Mancanza di respiro in caso di insufficienza cardiaca: cause, trattamento, prognosi

Da questo articolo imparerai: che cos'è la mancanza di respiro sullo sfondo dello scompenso cardiaco, quanto è pericoloso. Caratteristiche caratteristici della dispnea cardiaca, cause dell'apparenza. Sintomi e complicanze, come il trattamento della mancanza di respiro nell'insufficienza cardiaca, la prognosi per il recupero.

La carenza di aria in movimento o in stato di riposo è il disturbo più comune nei pazienti con malattie cardiache. Pertanto, in caso di insufficienza cardiaca, l'eliminazione della dispnea inizia con il ripristino del lavoro del cuore e l'eliminazione delle cause dello sviluppo del sintomo.

In un corpo sano, il cuore è la pompa responsabile dell'afflusso di sangue. Nell'insufficienza cardiaca, il suo lavoro non fornisce al tessuto sufficiente ossigeno, necessario per il normale metabolismo. Di conseguenza, il volume della gittata cardiaca diminuisce, la congestione, i segni di carenza di ossigeno si sviluppano, appare la mancanza di respiro - uno dei primi e più frequenti sintomi di insufficienza cardiaca.

Dopo l'insorgenza di un sintomo, è quasi impossibile eliminarlo completamente e curare CH. Con l'aiuto della terapia farmacologica, è possibile arrestare lo sviluppo del processo e compensare coerentemente alcune delle manifestazioni più pronunciate della malattia, perché la mancanza di respiro sullo sfondo dell'insufficienza cardiaca indica gravi cambiamenti nel lavoro del muscolo cardiaco. In questo caso, il successo del trattamento dipende dalla fase e dalla forma del fallimento.

La patologia trascurata è pericolosa dallo sviluppo di complicanze sotto forma di asma cardiaco, edema polmonare, tromboembolia (occlusione vascolare del trombo) delle arterie polmonari e attacchi di insufficienza cardiaca acuta con esito fatale.

Qualsiasi appuntamento e monitoraggio di pazienti con dispnea sullo sfondo di insufficienza cardiaca viene eseguito da un cardiologo.

Il meccanismo di sviluppo della dispnea cardiaca

Perché questo sintomo si manifesta per primo? Nelle fasi in cui il muscolo cardiaco inizia a sperimentare una mancanza di ossigeno, i meccanismi neuroumorali della regolazione del processo di scambio gassoso vengono attivati: la ghiandola pituitaria secerne l'ormone antidiuretico, riducendo la produzione di acqua dal corpo. Di conseguenza, il volume del sangue aumenta, l'assorbimento di ossigeno dai vasi sanguigni aumenta dai tessuti (dal 30% al 70%), il che, con la normale funzione cardiaca, porterebbe alla normalizzazione dello scambio gassoso.

Ma in caso di insufficienza cardiaca (CH abbreviato), il lavoro del cuore non è in grado di soddisfare il bisogno di tessuti e organi per l'ossigeno, di rimuovere i prodotti metabolici e il biossido di carbonio nel volume richiesto. Il loro accumulo provoca un aumento del lavoro degli organi respiratori e dei muscoli respiratori (la frequenza di inspirazione-espirazione aumenta da 15 a 30 al minuto), aumenta il metabolismo e provoca il debito di ossigeno. Di conseguenza, la mancanza di respiro appare (maggiore frequenza e profondità della respirazione) - la risposta del corpo alla sensazione di mancanza d'aria, asfissia.

La stasi del sangue e lo scambio gassoso insufficiente nell'insufficienza cardiaca possono essere causati da patologie nell'atrio sinistro e nel ventricolo (nella circolazione polmonare) e nell'atrio destro e nel ventricolo (nella circolazione polmonare).

Nell'insufficienza atriale sinistra e ventricolare sinistra, la mancanza di respiro diventa il primo, uno dei sintomi principali e indica la presenza di tali patologie come:

  • Ipertensione.
  • Insufficienza o stenosi (restringimento) della valvola mitrale.
  • Malattia ischemica
  • Difetti congeniti e acquisiti.
  • Infarto miocardico
  • Cardiomiopatia.
Clicca sulla foto per ingrandirla

L'insufficienza cardiaca isolata (destra o sinistra) non dura a lungo. Se le cause dell'HF non vengono eliminate, la malattia diventa combinata.

motivi

Le cause della dispnea nell'insufficienza cardiaca sono un numero di malattie e patologie che provocano lo sviluppo di insufficienza cardiaca cronica:

  • ipertensione arteriosa;
  • stenosi (restringimento) e insufficienza della valvola mitrale;
  • malattia ischemica;
  • infarto miocardico;
  • cardiomiopatia ischemica (morte delle cellule del miocardio e sua sostituzione con altri tessuti);
  • cardiopatia congenita o acquisita;
  • miocardite (infiammazione del miocardio);
  • dilatazione (aumento del volume) delle camere cardiache;
  • effetti tossici (alcool).

L'insufficienza cardiaca cronica progredisce rapidamente, soprattutto se una persona ha condizioni di comorbidità (diabete o ipertiroidismo).

Sintomi di dispnea

La comparsa di mancanza di respiro indica che l'insufficienza cardiaca progredisce, alterata funzione cardiaca, circolazione del sangue e scambio di gas. Pertanto, anche nelle fasi iniziali, il sintomo viene combinato con affaticamento e debolezza dopo l'esecuzione di qualsiasi attività fisica che si svolge in uno stato di riposo.

In futuro, se lo sviluppo della patologia non può essere interrotto, tale disturbo respiratorio viene mantenuto a riposo, impedendo al paziente di svolgere non solo le più semplici attività quotidiane, ma anche di dormire in posizione orizzontale.

Come si sviluppa la dispnea sullo sfondo dell'HF:

  1. Nella fase iniziale di insufficienza cardiaca, la dispnea cardiaca appare solo sullo sfondo dello sforzo fisico ed è accompagnata da disturbi del ritmo, aumento della fatica e debolezza. A riposo, lei passa.
  2. Nella fase pronunciata dello scompenso cardiaco, la dispnea si sviluppa sullo sfondo dell'attività fisica quotidiana, diventa più difficile svolgere qualsiasi attività domestica e le prestazioni diminuiscono notevolmente.
  3. La dispnea rimane dormiente e aumenta in posizione orizzontale, costringendo il paziente a dormire parzialmente seduto (ortopnea). È combinato con un aumento della stanchezza, debolezza, aritmie, cianosi, gonfiore alle caviglie, segni iniziali di malattie degli organi coinvolti (ingrossamento del fegato), ascite (aumento dell'addome dovuto all'accumulo di liquidi).
  4. Allo stadio distrofico dell'HF, qualsiasi azione fisica può provocare lo sviluppo di asfissia e un attacco di insufficienza cardiaca acuta. Completa disabilità, debolezza, aritmia, cianosi, edema, sintomi di malattie degli organi coinvolti (rene, fegato, polmoni), esaurimento fisico sono combinati con costante mancanza di respiro.

