Statine: come agire, indicazioni e controindicazioni, revisione dei farmaci, cosa sostituire

Il colesterolo o il colesterolo è una sostanza che svolge importanti funzioni nel corpo umano. Questi includono:

  • La partecipazione come materiale da costruzione nella vita di praticamente tutte le cellule del corpo, poiché le molecole di colesterolo sono incluse nella membrana cellulare e le danno forza, flessibilità e "fluidità"
  • Partecipazione al processo di digestione e alla formazione di acidi biliari necessari per la ripartizione e l'assorbimento dei grassi nel tratto gastrointestinale,
  • Partecipazione alla formazione di ormoni nel corpo - gli ormoni steroidei delle ghiandole surrenali e gli ormoni sessuali.

Il contenuto di colesterolo nel corpo è costituito da due componenti: la sua sintesi (formazione) nelle cellule del fegato (80%) ed esternamente fornita con il cibo (20%). Tuorlo d'uovo, latticini, carne, fegato e reni di pollame e animali sono ricchi di colesterolo.

L'eccesso di colesterolo nel sangue porta al fatto che le sue molecole in eccesso possono essere depositate sulle pareti dei vasi sanguigni (principalmente arterie). Si formano placche aterosclerotiche che impediscono il flusso del sangue attraverso le arterie e talvolta, insieme ai coaguli di sangue attaccati a loro, bloccano completamente il lume del vaso, contribuendo allo sviluppo di infarto e ictus.

Il tasso di colesterolo totale nel sangue di un adulto non deve essere superiore a 5,0 mmol / l, nei pazienti con malattia coronarica non superiore a 4,5 mmol / l, e nei pazienti con infarto miocardico non superiore a 4,0 mmol / l.

Cosa sono le statine e come funzionano?

Nei casi in cui il paziente ha un aumentato rischio di infarto miocardico a causa di aterosclerosi e disturbi metabolici del colesterolo, gli viene mostrato un uso prolungato di farmaci ipolipemizzanti.

Le statine sono farmaci ipolipemizzanti (ipolipemizzanti) il cui meccanismo d'azione è quello di inibire l'enzima che promuove la formazione di colesterolo. Lavora sul principio di "nessun enzima - nessun colesterolo". Inoltre, a causa di meccanismi mediati contribuiscono al miglioramento dello strato interno danneggiato dei vasi sanguigni nella fase in cui l'aterosclerosi è ancora impossibile da diagnosticare, ma la deposizione di colesterolo sulle pareti sta già iniziando - nella fase iniziale dell'aterosclerosi. Hanno anche un effetto benefico sulle proprietà reologiche del sangue, riducendo la viscosità, che è un fattore importante che impedisce la formazione di coaguli di sangue e il loro attaccamento alle placche.

Le statine attualmente più riconosciute sono di ultima generazione, contenenti come principio attivo atorvastatina, cerivastatina, rosuvastatina e pitavastatina. I farmaci di ultima generazione non solo riducono il livello di colesterolo "cattivo", ma aumentano anche il livello di sangue "buono". Queste sono le migliori statine oggi e l'effetto del loro uso si è sviluppato già durante il primo mese di somministrazione continua. Le statine vengono prescritte una volta al giorno durante la notte, è possibile combinarle in una pillola con altri farmaci cardiologici.

L'uso indipendente di statine senza consultare un medico è inaccettabile, in quanto è necessario determinare il livello di colesterolo nel sangue prima di assumere il farmaco. Inoltre, se il livello di colesterolo è inferiore a 6,5 ​​mmol / l, entro sei mesi si dovrebbe cercare di ridurlo con una dieta, uno stile di vita sano e solo se queste misure falliscono, il medico decide se le statine devono essere prescritte.

Dalle istruzioni per l'uso delle statine è possibile evidenziare i punti principali:

Indicazioni per la prescrizione di statine

L'indicazione principale è l'ipercolesterolemia (colesterolo alto) con l'inefficacia dei metodi non farmacologici e l'ipercolesterolemia familiare (ereditaria) con l'inefficacia della dieta.

progressione attiva dell'aterosclerosi e alto rischio di blocco vascolare - l'indicazione principale per l'uso di statine

La nomina di statine è obbligatoria per le persone con ipercolesterolemia associata alle seguenti malattie, poiché il loro uso in combinazione con altri farmaci prescritti dal medico riduce in modo affidabile il rischio di morte cardiaca improvvisa:

  • Persone oltre i 40 con alto rischio di malattie cardiovascolari,
  • Cardiopatia coronarica, angina,
  • Infarto miocardico,
  • Intervento di bypass coronarico o inserimento di stent nell'ischemia miocardica,
  • ictus,
  • l'obesità,
  • Diabete mellito
  • Casi di morte cardiaca improvvisa in parenti stretti di età inferiore ai 50 anni.

Controindicazioni

Le controindicazioni includono una disfunzione epatica (epatite, cirrosi) nella fase attiva, reazioni allergiche durante la precedente somministrazione di farmaci. Le statine non devono essere assunte da donne in gravidanza e in allattamento o da donne in età riproduttiva che non usano metodi contraccettivi affidabili. Le statine non influenzano altri tipi di metabolismo (proteine, carboidrati, metabolismo delle purine), quindi possono essere utilizzate in pazienti con diabete mellito, gotta e altre malattie concomitanti.

Effetti collaterali

Meno dell'1% dei pazienti che assumono statine da molto tempo e sviluppa continuamente malessere, disturbi del sonno, debolezza muscolare, perdita dell'udito, perdita del gusto, battito cardiaco accelerato, diminuzione e aumento della pressione sanguigna, diminuzione dei livelli piastrinici nel sangue, sangue dal naso, bruciore di stomaco, dolore addominale, nausea, feci instabili, minzione frequente, diminuzione della potenza, dolore ai muscoli e alle articolazioni, rabdomiolisi (distruzione del tessuto muscolare), aumento della sudorazione, reazioni allergiche.

Più dell'1% dei pazienti ha capogiri, nausea, dolore al cuore, tosse secca, congestione nasale, edema periferico, aumento della sensibilità cutanea alla luce solare, reazioni cutanee come prurito, arrossamento, eczema.

Le statine possono essere combinate con altri farmaci?

Secondo le raccomandazioni dell'OMS e dell'American Heart Association, le statine sono un farmaco obbligatorio nel trattamento della cardiopatia coronarica con un alto rischio di sviluppare complicazioni e infarto del miocardio. Destinazione solo alcuni farmaci per abbassare il colesterolo non è sufficiente, per cui gli standard di trattamento comprendono farmaci necessari di base - si tratta di una versione beta - bloccanti (bisoprololo, atenololo, metoprololo, ecc), antiaggreganti piastrinici (aspirina, Cardio aspirina aspikor, Ass trombotica, ecc), ACE-inibitori ( enalapril, perindopril, quadripril, ecc.) e statine. Sono stati condotti molti studi che dimostrano che l'uso di questi farmaci nel complesso è sicuro. Inoltre, quando si combinano, per esempio, pravastatina e aspirina in una compressa, il rischio di infarto miocardico (7,6%) è significativamente ridotto rispetto all'assunzione dei farmaci separatamente (quasi il 9% e l'11% quando assumono pravastatina e aspirina, rispettivamente).

