Cosa significa sigillo delle valvole aortica e mitrale?

La valvola aortica della foglia è sigillata - quale potrebbe essere la causa di questa patologia? Come determinarlo e quali metodi di trattamento offre la moderna cardiologia? Il più grande dei vasi coronarici del cuore è l'aorta. In questa nave più grande, il sangue dalle cavità del cuore durante la sistole viene spinto in piccoli vasi sanguigni. L'aorta è direttamente associata al ventricolo sinistro del cuore. Il flusso di sangue in lei controlla la valvola del muscolo.

Quando si sigillano le pareti di questa grande nave e le cuspidi della valvola mitrale, la circolazione sanguigna viene disturbata, che a sua volta. porta a un'usura prematura del cuore e a insufficiente afflusso di sangue agli organi e ai sistemi corporei.

Il debutto della malattia si verifica più spesso all'età di 50-55 anni e, come fattore naturale di sclerotizzazione delle pareti delle navi coronarie, compaiono cambiamenti legati all'età del corpo. Questo fattore è associato a un cambiamento generale nello stato dei vasi sanguigni dell'intero organismo, vale a dire, disturbi del metabolismo lipidico, formazione di placche multiple di colesterolo nel lume di grandi vasi, un aumento del grado di viscosità del sangue. Anche le valvole delle camere cardiache sono influenzate da cambiamenti legati all'età.

Vi sono anche casi di sviluppo atipico della patologia in esame nei bambini, già associato direttamente a fattori ereditari. Ma vale la pena considerare il fatto che, a partire dall'infanzia, i sigilli delle pareti della valvola mitrale possono fermarsi e ricominciare con l'inizio dei cambiamenti legati all'età.

Inoltre contribuire all'inizio dello sviluppo di questa patologia processi infiammatori del letto vascolare. Un ruolo importante nell'eziologia e nella patogenesi dello sviluppo è dato a tali abitudini nocive come il fumo e l'abuso di alcool.

Ulteriori fattori di rischio per lo sviluppo di questo processo patologico sono reumatismi, miocardite e / o endocardite nella storia.

Per molti anni questa violazione potrebbe non manifestarsi nello stato di salute del paziente. È possibile identificarlo in età avanzata e spesso durante il passaggio di visite mediche preventive. Ma con un lungo periodo di sviluppo, la sigillatura delle cuspidi della valvola aortica provoca i seguenti sintomi:

  1. 1. Capogiri e perdita di coscienza con uno sforzo fisico minimo.
  2. 2. Dispnea e apnea (soffocamento).
  3. 3. Affaticabilità innaturalmente rapida.
  4. 4. Angina con parossistica acuta finita.

La minaccia alla vita è dovuta al fatto che i sintomi si verificano quando il diametro interno dell'aorta si restringe oltre il 70% dei valori normali.

Di conseguenza, il complesso dei sintomi della malattia è associato al sito di patologia. Quindi, con il restringimento del lume della radice aortica, si osserva un tropismo insufficiente del muscolo cardiaco, che si manifesta come angina tipica. Sintomi di natura neurologica, come debolezza, affaticamento, vertigini e cefalea, si riscontrano quando le pareti dell'arco aortico e la sua parte ascendente vengono compattate. E se le pareti della parte inferiore dell'aorta sono sigillate, il trofismo degli organi interni è disturbato, compaiono dolore addominale, claudicatio intermittente e altri segni rilevanti della presenza della malattia. Se i lembi valvolari sono sensibili, sarà già rivelato come insufficienza della valvola mitrale.

Molto spesso, la diagnosi della malattia descritta non è difficile. All'esame iniziale del paziente, vengono rilevati pallore della pelle, respiro affannoso, cianosi (acrocianosi delle labbra e punta del naso e presenza di edema degli arti inferiori).

Nel condurre un esame fisico ha rivelato:

  1. 1. Rafforzamento e spostamento dell'impulso apicale in basso ea sinistra.
  2. 2. Lo spostamento della zona di ottusità relativa del cuore a sinistra.
  3. 3. Rumore grossolano durante l'auscultazione in alcune fasi del ritmo cardiaco.

Per ulteriori informazioni nella diagnosi può essere assegnato a tali studi come elettrocardiografia, ecocardiografia, R-grafia del cuore e altre procedure necessarie per stabilire una diagnosi clinica. La prognosi di questa malattia è cauta, tenendo conto di fattori concomitanti e malattie.

