Sintomi di un attacco di angina, come aiutare e prevenire le recidive

Da questo articolo imparerai: cos'è un attacco di angina, cosa lo causa, i suoi sintomi caratteristici e la differenza da altre patologie. Come rimuovere un attacco e prevenirne il verificarsi in futuro.

Quando si verifica un attacco di angina, il restringimento patologico delle arterie coronarie si verifica del 50% o più. Questa condizione porta ad una mancanza di ossigeno nel cuore, che è caratterizzata da alcuni sintomi (dolore, sensazione di bruciore, pressione dietro lo sterno) e minaccia di complicazioni - infarto del miocardio.

Un attacco di angina può portare ad infarto miocardico

L'attacco può essere completamente rimosso assumendo nitroglicerina, ma questo non influirà sulla causa del problema - questa è solo una soluzione temporanea. Dopo che i sintomi sono stati eliminati, è imperativo consultare uno specialista, un cardiologo, per ulteriori trattamenti.

Cause di Angina

Angina pectoris può verificarsi per tre motivi:

  1. a causa di aterosclerosi - restringimento del lume dei vasi a causa di depositi di placche aterosclerotiche);
  2. tromboembolismo - blocco acuto di un vaso sanguigno con un coagulo di sangue;
  3. spasmo - un improvviso restringimento multiplo del lume dei vasi sanguigni.

I fattori provocatori possono essere qualsiasi condizione in cui il lavoro del cuore aumenta:

  • attività fisica;
  • stress da stress;
  • ipotermia;
  • il surriscaldamento;
  • bere alcolici;
  • cibo abbondante e piccante.
  • l'obesità;
  • età (più comune nelle persone anziane);
  • il fumo;
  • aumento della coagulazione del sangue;
  • mancanza di attività fisica;
  • ipertensione;
  • diabete mellito;
  • colesterolo alto;
  • anomalie congenite del cuore e dei vasi sanguigni;
  • ereditarietà.

Malattie dei polmoni e dello stomaco possono anche essere la causa della patologia a causa del deterioramento della fornitura di ossigeno al cuore.

Sintomi di un attacco di angina

  • dolore dietro lo sterno, nello stomaco, nella scapola, nel braccio sinistro, nella spalla, nella mascella inferiore;
  • sensazione di bruciore;
  • l'apparenza di mancanza di respiro - respiro rapido e difficile, sensazione di mancanza d'aria;
  • vertigini;
  • aumento della sudorazione;
  • la debolezza;
  • sensazione di panico e ansia.

Alcune persone potrebbero non avere alcun sintomo durante un attacco: queste sono donne, pazienti con diabete e persone in età avanzata. Negli uomini, un tale attacco di stenocardia è molto più probabile che si verifichi con il dolore.

La sindrome del dolore (complesso di sintomi) può avere diversa localizzazione, durata e intensità:

  • Nella regione dello sterno, nella sua regione superiore;
  • dà alla parte inferiore, alla zona dell'addome (in questo caso, l'attacco è facilmente confuso con l'esacerbazione di ulcera peptica o gastrite);
  • spalla;
  • pala;
  • mano;
  • clavicola sul lato sinistro del corpo;
  • a volte (raramente) il dolore dà alla mascella inferiore o al lobo dell'orecchio;
  • possibile manifestazione della sindrome e della parte destra.

Caratteristiche di attacco, a seconda del tipo di angina

Per diversi tipi di angina, i sintomi del problema saranno diversi:

Con l'angina instabile, la cui gravità è divisa in 4 classi, anche le crisi hanno le loro caratteristiche.

Diagnosi differenziale (a differenza di altre patologie)

Poiché un attacco di angina sulla base del dolore è simile ad alcune malattie, per fornire un'assistenza competente è necessario condurre una diagnosi differenziale.

Confronto di angina con altre patologie:

Pronto soccorso (rimozione dell'attacco) e trattamento

Se l'attacco ti è successo, allora devi essere in grado di darti il ​​primo aiuto d'emergenza.

  1. È necessario sedersi, interrompere qualsiasi attività, chiamare un'ambulanza.
  2. Scollegare i vestiti, se possibile, o rimuovere la parte superiore. Si consiglia di sbottonare la cintura, il reggiseno, sciogliere la cravatta.
  3. Metti nitroglicerina (1 compressa) sotto la lingua.
  4. Se dopo 5-8 minuti i sintomi continuano ancora, puoi aggiungerne un altro.
  5. Prestare attenzione al polso e alla pressione: se si alza, allora è necessario bere il farmaco appropriato.

Nel caso in cui il problema abbia superato qualsiasi persona che ti è vicina, dovresti dargli lo stesso aiuto urgente.

Molto spesso, la nitroglicerina allevia completamente i sintomi e una persona può muoversi indipendentemente, ma questo non significa che il problema non si ripeterà più.

In quanto tale, non vi è alcun trattamento per l'attacco - viene semplicemente rimosso. E poiché un attacco di stenocardia non è una malattia indipendente, ma una sindrome (complesso di sintomi) di altre patologie, quindi dopo la rimozione dell'attacco con nitroglicerina, è necessario un ulteriore trattamento della patologia del problema principale.

prevenzione

Per prevenire il verificarsi di ictus, è necessario escludere quei fattori che li portano, specialmente in presenza di una predisposizione a malattie del sistema cardiovascolare. Certamente, l'influenza di un fattore come l'età o il genere non può essere prevenuta, ma è in nostro potere aiutare noi stessi - per proteggerci dai problemi futuri. Per questo è necessario:

  • sbarazzarsi delle cattive abitudini;
  • mangiare bene;
  • combattere l'eccesso di peso;
  • essere fisicamente attivi;
  • tempestivo sottoporsi a un esame preventivo, misurare il colesterolo e i livelli di zucchero nel sangue.

Prognosi sanitaria

Una previsione inequivocabile per la salute dopo un attacco di angina da fare per tutti i pazienti non funzionerà. Il decorso della malattia è individuale e dipende dalle condizioni e dallo stile di vita della persona. Pertanto, in un caso, con l'osservanza di misure preventive, qualcuno non avrà alcun sequestro e nell'altro caso, ci potrebbe essere una complicazione o un risultato tragico.

Al momento, l'angina è significativamente più giovane. Segni di angina si verificano in persone di età inferiore ai 45-50 anni (e anche negli adolescenti). È importante spiegare in tempo al bambino le conseguenze pericolose delle cattive abitudini e l'importanza dello sport, un'alimentazione sana e una visione ottimistica delle situazioni di vita. Dopo tutto, un atteggiamento salutare verso la vita è la migliore prevenzione delle malattie cardiache.