Quindi, se le statine precedenti venivano prescritte per la notte, cioè in un momento separato dall'assunzione di altri farmaci, al momento la comunità medica mondiale conclude che l'assunzione dei farmaci combinati in un'unica pillola è più preferibile. Di queste combinazioni, vengono testati farmaci chiamati polypill, ma il loro uso di massa è ancora limitato. Già usato con successo farmaci con una combinazione di atorvastatina e amlodipina - caduet, duplexer.

Con un alto livello di colesterolo (più di 7,4 mmol / l), l'uso congiunto di statine con farmaci per ridurlo da un altro gruppo - i fibrati sono possibili. Tale appuntamento dovrebbe essere fatto solo da un medico, valutando attentamente i rischi di effetti collaterali.

Non è possibile combinare l'assunzione di statine con succo di pompelmo, in quanto contiene sostanze che rallentano il metabolismo delle statine nel corpo e aumentano la loro concentrazione nel sangue, che è irto di reazioni avverse tossiche.

Inoltre, non dovresti assumere questi farmaci con alcool, antibiotici, in particolare claritromicina ed eritromicina, poiché questo potrebbe avere un effetto tossico sul fegato. Gli antibiotici di altri gruppi in combinazione con farmaci per ridurre il colesterolo sono sicuri. Per valutare la funzionalità epatica, è necessario effettuare un esame del sangue biochimico ogni tre mesi e determinare il livello degli enzimi epatici (AlAT, AST).

Danni e benefici Pro e contro

Qualsiasi paziente durante l'assunzione di farmaci prescritti da un medico pensa alla correttezza delle prescrizioni. Prendere statine non fa eccezione, soprattutto perché puoi spesso sentire parlare dei pericoli di questi farmaci. Questo punto di vista può essere dissipato, poiché negli ultimi anni sono stati sviluppati nuovi farmaci più utili che dannosi.

Benefici dell'assunzione di statine

  1. Ridurre la mortalità per cause cardiache del 40% durante i primi cinque anni;
  2. Riduzione del rischio di ictus e infarto del 30%;
  3. Efficienza - riduzione dei livelli di colesterolo con un uso costante del 45 - 55% del livello originale alto. Per valutare l'efficacia del paziente dovrebbe ogni mese per fare un esame del sangue per il colesterolo;
  4. Sicurezza: l'assunzione di statine di ultima generazione in dosi terapeutiche non ha un significativo effetto tossico sul corpo del paziente e il rischio di effetti collaterali è estremamente basso. Un certo numero di studi che eseguono il monitoraggio a lungo termine di pazienti che assumono statine da molto tempo hanno dimostrato che assumerli può innescare lo sviluppo del diabete di tipo 2, del cancro al fegato, della cataratta e della menomazione mentale. Tuttavia, è stato confutato ed è stato dimostrato che tali malattie si sviluppano a causa di altri fattori. Inoltre, le osservazioni effettuate in Danimarca per pazienti con preesistente diabete mellito di tipo 2 hanno dimostrato 1996 anni che il rischio di complicazioni diabetiche come neuropatia diabetica, retinopatia, ridotto del 34% e del 40% rispettivamente;
  5. Un gran numero di analoghi con un ingrediente attivo in diverse categorie di prezzo, che aiuta a fare la scelta del farmaco, tenendo conto delle possibilità finanziarie del paziente.

Inconvenienti di assumere statine

  • L'alto costo di alcuni farmaci originali (Crestor, Rosucard, Forte di Lescolian). Fortunatamente, questo svantaggio è facilmente eliminato sostituendo il farmaco con lo stesso principio attivo con una controparte più economica.

Certamente, tali vantaggi e benefici incomparabili dovrebbero essere presi in considerazione dal paziente, che ha le indicazioni per l'ammissione, se dubita che sia sicuro assumere statine e valutare attentamente i pro ei contro.

Panoramica dei farmaci

L'elenco dei farmaci più frequentemente prescritti ai pazienti è presentato nella tabella:

Nonostante una così ampia variazione nel costo delle statine, gli analoghi meno costosi non sono in alcun modo inferiori ai farmaci costosi. Pertanto, se il paziente non può ottenere il farmaco originale, è abbastanza possibile sostituirlo con la prescrizione del medico con uno simile e più conveniente.

Video: statine nel programma "Salute"

È possibile abbassare il colesterolo senza pillole?

Nel trattamento di aterosclerosi come una manifestazione della eccesso nel corpo di colesterolo "cattivo" è stato appuntamenti del primo medico dovrebbe essere raccomandazioni per la correzione dello stile di vita, perché se il livello di colesterolo non è troppo alta (5,0-6,5 mmol / l), e il rischio di complicanze cardiache è piuttosto basso, è possibile cercare di normalizzarlo attraverso tali attività:

  • Una corretta alimentazione, l'organizzazione del modo di mangiare ad eccezione di cibi grassi e fritti. La preferenza è data ai piatti in forma di vapore, bollito, in umido. Il consumo di uova (tuorli), carne di varietà grasse, sottoprodotti (fegato e reni), latticini è limitato. È importante non escludere questi prodotti, ma solo usare moderatamente secondo i principi di una corretta alimentazione, poiché il corpo ha bisogno del colesterolo come materiale da costruzione del cervello, del fegato, delle cellule del sangue e di altri organi e tessuti. Pertanto, non vale la pena di non mangiare prodotti con il suo contenuto.
  • Adeguato allo stato dell'attività fisica del sistema cardiovascolare (camminata, ginnastica, attività all'aria aperta, ecc.).
  • Il rifiuto delle cattive abitudini, in quanto gli scienziati hanno dimostrato che l'abuso di alcol e il fumo aumentano il colesterolo nel sangue.

Alcuni alimenti contengono le cosiddette statine naturali. Tra questi prodotti, l'aglio e la curcuma sono i più studiati. I preparati a base di olio di pesce contengono acidi grassi omega 3, che aiutano a normalizzare il metabolismo del colesterolo nel corpo. Puoi prendere l'olio di pesce acquistato in farmacia e puoi cucinare piatti a base di pesce (trota, salmone, salmone, ecc.) Un paio di volte a settimana. Il consumo in quantità sufficienti di fibra vegetale, che si trova nelle mele, nelle carote, nei cereali (farina d'avena, orzo) e nei legumi, è ben accetto.