Il trattamento di impermeabilizzazione delle pareti della valvola aortica deve essere completo e includere sia l'assunzione di farmaci per stabilizzare e correggere la pressione arteriosa nell'ipertensione, sia la nomina di glicosidi cardiaci in caso di scompenso cardiaco, oltre a camminare all'aria aperta.

Un fattore importante per il trattamento rimane l'osservanza di un normale regime di sonno e riposo, l'assenza di stress e il rifiuto di tutte le cattive abitudini.

Cause di ispessimento di entrambe le cuspidi della valvola mitrale del cuore umano

La valvola mitrale si trova tra gli atri e i ventricoli. Svolge un ruolo importante nei processi di circolazione del sangue.

La violazione della sua funzionalità, e in particolare la tenuta delle valvole, porta a gravi conseguenze: malfunzionamento dell'organo caratteristico (rapido deterioramento del cuore) e tutti i sistemi corporei.

Se una tale malattia viene rilevata nel tempo, il trattamento non sarà così lungo e costoso.

Fattori provocatori per lo sviluppo della patologia

Le cause della malattia in esame sono piuttosto diverse. Talvolta la deformazione della valvola è associata a cambiamenti legati all'età. La malattia viene spesso diagnosticata in persone da 52 a 60 anni. È in questa fase della vita che si manifestano tutti i tipi di cambiamenti negativi nel corpo, tra cui:

  • occlusione vascolare;
  • alterazioni anormali nel metabolismo dei lipidi;
  • formazione della placca di colesterolo;
  • un aumento della viscosità del sangue.

In questo contesto, soffre anche la valvola mitrale del cuore umano. La patologia descritta è occasionalmente presente nei bambini piccoli, il suo aspetto è associato a predisposizione ereditaria.

Tuttavia, se tale malattia nell'infanzia non progredisce così rapidamente, in un paziente adulto la malattia si sviluppa molto rapidamente.

Ulteriori fattori stimolanti per il verificarsi della sigillatura degli smorzatori possono essere:

  • malattie croniche di origine infettiva o virale;
  • infarto miocardico;
  • allergico a irritante;
  • reumatismi o endocardite.

Inoltre, è stato dimostrato che fumare e bere alcol aumenta il rischio di sviluppare l'anomalia in questione.

I sintomi della malattia

Il numero di persone con qualsiasi malattia del sistema cardiovascolare è in costante aumento ogni anno.

Spesso la malattia è mortale.

Le conseguenze gravi possono derivare dal rilevamento tardivo del sigillo delle cuspidi della valvola mitrale, il che significa che questo è e quali sono i segni caratteristici dell'anomalia, ogni persona sensibile deve saperlo.

Il seguente quadro clinico è una ragione per andare dal dottore:

  1. forti capogiri, fino a svenire;
  2. sindrome del dolore nella zona dell'organo caratteristico, che si irradia verso l'ipocondrio destro;
  3. sensazione di soffocamento, tosse e dispnea con sforzo fisico minimo;
  4. aumento della frequenza cardiaca;
  5. gonfiore degli arti inferiori;
  6. debolezza irragionevole e affaticamento immediato;
  7. segni di angina pectoris.
  8. Con anomalie cardiache prolungate, i suoi segni e sintomi possono variare leggermente.
  9. Le manifestazioni del processo patologico dipendono direttamente dal grado di disturbo della circolazione sanguigna.

Metodi e metodi comuni di diagnosi

Grazie alla medicina moderna, la diagnosi della malattia descritta viene eseguita con alta precisione e non richiede molto tempo. Inoltre, tale sondaggio è assolutamente semplice.

Quando esaminato visivamente, uno specialista qualificato presterà senza dubbio attenzione al colore pallido dell'epidermide, al bluastro delle labbra e alle gambe del paziente.

Inoltre, vengono applicate tecniche più accurate (a proposito, lo spessore delle valvole oltre i 6 mm è considerato una deviazione significativa). Al fine di identificare il sigillo della valvola anteriore (posteriore) della valvola mitrale, il cardiologo presente di solito prescrive le seguenti procedure:

  1. Ecocardiografia (EchoCG). Fornisce informazioni sulla dimensione della lesione della valvola, sullo stadio della patologia.
  2. Elettrocardiogramma (ECG). Indica l'ipertrofia delle zone del cuore.
  3. Radiografia del torace. Aiuterà a determinare la presenza di processi congestizi nei polmoni.
  4. Auscultazione. Rivelerà rumori cordiali.
  5. MR. Permette di rilevare le più piccole neoplasie nell'apparato valvolare di un organo caratteristico.

