ferro. Il pediatra allo stesso tempo prescriverà un corso di farmaci contenenti ferro, consiglierà di includere nella dieta del bambino alimenti contenenti ferro. Questa è carne rossa, pesce, verdure e frutta. "]

L'elevazione del basofilo può essere regolata assumendo vitamina B12. Partecipa alla produzione di sangue e fornisce una normale funzione cerebrale.

Farmacologia offre iniezioni di vitamina B12, quindi i pediatri raccomandano che i bambini arricchiscano la dieta del bambino con alimenti ricchi di questo componente naturale: carne, uova, latte. Le mele cotte sono particolarmente utili perché sono ricche di molte vitamine e oligoelementi che saturano le cellule del sangue con l'emoglobina.

Ma a volte i medici osservano il quadro opposto - una diminuzione degli indici basofili nel plasma sanguigno. Questa condizione è chiamata basopenia e indica disturbi della funzione del midollo osseo o gravi malattie del sistema endocrino.

In tempo per venire dal dottore

Quando il test del sangue di un bambino determina un alto contenuto di basofili, è necessario contattare un pediatra qualificato per condurre un esame e, se necessario, nominare un ulteriore esame diagnostico. Un esame completo ci permette di scoprire le ragioni dell'aumento dei basofili e degli eosinofili in un bambino. Sulla base dei risultati dell'intero esame, il pediatra determina la malattia e fa una diagnosi.

Se un bambino ha i basofili elevati in un esame del sangue, allora il medico può inviare il bambino per un consulto a un ematologo per scoprire le ragioni di questa condizione e stabilire una diagnosi accurata insieme a specialisti stretti. La diminuzione dei livelli ematici basofili in un bambino può essere monitorata durante il trattamento della malattia di base.

Ciò che questi granulociti sono coinvolti nei processi anti-infiammatori, gli effetti delle allergie, in particolare per aiutare i medici a identificare shock anafilattico, che si verifica quando una puntura d'insetto, la rapida diffusione dei veleni.

[Nome Sc = »info» text = »Basofil distrutto nella lotta contro la malattia, ed i mediatori rilasciati infiammato tessuto, aumentano la permeabilità delle pareti vascolari e aiuta a spostare il resto delle cellule granulocitari al sito di infiammazione."]

I medici conoscono i meccanismi di azione dei basofili, quindi non raccomandano di abbassare il loro livello con i farmaci, sono più consigliati di rivedere l'elenco degli alimenti negli alimenti per l'infanzia.

Contenuto diverso di basofili in bambini di età diverse, in percentuale del numero di cellule leucocitarie:

  1. Bambini sotto 1 mese: 0,75%;
  2. Bambini sotto 1 anno: 0,5%;
  3. Bambini oltre 1 anno: 0,7%.

Perché i basofili aumentano nei bambini?

Gli indicatori delle cellule basofile nel sangue di un bambino dipendono dallo stato di salute al momento dell'analisi, dalla presenza o dall'assenza della malattia, dall'impatto di fattori nocivi. Le cellule basofile sono pronte in qualsiasi momento a includere una risposta a qualsiasi stimolo estraneo. Per fare questo, rilasciano i prodotti chimici attivi, segnalando che nel corpo dei bambini, non tutto è normale. E se in questo momento il sangue viene prelevato per l'analisi, il tecnico di laboratorio vede immediatamente deviazioni nei risultati e il medico inizia a cercare le cause della basofilia. Dopo tutto, è necessario scoprire rapidamente cosa significa quando il bambino ha i basofili elevati nel sangue e il medico inizia a cercare le cause.

I motivi principali per l'aumento dei basofili, i medici chiamano:

  • varicella;
  • componenti allergici dell'infiammazione;
  • infiammazione del decorso acuto e cronico;
  • malattie del sangue e del sistema circolatorio;
  • lo stress.