In assenza dell'effetto dei metodi non farmacologici, il medico prescrive uno dei farmaci ipolipemizzanti.

In conclusione, vorrei sottolineare che, nonostante le paure dei pazienti e l'idea dei pericoli delle statine, il loro scopo è pienamente giustificato in caso di aterosclerosi avanzata con malattia coronarica, poiché questi farmaci prolungano realmente la vita. Se hai un livello elevato di colesterolo nel sangue senza segni iniziali di lesioni vascolari, allora dovresti mangiare bene, muoverti attivamente, condurre uno stile di vita sano, e in futuro non dovrai pensare se è necessario assumere statine.

I benefici e i danni nel trattamento delle statine di colesterolo alto

La questione della normalizzazione del colesterolo nelle condizioni della vita moderna è estremamente acuta. Molti medici sono sicuri: tutti i mezzi sono buoni per risolvere il problema.

Le statine da colesterolo, i benefici e i danni di cui sono ampiamente discussi, sono nominati abbastanza spesso. Allo stesso tempo, le garanzie della loro completa sicurezza sono piuttosto instabili, dal momento che praticamente ogni farmaco ha le sue controindicazioni e gli effetti collaterali. Per provocare la loro manifestazione possono non solo i componenti del farmaco, ma anche l'automedicazione e il dosaggio eccedente.

Il meccanismo d'azione delle statine

Statine - farmaci per abbassare la concentrazione di colesterolo nel sangue. Non influenzano il colesterolo in quanto tale - non distruggono e non rimuovono dal corpo. I farmaci interagiscono con il fegato, inibendo la secrezione di un enzima coinvolto nella produzione di colesterolo.

Il corpo umano contiene lipoproteine ​​con diversa densità - bassa e alta. Questi sono portatori di colesterolo dal fegato ai tessuti del corpo e nella direzione opposta. Con adeguati processi metabolici, sono innocui per la salute. Ma il colesterolo "cattivo" può aggregarsi e formare placche che portano al verificarsi di gravi patologie.

Le statine contribuiscono ad abbassare il numero di portatori di colesterolo ai tessuti. La concentrazione di corrieri di colesterolo dai tessuti al fegato, anzi, aumenta. Cioè, il trasporto di colesterolo diretto e inverso è normalizzato. Il suo livello generale diminuisce.

In parallelo, le droghe scomporre i tessuti grassi in frammenti separati, combattendo i prerequisiti ereditari per l'aumento della concentrazione di colesterolo. Questa proprietà è inerente solo alle statine.

Indicazioni per l'uso di droghe

Il trattamento con statine è prescritto:

  • Quando il contenuto di colesterolo nel sangue è superiore a 5,8 mmol / l - se non può essere corretto con una dieta per tre mesi o più;
  • In aterosclerosi e patologie del cuore - per prevenire ulteriori sviluppi;
  • Nelle malattie che provocano l'aterosclerosi;
  • Per la prevenzione dei giovani - se qualcuno di un membro della famiglia soffre di malattie cardiache ereditarie;
  • Come misura proattiva per la prevenzione dell'aterosclerosi nelle persone di età matura, con l'invecchiamento del corpo aumentano i rischi di sviluppare patologie.

L'uso di statine è controindicato:

  • Se il rischio di sviluppare malattie del cuore e dei vasi sanguigni è basso;
  • Le donne prima della menopausa;
  • Pazienti con diabete;
  • Bambini e pazienti che hanno raggiunto l'età di 75 anni - la probabilità di effetti collaterali aumenta a causa della scarsa tollerabilità del farmaco, il danno da statine sarà più che buono.

Sulla questione di quali indicatori il colesterolo dovrebbe assumere statine, i medici non sono d'accordo. Ma dopo un infarto, le misure di riabilitazione includono necessariamente l'uso di questi farmaci.

Raramente consentono il loro ricevimento a bambini con disturbi genetici e una concentrazione eccessivamente elevata di colesterolo "cattivo" nel sangue. Le statine in queste circostanze sono prescritte, valutando attentamente i benefici e i danni che possono portare. Ma in ogni caso, il medico deve calcolare correttamente il dosaggio e il regime del farmaco - per ciascun paziente individualmente.

I benefici delle statine

In determinate situazioni, le statine del colesterolo apportano benefici tangibili. A volte diventano l'unica possibilità per il paziente di salvare vite.

  • Aiutano il corpo a combattere l'aterosclerosi;
  • Promuovere la riabilitazione dopo ictus e infarti;
  • Prolunga la vita di un paziente affetto da una grave malattia;
  • Ridurre il contenuto di colesterolo "cattivo" nel sangue;
  • Prevenire patologie vascolari e cardiache.

Molti pazienti rispondono bene alla terapia con statine. Ma il bisogno di ricovero a lungo termine (da tre a quattro anni) influisce negativamente sul sistema immunitario del corpo.

Danno causato dalle droghe

A volte il paziente non sospetta nemmeno il pericolo delle statine. Il danno dal loro uso non è immediatamente evidente. Pertanto, con l'uso a lungo termine di farmaci, è necessario monitorare lo stato di salute - regolarmente superare i test appropriati e visitare il medico curante.

Gli svantaggi dell'uso prolungato di statine sono manifestati dalla reazione

  • Sistema nervoso: ansia, sbalzi d'umore inspiegabili, insonnia, vertigini, debolezza,
  • Danno nervoso non infiammatorio;
  • Apparati digerenti: stitichezza, diarrea, flatulenza, scarso appetito, vomito, anoressia, ittero, pancreatite;
  • Sistema locomotore - grave dolore articolare e muscolare, dolore alla schiena, ossa doloranti, crampi, esacerbazione dell'artrite;
  • Sistema circolatorio - riduzione della concentrazione piastrinica nel sistema circolatorio periferico.

Le statine di colesterolo possono disturbare il metabolismo, innescando brusche cadute di concentrazione di zucchero nel sangue. Le reazioni allergiche possono essere accompagnate da prurito, eruzione cutanea, naso che cola, esfoliazione dello strato superiore della pelle, shock anafilattico.

A volte assumere statine è dannoso per l'organismo, causando lo sviluppo di malattie del sistema respiratorio, cause di impotenza, obesità, edema, estremamente raramente - la malattia di Alzheimer. Si notano casi di patologie renali, manifestazioni di cataratta, trombosi vascolare, eczema.

I rischi di eventi avversi aumentano con l'età del paziente. Una risposta inadeguata ai farmaci può apparire nelle persone di corporatura snella e negli alcolizzati - le statine e l'alcol sono incompatibili. I pazienti con disturbi del sistema muscolo-scheletrico, i farmaci sono mostrati in casi di emergenza e sotto controllo medico.