Come alleviare l'angina a casa: sintomi, pronto soccorso

Il dolore acuto al torace è un frequente compagno di malattia coronarica e lesioni aterosclerotiche delle navi coronarie. La ragione principale di questa condizione è la discrepanza tra il bisogno miocardico di ossigeno e la sua reale quantità che cade ai cardiomiociti con sangue. Pertanto, tutti i pazienti e i loro parenti stretti che soffrono di patologie del sistema cardiovascolare dovrebbero sapere come alleviare l'angina a casa.

Questo è necessario per aiutare il paziente prima dell'arrivo di un'ambulanza, inoltre, le azioni corrette nella maggior parte dei casi possono salvare una persona da gravi complicazioni.

Ci sono diverse varietà di questa malattia:

  • Angina pectoris (stabile e progressiva). I sintomi di solito si verificano sullo sfondo di intenso sforzo fisico, in una situazione stressante, durante il sesso. Nei casi più gravi, un attacco inizia dopo il solito salire i gradini o con un forte calo di temperatura.
  • Resto d'angina Manifestato già sullo sfondo di malattie avanzate del sistema cardiovascolare, con costante aumento della pressione sanguigna, stenosi aortica, crescita aterosclerotica, restringimento del lume dei vasi coronarici. L'inizio di un attacco è difficile da prevedere, i sintomi si verificano improvvisamente, in qualsiasi momento della giornata, anche se questo accade più spesso durante la notte.

Senza cure d'emergenza, l'ipossia del muscolo cardiaco progredisce, con probabilità di provocare un infarto miocardico acuto.

Riconoscere l'attacco di angina può essere i seguenti sintomi:

  • Pain. Indossa una natura acuta e diffusa, è localizzata dietro la gabbia toracica e dà al braccio sinistro, alla gamba, alla mascella inferiore. Le sensazioni sono così forti che il paziente deve prendere una posizione forzata, piegandosi e premendo il braccio verso il suo petto.
  • Mancanza di respiro La sensazione di mancanza d'aria fa respirare più profondamente il paziente, ma il tentativo di respirare profondamente intensifica solo il dolore al petto.
  • La tachicardia, la sensazione di "battito" del cuore dietro lo sterno, la pulsazione "dà" alle orecchie.
  • Intorpidimento delle dita, ottengono spesso una tinta bluastra.
  • Pallore.
  • La selezione di sudore freddo appiccicoso.
  • Bassa o, al contrario, ipertensione.

La principale differenza tra infarto miocardico e angina pectoris, che può essere rimossa a casa, è il sollievo dei sintomi con compresse di nitroglicerina per 1-3 minuti.

Il rischio di sviluppare una forma stabile e progressiva della malattia aumenta con il fumo, il consumo di alcool, il diabete, il sovrappeso, l'aumento della coagulazione del sangue e l'inattività fisica.

Inoltre, i medici notano che gli attacchi di angina hanno più probabilità di verificarsi negli uomini.

Per il trattamento medico tradizionale della malattia, i medici offrono una gamma di farmaci:

  • anticoagulanti, i più comuni sono l'acido acetilsalicilico (Aspirina), il clopidogrel;
  • I bloccanti β-adrenergici (Anaprilin, Betalol, Nebivolol, Egilok), sono prescritti per quasi tutti i pazienti con malattia coronarica;
  • i farmaci ipolipemizzanti (Rosuvastatina, Tulipano, Acido nicotinico, Lipanor, Exlip) arrestano la progressione dell'aterosclerosi abbassando il livello di colesterolo e lipoproteine ​​a bassa densità;
  • Gli ACE-inibitori (Anaprilin, Lisinopril, Captopril) sono un'alternativa ai beta-bloccanti, ma a volte sono prescritti in combinazione con essi;
  • Gli antagonisti del calcio (Verapamil, Diltiazem) sono spesso utilizzati per l'angina con intolleranza ai nitrati, nello stato post-infarto.

Tuttavia, nonostante la varietà di farmaci offerti per il trattamento della malattia, molte persone preferiscono prendere un attacco di stenocardia a casa. A tal fine, la tintura di biancospino, citata più volte nei programmi di Elena Malysheva, è ampiamente utilizzata nelle ricette popolari a base di aglio e piante medicinali.

Ma prima di prendere vari mezzi di medicina alternativa, è necessario fermare i sintomi principali di un attacco di angina.

Per fare questo:

  1. Interrompere qualsiasi esercizio
  2. Sedersi su una sedia comoda.
  3. Bere farmaci dal gruppo di nitrati.
  4. Aprire la finestra per assicurare aria fresca.
  5. Rimuovere la spremitura del collo, della pancia e dei vestiti sul petto.

Molti consigliano i punti riflessi del massaggio sul collo, ginocchia, polso e spalla. Se dopo 5-10 minuti dopo un tentativo di alleviare l'angina a casa, le condizioni del paziente non migliorano, si deve chiamare un'ambulanza, ma anche il sollievo dei sintomi non è un motivo per rimandare una visita dal medico.

Come curare l'angina a casa: rimedi popolari, in particolare prendendo Nitroglicerina

La nitroglicerina, lo strumento principale, come trattare l'angina a casa, si riferisce a farmaci farmacologici dal gruppo di nitrati. Il suo meccanismo d'azione è il rilascio di ossido nitrico. Rilassa i muscoli della parete vascolare, riduce il carico sul miocardio e la sua necessità di ossigeno. Inoltre, i nitrati alleviano lo spasmo delle arterie coronarie del cuore.

Una caratteristica della nitroglicerina è il suo rapido assorbimento dalle mucose, quindi si consiglia di prenderlo sotto forma di compresse sublinguali (cioè sotto la lingua) o come aerosol.

Attualmente, ci sono diversi tipi di questo farmaco:

  • a corto raggio (è anche chiamato "normale") è usato solo per il sollievo dei colpi;
  • prolungato, usato per prevenire attacchi di dolore al petto.

La nitroglicerina può essere assunta in diversi modi:

  • Soluzione alcolica all'1%. Applicare 1-2 gocce sotto la lingua o su un pezzo di zucchero, solo che non viene ingerito, ma tenuto in bocca fino a completa dissoluzione. Inoltre, questo farmaco è usato per l'angina lieve in combinazione con mentolo, tintura di mughetto e belladonna (gocce Votchala).
  • Compresse 0,25-1 mg. Mettere sotto la lingua e tenere premuto fino alla dissoluzione.
  • Soluzione oleosa all'1% di capsule di nitroglicerina contenente 0,5 o 1 mg del farmaco. Il metodo di applicazione è lo stesso delle compresse, solo la capsula può essere precedentemente schiacciata con i denti.
  • Aerosol. Spruzzare nella cavità orale, in posizione seduta, 1-2 dosi (ma non più di 3) per 15 minuti. Una dose contiene 0,4 mg di nitroglicerina.

