Trattamento popolare dell'aterosclerosi obliterante degli arti inferiori

L'eliminazione dell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori è una delle forme di aterosclerosi. Quando la circolazione del sangue di questa malattia nelle gambe è ridotta a causa di depositi sulle pareti delle arterie e il restringimento del loro lume. Molto spesso gli uomini over 40 soffrono di aterosclerosi delle gambe. Le cause principali sono il fumo e il diabete, nonché uno stile di vita sedentario e una dieta malsana. La malattia contribuisce anche a indossare scarpe strette, "non respirare", ipotermia, non conformità con l'igiene personale.

Sintomi dell'aterosclerosi degli arti inferiori: comparsa di dolore alla gamba, intorpidimento e contrazione dei muscoli durante la deambulazione; a riposo, il dolore passa (claudicatio intermittente). Nei casi più gravi, il paziente non può fare nemmeno 10 passi senza fermarsi. Nelle fasi successive, anche il dolore alle gambe appare a riposo. La pelle sulla gamba dolorante è pallida e fredda, i tagli e le ammaccature guariscono male. Negli ultimi stadi dell'aterosclerosi delle estremità - ulcere trofiche alle gambe, cancrena.

Trattamento dell'aterosclerosi obliterante degli arti inferiori.
Per ottenere successo nel trattamento, è necessario modificare i seguenti punti:

  1. Normalizzazione del cibo - riduzione del cibo per animali, così come fritto, speziato, affumicato.
  2. Nei pazienti con diabete mellito, mantenere il livello di zucchero è normale
  3. Smettere di fumare
  4. Attività fisica I pazienti con claudicatio intermittente dovrebbero camminare 30-45 minuti al giorno, anche se con stop e riposo, questo migliora la circolazione sanguigna, porta ad un aumento della forza muscolare e ad un aumento della distanza percorsa senza dolore. Più volte al giorno per fare esercizi per le gambe per 5-10 minuti
  5. Lavare i piedi di notte

Metodi del Dr. Kapralov per il trattamento dell'aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori.

  1. Per il successo del trattamento dell'aterosclerosi delle gambe, è necessario stabilire una corretta alimentazione e attività fisica, e inoltre è necessario avere un fegato sano, se questo non è il caso, quindi è necessario metterlo in ordine.
  2. Fare sulla zona del fegato un impacco freddo (asciugamano inumidito con acqua fredda) per 15-20 minuti, 2 volte al giorno, mezz'ora prima dei pasti in posizione prona. Corso - 2 settimane
  3. Prendete i brodi di immortelle e cardo separatamente: tre settimane di immortelle, poi una settimana di riposo e tre settimane di cardo.

Se la malattia è accompagnata da diabete, allora è utile sfregare l'insulina nella pelle della parte inferiore della gamba e dei piedi - due volte al giorno per due settimane. In ogni procedura, strofinare con 1 ml di insulina. Prima di strofinare, sgrassare la pelle con sapone da bucato.

Per alleviare l'infiammazione all'interno, prendere brodi di trifoglio, radice di bardana, trifoglio rosso, biancospino e 1/3 di tazza 3 volte al giorno. Corso di 4 settimane, 4 corsi all'anno. Le piante si alternano settimanalmente

Per il trattamento delle arterie sclerotiche fare applicazioni con infusione della serie, piantaggine, camomilla, erba di San Giovanni, salvia. Mescolare le erbe in proporzioni uguali, 1 cucchiaio. l. raccolta versare 1 tazza di acqua bollente, insistere. Lavare a fondo con sapone, garza, inumidire con l'infusione e avvolgere la gamba dall'inguine al tallone, sopra la carta compressa, un foglio. Fai 2 procedure al giorno per 3-4 ore. Il corso di trattamento dell'aterosclerosi delle estremità è di 3 settimane (ricetta dagli stili di vita sani del 2010, n. 8, pp. 14-15).

Trattamento popolare dell'aterosclerosi degli biancospini degli arti inferiori.
Un uomo ha subito un infarto miocardico, dopo che ogni mese la sua salute è peggiorata: la pressione ha cominciato a salire, il dolore costante al cuore, vertigini, crisi ipertensive, ha cominciato a progredire cancellando l'aterosclerosi delle estremità. Tre mesi hanno bevuto i farmaci prescritti dai medici, ma non ci sono stati miglioramenti.

In questi tormenti sono passati 2 anni. Nel vecchio manuale medico popolare, ha letto che la tintura di biancospino aiuta a cancellare l'aterosclerosi delle estremità. Ha comprato 20 bottiglie da 100 ml in diverse farmacie, temendo di imbattersi in un falso, misto. Ha preso 30 gocce 3 volte al giorno 30 minuti prima dei pasti. Il corso del trattamento con questo agente è di 30 giorni. Poi 10 giorni di pausa e un nuovo corso. Dopo sei mesi, sono iniziati i miglioramenti, e dopo altri 6 mesi tutte le malattie erano sparite. (ricetta dagli stili di vita sani 2009, № 12, pag 11)

Come è stato possibile curare l'aterosclerosi dei piedi con un massaggio.
La donna aveva aterosclerosi ostruttiva degli arti inferiori in forma grave: poteva camminare con un bastoncino solo pochi passi, costantemente aveva crampi e dolori alle gambe, gambe ghiacciate, il ginocchio si stava rompendo, e lei cadeva costantemente. Per prevenire lo sviluppo della malattia fino all'ultimo stadio - cancrena, cominciò a essere curata con l'aiuto del massaggio.

Ogni mattina, seduta sul letto, si massaggiava le gambe dalle dita fino all'inguine, usando tecniche diverse: accarezzare, impastare, stringere, accarezzare. Dopo il massaggio, applica l'aceto di sidro di mele su tutta la superficie delle gambe e resta sotto la coperta per altri 10 minuti. Durante il giorno, ho impastato e schiacciato i muscoli particolarmente dolorosi e di nuovo applicato l'aceto di sidro di mele. Prima di andare a letto, ha fatto un massaggio completo ai piedi. Poi ha aggiunto esercizi per i piedi. Dopo due mesi di duro lavoro, sono andato senza dolore (HLS 2009, №10, 9).

Trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori con erbe a casa.
In caso di aterosclerosi delle estremità, preparare la composizione secondo la seguente ricetta: prendere 5 cucchiai. l. aghi di pino, 3 cucchiai. l. rosa canina, 1 cucchiaio. l. buccia di cipolla, versare 1 litro di acqua fredda, portare a ebollizione, far bollire per 10 minuti, avvolgere e insistere la notte. Il giorno dopo, bevi questo brodo durante il giorno completamente. Il corso è di 4 mesi. (ricetta dagli stili di vita sani 2009, № 21, pag 40, 2007 № 9, p 13)

La dioscorea è un efficace rimedio popolare per il trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori.
Le gambe dell'uomo si ammalarono, non riuscì a camminare per più di 200 metri senza fermarsi, la pelle delle sue gambe divenne marmorizzata, le sue gambe erano costantemente fredde. Il medico ha diagnosticato l'aterosclerosi degli arti inferiori, prescritto dieta e farmaci.