Non è raccomandato l'uso di statine contemporaneamente ad alcuni farmaci (antibiotici, antidepressivi, Veropamil, fluconazolo, eritromicina). È necessario rifiutare l'uso di pompelmi e succhi basati su di essi.

Preparativi di diverse generazioni

Il gruppo di statine è rappresentato da farmaci di diverse generazioni.

Farmaci statine di gruppo

I farmaci sono diversi principi attivi, altrimenti sono tutti uguali. Le statine dell'ultima generazione sono farmaci del gruppo Rozuvastatin; il suo nome è identico al nome del principale agente attivo, i benefici e i danni dalla ricezione sono individuali per ogni paziente.

Statine naturali

Le statine hanno una serie di gravi controindicazioni, motivo per cui molti pazienti sospettosi hanno paura di usarle.

Ma c'è un sostituto naturale - le note sostanze "anti-colesterolo":

  • Acido ascorbico (agrumi, bacche di olivello spinoso e ribes nero, fianchi, peperoni dolci, cavoli);
  • Acido nicotinico (noci, tutti i tipi di carne e pesce rosso);
  • Acidi grassi omega-3 (tutti i tipi di pesce rosso, olii di origine vegetale);
  • Policosanolo (estratto dalla canna da zucchero, venduto nelle farmacie);
  • Pectina (mele, carote, cavoli, fagioli e cereali, crusca);
  • Resveratrolo (vino rosso, buccia d'uva);
  • Curcumina (curcuma).

Bene contribuire ad abbassare la concentrazione di colesterolo nei prodotti sanguigni di soia e aglio.

Caratteristiche dell'uso di droghe

Nel valutare il danno il paziente può rifiutarsi di usare droghe pericolose, secondo lui. Ma la decisione se bere o non bere statine dovrebbe essere presa, avendo pensato bene a tutti i rischi. Compresi quelli che si verificano senza trattamento con questi farmaci.

È importante conoscere le caratteristiche dell'uso delle statine:

  • La loro ricezione a volte diventa permanente. Senza di loro, il paziente può avvertire un significativo deterioramento della salute - a volte rispetto allo stato iniziale.
  • Solo uno specialista può determinare il paziente adatto per il paziente, tenendo conto di tutte le malattie croniche. Gli appuntamenti indipendenti sono severamente vietati.
  • Per ottenere un risultato efficace con l'uso sicuro dei farmaci, nel rispetto del giusto dosaggio scelto dal medico.
  • Con la prescrizione di farmaci, il medico determina la frequenza necessaria di esami del sangue biochimici; il paziente deve osservarlo rigorosamente.
  • Quando si verificano cambiamenti patologici nel fegato a piccole dosi, si raccomanda di assumere Rosuvastatina. Faranno meno male all'organo malato. Durante la terapia, il cibo deve essere attentamente monitorato. Alcol e antibiotici devono essere completamente esclusi.
  • Ai pazienti con malattia renale si consiglia di non bere fluvastatina e atorvastatina. I loro effetti sono più tossici per i reni.
  • Se il farmaco prescritto non è disponibile al prezzo, la possibilità della sua sostituzione è necessariamente negoziata con il medico.
  • Le statine sono difficilmente combinate con altre droghe. Quando si assumono più farmaci possono manifestarsi complicazioni ed effetti collaterali.

Secondo le dichiarazioni delle compagnie farmaceutiche e dei rappresentanti della medicina ufficiale, l'uso delle statine supera di gran lunga il loro danno. Ma l'opinione dei ricercatori indipendenti è diversa: gli effetti collaterali dei farmaci sono molto più pericolosi dei loro benefici. Probabilmente, come nella maggior parte dei casi, è importante trovare una via di mezzo.

È chiaro che l'assunzione di statine porta al paziente sia danni sia benefici. Pertanto, puoi prenderli solo su prescrizione medica. È lui che determinerà il tipo di farmaco migliore per il paziente e il suo dosaggio. E ascoltare le raccomandazioni del dottore o meno - il caso del paziente.

Recensioni sull'efficacia delle statine

Le recensioni di pazienti che assumono statine per il colesterolo, indicano ugualmente i benefici e i danni dei farmaci. Ci permettono di concludere: nella lotta contro i farmaci "cattivi" il colesterolo sono molto efficaci. Ma gli effetti collaterali a volte rendono questa lotta insopportabile.

Le specifiche di assumere statine dal colesterolo, i possibili benefici e i danni dal prenderle

In molti casi, dopo aver analizzato il colesterolo, vengono prescritte statine. Il compito principale di queste compresse è quello di prevenire lo sviluppo di malattie del cuore e dei vasi sanguigni.

Il medico deve spiegare al paziente che ora ha bisogno di bere statine ogni giorno. Ma, come qualsiasi medicina per abbassare il colesterolo, le statine hanno un effetto positivo e negativo.

Cosa sono le statine?

Le statine sono sostanze chimiche che regolano la produzione di enzimi che sintetizzano il colesterolo nel corpo umano.

Il principio di funzionamento delle statine:

  1. Abbassando la concentrazione di LDL nel sangue inibendo l'HMG-CoA reduttasi e sospendendo la sintesi di colesterolo nel fegato.
  2. Ridurre la quantità di LDL in persone a cui è stata diagnosticata ipercolesterolemia familiare omozigote, che non è soggetta al trattamento con altri medicinali.
  3. Ridurre la quantità di colesterolo del 35-47 percento, LDL - del 43-67 percento.
  4. Aumentare la concentrazione di lipoproteine ​​ad alta densità.
  5. Riducendo il rischio di patologie ischemiche del 14-17%, del miocardio e dell'angina - del 23-27%.
  6. L'assenza di effetti mutageni e cancerogeni sul corpo.

A quali indicatori vengono prescritte le statine

Quali sono gli indicatori delle statine di colesterolo efficaci? In questi casi è consigliabile prescrivere farmaci:

  • Ipercolesterolemia. Il colesterolo in eccesso non diminuisce per diversi mesi.
  • Aterosclerosi clinicamente pronunciata.
aterosclerosi
  • Ischemia cardiaca diagnosticata.

Gli scienziati non hanno ancora dato una risposta a quale livello di statine di colesterolo sono i migliori farmaci per il trattamento. Gli scienziati americani, dopo aver condotto una serie di studi, sostengono che le statine possono essere utilizzate per abbassare il colesterolo quando la norma viene superata di 3,5 mmol / l. Questo è particolarmente razionale se il paziente soddisfa uno dei criteri:

  • Più di 58 anni.
  • Sesso maschile
  • Obesi.
  • Predisposizione genetica.
  • Ipertensione.
  • Ha il diabete.
ipertensione

Benefici delle statine

Le statine per il trattamento dei pazienti presentano numerosi vantaggi innegabili:

  1. Ridurre il tasso di morte per malattie cardiache del 39% nei primi 5 anni.
  2. Ridurre la possibilità di infarto e ictus del 33 percento.
  3. Efficace. L'uso sistematico riduce il livello di LDL del 44-53 percento, aumenta il numero di PAP del 25 percento.
  4. Un'ampia selezione di analoghi. Il mercato farmaceutico offre una vasta gamma di statine, che consente di raccogliere statine per opportunità finanziarie.