I nitrati, inclusa la nitroglicerina, creano rapidamente dipendenza. Per questo motivo, non possono essere utilizzati continuamente per trattare l'angina a casa. Spesso, dopo aver assunto il farmaco, compare un mal di testa che viene alleviato dai soliti antidolorifici.

Le ricette di medicina alternativa offrono i seguenti modi per combattere la malattia:

  • In una casseruola con 1 litro di vino rosso dolce fatto in casa, aggiungere 10 ml di aceto al 9%, 12 steli con foglie di prezzemolo da giardino ordinario e cuocere per 5 minuti. Togliere dal fuoco, togliere la schiuma e aggiungere 250 g di miele di maggio, quindi scaldare a fuoco basso per 5 minuti. Quindi raffreddare, filtrare, imbottigliare e conservare in frigorifero. Prendi 2 cucchiai. due volte al giorno.
  • Schiacciare la testa d'aglio, versare un bicchiere di olio di girasole non raffinato, insistere per un giorno. Prendi 1 cucchiaino, mescolando con la stessa quantità di succo di limone a stomaco vuoto.
  • Combina in uguali proporzioni l'erba di Adone, i fiori di lavanda e le foglie di rosmarino. 1 cucchiaino raccolta versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare per mezz'ora. Prendi 100 ml due volte al giorno. In parallelo, mangia 4 cucchiai. semi di zucca sbucciati al giorno
  • Preparare una miscela delle seguenti piante medicinali: primavera sochevichnik, zhelushushnik grigio, montagna di arnica, sazynik europeo, rue fragrante. 15 g di raccolta versare 500 ml di acqua calda e infondere per un'ora. Filtrare e prendere la metà del bicchiere con l'aggiunta di 0,5 cucchiaini. miele tre volte al giorno per un mese, poi prendi una pausa per 2 settimane e poi ripeti il ​​brodo per altri 10 giorni. Questi trattamenti sono raccomandati due volte l'anno - in autunno e primavera. In parallelo, si consiglia di assumere 0,2 g di mummia al mattino a stomaco vuoto.
  • Mangia 1 cucchiaio. polpa di bacche di feijoa mezz'ora prima dei pasti al mattino e alla sera.
  • Sbucciare e grattugiare 1 kg di radici di sedano, aggiungere 100 g di rizomi di rafano schiacciati e spicchi d'aglio e 2 limoni macinati in un tritacarne. Per sostenere una miscela di esattamente un giorno, quindi prendere 1 cucchiaio. tre volte al giorno. Con aumento dell'acidità dello stomaco, questa quantità è dimezzata.

Ci sono molti modi per trattare l'angina a casa. Tuttavia, il miglior risultato può essere raggiunto combinandoli con i metodi classici della terapia farmacologica. Inoltre, non dovremmo dimenticare che un paziente con malattie del sistema cardiovascolare dovrebbe essere regolarmente esaminato da un cardiologo.

Come fermare un attacco di angina

Le persone con malattia coronarica spesso lamentano dolore dietro lo sterno. Le vampe di calore nel cuore, che si verificano al culmine dello stress fisico o emotivo, sono chiamate angina pectoris.

Sapere come fornire i primi soccorsi e quali farmaci assumere nel corso della malattia ti aiuterà ad evitare complicazioni gravi ea migliorare la qualità della tua vita o della vita delle persone a te vicine.

Perché si verifica un attacco di dolore e come si manifesta

Per capire la patogenesi del dolore nel cuore, è necessario scoprire quali malattie portano allo sviluppo dell'angina pectoris. Nell'85% dei casi, l'angina è un sintomo di malattia coronarica (CHD), a sua volta, CHD è una manifestazione di lesioni aterosclerotiche dei vasi coronarici del cuore.

La seconda causa dell'angina pectoris è il vasospasmo o la cosiddetta angina pectoris di Prinzmetal.

Il dolore può verificarsi anche con ipertrofia ventricolare sinistra del ventricolo sinistro, indipendentemente dalla genesi della malattia.

Il dolore intenso provoca debolezza e vertigini.

L'essenza di una qualsiasi delle suddette malattie è che il miocardio riceve molto meno sangue del necessario, questo porta a quanto segue:

  • lesione vascolare;
  • ipossia miocardica;
  • attivazione del sistema nervoso simpatico;
  • rilascio di catecolamine e potenziamento del vasospasmo;
  • ischemia aumentata;
  • collegamento del metabolismo anaerobico;
  • riduzione della contrattilità;
  • diminuzione della conduttività elettrica del sistema di conduzione cardiaca;
  • accumulo di prodotti ossidati;
  • dolore ischemico anginoso.

Il secondo meccanismo di angina è il danno all'endotelio dei vasi coronarici.

Caratteristiche dell'angina con danno vascolare:

  • danno all'endotelio vascolare da una placca aterosclerotica;
  • rilascio di serotonina, seguito da vasospasmo;
  • interruzioni nel lavoro dei sistemi trombossano e prostaciclina;
  • ischemia miocardica;
  • accumulo di prodotti ossidati;
  • violazione della contrattilità e della conduttività;
  • dolore anginoso.

Il dolore, di regola, ha un quadro classico, ma in forme atipiche, la malattia coronarica può verificarsi senza sintomi.

Quando i sintomi dell'angina possono essere abbastanza diversi

Caratteristiche del decorso della malattia negli uomini e nelle donne

Secondo le statistiche, gli uomini soffrono di malattia coronarica e angina, in particolare, molto più spesso delle donne.

Ci sono diverse ragioni per questo fenomeno:

  • sfondo ormonale per tutta la vita (il testosterone ha un effetto più aggressivo sui vasi sanguigni e sul miocardio);
  • condizioni di vita e di lavoro. Di norma, gli uomini hanno molte più probabilità di lavorare in imprese dove è necessario usare la forza fisica e essere costantemente attivi;
  • stile di vita e cattive abitudini, il sesso più forte è influenzato dalle abitudini distruttive molto più spesso delle donne, e in combinazione con il background ormonale e il lavoro fisico, questo porta allo sviluppo dell'aterosclerosi dei vasi coronarici.

Un attacco doloroso di stenocardia negli uomini e nelle donne ha un quadro clinico simile, la differenza può essere solo nell'intensità della manifestazione delle cause dell'attacco e nell'età media in cui si verifica la stenocardia.