L'uomo iniziò a seguire la dieta, ma rifiutò la droga, decise di trattare l'aterosclerosi delle gambe con rimedi popolari, poiché lavorava come guardaboschi e comprese le piante medicinali. Ha usato molti rimedi popolari: trifoglio rosso, tintura di ippocastano e altre erbe. Ma tutti questi fondi hanno portato sollievo solo per un breve periodo. Alla fine trovò la sua erba - la Dioscorea caucasica (accadde a Pyatigorsk).

Ha fatto una tintura della radice di questa pianta (100 g per 500 ml di vodka, prendere 1 cucchiaio 3 volte al giorno) e unguento (100 g di radice per 400 g di olio interno di maiale - far bollire a bagnomaria per 2 ore, massaggiare i piedi prima di andare a letto). È stato trattato con questo strumento per 1 mese, poi un mese di pausa, quindi un nuovo corso. E così per un anno. L'aterosclerosi delle gambe era completamente guarita! (HLS 2008, № 19, p.8)

Vasocostrizione del trattamento degli arti inferiori

L'aterosclerosi degli arti inferiori si verifica quando si formano depositi di grasso e placche di colesterolo sulle pareti dei vasi sanguigni, il canale dei vasi si restringe e la loro pervietà diminuisce.

Il lavoro degli organi umani dipende dall'afflusso di sangue.

Questa patologia colpisce i vasi del cuore, i vasi del collo e del cervello, e in terzo luogo le arterie degli arti inferiori. Si ritiene che la malattia colpisce gli uomini dopo 40 anni, ma si verifica nelle donne e nei bambini.

Le cause di questa malattia sono simili per le diverse arterie: ereditarietà, diabete mellito, obesità, insufficienza ormonale e altre. Per l'aterosclerosi degli arti inferiori, le patologie locali diventano la causa: lesioni, congelamento, operazioni.

A seconda del grado di manifestazione dell'ischemia, la malattia procede in 3 fasi. Se non trattato, progredisce a cambiamenti trofici nei tessuti e cancrena delle gambe.

Cause di stenosi

Le cause principali dell'aterosclerosi arteriosa sono:

  1. Predisposizione ereditaria
  2. Violazione del metabolismo dei grassi.
  3. Ridurre l'elasticità delle pareti del vaso.

La stenosi (restringimento dei vasi delle gambe) provoca:

  • stress frequente;
  • predisposizione genetica;
  • età (soprattutto per gli uomini);
  • diabete mellito;
  • ipertensione;
  • malattia da calcoli biliari;
  • malattie del sangue (coagulopatia);
  • stile di vita sedentario;
  • condizioni di lavoro severe (vibrazioni, sovraraffreddamento o surriscaldamento, stress eccessivo sulle gambe);
  • fumo e abuso di alcool.

sintomi

Lo stadio iniziale della malattia è asintomatico. L'insufficiente apporto di sangue ai tessuti può manifestarsi in una pelle pallida e fredda delle gambe, pelle d'oca e sensazione di bruciore. Con il progredire della malattia, i sintomi appaiono più luminosi e iniziano a disturbare.

I sintomi della malattia dipendono dal grado di restringimento delle vene:

  • zoppia, dolore muscolare quando si cammina e si riposa;
  • gonfiore alle gambe;
  • decolorazione della pelle;
  • un aumento del volume dell'arto colpito;
  • atrofia muscolare delle gambe;
  • disfunzione del bacino;
  • l'impotenza.

La nutrizione dei tessuti peggiora, appaiono ulcere trofiche, che non guariscono da molto tempo, il dolore aumenta. Nella forma acuta della malattia, l'occlusione dei vasi (blocco, sovrapposizione) porta alla necrosi tissutale. In un processo cronico, i collaterali emergenti supportano l'apporto di sangue ei segni della malattia non si manifestano in modo così vivido.

Lo stress o l'ipotermia aggravano i sintomi della stenosi delle arterie degli arti inferiori: la sensibilità della pelle è disturbata, il suo colore cambia e aumenta il dolore agli arti.

diagnostica

Per identificare la stenosi dei vasi degli arti inferiori, il medico esegue:

  • indagine paziente e storia della malattia;
  • esame del paziente per determinare i sintomi oggettivi;
  • condizioni della pelle, vene delle gambe, controlli dei tendini e riflessi nervosi,

Assegna gli esami per determinare il grado di vasocostrizione:

  • esami delle urine e del sangue;
  • coagulazione;
  • profilo lipidico;
  • immunogramma;
  • determinazione del D-dimero;
  • composizione di gas e acido di sangue;

Non esiste un metodo diagnostico universale. Ogni metodo ha vantaggi e svantaggi, oltre a controindicazioni. Il tipo richiesto di esami e il loro scopo sono selezionati dal medico curante insieme a un neurologo e un cardiologo dell'elenco sopra.

Diagnostica strumentale

  • tonometria;
  • scansione fronte-retro;
  • Ecografia Doppler;
  • contrasto angiografia;
  • ophthalmoscopy;
  • CT (tomografia computerizzata);
  • MSCT (multispiral CT);
  • RM (risonanza magnetica);
  • termografia a infrarossi;
  • ECG (elettrocardiografia);
  • ECG con un certo sforzo fisico;
  • EchoCG (ecocardiografia);
  • veloergometry, spiroergometry;
  • REG (rheoencephalography);
  • scintigrafia di radionuclidi
  • EEG (elettroencefalogramma).

Di questi metodi diagnostici, l'angiografia è considerata la più informativa. Un agente di contrasto viene iniettato nell'arteria femorale e i raggi X vengono utilizzati per registrare la condizione delle vene delle gambe. l'immagine mostra i punti di restringimento dei vasi sanguigni e i collaterali risultanti (rami dei vasi sanguigni che sostituiscono i canali morti). Controindicato nei pazienti con allergie (iodio) e insufficienza renale.

La percentuale di vasocostrizione è ben determinata usando l'ecografia Doppler. Durante l'esame, è possibile condurre uno speciale test antidoping per determinare la riserva funzionale della nave. Introdurre nitroglicerina dando uno spasmo della nave.

La tomografia a immagini a contrasto per determinare l'indice caviglia-brachiale aiuta a determinare il grado di lesioni vascolari.

trattamento

Dopo aver ricevuto i risultati dell'esame, al paziente viene prescritto un trattamento adeguato allo stadio della malattia. Scompenso di rifornimento di sangue

Trattamento terapeutico

Per l'aterosclerosi dei vasi della gamba, vengono applicati i farmaci:

  • disaggregati (aspirina) per evitare la formazione di coaguli di sangue sulle pareti dei vasi sanguigni;
  • farmaci che migliorano la fluidità del sangue - pentossifillina, reopolyglukine (nella fase acuta - somministrata per via endovenosa, quindi - compresse);
  • anticoagulanti - eparina (trombosi acuta, scompenso);
  • antispasmodici - no-shpa, migliorare la circolazione sanguigna, prevenire il restringimento dell'arteria;
  • i trombolitici (streptochinasi, actilis) sono usati con limitazioni, non sono abbastanza efficaci e possono causare sanguinamento.
  1. ossigenazione iperbarica;
  2. fisioterapia;
  3. trattamento con ozono.