Allo stadio distrofico, i cambiamenti nel muscolo cardiaco e in altri tessuti diventano irreversibili e si traducono in un esito fatale del 60% entro un anno.

Caratteristiche della dispnea nella patologia cardiaca

La dispnea può essere causata non solo da insufficienza cardiaca, ma può verificarsi con varie malattie polmonari (infiammazione), bronchi (asma), disturbi della circolazione cerebrale (tumore cerebrale, ictus), con anemia (come meccanismo di compensazione per gravi sforzi fisici).

Quali sono i segni per distinguere la dispnea in CH:

  • il sintomo si verifica quando carichi normali, camminando su una superficie piana, mentre si eseguono le faccende quotidiane;
  • lo stato alzante non passa tra 10-15 minuti (a riposo);
  • l'inalazione (forma inspiratoria di mancanza di respiro) e l'espirazione (forma mista) sono difficili;
  • il sintomo diventa pronunciato in posizione orizzontale;
  • accompagnato da tosse improduttiva (senza espettorato).

In futuro, altri sintomi caratteristici dell'insufficienza cardiaca si uniscono alla dispnea: aritmie, cianosi (cianosi) delle punte delle orecchie, naso, dita, gonfiore delle caviglie, dolore al cuore, ecc.

complicazioni

L'insufficienza cronica è rapidamente complicata da disturbi dello scambio di gas e del metabolismo (metabolismo). Di conseguenza, la mancanza di respiro, non troppo pronunciata nelle fasi iniziali della malattia, non scompare a riposo e può provocare un attacco di insufficienza cardiaca acuta.

Dispnea aggravata da:

  1. Asma cardiaco Il paziente sviluppa un attacco acuto di soffocamento, solitamente causato da stress fisico o psico-emotivo. L'attacco è accompagnato da una forte sensazione di mancanza d'aria, un disturbo del ritmo, un calo della pressione sanguigna, debolezza e sudore freddo.
  2. Edema polmonare, che si sviluppa sotto l'influenza di un aumento della pressione nei vasi polmonari sullo sfondo di insufficienza ventricolare sinistra (nella circolazione polmonare). Di conseguenza, parte del sangue penetra negli alveoli dei polmoni e provoca lo sviluppo di edema. L'attacco è accompagnato da soffocamento, respirazione "fluttuante", aritmia, cianosi, polso impetuoso, vene gonfie, sudore freddo. Clicca sulla foto per ingrandirla
  3. Tromboembolismo di grandi vasi polmonari. La patologia si sviluppa dopo il blocco del lume del vaso con un trombo ed è accompagnata da soffocamento, disturbi del ritmo, polso debole, caduta della pressione sanguigna, gonfiore delle vene del collo, gonfiore delle caviglie, dolore nel giusto ipocondrio e nella regione cardiaca.
  4. Pneumosclerosi ed enfisema. Il sintomo si sviluppa sullo sfondo del ristagno della circolazione polmonare, della violazione dell'elasticità e della sclerosi (sostituzione del tessuto normale) dei vasi polmonari e del tessuto polmonare. La dispnea cardiaca è associata a soffocamento notturno, cianosi, disturbi del ritmo, edema, ascite (aumento delle dimensioni dell'addome dovuto all'accumulo di liquidi), dolore nell'ipocondrio destro, emottisi.

Tutte le complicazioni richiedono cure mediche di emergenza, poiché indicano una grave compromissione del lavoro del cuore e degli organi e dei tessuti coinvolti.

Metodi di trattamento

Dopo l'insorgenza di mancanza di respiro, anche nelle fasi iniziali, è completamente impossibile curare l'insufficienza cardiaca. Un trattamento complesso può solo fermare lo sviluppo della patologia, che consente di migliorare la qualità e prolungare la vita del paziente.

L'osservazione e il trattamento vengono effettuati continuamente, utilizzando metodi combinati: terapia farmacologica, dieta, regime e correzione chirurgica, se la terapia è inefficace e la malattia progredisce.

Terapia farmacologica

La terapia farmacologica è la nomina di un complesso di farmaci che eliminano la causa della patologia o manifestazioni pronunciate di carenza (soprattutto mancanza di respiro):

  • ACE inibitori (captopril, prestarium);
  • vasodilatatori (cardiket);
  • glicosidi cardiaci (digossina);
  • farmaci anti-ischemici (sustak);
  • bloccanti adrenergici (amiodarone, prazosina);
  • diuretici (lasix, indapamide);
  • anticoagulanti (carillon).

Inoltre prescrivere farmaci che migliorano il metabolismo nel muscolo cardiaco (vitamine del gruppo B, Riboxin).

Dopo l'insorgenza di un sintomo, è quasi impossibile eliminarlo completamente e curare CH. Con l'aiuto della terapia farmacologica, è possibile arrestare lo sviluppo del processo e compensare coerentemente alcune delle manifestazioni più pronunciate della malattia, perché la mancanza di respiro in caso di insufficienza cardiaca indica gravi cambiamenti nel lavoro del muscolo cardiaco. In questo caso, il successo del trattamento dipende dalla fase e dalla forma del fallimento.

Dieta e regime di attività fisica

In dispnea sullo sfondo di insufficienza cardiaca, il paziente è obbligato a ridurre l'assunzione di sale a 1,5-2 grammi al giorno e i liquidi a 500 ml al giorno. Esclusi cibi pesanti, grassi, piccanti, bevande alcoliche e fumo. Nella dieta, la preferenza è data a carne di pollame, pesce magro, verdure, cotto a vapore senza sale. Si raccomanda di seguire una dieta dietetica per i pazienti con scompenso cardiaco durante tutta la vita.

Eventuali manifestazioni pronunciate di scompenso cardiaco con dispnea e altri sintomi associati richiedono riposo a letto con la restrizione di qualsiasi attività fisica (fase di scompenso). Dopo che lo stato è stato normalizzato (fase di compensazione), si raccomanda di limitare le attività fisiche eseguendo solo attività domestiche realizzabili.

Trattamenti chirurgici

Alcune delle ragioni per lo sviluppo della dispnea dovuta all'HF non possono essere eliminate con la terapia farmacologica (stenosi della valvola mitrale). In questo caso, al paziente viene mostrata la rimozione chirurgica della patologia (sostituzione della valvola, eliminazione delle cardiopatie congenite, aorta, fino a includere la sostituzione del cuore).

Con complicazioni

Sotto l'influenza di disturbi crescenti, la dispnea con HF può trasformarsi in un attacco acuto di soffocamento. In questo caso, il paziente ha bisogno di ricovero ospedaliero e di pronto soccorso. Uno dei metodi efficaci per eliminare la dispnea acuta e l'asfissia è l'inalazione di ossigeno.

previsioni

La dispnea nello scompenso cardiaco non è una malattia indipendente, è solo un sintomo che appare sullo sfondo della patologia. Per liberarsene, è necessario eliminare le cause della malattia.