La causa delle donne, di norma, è lo stress emotivo, i cambiamenti delle condizioni termiche o i disturbi ormonali.

L'angina si manifesta con il disagio dietro lo sterno, il dolore bruciante e una sensazione di pressione sul petto. Il dolore può essere dato al braccio, alla mandibola, alle scapole e all'area interscapolare. Al culmine di un attacco doloroso, le donne più spesso degli uomini hanno una sensazione di morte.

Le convulsioni possono anche verificarsi in modo diverso nello stesso paziente, per non parlare della loro frequenza.

Negli uomini, l'angina è innescata da uno sforzo fisico, da rapporti sessuali o da episodi di maggiore pressione.

Le manifestazioni dell'angina negli uomini non sono molto diverse dalle manifestazioni nelle donne, inoltre, il quadro clinico è così vario che le sue manifestazioni possono essere le stesse sia negli uomini che nelle donne.

Come rimuovere l'attacco a casa

Per alleviare un attacco di angina, ci sono tre metodi principali:

  • cessazione dell'esercizio o riduzione dello stimolo che ha provocato l'attacco. Per migliorare il risultato è necessario prendere una posizione speciale;
  • terapia farmacologica, che viene eseguita al momento dell'attacco, e la sua prevenzione;
  • trattamento chirurgico, raccomandato per angina instabile e progressiva.

Nel primo caso, se la stenocardia si verifica durante lo sforzo fisico, devono essere immediatamente interrotte, prendendo una posizione seduta. Va ricordato che prendere una posizione orizzontale può essere pericoloso per la salute.

Se un attacco di angina si è verificato in posizione orizzontale, provare ad abbassare le gambe per ridurre il precarico sul cuore.

Una compressa di nitroglicerina viene posta sotto la lingua o viene iniettata una singola dose di nitromint.

Per il trattamento farmacologico, il farmaco di scelta è "nitroglicerina" alla dose di 0,5 mg per compressa. Dovrebbe essere assunto con un intervallo di 10-15 minuti non più di tre compresse al giorno, alcune fonti scrivono che è possibile assumere fino a sei compresse.

Il metodo più efficace per introdurre la "nitroglicerina" è sublinguale (sotto la lingua), è possibile utilizzare compresse o gocce speciali. Inalazione nitroglicerina utilizza buone recensioni, il suo vantaggio è la facilità d'uso, la velocità dell'effetto primario e la durata del farmaco.

Se sei ipersensibile, "Nitroglicerina" può essere sostituita da "Nitrosorbide".

Effetti collaterali dei nitrati: mal di testa, nausea e vertigini.

Un modo semplice per alleviare l'angina pectoris è prendere "Validol", che irrita i criocettori della lingua e espelle i vasi coronari.

Nel complesso trattamento dell'angina, puoi anche prendere questi farmaci:

  • beta-bloccanti;
  • ACE inibitori;
  • bloccanti dei canali del calcio;
  • agenti antipiastrinici;
  • statine.

Di grande importanza è la ricezione di agenti antipiastrinici ("Aspirina"), con cardiopatia ischemica, manifestata dall'angina, "Aspirina" riduce significativamente il rischio di coaguli di sangue.

250 mg di aspirina possono essere masticati prima dell'arrivo dei medici.

I farmaci possono essere assunti non solo durante un attacco, ma anche nei momenti in cui appaiono i precursori dell'angina. La "nitroglicerina" viene anche utilizzata per la profilassi prima dell'esercizio o del rapporto sessuale.

Caratteristiche di diagnosi di un attacco

Per diagnosticare un attacco, il medico deve prendere l'anamnesi e valutare appieno il quadro clinico. Il punto importante è che l'attacco doloroso passa dopo l'assunzione di "nitroglicerina" o al termine dell'attività fisica.

È anche importante condurre esami strumentali e funzionali. Per confermare la diagnosi, è necessario superare tali esami:

  • Elettrocardiografia a 12 derivazioni;
  • Ultrasuoni del cuore;
  • se si sospettano aritmie, monitoraggio Holter;
  • Esercitazioni per determinare la classe della malattia.

In caso di angina instabile, viene eseguita l'angiografia coronarica, con questa manipolazione è possibile determinare con precisione il sito di occlusione del vaso e il posizionamento dello stent endovascolare.

Perché è importante registrarsi con un cardiologo?

Se hai l'angina, dovresti contattare il cardiologo o il terapeuta il prima possibile. Dopo la diagnosi, un medico qualificato sarà in grado di valutare le sue condizioni e la necessità di un trattamento medico o chirurgico.

Il medico ti aiuterà a modificare la tua vita, a dirti quali prodotti possono aggravare la tua malattia.

Nonostante tutto quanto sopra, il compito principale del medico è quello di prolungare la tua vita con l'aiuto della terapia farmacologica. Valutando correttamente la situazione, il medico prescrive farmaci per il trattamento della malattia coronarica e sollievo dagli attacchi di angina.

Questi farmaci includono:

  • beta-bloccanti - Nebivalol, Atenololo;
  • statine - Atorvastatina;
  • ACE inibitori - "Enalapril", "Perindopril";
  • agenti antipiastrinici - Aspirina Cardio, Warfarin.

Il cardiologo sceglierà la dose necessaria per te e controllerà le condizioni del tuo miocardio.

La tua salute è nelle tue mani e, se vuoi mantenerla, un medico qualificato ti aiuterà a farlo.

Sintomi di un attacco di angina, cure di emergenza per il paziente e farmaci per l'arresto

Sintomi di un attacco di angina, dolore intenso provoca debolezza e vertigini. Appare il sudore freddo

Ci sono situazioni in cui il paziente deve essere aiutato immediatamente. Angina è solo un caso. Questo articolo discuterà i segni generali di un attacco di angina e le azioni che devono essere prese prima dell'arrivo del medico. Ti insegneremo anche a interrompere te stesso un attacco con l'aiuto di droghe.

Angina Attack: sintomi e segni

Quando i sintomi dell'angina possono essere abbastanza diversi. Alcuni pazienti sentono una forte pressione al petto, accompagnata da un dolore sordo. Altri hanno una pesantezza dietro lo sterno, che si estende in profondità nella gola. La colorazione qualche volta dolorosa di un attacco è espressa molto più luminosa. Il dolore intenso provoca debolezza e vertigini. Appare un sudore freddo, la vittima ha una forte paura.

Dopo alcuni minuti, questi e altri sintomi potrebbero scomparire - la persona si sentirà di nuovo perfettamente. Ma l'angina è ingannevole e può tornare in qualsiasi momento.