Trattamento chirurgico

Se il 75% dell'arteria è interessato, è necessario un intervento chirurgico. L'intervento chirurgico è stato evitato, poiché la placca può essere staccata, il che può causare un ictus.

In stadi avanzati, steniration, shunting o angioplastica vengono utilizzati per ripristinare la pervietà vascolare. Metodi chirurgici:

  • rimozione di placche e coaguli di sangue, loro pre-macinazione;
  • dilatazione delle pareti dei vasi;
  • costruzione di shunt di bypass (navi).

Intervento minimamente invasivo Con l'aiuto di un palloncino speciale, un sito di puntura viene gonfiato attraverso una puntura nella nave e fissato con uno stent metallico.

Rimuovere i coaguli pre-terreno.

Le protesi aorto-femorali vengono eseguite se si verifica un forte restringimento dell'area aortica terminale e conducono un'operazione aperta, pertanto gli shunt di bypass vengono applicati utilizzando i propri vasi o artificiali.

Per combattere il restringimento dei vasi degli arti inferiori, viene prescritto un trattamento che consiste nell'assunzione di farmaci che fermano lo sviluppo di coaguli e placche, riducendo il rischio di separazione e ingresso nel flusso sanguigno.

È necessario monitorare i livelli di colesterolo, assumere statine (con imvagexal o atorvastatina) per la profilassi. Come strumenti ausiliari utilizzare varietà naturali di statine: semi di lino, rosa canina, olivello spinoso, ribes nero, ecc.

Rimedi popolari

In una fase iniziale, le malattie vascolari non sono evidenti. Usando prodotti naturali e applicando rimedi popolari, puoi evitare spiacevoli patologie, rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e mantenere la loro elasticità.

Le statine di farmaci hanno effetti collaterali. In grado di ridurre il colesterolo nel sangue di alimenti naturali e rimedi popolari. Ma ricorda, sono usati per scopi profilattici e non medici.

  • Acido ascorbico (vitamina C): rosa canina, cipolla (verde e bulbosa), olivello spinoso, agrumi, pepe bulgaro, ribes nero;
  • oli vegetali e pesce di mare (specie particolarmente grasse), pesce rosso;
  • uva (specialmente buccia) e vino rosso dell'uva;
  • fagioli, cavoli, carote, mele;
  • cereali, crusca;
  • una combinazione di limone, aglio e miele (migliora l'immunità).

Tintura di mirtillo (per rafforzare i vasi). Mirtilli rossi, barbabietole rosse, ravanello nero (0,5 kg), macinare e mettere in un barattolo da 3 litri, versare 0,5 litri di alcool, chiudere il coperchio. Insisti 15 giorni in un luogo buio e fresco. Quindi filtrare e assumere la mattina a stomaco vuoto 30 ml (mezz'ora prima dei pasti).

Infusione verde (per il recupero delle vene). Macinare il prezzemolo, versare acqua bollente (100 ml), infondere per 20 minuti, filtrare e aggiungere il latte (1: 2). Fai comprimere sulle gambe.

Kalanchoe (per le vene varicose). Macinare Kalanchoe lascia a riempire con acqua mezza lattina di 0,5 l. Insisti in una settimana in un luogo buio, a volte tremante. Filtrare e strofinare i piedi prima di coricarsi per un mese.

Biancospino brodo (per l'espansione e la pulizia dei vasi sanguigni). È necessario versare 20 g di frutta con un bicchiere d'acqua e far bollire per 5-7 minuti. Bere in 3 dosi di 1 cucchiaio. l per 20 minuti. prima dei pasti

Infusione di crespino La radice e la corteccia di crespino (1 cucchiaio) e macinare e versare 0,5 litri di acqua bollente, insistono 4 ore, filtrare. Bere mezza tazza prima dei pasti 3-4 volte al giorno.

Aglio (pulisce le navi e l'aorta dalle placche e dai depositi di grasso). Dovrebbe essere schiacciato 250 g di aglio, insistere in un luogo buio per 3 settimane per 1 litro di vodka. Quindi filtrare e spremere. Assumere 3 volte al giorno, diluendo con acqua o latte secondo lo schema: 1 ° giorno 1 goccia, 2 ° -2 gocce e così via fino al 25 ° giorno (25 gocce). 5 giorni di fila - 25 gocce. Quindi, nell'ordine inverso, il 31esimo giorno - 24 gocce ciascuno, il 32esimo giorno - 23 gocce ciascuno, ecc. Il corso può essere ripetuto dopo 3 mesi.

I rimedi popolari non espandono la nave ristretta e non eliminano l'aterosclerosi. Può essere utilizzato per la profilassi, come supplemento nel trattamento con farmaci, per rafforzare il sistema immunitario, durante il periodo di recupero dopo stress, traumi, interventi chirurgici.

prevenzione

Per non iniziare la malattia per le persone che hanno attraversato la pietra miliare di 40 anni, si consiglia di esaminarla una volta all'anno. Al fine di rilevare il fallimento del metabolismo delle proteine ​​lipidiche, provocando lo sviluppo di aterosclerosi vascolare, passare un test di chimica del sangue per il colesterolo, il fibrinogeno, il glucosio, la coagulazione e altri parametri. Rilevare tempestivamente la patologia e condurre la necessaria terapia farmacologica.

Per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e la prevenzione, è molto importante aderire alla dieta alimentare e includere cibi sani, verdure, frutta, frutti di mare, olio di pesce, semi di lino e altri consigliati dal medico curante.

Non trascurare l'esercizio fisico per rafforzare le gambe e tutto il corpo. Osserva il regime (alternanza di lavoro e riposo).

Il trattamento avrà successo se il paziente rinuncia alle cattive abitudini (alcol, fumo), cerca di eliminare altri fattori dannosi (mangiare cibi grassi, fritti, grandi carichi sulle gambe).

Hai bisogno di una dieta completa bilanciata, aderenza a diete speciali (anti-colesterolo), attività fisica e uno stile di vita sano.

L'aterosclerosi dei vasi della gamba è una malattia insidiosa. Come diagnosticare e come trattarlo?

L'aterosclerosi degli arti inferiori è una delle patologie più comuni nelle persone anziane. Questa malattia (codice 10 secondo l'ICD) è caratterizzata da una diminuzione della capacità dei vasi sanguigni delle gambe e dell'insufficienza circolatoria, che può causare gravi conseguenze fino all'amputazione. Per evitare un tale risultato, è necessario conoscere i sintomi e i metodi di trattamento di questa malattia. Nell'articolo, il lettore impara tutte le informazioni necessarie, compresi i rimedi popolari per l'aterosclerosi.

Caratteristica della malattia

Il nome completo di questa patologia sta cancellando l'aterosclerosi degli arti inferiori (OASNA). I cambiamenti distruttivi nelle arterie del sangue portano a un restringimento del lume e al blocco del vaso, che non consente al sangue di passare e fornire ai tessuti sostanze nutritive.