Nel 95% dei casi, la comparsa di dispnea suggerisce che la capacità del corpo di mantenere lo scambio gassoso e la funzione cardiaca si sia prosciugata e che la patologia si sia sviluppata. Pertanto, nella fase in cui una persona ha difficoltà a respirare, è impossibile curare completamente la malattia.

Con una diagnosi tempestiva, lo sviluppo di insufficienza cardiaca può essere fermato, compensato. Dopo lo sviluppo di insufficienza cardiaca cronica, circa il 10% dei pazienti muoiono nelle fasi iniziali della malattia durante l'anno, dal 20 al 40% - con cambiamenti marcati, 60% - con alterazioni distrofiche.

Nonostante lo sviluppo e l'introduzione di nuovi trattamenti e farmaci, l'insufficienza cardiaca progredisce rapidamente e il tasso di mortalità non diminuisce: solo il 50% dei pazienti con scompenso cardiaco cronico sopravvive per 5 anni. Ulteriori proiezioni dipendono dalla gravità della malattia, dallo stile di vita, dalla presenza di comorbidità e da altri fattori.

Malattie cardiache per insufficienza cardiaca: sintomi e trattamento

Le conquiste della scienza e della medicina aumentano costantemente l'aspettativa di vita, il che porta ad un aumento del numero di anziani affetti da malattie cardiovascolari. Il sintomo principale dell'insufficienza cardiaca è la mancanza di respiro - una sensazione soggettiva di mancanza d'aria o difficoltà di respirazione, accompagnata da violazioni della sua profondità e frequenza.

motivi

La dispnea può verificarsi anche in persone sane con intenso sforzo fisico, in determinate condizioni ambientali (alta quota, altissima o bassa temperatura). Se la difficoltà di respirazione è presente in altri casi, quindi, molto probabilmente, è un segno di problemi medici. La figura mostra gli organi, le cui violazioni possono portare allo sviluppo di mancanza di respiro.

Malattie che possono portare allo sviluppo di mancanza di respiro:

Importante: infarto e ictus - la causa di quasi il 70% di tutti i decessi nel mondo!

Ipertensione e aumenti di pressione causati da esso - nell'89% dei casi il paziente viene ucciso durante un infarto o ictus! Due terzi dei pazienti muoiono nei primi 5 anni di malattia!

1. malattie cardiache:

  • insufficienza cardiaca congestizia;
  • cardiopatia ischemica;
  • infarto miocardico;
  • cardiomiopatia;
  • difetti della valvola;
  • ipertrofia ventricolare sinistra;
  • pericardite;
  • disturbi del ritmo.

2. Malattie dell'apparato respiratorio:

  • malattia polmonare ostruttiva cronica;
  • asma;
  • pneumotorace;
  • polmonite (polmonite).

3. Cause miste di cuore o polmone:

  • malattia polmonare ostruttiva cronica con ipertensione polmonare;
  • embolia polmonare;
  • lesioni.

4. Cause non cardiache e non polmonari:

  • disordini metabolici;
  • il dolore;
  • l'anemia;
  • avvelenamento da monossido di carbonio;
  • malattie neuromuscolari;
  • disturbi dell'orecchio, del naso e della laringe.

5. Motivi funzionali:

  • ansia;
  • disturbo di panico;
  • iperventilazione.

Lo sviluppo di mancanza di respiro nello scompenso cardiaco

Lo sviluppo della respirazione ridotta nella patologia cardiaca è dovuto alla diminuzione della capacità del cuore di riempirsi di sangue e pomparlo, il che porta a ristagni di sangue, creando una maggiore pressione nei vasi sanguigni. Questi cambiamenti portano ad un ispessimento della parete dei capillari nei polmoni e al deterioramento del processo di scambio di gas in essi. Così, la saturazione del sangue con l'ossigeno e la rimozione di anidride carbonica dal sangue peggiora - si verifica l'ipossia, che stimola determinati recettori nel sistema nervoso. Questi recettori trasmettono segnali al cervello, che aumenta la frequenza e la profondità della respirazione - questo consente di rimuovere l'eccesso di anidride carbonica e ossigenare più sangue.

Nell'insufficienza cardiaca grave, l'edema polmonare può verificarsi a causa della penetrazione del plasma sanguigno negli alveoli. Questo peggiora gravemente lo scambio di gas e comporta una minaccia immediata per la vita umana.

Tipi di dispnea

La mancanza di respiro può essere acuta o cronica. Improvvisa difficoltà nella respirazione provoca insufficienza cardiaca acuta, che può svilupparsi con embolia polmonare, infarto miocardico, insufficienza ventricolare sinistra acuta. Molto spesso, l'insufficienza cardiaca congestizia porta allo sviluppo di dispnea cronica, la cui gravità è determinata dalla tolleranza all'esercizio.

Scoperta sorprendente nel trattamento dell'ipertensione

Da tempo è stato fermamente stabilito che è impossibile sbarazzarsi definitivamente di HYPERTENSION. Per provare sollievo, è necessario bere continuamente costosi prodotti farmaceutici. È davvero così? Scopriamolo!

La classificazione più comune è la classificazione della New York Heart Association:

Esiste anche una scala di gravità dispnea mMRC (modificata Consiglio di ricerca medica):

Inoltre, emetti anche:

  • mancanza di respiro inspiratoria - difficoltà di respirazione;
  • dispnea espiratoria - espirazione difficile;
  • dispnea mista.

Sintomi di insufficienza cardiaca

Mancanza di respiro è il sintomo più comune di insufficienza cardiaca, che appare nelle prime fasi della malattia cardiaca. Questa sensazione soggettiva disturba quasi tutti i pazienti. Secondo la presenza di mancanza di respiro e la sua gravità, il grado di attività fisica che porta al suo aspetto, l'insufficienza cardiaca è classificata.

Tuttavia, mancanza di respiro - questa non è una diagnosi, ma solo un sintomo di una certa malattia, e si verifica in molte malattie, tra le quali la patologia non è solo il sistema cardiovascolare. È molto importante distinguere la dispnea della genesi cardiaca dalla respirazione difficile di altre cause.

La mancanza di respiro nell'insufficienza cardiaca nelle fasi iniziali del suo sviluppo è strettamente correlata all'attività fisica. Con la progressione della malattia sottostante aumenta e mancanza di respiro. Nelle fasi finali della respirazione, può essere difficile anche a riposo, la condizione peggiora drammaticamente con il minimo sforzo. In dispnea a causa di una malattia cardiaca, i pazienti assumono una posizione semi-seduta o seduta.

Un segno caratteristico della mancanza di respiro è l'ortopnea - difficoltà a respirare in posizione supina, che fa dormire il paziente in posizione semi-seduta o seduta. Questa condizione è causata da un aumento della congestione venosa nei polmoni in una posizione orizzontale del corpo.

Nell'insufficienza cardiaca, la mancanza di respiro è mista - sia l'inspirazione che l'espirazione sono difficili.

Negli ultimi stadi dello scompenso cardiaco, il paziente può sperimentare attacchi notturni di dispnea - dispnea notturna parossistica. Questi attacchi sono accompagnati da una sensazione di mancanza d'aria, paura della morte, ansia. Non passano in posizione seduta e a riposo. La carnagione diventa bluastra, respirando fortemente accelerata.