A discrezione del medico può inoltre richiedere al paziente di donare sangue (urina) per analisi cliniche o biochimiche.

Trattamento di qualità

Nel caso della patologia della valvola cardiaca descritta, che si trova negli stadi 1-2 del suo sviluppo, è tradizione ricorrere alla terapia farmacologica.

I principali gruppi di farmaci raccomandati in questo caso sono i seguenti:

La prognosi del trattamento è abbastanza favorevole. Tuttavia, nei casi avanzati, si liberano della malattia solo attraverso un intervento chirurgico, vale a dire la sostituzione della struttura mitralica dell'apparato valvolare con una protesi biologica o meccanica.

È auspicabile che la dieta includa più alimenti contenenti potassio.

Le azioni elencate nel più breve tempo possibile restituiranno la persona alla vita a tutti gli effetti.

Ma dopo il trattamento, il paziente deve ancora sottoporsi a un esame regolare.

L'ispessimento della valvola mitrale è una patologia che richiede un approccio globale al trattamento.

Oltre a prendere farmaci, si raccomanda al paziente di fare frequenti passeggiate all'aria aperta.

Tuttavia, non dobbiamo dimenticare la corretta modalità di lavoro e riposo, buon sonno e un'alimentazione sana. È necessario evitare situazioni stressanti e abbandonare abitudini dannose.

La valvola a lamina mitrale ha sigillato di cosa si tratta

L'aorta è la più grande nave del corpo umano, attraverso la quale il sangue arricchito con l'ossigeno viene distribuito attraverso le arterie più piccole. È direttamente collegato al ventricolo sinistro del cuore e il flusso del sangue arterioso in esso è controllato dal lavoro della valvola muscolare. Il consolidamento delle pareti dell'aorta e le cuspidi della valvola aortica ostacolano il flusso di sangue, che causa un rapido deterioramento del cuore e insufficiente afflusso di sangue a tutti gli organi e sistemi.

ipertensione arteriosa

Un aumento cronico della pressione porta ad una perdita di elasticità delle pareti vascolari. L'endotelio vascolare compensatorio diventa rigido e si ispessisce a causa di escrescenze fibrose.

Fattori ambientali provocatori (cattiva alimentazione, obesità, ipodynamia) portano ad un aumento dei livelli di colesterolo nel sangue. Può essere depositato sulla parete aortica e sulle valvole cardiache. Nel corso del tempo, le placche portale si addensano e restringono significativamente lo spazio per la circolazione del sangue.

L'aterosclerosi è una delle principali cause della sigillatura della parete aortica

La febbre reumatica acuta ha molte manifestazioni, una delle quali è la cardite batterica e la valvulite, seguita da un ispessimento della valvola mitrale o aortica.

L'infiammazione dello strato epiteliale muscolare o interno del cuore porta anche a cambiamenti cicatriziali a livello delle valvole e dell'anello aortico.

Il restringimento del lume tra il ventricolo sinistro e l'aorta porta al seguente quadro clinico:

  • attacchi di vertigini, fino a svenire, associati a un piccolo sforzo;
  • mancanza di respiro, asma;
  • affaticamento,
  • attacchi di angina pectoris (dolore dietro lo sterno del carattere dolorante o bruciante).

L'indurimento aortico causa spesso ictus.

Per lungo tempo, la stenosi aortica è asintomatica, i sintomi luminosi compaiono quando il buco si restringe di oltre il 70%.

I sintomi della malattia associati alla localizzazione del processo patologico:

  • quando il lume della radice dell'aorta si restringe, non vi è insufficiente afflusso di sangue al muscolo cardiaco, ciò si manifesta con lo sviluppo di angina tipica, compreso l'infarto miocardico acuto;
  • se la parte ascendente e l'arco aortico sono compatti, compaiono sintomi neurologici (mal di testa, vertigini, debolezza, affaticamento, ecc.);
  • l'ispessimento dell'aorta discendente porta alla malnutrizione della parte inferiore del corpo e allo sviluppo di claudicatio intermittente, dolore addominale acuto, ecc.