L'aterosclerosi è molto difficile da notare nella fase dell'evento: i suoi segni diventano visibili quando il lume si restringe di oltre la metà. Più a lungo la malattia non viene curata, più progredisce: prima si sviluppa nel sistema circolatorio della coscia, dopo che colpisce le gambe e i piedi. La patologia si sviluppa a lungo - più di 10 anni, durante i quali passano diverse fasi.

  1. Lo stadio iniziale dell'aterosclerosi è caratterizzato da una violazione del metabolismo lipidico, ma il quadro clinico è difficile da identificare - in molti casi i sintomi non si sono ancora manifestati.
  2. Dopo un certo periodo di sviluppo, compaiono i primi segni di aterosclerosi.

Attenzione! Si raccomanda di agire quando compaiono i primi sintomi - questo aiuterà a curare la malattia con conseguenze minime.

  1. In assenza di terapia terapeutica, si sviluppano sintomi distinti e pronunciati (descritti nella sottosezione seguente).

Puoi vedere nella foto l'aspetto di un arto colpito da aterosclerosi:

La foto mostra i sintomi dell'aterosclerosi.

  1. Lo stadio finale della patologia porta a un arresto del flusso sanguigno alle gambe, che può causare necrosi e amputazione dell'arto colpito e morte per infezione del sangue.

Secondo le statistiche mondiali, 1/10 della popolazione più anziana soffre di questa malattia vascolare, il più alto rischio di insorgenza è negli uomini di età superiore ai 65 anni. Tuttavia, una nuova tendenza è ora evidente - l'aterosclerosi della gamba compare anche nella mezza età. Nelle fasi iniziali, la patologia è difficile da notare, sembra già in uno stadio luminoso, per questo la percentuale di morti è alta - in Russia supera il 60%.

Cause e sintomi dell'aterosclerosi degli arti inferiori

La ragione principale per lo sviluppo dell'aterosclerosi degli arti inferiori è un aumento del livello di colesterolo nel sangue, che aderisce ai vasi sanguigni, crea placche e interferisce con il movimento del sangue. Il gruppo di rischio può anche includere le seguenti malattie:

  • diabete;
  • sovrappeso e obesità;
  • mancanza di attività, stile di vita sedentario;
  • dipendenza da alcol;
  • dipendenza dal tabacco;
  • ipertensione;
  • la presenza di traumi fisici e psicologici, depressione;

A quali sintomi e manifestazioni è necessario prestare attenzione?

  1. Claudicatio intermittente, quando il dolore alle gambe si verifica durante l'attività fisica o camminando, fermandosi all'arresto.
  2. Durante la deambulazione, vi è debolezza alle gambe, intorpidimento ai piedi, in alternanza a formicolio.
  3. Riposare dopo l'esercizio è accompagnato da bruciore e dolore alle gambe.
  4. Insufficienza della circolazione sanguigna crea l'impressione di gambe "ghiacciate", c'è una sensibilità al freddo.
  5. La perdita dei capelli avviene nel polpaccio a causa della mancanza di nutrienti.
  6. La pelle cambia tonalità, diventando viola, blu o toni chiari.
  7. Crampi agli arti inferiori (specialmente di notte).
  8. Dolore alle gambe (negli stadi luminosi della malattia può essere insopportabile quando si muove).
  9. Impotenza (in un terzo dei casi).
  10. Mancanza di polso nella coscia e nella caviglia.

Nelle fasi finali si manifesta:

  • atrofia di un piede aterosclerotico;
  • ulcere e calli trofici, non cicatrizzati e accompagnati dal dolore;
  • cancrena.

Molto spesso viene colpita solo una gamba. In questo caso, il paziente può vedere chiaramente la differenza nelle sensazioni della gamba malata rispetto a quella sana: quella diventa pesante, indebolita e zoppa.

Attenzione! Se il paziente continua a fumare, il trattamento per l'aterosclerosi nella maggior parte dei casi non funziona.

Secondo gli studi, solo il 10% dei pazienti ha l'elenco di sintomi sopra descritto. Molto spesso, l'aterosclerosi è invisibile fino alla comparsa di una chiara distrofia degli arti inferiori e obliterazione (occlusione) dei vasi.

Diagnosi di patologia

Una corretta diagnosi di arteriosclerosi degli arti inferiori aiuterà a prescrivere il trattamento più efficace, che dipende dallo stadio della malattia

Cosa può fare una persona se lui o lei si ispeziona?

  • La pelle delle gambe diventa spessa e lucente.
  • Insieme alla caduta dei capelli, le unghie degli arti inferiori diventano fragili.
  • Pereva e rilasciando un vaso sanguigno, puoi controllare il tasso di riempimento del sangue.

Si raccomanda inoltre di eseguire la seguente tecnica per verificare il livello di anemizzazione della pelle: in posizione supina, sollevare le gambe dritte con un angolo di 45 gradi. Se la stanchezza si verifica rapidamente e la pianta dei piedi diventa pallida, questo è un segno di lesioni aterosclerotiche.

Sono state sviluppate molte attrezzature mediche che possono essere utilizzate per diagnosticare l'aterosclerosi dei vasi della gamba. Il metodo più comune di diagnosi strumentale è la diagnosi ecografica.

Questo è il metodo più popolare ed economico che non crea ostacoli alla ri-procedura. Permette di vedere l'anatomia della nave, valutare lo stato delle pareti, vedere le lesioni all'interno della nave. Ma ha i suoi svantaggi: in primo luogo, in alcune situazioni, la USS non fornisce informazioni complete per la costruzione di un quadro clinico completo; in secondo luogo, le caratteristiche individuali del paziente, le comorbidità (ad esempio la calcificazione) rendono difficile interpretare correttamente i risultati dell'esame.

Questi metodi hanno le loro caratteristiche, limitazioni, pro e contro. La decisione sulla necessità di utilizzare uno strumento particolare per la diagnosi viene presa dal medico curante dopo aver esaminato e studiato la storia medica del paziente.

Metodi di trattamento della malattia

Per capire come trattare l'aterosclerosi degli arti inferiori, è subito necessario dire che il trattamento di questa patologia è complesso, consistente nell'assumere farmaci, dieta, massaggi e esercizi ginnici. Se necessario, intervento chirurgico. Inoltre, la cessazione richiesta di fumare e bere alcolici.

La terapia ha diversi obiettivi:

  • riduzione del dolore, recupero dell'attività fisica;
  • prevenzione dell'amputazione degli arti, prevenzione dell'occlusione vascolare;
  • prevenzione di ictus e cardiopatia ischemica (infarto).
  1. Trattamento farmacologico dell'aterosclerosi degli arti inferiori.