Quando si verifica l'angina? Gli attacchi brevi di solito si verificano al mattino. Ad esempio, con tempo freddo e ventoso o quando la gente si precipita al trasporto pubblico. Un tale attacco è chiamato angina da sforzo. Tuttavia, altri fattori possono anche provocarla: un pranzo abbondante, uno sforzo fisico eccessivo, una grande esperienza emotiva e altri disordini.

C'è ancora un'angina di riposo che si verifica durante la notte. Gli spasmi si manifestano spesso in pazienti con aterosclerosi o ipertensione arteriosa.

I sintomi dell'angina pectoris nella malattia ischemica

E qui i sintomi (angina nella cardiopatia ischemica) sono ancora più diversi. Questi possono essere:

  • Sensazione di dolore o strana sensazione di bruciore nella zona del petto
  • Pressione come qualcosa spremuta
  • Mancanza di aria, problemi respiratori

Anche l'area dolorosa durante un attacco stenocardiale è diversa. In alcuni pazienti, la metà sinistra del corpo può ferire, mentre in altri può essere somministrata alla mascella inferiore.

Nello stesso paziente, le convulsioni possono anche verificarsi in modi diversi, per non parlare della loro frequenza.

Sintomi di angina "instabile"

La maggior parte dei pazienti che vanno da un cardiologo hanno una diagnosi di angina stabile. Questa è una condizione caratterizzata da dolore toracico in determinate situazioni. È a breve termine, facilmente rimosso con nitroglicerina, non richiede il ricovero in ospedale.

Nel frattempo, l'angina stabile è spesso in contrasto con l'instabile. In questo caso, stiamo parlando di un aumento dei sequestri che si verificano anche in uno stato di calma. Non vengono praticamente rimossi dai preparati convenzionali, diventano più lunghi e più dolorosi.

Con una forma instabile, è necessario limitare non solo le scosse fisiche, ma anche quelle emotive. Tali pazienti vengono immediatamente ospedalizzati, vengono continuamente monitorati e trattati in regime di degenza. Non puoi chiudere gli occhi e prendere tali attacchi con leggerezza - il loro aspetto può precedere un attacco di cuore.

Come distinguere l'angina dall'infarto del miocardio?

Infatti, non è sempre possibile tracciare immediatamente una linea netta tra l'angina pectoris che si manifesta e l'infarto miocardico più grave. Il paziente può sopportare la sua forma "in piedi", ma più spesso ha una rotta severa già nella fase iniziale. L'infarto miocardico acuto si verifica quasi sempre sotto forma di un attacco di dolore acuto e prolungato.

La sensazione che il petto sia schiacciato dall'interno è molto dolorosa e spiacevole. Il paziente potrebbe lamentarsi del fatto che "dentro è schiacciato come un vizio". Ci possono essere paura e ansia per la vita - nella misura in cui il paziente si precipiterà nell'appartamento. Quindi l'eccitazione può essere sostituita dalla debolezza, specialmente se l'attacco dura più di un'ora.

Angina Attack: First Aid

In primo luogo, interrompere immediatamente qualsiasi carico e sedersi comodamente. Se un dolore acuto è sorto nel letto, si raccomanda anche di sedersi e abbassare le gambe. Per garantire il massimo accesso all'aria, rimuovere la tuta sportiva e aprire la finestra.

Passiamo attraverso farmaci efficaci. Una compressa di nitroglicerina viene posta sotto la lingua o viene iniettata una singola dose di nitromint. Se il paziente non si sente meglio, riprendiamo i farmaci. Con sintomi che durano più di venti minuti, chiamiamo un'ambulanza. Prima dell'arrivo dei medici possono masticare 250 mg di aspirina ordinaria.

Se un attacco stenocardico viene registrato per la prima volta, se il dolore al petto è particolarmente grave, accompagnato da grave debolezza e sudorazione e talvolta vomito, è meglio chiamare un medico il prima possibile. Solo uno specialista è in grado di valutare il vero stato delle cose e introdurre un farmaco efficace. Fare affidamento solo sulla nitroglicerina non può, in alcuni casi, non dare l'effetto desiderato.

Se i sintomi di un attacco assomigliano a un attacco di cuore, il paziente verrà inviato in un ospedale e sarà esaminato più a fondo.

Oggi tutti i reparti di cardiologia sono dotati di unità di terapia intensiva separate e di unità per terapie più intensive. I pazienti gravemente malati sono collocati lì e sono posti sotto stretto controllo giorno e notte.

L'angina pectoris e l'infarto del miocardio possono svilupparsi improvvisamente, senza alcun precursore. Per molto tempo potrebbe sembrare che una persona sia completamente sana. Tuttavia, se tali pazienti "sani" vengono esaminati prima di essere ricoverati in ospedale, possono essere rilevate numerose anomalie nel funzionamento del cuore. Ad esempio, aterosclerosi o problemi metabolici.

Come ridurre il rischio di angina e infarto miocardico?

Oggi, in molti paesi del mondo, è disponibile uno screening profilattico annuale per le malattie coronariche nascoste e i disturbi vascolari. Questo è uno dei modi principali per valutare lo stato reale della propria salute e contribuire a ridurre il rischio di un attacco.

Dopo 40 anni, senza eccezioni, le persone devono ridurre l'assunzione di grassi, rinunciare o almeno limitare l'assunzione di alcol, smettere di fumare, cercare di ridurre l'eccesso di peso ed evitare lo stress.

Sollievo da un attacco di angina: farmaci

Perché la nitroglicerina è così efficace per l'angina? Il suo principio d'azione risiede nell'espansione dei vasi venosi. La pressione nel ventricolo sinistro diminuisce a causa della dilatazione venosa. Il bisogno di miocardio per l'ossigeno è ridotto.

I nitrati hanno un certo effetto sull'arteria coronaria. Come risultato di una reazione chimica, si forma l'ossido di azoto, che ha un effetto rilassante endoteliale. Le arterie epicardiche si espandono, il flusso sanguigno viene ridistribuito verso le aree colpite. A causa della diminuzione della pressione intraventricolare, il flusso sanguigno viene ripristinato in altre parti del miocardio.

Il sollievo dell'attacco è il seguente. Prendi 1-3 compresse di nitroglicerina ogni cinque minuti, mettendole sotto la lingua. È inoltre possibile trovare in vendita aerosol speciali, che contengono anche nitroglicerina. Il suo effetto arriva molto più velocemente delle pillole.

Attenzione: questo articolo presenta un processo descrittivo di assunzione di farmaci, ma non una guida all'azione. Assicurati di consultare uno specialista.