Effetti collaterali

Nonostante il fatto che i farmaci per ridurre il colesterolo siano efficaci e ben tollerati, la loro ricezione non passa senza tracce di salute. Questo svantaggio è spiegato dal fatto che per ottenere l'effetto terapeutico delle statine è necessario bere a lungo, da 3 a 4 anni.

Le statine sono i muscoli più colpiti. Un paziente che assume la medicina può eventualmente sviluppare una miopatia, i cui sintomi principali sono la debolezza e il dolore dei muscoli scheletrici. Se, dopo la manifestazione della malattia, non smetti di bere le pillole, comparirà la rabdomiolisi: rottura muscolare, a causa della quale i tubuli renali vengono bloccati dai prodotti di decadimento, si sviluppa un'insufficienza renale acuta.

Spesso ci sono problemi con la memoria e il pensiero. Il paziente ha problemi di memoria per diverse ore, durante i quali non riesce a ricordare se stesso e la sua cerchia ristretta.

Il rischio di effetti collaterali aumenta se, in parallelo con l'uso di statine, una persona utilizza questi farmaci:

Inoltre, la probabilità di effetti collaterali è influenzata da:

  • L'età del paziente (nelle persone anziane è osservata al 55 percento più spesso che nei pazienti di età inferiore ai 48 anni).
  • Malattie di natura cronica.
  • Nutrizione impropria
  • Interventi operativi con esperienza.
  • Funzionalità epatica scorretta.
  • Eccessivo consumo di bevande alcoliche.
  • L'uso di un gran numero di pillole.
  • Mangiando succo di pompelmo fresco.
È vietato combinare l'assunzione di statine e pompelmo

L'assunzione di statine con livelli elevati di colesterolo provoca un'aumentata attività della transaminasi, un enzima renale, che segnala il danno che la medicina provoca al fegato. Soprattutto - la situazione è aggravata se il paziente prende sistematicamente l'alcool.

Spesso, dopo aver assunto statine, i pazienti si lamentano della manifestazione di tali stati al mattino:

  1. Mal di testa.
  2. Eruzione cutanea e arrossamento della pelle.
  3. Insonnia.
  4. Disturbi del tratto gastrointestinale.
  5. Flatulenza.
  6. Mancanza di appetito
  7. Malessere generale
  8. Prurito.
  9. Sonnolenza.
  10. Emetic sollecita.

Questi sintomi compaiono meno frequentemente e alcuni di essi scompaiono completamente se il medico consente di abbassare la dose del medicinale.

Pertanto, è meglio assumere statine sotto la supervisione del medico curante e almeno una volta ogni qualche mese per essere sottoposto a controlli sanitari. Tali studi includono:

  • Controlla il livello di alanina aminotransferasi.
  • Controllo della quantità di aspartato aminotransferasi nel plasma sanguigno.
  • Determinare la quantità di colesterolo.
  • Determinazione del livello di creatina fosfochinasi.

Elenco di farmaci per ridurre il colesterolo nel sangue

Ti offriamo un elenco di statine e la loro efficacia nella riduzione del colesterolo.

Classificazione delle statine

Finora, ci sono quattro generazioni di statine. Rappresentanti del primo, lovastatina e simvastatina, sono basati su funghi penicillina. I rappresentanti delle altre categorie sono derivati ​​in condizioni sintetiche.

È un errore pensare che la prima generazione di statine abbia meno effetti collaterali di quelli più moderni. Tutti quelli che hanno bevuto simvastatina si sono lamentati dei sintomi caratteristici della nuova generazione di statine.

Come scegliere correttamente le statine

Devo prendere statine - la scelta personale di ciascuna, che deve fare dopo aver consultato uno specialista. Se si decide che i farmaci devono essere assunti, la selezione del farmaco viene effettuata da un medico, che deve tenere conto delle caratteristiche individuali del paziente.

Se il metabolismo lipidico è compromesso e un esame del sangue mostra anomalie, deve essere visitato un cardiologo. Il medico selezionerà la statina desiderata, in base alle caratteristiche del paziente:

  1. Paul.
  2. Categoria di età
  3. Peso.
  4. Dipendenza da cattive abitudini.
  5. La presenza di CVD e diabete.

Se si decide di prendere una statina per aumentare il livello di HDF, allora dovrebbe essere fatto secondo le istruzioni prescritte dal medico. Egli nominerà anche un programma per la biochimica del sangue, che aiuterà a controllare l'uso e il danno delle statine dal colesterolo. L'attuazione di questa raccomandazione è obbligatoria.

Se la statina prescritta è troppo costosa per il paziente, dovrebbe dirlo immediatamente e prendere una medicina più economica con il medico. La cosa principale era la droga originale.

Principi delle prescrizioni statine:

  1. Un paziente con epatopatia cronica deve bere rosuvastatina a basso dosaggio o pravastatina. Queste statine sono una protezione affidabile del fegato, ma non possono essere combinate con antibiotici e alcol.
  2. Un paziente che lamenta dolore muscolare o che ha una tendenza a tale malattia è meglio prendere pravastatina, dal momento che di tutte le statine, ha il minimo effetto sul tessuto muscolare.
  3. È pericoloso per un paziente con malattia renale cronica prescrivere Fluvastin-Lescol e Atorvastatin, perché i farmaci sono troppo tossici per questi organi.
  4. I pazienti con un alto contenuto di LDL è meglio rimanere su rosuvastatina o atorvastatina.
  5. Quando si prescrive una statina nei pazienti anziani, tenere conto che il farmaco provoca lo sviluppo di miopatia per 3 volte.

Gli scienziati non sono ancora stati in grado di stabilire come funziona l'assunzione simultanea di statine e acido nicotinico, dal momento che questi ultimi:

  • Riduce lo zucchero nei diabetici.
  • Provoca sanguinamento dal tratto gastrointestinale.
  • Affina la gotta.
  • Aumenta la possibilità dello sviluppo della miopatia.
  • Aumenta il rischio di rabdomiolisi.

Come prendere statine e a che ora

Per ripristinare i livelli di HDL, le statine vengono bevute una volta al giorno, preferibilmente la sera. Ciò è dovuto al fatto che durante questo periodo di tempo aumenta la formazione di lipidi. Ma se viene prescritto atorvastatina o rosuvastatina, possono essere bevuti in qualsiasi momento, poiché differiscono nella loro azione prolungata.