Viene utilizzata un'intera gamma di farmaci per normalizzare la circolazione sanguigna e rigenerare i tessuti:

  • farmaci antiaggregati sono presi per evitare il verificarsi di coaguli di sangue e la prevenzione di attacchi di cuore / ictus. Aiutano anche a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue;
  • ridurre la probabilità di anticoagulanti dei coaguli di sangue;
  • Il cilostazolo oi suoi analoghi sono usati per migliorare il flusso sanguigno e aumentare l'attività fisica;
  • i farmaci antispastici sono usati per alleviare i crampi e ridurre il livello del dolore;
  • i vasodilatatori aumentano il lume vascolare;
  • gli unguenti antibiotici sono usati per trattare le ulcere;
  • per migliorare la nutrizione dei tessuti, il paziente assume Zincteral o i suoi analoghi;
  • le vitamine aiutano anche a migliorare la nutrizione dei tessuti nelle aree colpite.
  1. Dai metodi di terapia generale, ci sono:
  • perdita di peso e obesità;
  • cessazione del tabacco e dell'alcool;
  • evitare l'ipotermia degli arti inferiori;
  • indossare scarpe comode;
  • trattare immediatamente eventuali graffi e lesioni alle gambe;
  • guarire dalle malattie correlate all'aterosclerosi;
  • impegnarsi in attività fisica e aumentare il loro dosaggio.

Attenzione! Solo un cambiamento nello stile di vita può aiutare ad alleviare l'aterosclerosi e curare con successo la malattia.

Se la malattia è grave, è necessario un intervento chirurgico. Si tratta di:

  • intervento chirurgico di bypass;
  • stenting di vasi - un montante è inserito nell'arteria colpita, che non consente al lume di restringersi;
  • autdermoplastica - per il trattamento delle ulcere trofiche;
  • dentiere;
  • amputazione.

Trattamenti aggiuntivi

Particolarmente utile è il cavolo, che è una fonte di vitamina C, e rimuove anche efficacemente il colesterolo. La dieta per l'aterosclerosi degli arti inferiori con queste raccomandazioni può portare il massimo effetto curativo.

  1. Per normalizzare l'apporto di sangue agli arti inferiori, vengono mostrati al paziente ginnastica fisica e massaggio terapeutico:
  • impastare i muscoli della gamba stimola i processi rigenerativi nella gamba interessata, migliora il movimento del sangue e favorisce il riassorbimento delle cicatrici;
  • Gli esercizi ginnici consistono in un allenamento speciale di 45 minuti tre volte a settimana e una camminata di allenamento. L'aterosclerosi della ginnastica riduce la mortalità per patologia di oltre il 20%.
  1. Nei secoli precedenti, le persone hanno trovato il modo di trattare l'aterosclerosi con rimedi popolari con farmaci a portata di mano, varie erbe e frutta verdura. Possiamo distinguere metodi terapeutici che rendono più efficace il corso del trattamento:
  • l'aglio pulisce perfettamente i vasi. 50 grammi di pappa d'aglio versare 0,2 litri di vodka, lasciare per una settimana in un luogo buio, mescolando di volta in volta. Assumere 3 volte al giorno, 10 gocce per ogni cucchiaio d'acqua. Ripeti ogni due mesi;
  • in parti uguali mescolare le seguenti erbe: camomilla, piantaggine, salvia, corda, resedu e erba di San Giovanni. Versare un bicchiere di acqua bollente, insistere in un luogo buio per almeno 24 ore. Per fare applicazioni a piedi al mattino e prima di coricarsi;
  • mescolare un cucchiaio di olivello spinoso e olio d'oliva e massaggiare sulla pelle ogni giorno per 3 settimane;
  • 1 cucchiaio. un cucchiaio di semi di aneto macinato versare 0,2 litri di acqua bollente. Infondere 24 ore, dopo aver bevuto 4 volte al giorno, 5 cucchiaini;
  • si usano anche le sanguisughe: una sostanza che iniettano nel sangue, diluiscono il sangue e riducono l'infiammazione.

Attenzione! La prevenzione dell'aterosclerosi degli arti inferiori è nel rispetto di una dieta sana, il rifiuto delle cattive abitudini, l'attività fisica, l'aderenza al regime diurno e notturno, nonché la riduzione al minimo delle situazioni di stress.

L'aterosclerosi delle gambe è una malattia pericolosa che è difficile notare e lunga da guarire. Ogni persona dovrebbe aver cura di evitare questo problema in età avanzata. Le informazioni contenute in questo articolo aiuteranno a comprendere le caratteristiche di questa patologia, come vederle e curarle.

Aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori: sintomi, metodi diagnostici e prescrizione del trattamento

L'aterosclerosi degli arti inferiori è una malattia progressiva cronica del sistema cardiovascolare. La causa della sua comparsa è la deposizione di colesterolo e sostanze simili a grassi sulle pareti interne delle arterie.

Mentre la patologia progredisce, le placche di colesterolo aumentano, restringono il lume del vaso (stenosi dell'arteria) o lo bloccano completamente (occlusione).

A causa di una diminuzione del volume di sangue che scorre ai tessuti, la troficità peggiora, il che porta allo sviluppo di patologie gravi secondarie, che spesso si traducono in disabilità.

Informazioni generali

Nelle prime fasi dell'aterosclerosi degli arti inferiori, si verifica una condizione nota come ischemia. È caratterizzata da sensazione di pesantezza durante la deambulazione, rapida affaticabilità, diminuzione locale della temperatura nella parte distale dell'arto colpito.

Lo stadio successivo della malattia è noto come endarterite obliterante. I sintomi caratteristici dell'endarterite sono la scottatura persistente della pelle e la claudicatio intermittente. In assenza di trattamento tempestivo, questa patologia può portare allo sviluppo di cancrena e perdita degli arti.

I cambiamenti aterosclerotici nei vasi sanguigni di varia gravità si riscontrano nella maggior parte delle persone di mezza età, tuttavia, la malattia è asintomatica nelle prime fasi di sviluppo. Il dolore durante la deambulazione avviene più tardi, con un restringimento significativo del lume dei vasi, e indica una grave insufficienza arteriosa.

cause di

L'aterosclerosi obliterante colpisce principalmente gli uomini, lo sviluppo della patologia contribuisce a:

  • Fumo. Circa il 90% dei pazienti con aterosclerosi - fumatori con grande esperienza.
  • Attività fisica insufficiente Tra le persone che conducono uno stile di vita sedentario, le patologie vascolari sono più comuni.
  • Alcol. Il consumo sistematico ed eccessivo di alcol accelera il decorso della malattia.
  • Violazione dei principi di una sana alimentazione. L'abbondanza di carne affumicata, cibi fritti e grassi contribuisce alla formazione di placche di colesterolo.
  • Lo stress cronico e il sovraccarico neuro-emotivo causano angiospasmi che peggiorano la circolazione sanguigna nei tessuti.
  • Malattie croniche L'aterosclerosi può svilupparsi sullo sfondo di diabete, obesità, reumatismi, tubercolosi, ipertensione e altre patologie del sistema cardiovascolare.

I fattori di rischio possono essere suddivisi in due gruppi: o portano a una costante vasocostrizione, impediscono la circolazione sanguigna e accelerano la deposizione di colesterolo o aumentano il contenuto di colesterolo e le lipoproteine ​​concomitanti nel sangue.