Vale la pena ricordare che raramente il paziente ha solo un respiro corto. Dopotutto, è solo un sintomo di una certa malattia, che può essere accompagnata da altri segni. Questi segni possono aiutare a distinguere la dispnea cardiaca da polmonare.

La difficoltà di respirazione nello scompenso cardiaco può essere accompagnata da:

  • debolezza e stanchezza;
  • gonfiore su piedi e gambe;
  • palpitazioni;
  • ridotta tolleranza all'esercizio;
  • espettando il sangue all'espettorato;
  • aumentato bisogno di minzione durante la notte (nicturia);
  • ascite (fluido nella cavità addominale);
  • improvviso aumento di peso dovuto alla ritenzione di liquidi;
  • perdita di appetito e nausea;
  • deterioramento della concentrazione e diminuzione dell'attenzione, depressione;
  • dolore al petto.

La differenza tra mancanza di respiro e attacco di insufficienza cardiaca

A rigor di termini, la mancanza di respiro è uno dei segni di un attacco di insufficienza cardiaca, che si verifica in quasi il 100% dei casi. Tuttavia, questo attacco, oltre al respiro affannoso, ha altri sintomi: edema polmonare con rilascio di espettorato schiumoso, debolezza pronunciata, battito cardiaco rapido o irregolare, dolore toracico, aumento o diminuzione della pressione sanguigna, vene cervicali dilatate, cianosi delle labbra.

Pronto soccorso per grave dispnea acuta.

Se qualcuno ha una grave, acuta mancanza di respiro a causa di malattie cardiache, si dovrebbe immediatamente cercare un aiuto medico.

Le persone circostanti dovrebbero cercare di calmare la persona con una grave mancanza di respiro, infondere in lui la fiducia in un risultato favorevole. Non dovresti lasciarlo solo. È necessario aiutare il paziente a prendere una posizione comoda (in caso di mancanza di respiro a causa di insufficienza cardiaca - mezza seduta o seduta), per togliere o decomprimere i vestiti che possono spremere il torace. Crea l'accesso all'aria aperta: apri una finestra o una finestra per ventilare la stanza. È necessario limitare l'attività fisica di una persona malata, poiché può aggravare la gravità della condizione. Se c'è un cuscino di ossigeno, dovresti usarlo. Non mangiare o bere fino all'arrivo dell'ambulanza.

Le persone di primo soccorso dovrebbero essere preparate per la rianimazione cardiopolmonare per l'arresto cardiaco.

trattamento

Dovrebbe immediatamente chiarire - il trattamento della mancanza di respiro dipende dalla sua causa. Poiché lei è solo un sintomo di qualche malattia, allora non è la sua malattia che dovrebbe essere trattata, ma la malattia stessa.

Poiché questo articolo descrive la mancanza di respiro in caso di insufficienza cardiaca, i seguenti sono i principi per il trattamento di questa particolare sindrome.

Trattamento farmacologico

La maggior parte delle persone con respiro corto di origine cardiaca assume medicinali da uno o più dei seguenti gruppi:

  • Inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ramipril, captopril, perindopril, lisinopril, quinapril) e bloccanti del recettore dell'angiotensina (candesartan, losartan, telmisartan, valsartan) - questi farmaci dilatano i vasi sanguigni e riducono la pressione del cuore di una persona..
  • Beta-bloccanti (bisoprololo, nebivololo, carvedilolo) - migliorano la funzionalità cardiaca, rallentano la frequenza delle contrazioni e riducono la necessità di ossigeno. Migliorare la funzione del cuore porta a una diminuzione dell'insufficienza cardiaca.
  • Diuretici (bumetanide, furosemide) - aumentano l'escrezione di liquidi in eccesso dal corpo.
  • Gli antagonisti di aldosterone (spironolattone ed eplerenone) agiscono come diuretici e, inoltre, riducono la formazione di tessuto cicatriziale nel muscolo cardiaco.
  • Nitrati e idralazina - dilata i vasi sanguigni.
  • Digossina - aumenta la forza delle contrazioni cardiache e riduce la loro frequenza. È raccomandato per i pazienti con fibrillazione atriale e insufficienza cardiaca.

È importante notare che il trattamento è prescritto solo da un medico dopo un esame approfondito del paziente. I farmaci che si prescrivono da soli possono causare danni irreparabili alla salute!

Forse l'unico rimedio che è mostrato a tutti i pazienti con mancanza di cuore di un'origine calda è l'ossigeno. Può essere somministrato usando cateteri nasali o una maschera facciale. Nei casi più gravi, può essere necessaria la respirazione artificiale.

È interessante notare che l'ossigenoterapia non è utile per tutti i tipi di dispnea polmonare. Ad esempio, in mancanza di respiro a causa di esacerbazione della cardiopatia cronica ostruttiva, un'eccessiva concentrazione di ossigeno nella miscela inalata può portare a insufficienza respiratoria.

Metodi chirurgici

Alcune condizioni del cuore che sono accompagnate da mancanza di respiro richiedono un intervento chirurgico:

  • Impianto di un pacemaker artificiale (pacemaker), cardioverter-defibrillatore, dispositivo di risincronizzazione cardiaca.
  • Sostituzione della plastica o della valvola.
  • Angioplastica, stenting o bypass delle arterie coronarie.
  • Dispositivi ausiliari del ventricolo sinistro.
  • Trapianto di cuore

Metodi non tradizionali

C'è un numero enorme di ricette popolari per mancanza di respiro. Tuttavia, la loro efficacia non ha prove. La composizione di queste ricette più spesso include ingredienti come aglio, limone e miele. La cosa principale è che quando si usano tali ricette una persona malata non smette di assumere i farmaci prescritti. È meglio discutere l'uso di metodi non tradizionali di trattamento della dispnea con un medico.

Inoltre, vengono praticati molti metodi di ginnastica respiratoria, tra i quali i più famosi sono i metodi di K. P. Buteyko, A. N. Strelnikova e V. F. Frolov.

Dieta, stile di vita e attività fisica

Per ridurre i sintomi della dispnea, è necessario rispettare le seguenti linee guida sullo stile di vita:

  • Seguire la prescrizione del medico per il trattamento della malattia di base.
  • Smetti di fumare: il fumo danneggia i polmoni e i vasi sanguigni, aumenta la pressione sanguigna, riduce la quantità di ossigeno nel sangue, fa battere il cuore più velocemente. Tutti questi cambiamenti aggravano la mancanza di respiro.
  • Riduci il peso e mantenerlo in salute.
  • Sii fisicamente attivo. Una moderata attività fisica nell'aria fresca aiuta a mantenere la salute di tutto il corpo. Dovresti mantenere un livello di attività fisica che non causa mancanza di respiro. È necessario discutere con il dottore il programma di riabilitazione di malattie cardiache.
  • Evitare situazioni stressanti - esacerbano l'insufficienza cardiaca e mancanza di respiro. Impara a controllare lo stress, le lezioni di yoga e la meditazione possono aiutarti.
  • Evitare di sollevare a grande altezza (sopra i 1500 metri sul livello del mare).

cibo

Segui la dieta mediterranea ricca di verdure e frutta, verdura, cereali integrali, latticini a basso contenuto di grassi, oli vegetali (soprattutto di oliva), con quantità moderate di pesce e frutti di mare. Il consumo di grassi saturi, grassi trans e colesterolo dovrebbe essere limitato, poiché gli alimenti con il loro alto contenuto possono contribuire alla progressione dell'insufficienza cardiaca.