Se si verificano uno o più dei reclami sopra elencati, è necessario consultare il proprio medico per ulteriori esami.

Durante l'ispezione è necessario prestare attenzione a quanto segue:

  • pallore caratteristico (detto anche "aortico"): a causa di una diminuzione del rilascio del cuore, i capillari periferici si restringono per ridistribuire il sangue nel letto centrale;
  • mancanza di respiro con sforzo minimo - con grave interruzione del flusso sanguigno;
  • acrocianosi (cianosi della punta del naso, labbra) - non sempre;
  • raramente gonfiore degli arti inferiori.

Metodi di esame fisico

Inoltre, il medico valuta lo stato del sistema cardiovascolare utilizzando tali misure diagnostiche:

  • palpazione - rafforzamento e spostamento dell'impulso apicale in basso a sinistra (spazio intercostale V-Vl nella linea medio-clavicolare);
  • percussione - uno spostamento nella relativa ottusità del cuore a sinistra;
  • auscultazione - l'apparizione di rumore grossolano nella fase sistolica, indebolimento dell'II tono sopra l'aorta, rantoli umidi sulla superficie dei polmoni a causa di insufficienza ventricolare sinistra;
  • misurazione della pressione arteriosa - ipotensione.

Metodi diagnostici strumentali

Come ulteriori metodi di esame utilizzare:

  • R-grafia - un aumento delle dimensioni del cuore a causa delle sue divisioni di sinistra, l'espansione della radice aortica;
  • elettrocardiografia - la deviazione dell'asse elettrico a sinistra;
  • ecocardiografia (questo esame è anche chiamato ecografia del cuore) - un aumento dello spessore della parete vascolare, sigillamento regionale delle cuspidi della valvola aortica, il rigurgito è possibile (il flusso di sangue schizzato nell'aorta, di nuovo nel cuore). EchoCG ti consente di valutare il grado di modifiche distruttive.

Ultrasuoni: un metodo moderno e altamente informativo per studiare il cuore e le grandi navi

Il trattamento della malattia ha lo scopo di eliminare la sua causa, se possibile, e di correggere i disturbi emodinamici.

Se la sigillatura delle pareti delle arterie è causata da ipertensione, è prescritta una correzione medica dei numeri di pressione arteriosa. Con scompenso e lo sviluppo di insufficienza cardiaca, è supportato dalla nomina di diuretici e glicosidi cardiaci. L'aterosclerosi e i livelli di colesterolo nel sangue sono regolati dalla prescrizione di farmaci anti-lipidemici (statine, fibrati), così come la normalizzazione della nutrizione, uno stile di vita sano.

Se la costrizione della valvola è espressa in modo significativo, ricorrere alla correzione chirurgica della condizione. In questo caso, il trattamento mira a ripristinare il flusso sanguigno dal ventricolo sinistro del cuore all'aorta. Viene eseguita l'operazione di valvuloplastica - la valvola aortica si espande, le sue valvole vengono regolate sul diametro normale. Nella stenosi aortica grave, lo stenting viene eseguito a qualsiasi livello - consegna chirurgica di una speciale struttura metallica per espandere ulteriormente la cavità della nave.

Valvola cardiaca mitrale

Il cuore umano è un organo costituito da quattro camere, lo stesso numero e le valvole cardiache. Valvole del cuore: è la valvola tra le sue sezioni, che si apre e si chiude al momento giusto. Tra l'atrio sinistro e il ventricolo si trova la valvola mitrale del cuore, costituita da due porte. Queste valvole si aprono nella cavità del ventricolo sinistro.

Se il cuore è sano, tutti i suoi "dettagli" sono in ordine, quindi la valvola mitrale, aprendo, passa la quantità prescritta di sangue, dopo di che si chiude strettamente, impedendo il riflusso. Con una chiusura allentata delle valvole, si verifica la disfunzione della valvola mitrale, l'insufficienza del suo lavoro. Una parte del sangue viene ricondotta all'atrio, che, adattandosi a più sangue, è tesa, ipertrofizzata, che può portare a disturbi sistemici del cuore.

La malattia della valvola mitrale può essere:

  • congenita,
  • acquisito,
    • Gli effetti dei reumatismi
    • Complicazioni dopo infezioni,
    • Complicazioni di altre malattie cardiache.