Per migliorare l'effetto di aderire a determinate restrizioni nel cibo e nello stile di vita. Ad esempio: ridurre al minimo o abbandonare completamente alcol e sigarette. La quantità di sale nei piatti dovrebbe essere limitata.

Si consiglia di diversificare il menu, mangiare pesce più volte alla settimana. Assicurati di utilizzare 300-400 grammi di frutta e verdura fresca ogni giorno.

È utile camminare all'aria aperta o fare semplici esercizi fisici 3-5 volte a settimana per 30-40 minuti. Tale carico migliorerà le condizioni delle navi e aumenterà l'effetto dell'assunzione di statine.

Statine naturali

Alcuni pazienti rifiutano di bere statine dal colesterolo, perché hanno paura di forti effetti collaterali. In questi casi, le statine naturali sono raccomandate per aumentare i livelli di HDL. Le cosiddette sostanze specifiche che sono contenute in quantità sufficienti nei prodotti:

  1. Acido ascorbico Si trova in infusione di rosa canina, pepe, olivello spinoso, ribes, agrumi e cavoli.
  2. Polikonazol. È prodotto dalla canna da zucchero.
  3. Niacina. È ricco di carne, noci, cereali, pesce rosso.
  4. Monacolina. Questa sostanza può arricchire il corpo mangiando il lievito di riso rosso. Sono presentati come integratori alimentari, ma è difficile da trovare.
  5. La curcumina. Sono arricchiti con curcuma.
  6. Acidi grassi (omega-3). Contenuto in quantità sufficienti in oli vegetali (gli esperti raccomandano di scegliere l'olio di lino) e pesci grassi.
  7. Resveratrolo. Contenuto in vino rosso e buccia d'uva.
  8. Pectina. Il pane con crusca, grano saraceno, orzo, farina d'avena, cavoli, fagioli, carote e mele è arricchito con questa sostanza.

Anche le statine naturali sono l'aglio, il tempe fermentato e il miso.

Statine e altre medicine

Secondo l'OMS e l'AAS, le statine sono richieste nel trattamento dell'ischemia, che è caratterizzata da un'alta probabilità di sviluppare complicazioni e infarto. La nomina di statine per stabilizzare l'HDL in un paziente non sarà completa, quindi il medico prescrive ancora:

  • Beta-bloccanti: Bisoprol, Metoprololo.
  • Farmaci antipiastrinici: Aspirina, Aspicoro.
  • ACE inibitori: Quadripil, Enalapril.

In precedenza, alle statine veniva consigliato di bere solo prima di coricarsi, al fine di separare i loro effetti da altri farmaci, ma ora sempre più scienziati di spicco sono inclini a pensare di assumere i farmaci combinati. Al momento, la preparazione combinata Polypill viene testata nei laboratori, e nelle farmacie si possono già trovare Kaduet e Duplekor, che combinano Atorvastatina e Amlodipina.

Se il livello di colesterolo è superato di oltre 7,2 mmol / l, è razionale prescrivere statine con fibrati. Tale decisione dovrebbe essere presa da uno specialista qualificato, tenendo conto dei singoli indicatori del paziente e di tutti i possibili rischi.

Come prendere statine dal colesterolo? I benefici e il danno delle statine

Il colesterolo elevato può causare problemi cardiaci, renali, intestinali, alterazione del movimento degli arti e afflusso di sangue al cervello. In queste condizioni patologiche, la vita umana è in pericolo. Tutte queste anomalie possono essere evitate se viene avviata una prevenzione tempestiva e il trattamento dell'aterosclerosi. Tra le molte droghe moderne, una nicchia speciale è occupata dalle statine del colesterolo, i cui benefici e danni sono discussi di seguito.

Che cos'è - statine?

Questo è il nome di farmaci che aiutano in combinazione con altri farmaci per ridurre il colesterolo e prevenire ictus e infarto. I componenti delle statine influenzano l'enzima epatico, che è responsabile della produzione di "benefici" e di colesterolo in eccesso. Questo enzima ha un nome lungo: "3-idrossi-3-metil-glutaril-coenzima A reduttasi".

Se c'è molto colesterolo, si accumula nei vasi e interferisce con il movimento del sangue, formando successivamente pericolosi coaguli di sangue, e le statine riducono la sua produzione ed eliminano anche l'aspetto di esso che risulta dalla rottura del tessuto adiposo.

In natura ci sono statine naturali che possono essere degno sostituto delle droghe sintetiche. Ma non puoi scegliere da solo lo strumento giusto, devi fidarti di questo dottore.

Statine d'azione

Dopo che sono stati prelevati, il numero delle placche aterosclerotiche diminuisce e i vasi si rafforzano e si osservano altri miglioramenti:

  • la concentrazione di trigliceridi diminuisce;
  • il rischio di aneurisma è ridotto;
  • miglioramento delle prestazioni del ventricolo sinistro;
  • la normale funzione cardiaca viene ripristinata.

Utilizzando la nuova generazione di farmaci, i risultati possono essere raggiunti più rapidamente, alcuni produttori di prodotti a base di rosuvastatina garantiscono una riduzione delle placche aterosclerotiche esistenti.

Quando dovrei prenderlo?

Tali farmaci sono raccomandati per bere a persone con i seguenti problemi:

  • con angina, che si manifestò dopo un infarto;
  • con una maggiore produzione di ormoni tiroidei;
  • con colesterolo alto, se il suo contenuto nel sangue supera la norma di 5,8 mmol / l e non può essere ripristinato con una dieta di tre mesi;
  • dopo un ictus;
  • nell'aterosclerosi, in particolare, questo medicinale è indicato per le persone anziane;
  • diabete;
  • in caso di conferma di ischemia del muscolo cardiaco.

Le statine sono anche prescritte per quei pazienti in cui ci sono diversi fattori negativi che influenzano la comparsa di problemi cardiaci, questi includono:

  • predisposizione genetica;
  • obesità di qualsiasi grado;
  • età avanzata;
  • malattie ipertensive;
  • diabete mellito;
  • genere maschile.

Sopra sono le ragioni principali per cui un medico può prescrivere statine, senza di loro sarà difficile ottenere una dinamica positiva del trattamento. Questi farmaci ipolipemizzanti possono essere scelti solo dallo specialista presente, non puoi fare affidamento sull'esperienza dei tuoi amici, anche se hanno una diagnosi simile.

Come prendere?

Prima della nomina di una qualsiasi delle statine, è necessario sottoporsi a un esame completo, che comprende un'ispezione visiva, test e in casi gravi - studi strumentali. Tutti daranno un quadro più completo del decorso della malattia, contribuiranno a stabilire il dosaggio del farmaco o ad eliminarne l'uso.