Segni di

Le patologie vascolari sono particolarmente pericolose perché possono svilupparsi in modo asintomatico per un lungo periodo di tempo. I primi sintomi evidenti di aterosclerosi dei vasi delle gambe indicano che il processo è già andato abbastanza lontano e il paziente ha bisogno di un trattamento immediato.

La prima cosa a cui i pazienti di solito prestano attenzione è la rapida affaticabilità e dolore che si verifica durante lo sforzo fisico (soprattutto quando si cammina, si sale le scale, si corre), accompagnato da pelle d'oca sulla pelle. Alcuni pazienti hanno una spiccata sensibilità al freddo.

La localizzazione del dolore dipende dalla posizione del sito della lesione. I muscoli del polpaccio, la stenosi dell'aorta addominale e le arterie iliache si manifestano solitamente per tenerezza nei muscoli della coscia e delle natiche. Con la progressione dei cambiamenti aterosclerotici, l'intensità del dolore aumenta, si diffondono ad altri muscoli della gamba interessata.

I pazienti lamentano sentimenti di costrizione, rigidità, intorpidimento. È caratteristico che durante la rimozione del carico, e ancor più dopo il riposo, il dolore scompare, il disagio scompare. Questo complesso di sintomi è noto come claudicatio intermittente.

La claudicatio intermittente nella maggior parte dei casi appare su una gamba, i sintomi bilaterali nelle prime fasi sono rari. Con la sintomatologia bilaterale, la gravità delle sensazioni varia su ciascuna delle gambe.

L'ulteriore progressione della malattia è accompagnata da un aumento dell'intensità del dolore anche a riposo e dalla sua diffusione alle estremità distali fino alle dita. Il dolore aumenta con la posizione orizzontale dell'arto colpito.

A causa della violazione del trofismo dei tessuti sulla gamba interessata, i capelli cadono gradualmente, la crescita delle unghie e la guarigione di piccole ferite, abrasioni e abrasioni sono notevolmente rallentate. La necrosi si verifica nella parte inferiore delle gambe, delle dita dei piedi e del piede, si sviluppa gonfiore della parte inferiore delle gambe e delle gambe, si formano ulcere trofiche. La pelle diventa tinta bluastra, trasformandosi infine in marrone o nero. La mancanza di trattamento porta alla cancrena.

La caratteristica principale per determinare lo stadio di sviluppo dell'aterosclerosi è la distanza del cammino senza dolore:

  • Fase 1 La distanza di camminare indolente è più di 1 km, il dolore si verifica durante un considerevole sforzo fisico.
  • 2a tappa Le sensazioni dolorose compaiono dopo aver superato una distanza di 250-1000 m.
  • Fase 2b. Il paziente è in grado di superare senza dolore 50-250 m.
  • Fase 3 (stadio dell'ischemia critica). La distanza di camminare senza dolore si riduce ancora di più, il dolore non si placa nemmeno a riposo e aumenta di notte.
  • Fase 4. Disturbi trofici.

Queste foto mostrano sintomi evidenti di aterosclerosi trascurata dei vasi degli arti inferiori:

Violazioni del piede trofico a causa dell'aterosclerosi.

Nel corso classico dell'aterosclerosi obliterante, la malattia passa costantemente attraverso gli stadi di sviluppo, ad eccezione dei casi complicati da trombosi arteriosa acuta. Un trombo chiude il lume dell'arteria nel punto più stretto, la gamba interessata diventa improvvisamente fredda e diventa molto pallida. La trombosi arteriosa è indicata come un'emergenza quando il paziente necessita immediatamente dell'aiuto di un chirurgo vascolare.

Quando andare dal dottore?

Se una persona ha più di quarant'anni, qualsiasi sensazione inaspettata nell'area del piede dovrebbe essere allarmante: rigidità, pesantezza, acuta sensibilità al freddo, freddolosità, specialmente se combinate con affaticamento rapido e dolore muscolare. I problemi, a prima vista insignificanti, sono in realtà un avvertimento minaccioso dalla parte delle navi sulla presenza del processo patologico.

Il quadro clinico delle patologie vascolari nelle prime fasi di sviluppo assomiglia alle manifestazioni di altre malattie non direttamente correlate al flusso sanguigno alterato. Pertanto, i primi sintomi di presunta aterosclerosi dei vasi (vene e arterie) degli arti inferiori sono una ragione per visitare il terapeuta che indirizzerà il paziente a uno specialista con il profilo appropriato per ricevere il trattamento.

Il dolore che si verifica mentre si cammina è un'indicazione diretta che la visita a un flebologo non può più essere posticipata. Sensazioni dolorose, cambiamenti nella temperatura locale e colore della pelle indicano che i cambiamenti patologici sono andati abbastanza lontano e rappresentano una seria minaccia, anche una minaccia per la vita.

Fenomeni molto terribili - difficile guarigione di graffi, piccole ferite, crescita più lenta delle unghie, perdita di capelli sulle gambe. Se vengono rilevati uno o più sintomi, è necessario contattare immediatamente un endocrinologo (per escludere il diabete mellito) o un chirurgo vascolare immediatamente.

La dieta per l'aterosclerosi dei vasi cerebrali è adatta anche per i pazienti con la forma della malattia negli arti inferiori. Scopri di più su di lei.

Quali farmaci sono utilizzati nell'aterosclerosi dei vasi cerebrali? Tutti loro sono elencati qui.

diagnostica

La diagnosi delle malattie arteriose obliteranti viene eseguita con gli studi strumentali obbligatori. Il paziente deve essere indirizzato a una scansione vascolare duplex a ultrasuoni (UZDS). La tecnica della scansione ad ultrasuoni consente di vedere le caratteristiche del flusso sanguigno nel vaso, lo stato delle pareti e dei tessuti circostanti, per rilevare gli ostacoli che violano la circolazione sanguigna.

Con la presunta necessità di intervento chirurgico, viene eseguita l'arteriografia radiopaca. Una sostanza radiopaca viene iniettata nell'arteria e una serie di colpi consecutivi viene effettuata lungo la nave. Dopodiché, il paziente viene lasciato in ospedale e prescritto riposo a letto per 12 ore.

In casi discutibili, viene misurata anche la pressione parziale dell'ossigeno nei tessuti.

Il quadro clinico dell'aterosclerosi degli arti inferiori nelle fasi iniziali ricorda le manifestazioni di altre patologie vascolari, in particolare la tromboangiite e l'obliterazione dell'endarterite:

  • L'endarterite colpisce i giovani e di solito si sviluppa sullo sfondo di congelamento, sovraccarico nervoso o grave ipotermia. I cambiamenti patologici sono di solito localizzati nell'arto distale.
  • La tromboangiite è caratterizzata da una combinazione di sintomi caratteristici di insufficienza arteriosa e tromboflebite venosa. La malattia si verifica nei giovani uomini.

Cosa devo fare per recuperare?

Ogni caso specifico di aterosclerosi richiede un approccio individuale. Lo sviluppo delle tattiche di trattamento tiene conto della presenza di comorbilità, della gravità delle condizioni del paziente, dell'estensione delle lesioni vascolari e di altre. Il trattamento dell'aterosclerosi può essere:

  • conservatore;
  • endovascolare;
  • Chirurgicamente.