Più comune è l'insufficienza della valvola mitrale in combinazione con il deficit di altre valvole, la stenosi mitralica.

I difetti congeniti e acquisiti della valvola mitrale possono manifestarsi nella debolezza del tessuto fogliare. Poi i lembi si abbassano, c'è un prolasso della valvola mitrale. In molti casi, il prolasso non influisce sullo stato di salute e non causa alcun cambiamento patologico. Ma quando diagnostichi il prolasso della valvola mitrale (che spesso accade per caso), è meglio essere visto da un cardiologo per qualche tempo.

I processi reumatici, l'infezione del muscolo cardiaco causano cambiamenti nei tessuti. I tessuti connettivi che costituiscono le valvole cardiache sono i più colpiti. Questo spiega il sigillo della valvola mitrale dopo aver sofferto di malattie. Le pieghe perdono elasticità, formano cicatrici. Una valvola in questo stato non può più bloccare completamente l'apertura tra il ventricolo e l'atrio. In questo caso viene diagnosticata la fibrosi della valvola mitrale. Tutte queste lesioni valvolari le consentono comunque di svolgere la sua funzione, sebbene non completamente. È molto peggio quando la valvola mitrale non vuole funzionare affatto. Il collasso della valvola mitrale, come qualsiasi altro collasso, significa fermarsi, cioè il movimento del sangue tra l'atrio sinistro e gli arresti del ventricolo. Pallore affilato, sudore freddo appiccicoso, diminuzione della temperatura, polso debole - questi sintomi dovrebbero allertare. È meglio chiamare un'ambulanza il più presto possibile, perché il collasso rischia di essere fatale.

L'insufficienza della valvola mitrale è solitamente divisa in base al grado: in totale, ci sono cinque gradi di manifestazione di questo problema.

  • Insufficienza della valvola mitrale di 1 grado si manifesta con soffio nel cuore. Di solito non ci sono ancora lamentele, i pazienti sono fisicamente attivi. L'esame ha rivelato un leggero aumento del ventricolo sinistro, l'ecocardiografia può mostrare rigurgito (movimento inverso del sangue) nella valvola mitrale.
  • Con lo sviluppo dell'insufficienza valvolare mitralica fino al grado 2, al soffio sistolico si aggiungono respiro corto e palpitazioni durante l'esercizio. Non solo il ventricolo sinistro, ma anche l'atrio sinistro aumenta.
  • Quando si tratta di lesioni di grado 3, mancanza di respiro e palpitazioni si verificano anche con un po 'di sforzo. Ci sono segni di mancanza di ossigeno nel corpo, principalmente cianosi delle labbra. In molti casi, la chirurgia può aiutare.
  • Nelle fasi 4 e 5, si verificano cambiamenti distrofici. A causa dell'insufficienza circolatoria persistente, le funzioni di altri organi sono compromesse.

Due modi principali contribuiranno a migliorare la qualità della vita nella diagnosi dell'insufficienza della valvola mitrale: trattamento e uno stile di vita sano. Il trattamento dell'insufficienza mitralica dipende dal grado di questa malattia.

Il secondo - il terzo grado di lesione della valvola mitrale nella maggior parte dei casi è soggetto a trattamento chirurgico. Il suo scopo è ripristinare la funzione di blocco della valvola. Questo obiettivo può essere raggiunto restringendo l'orifizio che blocca la valvola con un anello speciale o correggendo la valvola stessa. La moderna chirurgia cardiaca consente di eseguire operazioni sulla valvola mitralica. La forma delle valvole viene corretta, il che migliora significativamente il loro funzionamento. Se la valvola è gravemente danneggiata, i foglietti sono deformati, ci sono cambiamenti cicatriziali, i depositi di calcio eseguono la sostituzione della valvola mitrale. La possibilità di un intervento al cuore senza aprire il torace attraverso le grandi arterie è già comparsa. Sostituire la valvola mitrale con una protesi artificiale o biologica avviene in una forma piuttosto parsimoniosa, non ha un forte carattere traumatico e nella maggior parte dei casi dà risultati positivi. La "nuova" valvola mitrale del cuore affronta bene le sue funzioni e l'apporto di organi con sangue e ossigeno è notevolmente migliorato.

Sigillare la valvola mitrale quanto è grave?