[sc name = "info2" text = "Per prevenire molte malattie, è utile completare un esame completo con un bambino 2 volte all'anno."]

È necessario normalizzare le percentuali di basofili in un bambino e in ogni caso. Questa domanda è ancora controversa tra i luminari della scienza medica. Finora, una cosa è chiara: devi prima trovare la causa dell'aumento dei basofili in un bambino, dice Komarovsky, e trattare la fonte della basofilia, e non lei. Dr. E. O. Komarovsky è creduto da molti genitori. È un sostenitore della medicina tradizionale e le sue raccomandazioni si basano sull'esperienza dei medici che hanno curato più di una generazione di bambini.

In conversazione con il Dr. E.O. Komorowski

Nel caso della basofilia, non è richiesto un trattamento speciale, tali sintomi passeranno tranquillamente da soli durante la cura della malattia che lo ha provocato. Tuttavia, quando non ci sono fattori visibili per la formazione della patologia, allora è necessario pensare in un possibile stato di carenza. La basofilia provoca una diminuzione del livello ematico di ferro o l'uso di farmaci, che sono prescritti per aumentare il contenuto di granulociti basofili. In questo caso, la decisione è chiara: smettere di prendere il farmaco, e per la normalizzazione dei basofili, al bambino dovrebbe essere somministrata vitamina B12, nutrita con prodotti contenenti ferro.

I basofili si riferiscono ai globuli bianchi. Ci sono molti leucociti nella composizione della formula dei leucociti, e tutti sembrano diversi, quindi i tecnici di laboratorio possono distinguerli. Il globulo bianco, che sale per combattere il virus, è significativamente diverso dai leucociti, che attaccano i batteri. Ciò consente ai medici di laboratorio di stabilire se una malattia si sviluppa nel corpo - virale o batterica. Ciò significa che il pediatra sarà in grado di trovare rapidamente il trattamento giusto, è più efficace curare il bambino. Per un pediatra, una forma diversa di globuli bianchi è il miglior aiuto diagnostico. Lo dice Komarovsky rispondendo alle domande dei genitori, che potrebbero aumentare i basofili di un bambino.

I granuli di granella che si trovano all'interno delle cellule basofile sono chiaramente visibili sotto un ingrandimento multiplo del microscopio. Quando l'avvelenamento da punture di insetti, le tossine entrano nel flusso sanguigno, cambiano la forma delle cellule, che diventano più grandi e informe. Quindi il tecnico di laboratorio del medico scrive sul modulo: "grano tossico", e il pediatra comprende che il bambino ha avvelenamento, la cui causa non è difficile da scoprire con i genitori. Tuttavia, i basofili non reagiscono allo sviluppo di infezioni respiratorie acute perché non è il loro compito funzionale fissato dalla natura. C'è un'altra caratteristica: quando non viene rilevato un singolo basofilo nelle analisi del sangue, si ritiene che questo non sia considerato un criterio di importanza diagnostica.

I basofili si trovano raramente tra altri tipi di leucociti: il loro contenuto totale non supera l'1%, quindi le loro funzioni non sono ancora state studiate completamente. Nella pratica medica, sono state notate numerose patologie, quando i dati delle cellule basofile nel sangue dei bambini sono alquanto elevati. Un pediatra qualificato sarà in grado di determinare le cause di un aumento del contenuto di cellule basofile.

Per fare una diagnosi accurata, non è sufficiente studiare una formula di leucociti. Di solito è necessario condurre ulteriori studi per identificare quale malattia è diventata un fattore nell'aumento del numero di basofili.

Di norma, si tratta di malattie e patologie gravi - allergie, disturbi endocrini, malattie infettive. Pertanto, perdere un momento del genere come una linea in caratteri piccoli nella parte inferiore del modulo di analisi non ne vale la pena. È necessario comprendere attentamente tutti i parametri di un esame del sangue clinico per assicurarsi che il bambino sia veramente sano.

Per Saperne Di Più I Vasi