Terapia conservativa

Il trattamento conservativo è possibile nel rilevamento dell'aterosclerosi nelle prime fasi. I metodi conservativi sono utilizzati nella preparazione per il funzionamento dei pazienti in condizioni non critiche, indebolite dalle comorbilità. A seconda delle condizioni del paziente, oltre al corso di trattamento medico e alle procedure fisioterapiche, sono consentiti dosi ambulanti, esercizio fisico, pneumopressoterapia e alcuni rimedi popolari.

Nel corso della terapia farmacologica sono inclusi farmaci che riducono la viscosità del sangue, contribuendo alla normalizzazione della circolazione sanguigna periferica e agli antispastici. Alcuni pazienti devono assumere costantemente i farmaci, l'intero ciclo di trattamento viene eseguito più volte all'anno.

Il trattamento farmacologico non influisce in alcun modo sulla placca di colesterolo, ma migliora solo la circolazione del sangue nelle piccole arterie del pool interessato, che compensa l'insufficienza circolatoria.

Trattamento endovascolare

Il trattamento endovascolare è un'alternativa minimamente invasiva alla chirurgia e viene utilizzato nelle fasi successive dello sviluppo dell'aterosclerosi, quando i metodi conservativi non sono più efficaci. Un dispositivo viene inserito nell'area interessata dell'arteria per impedire un ulteriore restringimento del lume del vaso.

I metodi di trattamento endovascolare comprendono la dilatazione del palloncino, lo stenting e l'angioplastica. Le procedure vengono eseguite in un intervento radiologico, dopo di che viene applicata una benda di pressione al paziente e il riposo a letto viene prescritto per 12-18 ore.

chirurgia

Quando rileva lunghe zone di blocco, il trattamento chirurgico viene indicato al paziente. I metodi più comuni di trattamento chirurgico sono:

  • Protesi della zona tappata;
  • Trombendarterectomia: rimozione della placca di colesterolo;
  • Shunting - installazione di una nave artificiale per bypassare l'area intasata dell'arteria. Meno comunemente, frammenti delle vene safene del paziente sono usati come shunt.

Il trattamento chirurgico può essere combinato con interventi endovascolari e di altro tipo, a seconda delle condizioni del paziente.

In grave cancrena e necrosi estesa, l'arto interessato viene amputato, poiché questo è l'unico modo per salvare la vita del paziente.

Vedi di più sulla malattia e la sua prevenzione nel video:

Aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori, trattamento

✓ Articolo verificato da un medico

La malattia si sviluppa lentamente, i primi segni evidenti si trovano nella fase già avanzata. Quanto prima viene fatta una diagnosi e avviato un trattamento efficace, maggiori sono le possibilità di successo. In casi estremi e molto difficili, si deve ricorrere all'intervento chirurgico. Queste sono operazioni molto difficili e traumatiche, non dovresti portarti a un tale stato.

Cosa dovrebbe essere avvisato

I piedi iniziano a congelarsi, a volte appare intorpidimento, la pelle delle gambe è secca, la crescita delle unghie è disturbata.

Intorpidimento e pelle secca, crescita delle unghie rotte

Quando si cammina o si alza in posizione nei muscoli del polpaccio, si verifica un disagio, le ferite minori si curano lentamente. Sulle zampe sono visibili tracce di venature, il colore della pelle è cambiato.

Scolorimento e vene sanguinanti

Questi segni dovrebbero allertare e causare una visita dal medico. Se si sospetta l'aterosclerosi degli arti inferiori, è necessario sottoporsi a una serie di studi, solo in questo modo si può fare una diagnosi accurata e prescrivere un trattamento efficace adeguato. Durante l'esame può essere eseguito:

  • controllo dell'impulso negli arti inferiori. Esame obbligatorio primario, eventuali deviazioni sono determinate;

Scansione duplex dei vasi degli arti inferiori

Ricerca su un tomografo computerizzato a spirale

Trattamento farmacologico

Sono stati sviluppati diversi compiti per gli effetti dei farmaci: riduzione del colesterolo, degli antipiastrinici e degli antipiastrinici, ripristino della normale pressione sanguigna e dell'afflusso di sangue. A seconda della causa e dello stadio di sviluppo della patologia, il trattamento farmacologico ha diverse aree mirate.

Trattamento farmacologico dell'aterosclerosi degli arti inferiori

  1. Massima riduzione del dolore. Il metodo è già applicato con claudicatio intermittente.
  2. A causa dell'espansione del diametro dei vasi delle gambe per ottenere un aumento dei carichi tollerabili. Camminando più facilmente, è possibile aumentare la distanza e il passo.
  3. Riduzione al minimo della probabilità di occlusione. Il blocco può causare ulcere e cancrena. Per il trattamento di queste complicazioni spesso devono ricorrere all'amputazione degli arti.

La malattia deve essere trattata in modo completo, la terapia farmacologica non avrà successo senza cambiamenti dello stile di vita.

Metodi per ridurre l'aggregazione piastrinica

Piastrine del sangue

Per ridurre l'aggregazione piastrinica, cioè il processo di legame e la formazione di grossi coaguli di sangue, applicare aspirina, clopidogrel e altri medicinali con effetti identici sul corpo. L'aspirina, oltre al trattamento primario, è un ulteriore strumento per prevenire ictus e infarti. Per i pazienti con reazioni allergiche a questo farmaco, è prescritto clopidogrel. La terapia con aspirina è parte integrante del trattamento mediante angioplastica con palloncino e chirurgia di bypass.

Come aggiunta al trattamento principale, gli agenti possono essere utilizzati per:

  • antiaggreganti sono usati per ridurre gli attacchi di cuore e vari disturbi cerebrali. Come risultato della terapia, una persona malata può aumentare il tempo di camminare senza dolore;

Terapia anticoagulante

Mira a prevenire la formazione di coaguli di sangue e coagulazione del sangue nei vasi degli arti inferiori. Sono prescritti farmaci d'azione diretti (eparina) e indiretti (warfarin). I farmaci sono presi solo come indicato, sono raccomandati ai pazienti in caso di alti rischi di coaguli di sangue.

Farmaci per abbassare il colesterolo

Farmaci usati famiglia di statine. Il farmaco più usato che colpisce il colesterolo e l'intero profilo lipidico è il rosuvastatina. Oltre a lui, il medico può prescrivere i seguenti farmaci:

  1. Cilostazol. Aumenta il lume delle arterie, migliora l'erogazione di ossigeno ai tessuti, consente di aumentare l'attività fisica del paziente. È prescritto nei casi in cui la ginnastica terapeutica era inefficace. Non è combinato con omeprazolo e diltiazem, mentre la quantità di cibi grassi è strettamente limitata, è vietato bere succo di agrumi naturale. Questa combinazione causa un maggiore assorbimento del farmaco, che porta ad effetti collaterali.

Tutti i farmaci speciali sono prescritti farmaci che hanno un effetto positivo sugli indicatori della pressione sanguigna.