La piramide della dieta mediterranea

Ridurre l'assunzione di sale, in quanto contribuisce alla ritenzione di liquidi nel corpo, che provoca un peggioramento della mancanza di respiro, gonfiore degli arti inferiori. Ricorda che il sale è già stato aggiunto alla spesa.

Il medico può raccomandare di limitare il consumo di alcol, poiché l'alcol indebolisce il muscolo cardiaco, interagisce con i farmaci assunti e aumenta il rischio di sviluppare aritmie. In caso di grave insufficienza cardiaca, che è accompagnata da un significativo eccesso di liquido nel corpo, il medico può raccomandare di limitare l'assunzione di acqua.

Se trovi in ​​te stesso o nei tuoi cari i sintomi della mancanza di respiro dovrebbe essere ricordato che lei è solo un sintomo di qualche malattia. Per identificare la sua causa esatta, è necessario consultare un medico, sottoporsi a cure mediche. Affinché la dispnea non progredisca rapidamente, si deve seguire il trattamento raccomandato per la malattia di base.

Mancanza di respiro nell'insufficienza cardiaca, il cui trattamento è complicato dalla malattia di base

L'insufficienza cardiaca è sempre accompagnata da mancanza di respiro. Anche una persona sana dopo uno sforzo intenso soffre di mancanza di respiro.

Ma in questi casi, passa rapidamente, essendo una reazione fisiologica, e non una patologia. Ma con l'insufficienza cardiaca, le cose sono diverse. Anche un piccolo carico porta gravi inconvenienti.

Diamo un'occhiata a quale trattamento medico e popolare è, come sbarazzarsi di mancanza di respiro, cosa prendere e come curare uno dei sintomi di insufficienza cardiaca, quali farmaci e farmaci vengono utilizzati.

Cause per la malattia di cuore

Se il cuore non può far fronte allo stress, si ha mancanza di respiro. Nei vasi dei polmoni, il flusso sanguigno rallenta e la pressione nelle arterie aumenta, causando uno spasmo delle arteriole. Naturalmente lo scambio di gas è disturbato.

Puoi descrivere più dettagliatamente lo schema dello sviluppo della dispnea nelle malattie cardiache:

  • Se le parti sinistra del cuore sono interessate, il volume della gittata cardiaca diminuisce e nell'area polmonare si verifica un ristagno di sangue.
  • Le manifestazioni congestizie interrompono lo scambio gassoso delle vie respiratorie, causando il fallimento della loro ventilazione.
  • Per normalizzare la respirazione, il corpo aumenta la profondità e la frequenza dei respiri. Così si sviluppa la mancanza di respiro.

Quasi tutte le patologie cardiovascolari sono accompagnate da dispnea di vario tipo:

  • Nelle persone anziane, la mancanza di aria si manifesta in ischemia e ipertensione arteriosa.

E poiché esiste una correlazione tra ipertensione e sovrappeso, nei pazienti obesi con pressione costantemente elevata, la mancanza di respiro è presente non solo durante l'esercizio, ma anche a riposo, e anche di notte.

Il sonno di queste persone è disturbante e l'apnea è spesso interrotta.

  • L'infarto miocardico e la sua variante asmatica hanno tutti i segni di fallimento del ventricolo sinistro del cuore. C'è respirazione rauca con mancanza di respiro e persino soffocamento.
  • Tutte le lesioni croniche del cuore sono accompagnate da dispnea durante la notte.
  • L'asma del cuore causa molta sofferenza.
  • L'edema polmonare è molto pericoloso e può essere fatale.
  • Il tromboembolismo che causa l'insufficienza respiratoria, in generale, non può esistere senza respiro corto e soffocamento.
  • Come determinare che la mancanza di respiro è il cuore? Tale mancanza di respiro ha sintomi specifici che è necessario conoscere:

    • Il respiro è molto difficile.
    • Succede e aumenta con qualsiasi carico.
    • Evento in posizione prona. La posizione orizzontale fa funzionare il cuore in una modalità avanzata. Se ti siedi, la respirazione è normale.

    Terapia farmacologica

    Come rimuovere le convulsioni e come trattare la mancanza di respiro in caso di insufficienza cardiaca, quali pillole per questo sono prescritte da specialisti? Per eliminarlo, è necessario influenzare la causa, che è l'insufficienza cardiaca.

    È necessario condurre una diagnosi approfondita che aiuti a trovare la causa alla radice della malattia: ipertensione, cardiopatia coronarica o cardiopatia congenita.

    I seguenti farmaci sono prescritti:

    • Glicosidi. Digossina, Korglikon possiede azione cardiotonica. La tachicardia è eliminata.
    • Inibitori. Quinapril, Ramipril, Trandolapril ripristinano i vasi sanguigni e dilatano le arterie.
    • Diuretici. Britomir, Furosemide rimuove l'edema e riduce il carico sul cuore.
    • Vasodilatatori. Isoket, nitroglicerina, minoxidil normalizzano il tono vascolare.
    • I beta-bloccanti. Carvedipol, Metopropol, Celipropol eliminano l'aritmia e la fame di ossigeno.
    • Anticoagulanti. Warfarin, Arixtra, Sinkumar prevengono i coaguli di sangue e riducono il sangue.
    • Le statine. Lipostat, Anvistat, Zokor riducono il colesterolo e prevengono la comparsa di placche.
    • Farmaci antitrombotici. Cardiomagnyl, Aspirin Cardio, Curantil agiscono come pure anticoagulanti.

    Se il trattamento medico della dispnea nell'insufficienza cardiaca è un intervento chirurgico raccomandato in modo inefficace:

    • Elimina il difetto della valvola.
    • Installazione del pacemaker.
    • Trapianto ventricolare
    • Avvolgere la cornice del cuore.
    • Trapianto di cuore

    Rimedi popolari per malattia

    I pazienti spesso cercano di essere trattati con rimedi popolari. Questo è molto diffuso, dal momento che il fallimento respiratorio può durare per anni, procedendo in modo doloroso e con un netto declino della qualità della vita.

    Poiché la maggior parte delle preparazioni farmaceutiche sono fatte sulla base delle proprietà terapeutiche delle piante, allora perché non provare a preparare il medicinale a casa.

    Ma prima di bere qualcosa per mancanza di respiro e insufficienza cardiaca, si assicuri di consultare il medico.