Attacco di angina, sintomi, sollievo

L'attacco del dolore dietro lo sterno è il sintomo principale dell'angina. Nonostante questo, tali manifestazioni sono caratteristiche non solo per questa variante dello sviluppo della malattia ischemica. Un tipico attacco di stenocardia può accompagnare le condizioni patologiche che si verificano durante l'ispessimento delle pareti del miocardio, i cambiamenti nella struttura e la configurazione dell'apparato valvolare del cuore, forme gravi di anemia.

Secondo studi statistici, i segni di angina pectoris sono diagnosticati in ogni terzo abitante del nostro paese dopo l'età di 55 anni.

Tali statistiche non possono che spaventare, in quanto queste manifestazioni sono spesso i primi segnali di violazioni più gravi, che spesso hanno esiti fatali. Come riconoscere l'angina e curare questa malattia? Cosa dovrebbe essere fatto e cosa non si può fare con i sintomi della stenocardia? Quali sono i sintomi tipici dell'angina e quali farmaci assumere per il suo attacco acuto? Cercheremo di rispondere a queste domande nell'articolo qui sotto.

Perché si verifica un attacco di dolore e come si manifesta?

I sintomi di un attacco di angina sono associati a una serie di processi patologici che causano ischemia miocardica. La causa principale della carenza di ossigeno nel tessuto cardiaco muscolare è uno spasmo o restringimento del lume delle arterie coronarie che alimenta il sangue del miocardio. Soprattutto questa carenza si manifesta nei seguenti casi:

  • durante l'attività fisica, camminare velocemente, arrampicarsi sul pavimento;
  • dopo aver mangiato troppo;
  • come risultato di un sovraccarico emotivo, dopo lo stress, grande eccitazione;
  • di notte in uno stato di completo riposo;
  • durante un movimento improvviso da una stanza calda a un freddo o durante un super raffreddamento generale.

Nella maggior parte dei casi, i sintomi di un attacco di angina sono individuali. La durata del dolore può essere compresa tra 1 e 10 minuti (a volte la durata dell'attacco è di 15 minuti). Il dolore all'angina pectoris scompare se si prende nitroglicerina. Cardialgia in ogni particolare variante clinica è percepita in modo diverso. Alcuni pazienti lamentano dolore pressorio e schiacciamento nell'area del cuore, che danno alla mano sinistra, altri dicono che la caratteristica principale del dolore è una forte sensazione di bruciore dietro lo sterno, che è accompagnata da mancanza di respiro, nausea o vertigini. L'intensità del dolore può anche essere diversa: da una sensazione tollerante di costrizione nell'area del cuore a cardiodorie insopportabili con la paura della morte imminente. È importante essere in grado di distinguere i sintomi dell'angina dalle manifestazioni di infarto miocardico acuto, che salverà la vita del paziente.

In rari casi, un attacco di dolore si manifesta come un quadro clinico atipico sotto forma di un tratto digestivo sconvolto. Tali pazienti lamentano disagio laterale, che è accompagnato da nausea, vomito e simili. A volte al culmine del dolore c'è una tosse caratteristica, che passa insieme al dolore. L'insufficienza cardiaca viene diagnosticata con interruzioni del ritmo, la comparsa di battiti cardiaci straordinari - extrasistoli, aumento della frequenza cardiaca e aumento della pressione sanguigna.

Il primo soccorso per un attacco di stenocardia non dipende dalle caratteristiche del suo corso. Il paziente deve assumere un analgesico sotto forma di un farmaco dal gruppo di nitrati e, in caso di pressione bassa, l'aspirina viene utilizzata in relazione al paziente. Le cure di emergenza devono essere tempestive e complete. Solo un trattamento primario a pieno titolo e fornito in modo competente consentirà al paziente di sopportare in modo sicuro il dolore e prevenire lo sviluppo di conseguenze indesiderabili.

Caratteristiche del decorso della malattia negli uomini e nelle donne

Secondo le statistiche ufficiali, l'angina è più spesso diagnosticata tra i pazienti maschi che tra le donne nella metà più debole dell'umanità. Nonostante ciò, i sintomi dell'angina pectoris nelle donne sono piuttosto aggressivi nei confronti della loro salute e possono causare disabilità ai pazienti, oltre a segni di angina pectoris negli uomini.

I principali sintomi di angina nelle donne sono diversi dalle manifestazioni della malattia negli uomini. Una caratteristica del decorso della malattia nelle donne del sesso debole è la presenza di attacchi di dolore cardiaco, che è combinato con l'aspetto al momento dell'attacco di sensazioni dolorose di genesi nevrotica. Ciò complica enormemente il processo di diagnosi della condizione patologica e la nomina di una terapia adeguata, che consente di fermare rapidamente l'attacco.

I sintomi dell'angina negli uomini sono molto più comuni che nelle donne. Questo fenomeno è associato alle cause dello sviluppo della malattia, quando i rappresentanti del sesso forte sono maggiormente a rischio.

Come rimuovere l'attacco a casa?

Come alleviare l'angina se il dolore improvvisamente supera una persona nel momento più imprevedibile? Infatti, questo può essere fatto a casa, conoscendo le semplici regole di trattamento in caso di insorgenza di angina dolore. Per alleviare un attacco di angina, devi:

  • aiutare la persona malata ad assumere una postura seduta con le gambe abbassate;
  • migliorare il flusso d'aria ai polmoni del paziente (aprire il collare, rimuovere la cravatta, aprire la finestra);
  • dare al paziente una compressa di nitroglicerina sotto la lingua.

Prima di assumere la nitroglicerina come primo soccorso per un attacco di stenocardia, è necessario valutare la pressione arteriosa del paziente e, se risulta ridotta, interrompere l'uso dei farmaci dal gruppo di nitrati. Il sollievo dell'angina pectoris con bassa pressione sanguigna si realizza usando l'aspirina. È anche sempre consigliabile avere sedalgin, baralgin o analgin nell'armadietto delle medicine a casa e altri analgesici che aiutano a facilitare il decorso della cardiialgia.

Di norma, l'assistenza di emergenza per la stenocardia è associata all'assunzione di farmaci della serie di nitroglicerina. Come farlo bene in modo che le tue azioni non danneggino il corpo? La nitroglicerina nell'attacco doloroso può essere assunta sotto forma di compresse o gocce sublingualmente. È meglio far cadere le gocce di zucchero in una quantità non superiore a 1-3 per 15 minuti. L'uso dei nitrati è giustificato dal loro effetto terapeutico. L'effetto analgesico della nitroglicerina durante un attacco di angina è dovuto alla rapida espansione dei capillari muscolari, degli organi della cavità addominale, della pelle, che aiuta a ridurre il flusso di sangue al miocardio, con conseguente riduzione del lavoro del cuore e del suo bisogno di ossigeno.