Se durante la ricezione del rimedio appaiono anomalie, è necessario interrompere la loro ammissione e chiedere consiglio a un medico.

Funzionalità di ricezione

Ogni farmaco acquistato ha le sue istruzioni, che indicano il corretto dosaggio del farmaco. Puoi berle con acqua o succo normale, ma non appena spremute dal pompelmo, poiché possono impedire al corpo di trattare agenti attivi e si accumulano nel corpo. Il sovradosaggio può portare a insufficienza epatica e distruzione muscolare.

Punti importanti per l'assunzione di statine:

  • Il miglior assorbimento di statine si verifica durante la dormienza, quindi vengono utilizzati per una volta e mezza o due ore prima di dormire, al mattino, tali farmaci non dovrebbero essere utilizzati.
  • L'assunzione del farmaco deve essere effettuata a intermittenza, altrimenti la persona può avere problemi con i reni e il fegato, ed è anche possibile il verificarsi di cataratta e frequenti cambiamenti di umore.
  • In alcuni casi, le statine sono prese per tutta la vita, senza di loro una persona avverte un serio deterioramento della salute.
  • In caso di patologie epatiche patologiche, Rosuvastatina è prescritto in piccole quantità. Il suo dosaggio provoca il minimo danno al corpo.
  • Durante il periodo di trattamento con statine, è necessario monitorare attentamente la dieta ed escludere alcol e antibiotici.

Se una persona ha problemi con i reni, l'uso di Atorvastatina e Fluvastatina è proibito.

Tipi di statine

Il nome "statine" si riferisce a un'intera classe di farmaci usati per abbassare il colesterolo. Sono stati inventati per la prima volta nel 1970.

Sono disponibili 4 generazioni di questi farmaci:

Come si può vedere dalla tabella, la classificazione dei farmaci viene effettuata in base alla loro sostanza attiva e il nome del farmaco è determinato dal produttore. Per determinare quali sono i più sicuri per il fegato di loro, solo un medico può.

A seconda delle condizioni del paziente, egli designa uno dei loro tipi, che contiene una certa quantità del principio attivo, pertanto viene applicato un approccio individuale a ciascun paziente. I farmaci per abbassare il colesterolo di ultima generazione sono i meno dannosi.

La seguente classificazione delle statine, che dipende dal dosaggio del farmaco, si basa su questo: in totale, si distinguono tre tipi di farmaci:

  1. i farmaci ad alto dosaggio, il cui valore è compreso tra 40 e 80 mg, rientrano in questa categoria: "Lovastatina", "Atorvastatina" e "Fluvastatina";
  2. farmaci con una frazione di massa del principio attivo compreso tra 10 e 40 mg: "Pravastatina", "Simvastatina" e "Rosuvastatina";
  3. farmaci con un basso dosaggio fino a 8 mg, in questo gruppo solo un farmaco - "Pitavastatina".

Il più potente: la pitavastatina viene utilizzata in piccole quantità, elimina rapidamente i sintomi dolorosi e ha anche una minima quantità di effetti collaterali. I farmaci con un dosaggio medio devono essere bevuti in grandi quantità, quindi saranno in grado di avere il giusto effetto - il contenuto di colesterolo nel sangue sarà abbassato.

I mezzi ad alto dosaggio sono usati in grandi quantità, sono efficaci, ma hanno una serie di controindicazioni ed effetti collaterali.

Effetti collaterali e danni

La maggior parte delle statine sono ben tollerate dai malati, ma il loro effetto sul corpo non rimane senza conseguenze. Il fatto è che agiscono, è necessario prendere la medicina per lungo tempo, per alcuni pazienti questo periodo è di 3 anni, altri potrebbero aver bisogno di superare la malattia più tempo.

Molto spesso, il loro impatto negativo si riflette nella massa muscolare della persona. Può manifestarsi in miopia, accompagnato da indolenzimento e indebolimento dei muscoli. Con tali sintomi, è necessario interrompere il trattamento con statine, altrimenti potrebbe verificarsi la rottura delle fibre muscolari e potrebbe verificarsi un effetto dannoso sulla ghiandola tiroidea.

C'è una possibilità di altri effetti collaterali sotto forma di:

  • insufficienza renale;
  • mal di testa;
  • disturbi intestinali;
  • le allergie;
  • rash cutaneo;
  • insonnia;
  • stitichezza, mal di stomaco e possibile diarrea;
  • stanchezza;
  • debolezza costante nel corpo.

Ci sono anche effetti collaterali rari:

  • l'epatite;
  • rinite;
  • Malattia di Gospele;
  • deterioramento della memoria;
  • processi infiammatori nel pancreas.

Negli esseri umani, il processo di un massiccio aumento degli enzimi epatici può iniziare, specialmente questo si verifica spesso nelle persone che soffrono di dipendenza da alcol. Dopo aver interrotto l'uso di prodotti alcolici e una pausa nell'assunzione di statine, questi sintomi scompaiono senza lasciare traccia.

Provocare effetti collaterali può non solo i componenti dello strumento, ma anche il loro ricevimento insieme ad antibiotici, fibrati, agenti citotossici, Amiodarone e Verapamil.

Gli effetti collaterali possono verificarsi dopo due mesi di assunzione del farmaco, quindi è necessario osservare attentamente il dosaggio e la durata del loro ricevimento. Inoltre, è necessario superare i test per il colesterolo durante il periodo di trattamento, perché il suo basso livello influisce negativamente anche sul corpo umano.

Danno dalle statine

Il pericolo di questi farmaci non è immediatamente evidente, quindi è importante passare costantemente i test appropriati, altrimenti si verificano deviazioni:

  • danno ai nervi;
  • sistema nervoso: sbalzi d'umore, attacchi inspiegabili di aggressività o apatia;
  • da parte del sistema circolatorio: diminuzione della conta piastrinica;
  • da parte del sistema digestivo: scarso appetito, stitichezza, diarrea, ittero da droga, anoressia.

Non posso prendere statine e cosa sostituirle?

Alcuni pazienti, avendo letto le recensioni negative su questi farmaci e conoscendo il loro danno hanno paura di prenderli, inoltre, se si considera che sono spesso prescritti per la vita, il loro costo elevato li spaventa, è possibile che l'aspetto degli effetti collaterali.