    Alcuni rimedi casalinghi aiutano (temporaneamente):

    • Le radici di liquirizia, menta e achillea sono ottime per l'auto-produzione di farmaci.
    • Le foglie di aloe infuse con la vodka eliminano rapidamente tosse e mancanza di respiro. Prendi un cucchiaino di infuso, poi un cucchiaio di miele e dopo una pausa di dieci minuti, bevi un bicchiere di tè. La ragione rimane, la malattia continua a progredire ed è necessario procedere al trattamento tradizionale. Senza l'aiuto dei medici non si può fare.
    • Bene aiuta i mirtilli erba, che viene prodotta e bevuta come tè.
    • È possibile sbarazzarsi della mancanza di respiro del cuore con l'aiuto della tintura Motherwort.

    È possibile curare

    Il trattamento universale della malattia non esiste ancora. La terapia dipenderà dalla malattia di base. Ma come rimuovere la mancanza di respiro in caso di insufficienza cardiaca durante attacchi acuti e forti?

    I medici prescrivono:

    • Farmaci ansiolitici. La modifica della percezione di questo sintomo da parte dei pazienti riduce l'insufficienza respiratoria.
    • Ossigeno. È indicato per i pazienti con insufficienza cardiaca, che hanno mancanza di respiro e a riposo, e anche nel sonno.
    • Assistenza respiratoria Ventilazione polmonare con maschere speciali.

    Ma questi sono metodi sussidiari di trattamento, e il trattamento principale viene effettuato nel campo delle patologie cardiache.

    Cosa fare in caso di emergenza

    In caso di un grave attacco, vengono intraprese le seguenti azioni prima che arrivi l'ambulanza:

    1. Il paziente dovrebbe essere in posizione semi-seduta.
    2. Allentare gli indumenti stretti e fornire aria fresca.
    3. Sotto la lingua nitroglicerina (non più di due compresse, con una pausa di 7 minuti).
    4. È auspicabile che il paziente assuma un agente ipotensivo.

    Consigli utili

    Per eliminare il sintomo, non abbastanza farmaci. È necessario intensificare la vita, rispondere adeguatamente allo stress, alla dieta e all'attività fisica. Il paziente è raccomandato:

    • Abbandona le cattive abitudini.
    • Passeggiate frequenti, preferibilmente nel parco o nella foresta.
    • Escludere azioni che causano mancanza di respiro.
    • L'abbigliamento non dovrebbe ostacolare il movimento.

  • Le medicine dovrebbero essere collocate in un posto ben visibile (a nessuno è garantita l'ansia).
  • La testa del letto dovrebbe essere sollevata di 40 gradi.
  • Mangiare in piccole porzioni.
  • Richiede una dieta a basso contenuto calorico con un contenuto limitato di sale.
  • Controllo della pressione giornaliero.
  • Cosa non può:

    • Prendere farmaci che inibiscono il liquido.
    • Cambia dosaggi.
    • Ignora la modalità giorno pianificata.
    • Dormire meno di 8 ore.
    • Per molto tempo stare in una stanza soffocante.

    Questo ritarda la diagnosi e posticipa l'inizio tempestivo della terapia necessaria. Insufficienza cardiaca in esecuzione minaccia pericolosa patologia - edema polmonare.

    Dispnea con farmaci per insufficienza cardiaca

    Mancanza di respiro nello scompenso cardiaco: modi semplici per risolvere il problema

    L'insufficienza cardiaca è una patologia in cui il corpo perde la capacità di pompare completamente il sangue. Il problema si sviluppa sulla base di alterata circolazione sanguigna normale, malattie polmonari, malattie cardiache e infarto del miocardio.

    La malattia può colpire il ventricolo sinistro e destro. Le seguenti deviazioni segnalano il loro fallimento:

    • vertigini;
    • svenimento;
    • asma cardiaco;
    • mancanza di respiro;
    • aumento della pressione;
    • congestione nei polmoni.

    La dispnea nello scompenso cardiaco nella fase iniziale della malattia appare solo dopo l'adozione di un'intensa attività fisica. Ma mentre il processo patologico progredisce, una persona nota una mancanza di respiro anche in uno stato di completo riposo, durante una conversazione...

    Pronto soccorso per mancanza di respiro

    A casa, un paziente con un attacco cardiaco di mancanza di respiro dovrebbe sedersi a letto con le gambe abbassate, assicurarsi di assicurare il flusso di aria fresca nella stanza. In presenza di un cuscino di ossigeno usarlo. Scalda gli arti freddi con una bottiglia d'acqua calda o una bottiglia d'acqua calda di plastica.

    Nella clinica, soluzioni iniettate per via sottocutanea di canfora e morfina con atropina. L'eufillina viene introdotta nel muscolo e vengono prescritti i diuretici. Al fine di limitare l'accesso del sangue al cuore, il medico può tirare gli arti del paziente con un tourniquet per 15 minuti senza spremere le arterie. Alla fine dell'attacco, il paziente osserva il riposo a letto per 2 o 3 settimane.

    Come risolvere i problemi respiratori

    Insieme alla dispnea, una persona può essere disturbata da una tosse dolorosa. quale rafforzamento è osservato a qualsiasi tensione fisica. Riflesso e secco, è pericoloso trasformarsi in asma cardiaco, che a sua volta minaccia edema polmonare.

    1. Autoaiuto durante un attacco - una leggera pressione di tre secondi con un dito su un punto biologicamente attivo nella profondità della fossa giugulare (non più di 2 minuti).

    2. Gli specialisti per facilitare gli attacchi nominano:

    • farmaci antitosse;
    • un diuretico;
    • mezzo di un gruppo di vasodilatatori.

    3. I limoni (rimedio popolare) contribuiranno a far fronte alla tosse costante:

    10 agrumi con la buccia versare acqua bollente per 20 minuti. Quindi spremere il succo, unirlo con l'aglio tritato (10 teste) e il miele di tiglio (1 kg), sciolto a bagnomaria. La composizione accuratamente miscelata viene trasferita in un contenitore conveniente e pulita in un luogo buio per infusione di 10 giorni.

    Il farmaco finito viene mangiato quattro volte al giorno, misurando 1 cucchiaino per ogni dose. Il trattamento gustoso viene effettuato da 3 a 6 mesi.

    Attività fisica consentita

    Effettuare anche i più semplici esercizi di insufficienza cardiaca può essere difficile all'inizio. Ma ancora dovrebbero essere fatti, perché carichi moderati equilibrati migliorano il benessere generale del paziente e inibiscono lo sviluppo della malattia. Trascurare l'attività fisica è irto di una diminuzione del potenziale del corpo, quindi per mantenerlo, è necessario organizzare passeggiate, nuoto, esercizi di respirazione.

    In posizione eretta è facile eseguire azioni come:

    • semi-squat allungando le braccia in avanti mentre espiri;
    • ritrazione della gamba all'indietro con le mani ripiegate nella serratura (sopra la testa), con i palmi rivolti verso l'alto;
    • movimenti circolari del corpo (mani sulla cintura);
    • flettendo le braccia davanti al petto con un elastico posteriore.

    È utile anche camminare sulle dita dei piedi con le ginocchia alte.