Quindi, è stato fornito il primo soccorso per l'angina e l'attacco del dolore è riuscito a fermarsi. Cosa fare dopo? Prima di tutto, il paziente ha bisogno di calmarsi, di proteggere dai disordini, di evitare qualsiasi sforzo fisico. Dopo ciò, dovresti chiamare un dottore. Dopo un attacco, si consiglia al paziente di rispettare il riposo a letto e prendere le medicine prescritte da uno specialista.

Caratteristiche di diagnosi di un attacco

I sintomi e il trattamento dell'angina sono due caratteristiche correlate che influiscono sul decorso della malattia e sui rischi delle sue complicanze. È possibile determinare l'attacco del dolore con l'aiuto di una visita medica, una raccolta dettagliata dei dati anamnestici e ulteriori metodi di indagine, in particolare un ECG.

Il metodo di elettrocardiogramma applicato durante un attacco permette di definire cambiamenti, caratteristica di stenocardia, sull'elettrocardiogramma. I segni ECG di un attacco sono espressi nello spostamento del segmento ST rispetto all'isoline su o giù, così come un cambiamento nella forma e nella larghezza dell'onda T. Nell'intervallo interictale tali cambiamenti non sono registrati e il cardiogramma è assolutamente normale.

Per un monitoraggio più dettagliato dello stato del cuore e determinare la gravità delle modifiche ischemiche mediante il monitoraggio giornaliero dell'ECG. Con l'aiuto di questo tipo di diagnostica ECG, possono essere riparati anche i tratti minori o indolori dell'angina, ai quali una persona non può prestare attenzione nella vita di tutti i giorni.

Perché è importante registrarsi con un cardiologo?

Dovrebbe essere compreso che l'angina senza terapia adeguata e prolungata può facilmente essere trasformata in forme più complesse di cardiopatia coronarica, come infarto miocardico o morte improvvisa coronarica. Pertanto, l'aiuto di emergenza reso con competenza aiuta a prevenire lo sviluppo di conseguenze gravi e pericolose per la normale vita umana. Ma questo non significa che l'assistenza a pieno titolo in caso di un attacco di angina pectoris è la chiave per il successo del trattamento della malattia. Una persona può sapere cosa fare in caso di un attacco di angina, ma come trattare la malattia di base è deciso esclusivamente da uno specialista qualificato.

Anche se i sintomi dell'angina pectoris si sono verificati in un singolo caso, il paziente deve immediatamente cercare assistenza medica qualificata. Nelle condizioni di un reparto di cardiologia specializzato, un medico sarà in grado di determinare il tipo e il tipo di angina pectoris, stabilire le sue possibili cause e prescrivere un trattamento adeguato che eviterà la morte della malattia causata dalle sue complicanze.

Inoltre, un trattamento ben organizzato per alleviare attacchi di angina ed eliminare le cause dell'ischemia miocardica non è la chiave per il decorso della malattia. Affinché gli attacchi di dolore non si ripresentino, è necessario monitorare lo stato del flusso sanguigno coronarico e sottoporsi periodicamente ad esami preventivi con un cardiologo.

Attacco angino: segni

✓ Articolo verificato da un medico

Angina pectoris (un altro nome - "angina pectoris") è una sindrome clinica, che è una sensazione di spremitura, bruciore e dolore dietro il torace. L'angina pectoris è una sindrome che si sviluppa sullo sfondo di malattie del cuore e dei vasi sanguigni, ad esempio, cardiopatia ischemica, aritmie o cardiomiopatia. Le persone sopra i 45 anni, i dipendenti delle fabbriche e altre industrie pesanti, i pazienti con mentalità instabile e segni di labilità emotiva - un disturbo neurologico caratterizzato da frequenti sbalzi d'umore - sono soggetti a patologie. Nelle donne, l'angina pectoris può svilupparsi sullo sfondo di una gravidanza complicata, disturbi ormonali o malattie del sistema endocrino.

Un attacco di angina pectoris è considerato come uno stato preinfarto, in quanto si verifica a seguito di uno spasmo dei vasi sanguigni o di un blocco dei vasi sanguigni con coaguli di sangue e placche di colesterolo (tromboembolia, aterosclerosi). Se compaiono sintomi di patologia, al paziente deve essere somministrato un trattamento di emergenza e deve essere chiamata un'équipe medica. Particolarmente attente devono essere le persone predisposte alle malattie cardiache, che hanno un eccesso di peso, soffrono di dipendenza da nicotina o alcol, così come i loro parenti. Per prevenire lo sviluppo di lesioni necrotiche del miocardio, è importante conoscere i segni di un attacco di angina e le basi del primo soccorso.

Attacco angino: segni

Come riconoscere un attacco: sintomi caratteristici

Nonostante il fatto che il principale sintomo di angina pectoris sia il dolore dietro il torace, è impossibile trarre conclusioni sulla presenza di patologia solo da questo sintomo. Per diagnosticare "angina pectoris", è importante che il medico raccolga una storia dettagliata per avere una comprensione completa del quadro clinico della malattia. Ciò è anche necessario per differenziare la malattia con altre patologie, ad esempio, malattie dell'apparato digerente o ernia diaframmatica, poiché nella maggior parte dei casi i sintomi saranno molto simili.

Cos'è l'angina pectoris?

cardialgia

Questo termine si riferisce al dolore che non è associato al danno alle arterie del cuore e si verifica nella metà sinistra della gabbia toracica. La cardialgia con angina è raramente isolata: nella maggior parte dei casi, il disagio si irradia agli arti inferiori, la scapola sinistra, l'avambraccio, il collo e persino la laringe. Il massimo dolore in questa malattia si verifica dietro lo sterno, un osso piatto e spugnoso situato sul retro del torace e collegato con le costole e la colonna vertebrale.

La natura del dolore può essere diversa. Alcuni pazienti lamentano una forte sensazione di bruciore, altri descrivono il dolore come una sensazione di grave distensione e spremitura. Un dolore acuto da tiro è caratteristico di un blocco acuto di un vaso sanguigno o di un'arteria da un coagulo di sangue che è caduto nel sangue circolante, staccandosi dal muro su cui era originariamente formato.

7 segni di dolore con angina

Caratteristica esemplare della sindrome del dolore a seconda del tipo di angina

Difficoltà a respirare

La maggior parte delle persone con angina durante le difficoltà respiratorie ha difficoltà a respirare. Ciò è dovuto al maggiore bisogno di miociti (cellule muscolari che costituiscono lo strato muscolare interno del cuore - miocardio) in ossigeno, allo sviluppo di ipossia acuta e ischemia di alcune aree del cuore. Il paziente inizia a corto respiro, il respiro diventa doloroso, c'è una sensazione di bruciore e spremitura nella parte anteriore del torace.