Angioplastica a palloncino

Angioplastica con palloncino delle arterie degli arti

Il metodo moderno e parsimonioso di trattamento chirurgico dell'aterosclerosi degli arti inferiori, ripristina la pervietà dell'arteria ristretta o completamente bloccata. Lo strumento viene inserito attraverso una piccola puntura nell'inguine, un palloncino speciale viene alimentato direttamente nel punto dolente e, dopo la dilatazione, ripristina il normale flusso sanguigno negli arti inferiori.

La procedura non richiede l'anestesia generale, viene somministrato solo un anestetico locale. Le complicanze sono rari, per lo più lievi danni alle pareti interne dei vasi durante l'inserimento del catetere. Il paziente ritorna alla vita normale il giorno dopo la procedura.

L'angioplastica viene utilizzata dopo aver testato metodi terapeutici conservativi e l'assenza di cambiamenti positivi. Può essere usato per gravi sintomi clinici e in piccole aree di lesioni dei vasi sanguigni.

Krioplastika

Un nuovo metodo di trattamento della malattia, anziché un palloncino, viene introdotto nel lume della nave da un refrigerante (protossido di azoto liquido). Le basse temperature distruggono le placche aterosclerotiche, i prodotti vengono rimossi dal flusso sanguigno dalla zona interessata e le pareti dei vasi sanguigni non vengono danneggiate.

intimectomy

In modo chirurgico, il restringimento del lume del vaso intimo viene rimosso insieme alle patologie aterosclerotiche.

Dopo la rimozione, le difese del corpo vengono attivate e le pareti interne della vena vengono completamente ripristinate.

circonvallazione

Nominati in casi estremi, i prerequisiti per la chirurgia sono l'inefficacia delle terapie, vaste aree dei vasi sanguigni interessati lungo la lunghezza e molteplici cambiamenti atrofici nei canali del sangue periferico. In questi casi, lo smistamento viene eseguito - completa la sostituzione della nave. Come protesi, si possono usare vene umane prese da altri luoghi. Molto spesso, viene presa una grande vena femorale per lo shunt. In caso di impossibilità di raccogliere una vena, vengono utilizzate protesi sintetiche per lo smistamento, che vengono suturate sopra e sotto le aree atrofizzate delle vene.

Preparazioni popolari

La medicina tradizionale raccomanda l'assunzione di farmaci che migliorano il flusso sanguigno, normalizzano la pressione sanguigna e hanno un effetto positivo sul restauro delle pareti vascolari.

  1. Frutti di rosa secchi tritati in un mortaio, due terzi riempiti con una bottiglia da 500 ml e versare la vodka. Due settimane per insistere, mentre tremano ogni giorno. Prendere 20 gocce dopo un pasto, il corso del trattamento non è limitato.

Cinorrodi secchi

Foglie di piantaggine secche

Rafano con panna acida

Il biancospino ha dimostrato di essere abbastanza efficace, basandosi sulle sue numerose ricette.

  1. Prendete 200 g di alcool fresca e bacche di biancospino (alcol può essere sostituito vodka), tre settimane insistono in un luogo fresco e buio, poi filtrare e conservati in frigorifero in un contenitore ermeticamente chiuso. Intrapreso un cucchiaino prima dei pasti. Infusion aiuta a migliorare la condizione della muscolatura liscia dei vasi sanguigni, e sono responsabili della motilità.

Ricette all'aglio

A proposito delle proprietà curative dell'aglio è noto da tempo, è usato per il trattamento e la prevenzione di varie malattie. Le sostanze biologicamente attive hanno un effetto positivo sullo stato generale dell'organismo nel suo complesso e sui vasi in particolare.

Per scopi medicinali, verrà applicata la tintura alcolica. Per farlo, devi tritare o strofinare 350 g di aglio e versare 200 ml di alcol medicale puro su di esso. Portare fuori in un posto buio e insistere per almeno 12 giorni. Tintura accuratamente filtrata. Prendine qualche goccia al mattino e alla sera prima dei pasti. Il numero di gocce aumenta giornalmente da 1 a 15 e diminuisce nell'ordine inverso.

Inoltre, la ricetta con gli spicchi d'aglio tritati può essere aggiunta alla tintura con altre erbe. Per migliorare il gusto dei farmaci può essere diluito con il miele.

Serie di esercizi

Migliorare in modo significativo l'apporto di sangue agli arti inferiori può regolarmente eseguire esercizi speciali.

  1. Seduti o in piedi (a seconda delle tue capacità fisiche) afferrare vari piccoli oggetti che si trovano sul pavimento con le dita dei piedi. Fai movimenti a un ritmo normale, cerca di tenere gli oggetti per un tempo massimo, allo stesso tempo puoi alzare le gambe alternativamente, farli movimenti rotatori. Se provi piccoli crampi, fai una pausa.

Esercizio della punta

Andiamo su calze

Esercizi del piede

Alza le dita dei piedi

E, come sempre, devi muoverti di più, fare passeggiate, ecc. Puoi iniziare con una semplice - non raggiungere il posto di lavoro per una fermata e superare questa distanza a piedi. Nel tempo, aumentare gradualmente la lunghezza delle passeggiate.

L'escursionismo è utile

Se possibile, massaggiare le gambe. Il movimento dovrebbe essere un accarezzamento morbido. La direzione è solo dal basso verso l'alto, non viceversa. Questa direzione di movimento consente di accelerare il sangue stagnante e aumentare il flusso di freschezza. Il massaggio non deve causare dolore, il tempo della procedura non supera i 15 minuti.

Se le gambe si sentono molto stanche, dopo il massaggio si consiglia di fare bagni di contrasto. Tieni i piedi in acqua calda per alcuni minuti e poi in acqua fredda. I bagni di contrasto si ripetono due o tre volte.

Pediluvio

Suggerimenti per la nutrizione

È necessario escludere dalla dieta alimenti che aumentano la formazione di colesterolo. La preferenza dovrebbe essere data ai grassi vegetali, è possibile mangiare sia verdure crude che cotte e frutta.

Si consiglia almeno una volta alla settimana di cucinare pesce di mare.

I latticini devono essere mangiati senza restrizioni.

L'eccesso di peso è una delle cause della malattia. È necessario ridurre il peso lentamente, si dovrebbe perdere peso di non più di 1-1,5 kg a settimana. Altrimenti, il corpo subisce un forte stress e tali shock influiscono negativamente sulle sue condizioni, incluso il sistema cardiovascolare. Eppure - una rapida perdita di peso tornerà sicuramente più veloce. L'organismo reagisce a una forte diminuzione dei nutrienti come una minaccia per la vita e, alla minima occasione, cercherà di ripristinare la loro quantità con un aumento dell'offerta.

Si consiglia una riduzione del peso omogenea

La maggior parte dei succhi ha qualità curative, rinforza le pareti dei vasi sanguigni, aumenta il tono muscolare e migliora i processi digestivi. Si consigliano succhi di mela, fragola e fragola. Per prevenire l'aterosclerosi, puoi bere succo di melograno e succo di ribes nero.

Video - Atherosclerosis di navi degli arti inferiori, trattamento

Ti piace questo articolo?
Salva per non perdere!

Per Saperne Di Più I Vasi