    Informazioni più dettagliate con esempi di diete e regole nutrizionali per dispnea e insufficienza cardiaca possono essere raccomandate cliccando sul link al sito specializzato http://HeartBum.ru/serdechnaya-nedostatochnost/.

    CLICCA SUI PULSANTI - CONDIVIDI UTILI!

    QUANDO SI TRATTA DI GUASTO DEL CUORE IN SOCCORSO. Trattamento dell'insufficienza cardiaca a dispnea

    SUI SEGNALI DISTINTIVI DI INSUFFICIENZA CARDIACA

    Trattamento preventivo di insufficienza cardiaca. con dispnea, rapida stanchezza, dovrebbe salvare il paziente da possibili gravi conseguenze.

    In medicina, l'insufficienza cardiaca è divisa in ventricolare destro e ventricolare sinistro. Caratteristiche distintive di questi due tipi di insufficienza cardiaca sono gonfiore nelle gambe con malattia del ventricolo destro e mancanza di respiro con disturbo ventricolare sinistro. Come ogni malattia, non un'eccezione e insufficienza cardiaca, può verificarsi sia in forma cronica che acuta. Il corso di una forma acuta di arresto cordiaco, di regola, si sviluppa rapidamente e nel momento più inopportuno, quando una persona riposa di solito. Accade così che diventi difficile per una persona respirare, questo è ciò che accade, come per volere di una roccia malvagia, al momento del completo riposo. È meglio, ovviamente, chiamare un'ambulanza e non sperare che presto lascerà andare e tutto passerà. Qualsiasi ritardo nel trattamento medico in caso di insufficienza cardiaca acuta porta a edema polmonare e shock cardiogeno, che sono inevitabili a casa e rappresentano una grave minaccia per la vita.

    La forma acuta è osservata con una frequenza del 4-6% di tutti i casi di insufficienza cardiaca.

    RAGIONI CHE CAUSANO INSUFFICIENZA DEL CUORE

    È statisticamente confermato che l'insufficienza cardiaca, come una malattia, si sviluppa in quelle persone che soffrono di vari tipi di malattie cardiache. Si tratta principalmente di persone con difetti reumatici e batterici, con cardiosclerosi post-infartuale o aterosclerotica, cardiopatia ipertensiva e ischemica. La più probabile comparsa di sindrome da insufficienza cardiaca nelle malattie del sistema endocrino e del diabete mellito. I medici praticanti sono convinti che il punto di partenza dello sviluppo della sindrome da insufficienza cardiaca possa essere una causa che provoca un aumento del carico sul cuore e sui vasi sanguigni.

    Malattie cardiache, rapida affaticabilità, che si verificano anche con un leggero sforzo, scolorimento (blu) dei piedi, dei palmi delle mani e delle unghie possono indicare una malattia di insufficienza cardiaca, tranne che per mancanza di respiro ed edema alle gambe.

    È necessario prendere in considerazione il fatto che l'insufficienza cardiaca cronica può per un lungo periodo, senza sintomi, non manifestarsi. L'insidiosità dell'insufficienza cardiaca non è che una persona di solito percorsi abituali supera in precedenza un passo veloce, ma che un giorno si accorge inaspettatamente di avere una mancanza di respiro. Avendo ridotto il ritmo del camminare e, essendo passato a accettabile, diventa di nuovo difficile per lui resistere a questa velocità ridotta a causa dell'insorgenza di mancanza di respiro. Allo stesso modo, con il superamento delle rampe di scale. Un mese fa, non era inferiore nella velocità per superare le rampe di scale per gli scolari, e qui si supera a malapena la strada per il secondo piano. Questa condizione, che richiede di interrompere ogni tre o cinque passi per respirare, obbliga il paziente a prendere sul serio la malattia, dal momento che la sindrome di insufficienza cardiaca non perdona un atteggiamento frivolo. È necessario comprendere una verità molto semplice che qualsiasi malattia (non l'esclusione e la sindrome di insufficienza cardiaca) è molto più facile da trattare nella sua manifestazione più precoce di quando i fuochi della malattia diventano irreversibili.

    MEDICAMENTI PER IL GUASTO DEL CUORE

    Per migliorare il lavoro del muscolo cardiaco e per garantire la tolleranza di attività fisica, i pazienti con trattamento di insufficienza cardiaca sono prescritti farmaci dal gruppo di glicosidi cardiaci. Di questo gruppo di farmaci, come il più provato e il più popolare, è la digossina. La popolarità della digossina è che riduce la sindrome concomitante di insufficienza cardiaca, alta frequenza cardiaca a causa di aritmia. Tuttavia, i farmaci in questo gruppo hanno un aspetto negativo, manifestato dal fatto che con l'uso prolungato di glicosidi cardiaci, si accumulano nel corpo, il che crea il pericolo di sovradosaggio. Il fatto che si verifichi un sovradosaggio di glicosidi cardiaci sarà indicato da nausea, polso lento, mancanza di appetito, interruzioni nel lavoro del cuore. Quando si verificano questi sintomi di sovradosaggio, devono essere apportati aggiustamenti al regime di trattamento.

    Nel secondo gruppo di farmaci usati nel trattamento dell'insufficienza cardiaca, saranno i beta-bloccanti: atenololo, metoprololo, concorde, carvedilolo. Oltre al fatto che riducono la frequenza cardiaca, questi farmaci riducono anche la carenza di ossigeno del muscolo cardiaco, riducono la pressione sanguigna e contribuiscono al ritiro del fluido in eccesso dal corpo. Quando si assumono farmaci in questo gruppo dovrebbe essere ricordato che dovrebbero essere prescritti in dosi molto piccole. Quindi, per esempio, se durante l'ischemia, l'atenololo viene somministrato in dosi da 25 a 100 mg, quindi in caso di insufficienza cardiaca, la sua dose non è superiore a 6 - 6,5 mg.

    Ma il terzo gruppo di farmaci - inibitori, tra cui captapril, enalapril, monopril, causa la dilatazione delle arterie, che aiuta notevolmente il cuore nella fornitura senza ostacoli di sangue a tutti gli organi del corpo.

    Il quarto gruppo - diuretici (farmaci diuretici): lasix, triampur, veroshpiron, hypothiazide, prescritto per i reclami di ritenzione di liquidi nel corpo. Poiché i farmaci diuretici assumono anche il potassio con loro, è necessario assumere la panangina o l'asparkam per compensare questo importante oligoelemento nel corpo. Tuttavia, è possibile ripristinare il contenuto di potassio nel corpo con l'aiuto di alimenti quali patate al forno, cavoletti di Bruxelles, noci, pesche, banane, grano saraceno e farina d'avena, frutta secca.

    SULLE METODI NON MEDICI DEL TRATTAMENTO DEL FAILURE DEL CUORE

    La condizione principale nel periodo di utilizzo dei farmaci prescritti nel trattamento dell'insufficienza cardiaca è l'obbligo di limitare lo sforzo fisico. Al paziente è severamente vietata qualsiasi attività fisica dai cosiddetti regimi di allenamento.