Un'alternativa alle statine è il loro naturale sostituto sicuro, che include:

  • Acido ascorbico Si trova in molte verdure, bacche e frutti. Le bacche più utili sono il ribes, l'olivello spinoso e la rosa selvatica. Di quest'ultimo, è meglio prendere un decotto.
  • Acido niacina Per reintegrarlo, devi includere nella tua dieta pesce rosso, noci, cereali e latte. Questo acido aiuta ad abbattere proteine, carboidrati e grassi, normalizza l'emodinamica, migliora i processi digestivi.
  • Gli acidi grassi aiutano a normalizzare il colesterolo, quindi è necessario includere nella dieta dell'olio di pesce, che contiene benefici Omega-3. È preferibile utilizzare pesce di mare grasso. Se mangi costantemente pesce, puoi eliminare i vasi delle placche di colesterolo. Più acidi grassi sono contenuti nell'olio di semi di lino.
  • L'aglio Questo vegetale aiuta con colesterolo alto, il risultato dopo averlo assunto sarà evidente se ogni giorno per due mesi mangi un piccolo dente. L'aglio non è solo una statina naturale, ma aiuta anche il raffreddore.
  • Fiber. È una fibra alimentare, non viene praticamente digerita dal corpo, quindi quando passa attraverso il tratto alimentare è perfettamente pulita. La fibra è in grado di trattenere il colesterolo "dannoso" e quindi portarlo nell'intestino.

Le statine hanno un effetto benefico sul corpo, sono prescritte per il colesterolo, ma devono tenere conto di tutti i rischi della loro ammissione. È consigliabile fare delle pause durante il trattamento e poiché interagiscono male con altri medicinali, è necessario escludere la loro ricezione parallela.

Statine per il colesterolo: i benefici e il danno come prendere

Oggi, per il trattamento delle condizioni che sono accompagnate dall'accumulo e dalla deposizione di colesterolo (colesterolo), vengono utilizzate 5 classi principali di farmaci. Tra questi, le statine da colesterolo meritano un'attenzione particolare, i cui benefici e danni sono stati discussi dagli anni '50. La passione che li circonda non si tramuta fino ai giorni nostri, e la storia della creazione di droghe assomiglia ad un eccitante romanzo d'avventura.

Statine per ridurre il colesterolo - una caratteristica del farmaco

Il fatto che i farmaci che bloccano la sintesi del colesterolo porteranno più danni al corpo che benefici, ha iniziato a parlare a metà del secolo scorso. Dopo tutto, il colesterolo è un componente plastico - fa parte della membrana cellulare, partecipa alla sintesi degli ormoni sessuali e degli ormoni surrenali e degli acidi colici. Gli scettici dubitavano che fosse possibile creare tali farmaci che sarebbero strettamente controllati, in grado di eliminare solo il colesterolo in eccesso, senza interferire con il metabolismo dei lipidi.

Informazioni generali

Le statine per ridurre il colesterolo nei loro effetti sono i bloccanti della HMG-CoA reduttasi - "bioattivatore" degli stadi iniziali della reazione di sintesi del colesterolo da sostanze precursori. Un gruppo di scienziati dal Giappone, guidato da Akira Endo, conducendo esperimenti per migliorare la penicillina, nel 1971 notò che alcuni tipi di funghi microscopici producono non solo antibiotici, ma anche sostanze che impediscono la creazione di membrane cellulari nei batteri e interrompono il metabolismo dei lipidi necessari per la loro crescita e mezzi di sussistenza. Così da uno stampo che produce antibiotici, è stato ottenuto un componente di sostanze bioattive, chiamato Compactin. Ci sono voluti più di 15 anni prima che la prima statina commerciale, Lovastatina (Mevacor), che era un inibitore specifico della riduttasi HMG-CoA, apparisse sul mercato farmaceutico globale. Quasi contemporaneamente ad Akira Endo, le statine sono state ottenute nel laboratorio di ricerca della società farmaceutica britannica Beecham, che è diventata famosa per il suo lavoro sul miglioramento della penicillina.

Ma nel 1980, l'azienda farmaceutica giapponese Sankyo So interruppe ogni ricerca, senza spiegare le ragioni. Mercoledì scorso, gli scienziati hanno affermato che, a seguito di test condotti con la terapia con statine, il cancro intestinale è stato rilevato negli animali da esperimento. Il possibile effetto cancerogeno delle statine ha indotto una società conservatrice giapponese a ridurre lo sviluppo.

La decisione dell'azienda di interrompere l'introduzione di statine nella pratica clinica potrebbe costare la vita a pazienti con ipercolesterolemia familiare, la malattia ereditaria più comune al mondo. Senza trattamento della malattia nei pazienti, si nota uno sviluppo precoce e rapido di aterosclerosi, infarti, ictus, stenosi (restringimento) dell'aorta e morte improvvisa.

Secondo il professor John J.P. Kastelein (Paesi Bassi), che ha a che fare con il problema del trattamento dell'ipercolesterolemia familiare da molti anni, l'esito della malattia è altrettanto grave che nei pazienti con AIDS.

Solo grazie al supporto di medici pratici che hanno visto personalmente l'efficacia dell'azione delle statine, e la ricerca di Merck è stata in grado di difendere le statine.

Scientificamente provato che statine:

  • non mostrare proprietà collaterali e, inoltre, cancerogene osservando la dose terapeutica del farmaco;
  • abbassare il colesterolo a valori obiettivo molto più veloce della terapia dietetica e della terapia farmacologica con altri tipi di farmaci ipolipemizzanti;
  • riduzione della mortalità per scompenso cardiaco del 42%;
  • anche una terapia aggressiva con statine non disturba l'equilibrio lipidico del corpo;
  • aiuta a fermare la progressione dell'aterosclerosi;
  • ridurre l'assorbimento del colesterolo esogeno;
  • influenzare l'infiammazione e l'attivazione immunitaria, responsabili della progressione dell'insufficienza cardiaca cronica.

Studi a lungo termine hanno dimostrato la necessità di un uso precoce delle statine, l'uso di alte dosi di farmaci e il trattamento a lungo termine.

Indicazioni per appuntamento

Le statine sono prescritte per alti livelli di colesterolo ereditari o acquisiti.

Ipolipidemici sono prescritti per:

  • prevenzione dell'insufficienza cardiaca cronica e ictus nei gruppi a rischio;
  • riabilitazione dopo infarto miocardico;
  • riabilitazione nel periodo postoperatorio (chirurgia di bypass, stenting, angioplastica);
  • trattamento e prevenzione della malattia coronarica;
  • ridurre il tasso di aterosclerosi;
  • trattamento della steatosi epatica non alcolica;
  • disordini metabolici (obesità, diabete);
  • terapia di ipercolesterolemia - alto ereditario o eterozigote.

Nella moderna terapia di insufficienza cardiaca cronica e ipocolesterolemia familiare, le statine sono incluse in un regime di trattamento completo.

Come prendere?

Il dosaggio e la durata dell'assunzione di statine di diverse generazioni variano. In media, la dose giornaliera raccomandata di farmaci è di 20-40 mg. Aumentare la quantità (

80 mg) è mostrato a diminuzione in alti tassi di colesterolo. La tabella mostra le dosi giornaliere per le statine moderne:

Per Saperne Di Più I Vasi