Fai attenzione! In circa l'80% dei pazienti, i disturbi dell'apparato respiratorio sono accompagnati da attacchi di panico e un'improvvisa paura della morte.

Sintomi del sistema cardiovascolare

I sintomi principali di un attacco di stenocardia sono manifestati dal sistema vascolare e dal cuore. Negli esseri umani, gli arti diventano insensibili, la pelle diventa pallida, a volte una tonalità di marmo. Nell'ipossia acuta con segni di asfissia, la cianosi (cianosi) può comparire in alcune zone della pelle e delle mucose. Altri sintomi in questo gruppo includono:

  • ipertensione;
  • sudorazione su viso, piedi e palmi;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • cambiamento della frequenza cardiaca;
  • mal di testa;
  • stato debole

Segni atipici di angina pectoris

È importante! Nei pazienti predisposti, la pressione può salire a livelli critici, che porteranno allo sviluppo di una crisi ipertensiva - una condizione urgente e pericolosa per la vita che richiede una rianimazione immediata.

Quando è richiesta la diagnosi differenziale?

In alcuni casi, un attacco di angina può essere accompagnato da sintomi caratteristici di altre malattie, come gastrite, esofagite da reflusso, pancreatite e altre anomalie dell'apparato digerente. Ulteriori sintomi clinici in questo caso saranno:

  • bruciori di stomaco;
  • eruttazione;
  • nausea e vomito;
  • gonfiore.

Questi segni possono manifestarsi sia durante l'attacco di "angina pectoris" che nelle malattie degli organi dell'apparato digerente, quindi è importante saperli distinguere. Per differenziare queste malattie può essere la natura del dolore e il momento del suo verificarsi. La sindrome del dolore nell'angina pectoris può avere intensità diversa, essere acuta, schiacciare, bruciare o tagliare, e si verifica nell'ipocondrio destro, dietro il torace con irradiazione verso altre zone (principalmente sul lato sinistro). Il dolore in caso di disturbi nel tratto gastrointestinale di solito ha un carattere sordo o pungente e appare dopo aver mangiato.

Se il dolore si verifica principalmente dopo l'eccesso di cibo, è necessario escludere la probabilità di ernia diaframmatica. Questa è una patologia grave caratterizzata da una violazione dell'integrità del tubo diaframmatico, che porta a una protrusione degli organi addominali nel torace. La patologia richiede un trattamento chirurgico, quindi con frequenti attacchi dolorosi, accompagnati da eruttazioni, nausea e rigurgito, è necessario consultare uno specialista.

Angina e infarto

Fai attenzione! A volte il dolore caratteristico dell'angina può verificarsi con malattie della colonna vertebrale e disturbi neurologici: nevralgia intercostale, osteocondrosi, ernia intervertebrale. La consultazione di un neurologo e di un chirurgo, così come un complesso di studi, che possono includere la risonanza magnetica, la diagnosi ecografica, i raggi X, ecc., Sono necessari per la diagnosi.

L'angina può essere senza dolore?

In rari casi, un attacco di stenocardia può verificarsi senza dolore grave e inizia con altri sintomi, come mancanza di respiro, inspirazione dolorosa ed espirazione, intorpidimento delle estremità. Circa l'11% dei pazienti ha dolore nei luoghi di irradiazione: avambraccio, clavicola, scapola, arti. Questa situazione non è considerata tipica, quindi il paziente deve cercare aiuto medico il più presto possibile, dal momento che è impossibile eseguire la diagnostica necessaria a casa.

Cosa fare se un attacco di angina è diverso dal solito

Pronto soccorso per "angina pectoris"

Se una persona era in movimento durante un attacco, è necessario fermarsi e prendere una posizione seduta. Alcuni cercano di mettere a letto il paziente - è assolutamente impossibile farlo, poiché la sindrome del dolore in posizione orizzontale può aumentare più volte. Le gambe possono essere piegate alle ginocchia o tirate in avanti. È molto importante fornire una temperatura e un flusso d'aria confortevoli nella stanza. Per fare questo, apri le prese d'aria e, se le condizioni meteo lo consentono, finestre. Tutti gli indumenti vincolanti che possono spremere le arterie e i vasi sanguigni devono essere rimossi. Lo stesso vale per vari accessori: braccialetti stretti, orologi, cinture e cinture.

Quando i sintomi di brividi, il paziente deve essere coperto con una coperta calda o un tappeto, anche se la stanza ha aria calda. Successivamente, massaggiare il collo e la testa, inclinandolo leggermente in avanti, ma in modo che il mento non tocchi il torace.

Auto aiuto con l'angina

Il farmaco di scelta per il sollievo dei colpi di angina è "Nitroglicerina" (analogico - "Nitrolingval"). Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse sublinguali, spray dosato e compresse e appartiene al gruppo di preparati nitrati ad azione rapida. La dose terapeutica per il sollievo di un attacco di "angina pectoris" è di 1 compressa / 1 iniezione. È necessario mettere il paziente sotto la lingua e attendere la completa dissoluzione. L'effetto dell'uso dovrebbe avvenire entro 5 minuti. Se ciò non accade, puoi ripetere la ricezione, ma la dose totale non deve superare 2 compresse. Prima di utilizzare la nitroglicerina, si raccomanda di leggere le istruzioni, poiché il farmaco ha un ampio elenco di controindicazioni, ad esempio:

  • ictus emorragico;
  • recenti lesioni cerebrali traumatiche e lesioni alla testa;
  • stenosi isolata (restringimento) della valvola mitrale;
  • edema polmonare edziologia tossica;
  • ipertiroidismo;
  • violazione della circolazione cerebrale;
  • ipotensione (con pressione sanguigna costantemente bassa di 90/70 e inferiore), ecc.

10 modi per combattere l'angina

È importante! Durante la gravidanza e l'allattamento, la decisione sulla possibilità di utilizzare farmaci dal gruppo di nitrati dovrebbe essere presa dal medico curante. I bambini e gli adolescenti fino ai 18 anni di età usano Nitroglicerina controindicata.

Correzione della droga dopo cure di emergenza

Dopo il sollievo di un'emergenza acuta, il paziente ha bisogno di cure mediche, che dipendono dai sintomi, dalla loro gravità e dal generale benessere della persona. I farmaci che possono essere utilizzati per trattare l'angina e facilitare il benessere del paziente a casa sono elencati nella tabella. Prima di utilizzarne uno, è necessario leggere le istruzioni per l'uso.

Trattamento dell'angina a casa con farmaci

Per Saperne Di Più I Vasi