    La seconda condizione, in questo periodo, sarà una dieta in cui ridurre, ed è meglio eliminare, il sale.

    La terza condizione è la restrizione del liquido che supererà 1,5 litri di assunzione giornaliera.

    Gli alimenti affumicati, i piatti speziati, le carni grasse, i prodotti di farina dovrebbero essere completamente esclusi dalla dieta del paziente con insufficienza cardiaca. Pasti frazionati consigliati da 5 a 6 pasti durante il giorno.

    Quando, sullo sfondo del farmaco prescritto per il paziente, ci sarà un miglioramento e avrà respiro corto, quindi camminare è obbligatorio. Non forzare gli eventi e provare a correre. Basta camminare.

    Il mio motto è più accettabile per questa categoria di pazienti nella fase di recupero: "Nessuna medicina sostituirà il movimento, ma il movimento sostituirà qualsiasi medicina".

    Tutta la salute e il successo in ogni sforzo!

    Anche su questo argomento puoi leggere:

    Amici, invito a comunicare:

    Mancanza di respiro

    Mancanza di respiro - trattamento dei rimedi popolari

    La dispnea può verificarsi con malattie respiratorie, disturbi metabolici dello scompenso cardiaco, con obesità e sindrome neurastenica. Prima di prendere misure per combattere questo sintomo, devi prima sbarazzarti del peso in eccesso e normalizzare il tuo stile di vita. È estremamente importante trattare la malattia sottostante che ha causato mancanza di respiro.

    La medicina tradizionale per il trattamento della mancanza di respiro (e dell'angina pectoris) offre i seguenti preparati e costi a base di erbe:

    - Macinare 350 g di aglio. Spremere il succo di 24 limoni. Scolare tutto in un barattolo con un collo largo, insistere 24 ore in un luogo caldo, garza legata in modo lasco. Prendi 1 cucchiaino 1 volta al giorno prima di andare a dormire. In 100 ml di acqua aggiungere 1 cucchiaino della miscela, mescolare e bere. L'effetto è già evidente in 15-17 giorni. Il paziente inizia a dormire meglio, la mancanza di respiro diminuisce, la sensazione di stanchezza viene rimossa.

    - 10 limoni 10 teste d'aglio. 1 litro di miele Aglio e limoni tritano, versate il miele. Metti per 7 giorni in un vaso con un collo largo, senza legare strettamente. Bevi 4 cucchiaini al giorno. Prenda la dose una volta al giorno, non ingerisca subito, tienilo in bocca, masticando lentamente un cucchiaio dopo averlo preso. Non perdere i giorni di trattamento. Corso - 2 mesi.

    - Celidonia. Bere succo di celidonia da una goccia a 25 e ritorno a 1 goccia con 1/4 di tazza di acqua bollita calda per 2 mesi. In inverno, quando non c'è una celidonia fresca, puoi preparare un infuso di erba secca: 1 cucchiaio di erba secca per tazza di acqua bollente. Insistere per 1 ora, filtrare. Beva 1/3 di tazza con mancanza di respiro.

    - Tintura celidonia. 20 g di erba secca versare 200 ml di vodka. Insistere 10 giorni. Prendi 25 gocce 2 - 3 volte al giorno per mancanza di respiro,

    - Giardino delle rapa Bevanda di brodo con asma bronchiale, mancanza di respiro, laringite, tosse, insonnia. Grind. Far bollire per 15 minuti, filtrare. Bevi 1 bicchiere di notte.

    Fiori di sambuco - 1 parte

    Erba di drosera - 1 parte

    Foglia di piantaggine 1 parte

    Erba tricolore viola - 1 parte

    4 cucchiaini di raccolta, insistere su un bicchiere di acqua fredda per 2 ore, far bollire per 5 minuti, lasciare riposare. Brodo bere per 1 giorno in 3 dosi per asma bronchiale, mancanza di respiro, bronchite cronica, bronchiectasie.

    Dispnea con malattie cardiache

    Con la malattia cardiaca, la mancanza di respiro è uno dei primi sintomi. Nei casi lievi, si infastidisce solo il paziente in uno stato di sforzo fisico, in caso di malattia moderata, quando fa il suo solito lavoro, e nei casi più gravi, appare addirittura a riposo.

    La comparsa di dispnea nelle malattie del sistema cardiovascolare può essere spiegata da diversi motivi:

    1. Stasi nella circolazione polmonare.

    2. Disturbo del flusso ematico cerebrale e ipossiemia (mancanza di apporto di ossigeno) del midollo allungato.

    3. Malattie polmonari (enfisema, pneumosclerosi), quando la loro superficie respiratoria diminuisce, la respirazione diventa frequente e superficiale, il che compromette ulteriormente la fornitura di sangue con l'ossigeno.

    - Blackberry. Un decotto di giovani rami di mora da bere con dispnea cardiaca e con nevrosi.

    Se la dispnea è causata da disturbi nervosi, la medicina tradizionale raccomanda la seguente composizione per il suo trattamento:

    Erba di timo - 2 cucchiai

    Motherwort Grass - 4 cucchiai

    Erba di foglie di carote - 3 cucchiai

    Foglia di mora - 5 cucchiai

    Erba di Woodruff - 4 cucchiai

    Tutto mescola, trita. Su un bicchiere di acqua bollente 1 cucchiaio della miscela. Insistere per 30 minuti. Bevi come il tè. La stessa composizione si consiglia di bere con la menopausa e altri disturbi nervosi.

    - Adonis spring adonis. In varie malattie cardiache, in caso di dispnea cardiaca, edema, idropisia renale, viene preparata un'infusione. 1 cucchiaio di erba secca 2 tazze di acqua bollente. Bevi 1 cucchiaio in 1-1,5 ore.

    - Foglia di betulla Bevi come diuretico e diaforetico nell'insufficienza cardiaca cronica e in altre malattie accompagnate da edema. Quando si riceve questa infusione diminuisce la mancanza di respiro e l'aumento della minzione.

    Infuso: 2 cucchiaini di foglie secche tritate versare 200 ml di acqua bollente, infondere per 1 ora, filtrare. Aggiungi il bicarbonato di sodio sulla punta del coltello e bevi 1/2 tazza 3 volte al giorno.

    - Motherwort. In caso di dispnea cardiaca, indebolimento dell'attività cardiaca, nevrosi del cuore, bere un'infusione di 1 cucchiaio da tavola di erba madreperla per 200 ml di acqua bollente. Insistere per 1 ora, filtrare. Bere 100 ml 2 volte al giorno, mattina e sera.

    - Le erbe del succo bevono 40 gocce per mezz'ora prima dei pasti 3 volte al giorno (con acqua). Il succo del Motherwort può essere preparato per il futuro, inscatolato dal suo alcool - 3 parti di alcool sono aggiunte a 2 parti di succo fresco.

    - In caso di dispnea cardiaca, vengono utilizzati anche calendula, melissa e levistico. biancospino (vedi sopra).

    Fonte: ricette d'oro della medicina tradizionale

    Per Saperne Di Più I Vasi