Il sigillo della valvola mitrale è serio

Ciao caro Ainagul!

Il consolidamento dei volantini della valvola mitrale può avere diverse cause. Tra le cause gravi vi sono: valvulite (infiammazione delle valvole della valvola di origine reumatica, oltre a complicazioni dopo un'infezione da streptococco (sviluppata alcune settimane dopo l'angina non trattata)), endocardite infettiva. Tuttavia, voglio sottolineare che entrambe le malattie si verificano con tachicardia, febbre, dolori articolari e, talvolta, un'eruzione cutanea. Se sono presenti questi sintomi, sono indicati l'ospedalizzazione, l'emocoltura e uno studio dei marcatori reumatici.

Un'altra ragione per sigillare le valvole della valvola è una precedente infezione, in conseguenza della quale il calcio si deposita nelle valvole. Quando viene eseguita un'ecocardiografia, viene valutato il flusso sanguigno attraverso la valvola mitrale e, in caso di chiusura inespressa delle cuspidi della valvola, i disturbi emodinamici non vengono registrati. In questo caso, viene mostrata un'osservazione dinamica con un EchoCG una volta ogni 1-2 anni.

© NASHE-SERDCE.RU durante la copia di materiali dal sito, assicurarsi di specificare un collegamento diretto alla fonte.

Prima di utilizzare le informazioni, assicurarsi di consultare il proprio medico!

Sigillare la valvola mitrale quanto è grave?

Il sigillo della valvola mitrale è serio

Risposta del medico:

Ciao caro Ainagul!

Il consolidamento dei volantini della valvola mitrale può avere diverse cause. Tra le cause gravi vi sono: valvulite (infiammazione delle valvole della valvola di origine reumatica, oltre a complicazioni dopo un'infezione da streptococco (sviluppata alcune settimane dopo l'angina non trattata)), endocardite infettiva. Tuttavia, voglio sottolineare che entrambe le malattie si verificano con tachicardia, febbre, dolori articolari e, talvolta, un'eruzione cutanea. Se sono presenti questi sintomi, sono indicati l'ospedalizzazione, l'emocoltura e uno studio dei marcatori reumatici.

Un'altra ragione per sigillare le valvole della valvola è una precedente infezione, in conseguenza della quale il calcio si deposita nelle valvole. Quando viene eseguita un'ecocardiografia, viene valutato il flusso sanguigno attraverso la valvola mitrale e, in caso di chiusura inespressa delle cuspidi della valvola, i disturbi emodinamici non vengono registrati. In questo caso, viene mostrata un'osservazione dinamica con un EchoCG una volta ogni 1-2 anni.

Distrofia fibrosa dell'apparato valvolare

L'organo più importante nel corpo umano è il cuore. Il suo normale funzionamento garantisce il funzionamento dell'intero organismo. I cambiamenti patologici portano ad un chiaro deterioramento della salute e persino alla morte. La distrofia fibrosa dell'apparato valvolare cambia l'emodinamica del muscolo cardiaco, contribuisce allo sviluppo di difetti. Un trattamento adeguato comporta una combinazione di agenti farmacologici e chirurgia.

La causa della fibrosi e metodi per la sua diagnosi

Un ruolo importante nel funzionamento dell'apparato valvolare del cuore è giocato dai lembi, rappresentati da un tessuto connettivo lasso consistente di denso collagene e che si estende continuamente nelle corde dei tendini (secondo Wikipedia). Con una serie di circostanze, il numero di vasi sanguigni che alimentano la struttura delle valvole è ridotto. Di conseguenza, le fibre elastiche sono sostituite da un tessuto fibroso denso, che è caratterizzato da una sufficiente resistenza. La labilità persa, i volantini perdono la capacità di fornire emodinamica fisiologica. Il più spesso la patologia ha intaccato la valvola mitralny, almeno - aortico.

Classificazione della patologia:

  • alopecia. C'è un danno moderato alla struttura dell'apparato della valvola;
  • diffondere. L'area della lesione cattura l'anta e lo spazio sottovalvolare;
  • cistica. È caratteristico dello stadio avanzato ed è considerato una patologia separata con la formazione di formazioni di cavità.

La fibrosi delle valvole aortica e mitrale è spiegata dai seguenti motivi:

  • cambiamenti dovuti all'età dovuti alla perdita del potenziale naturale di collagene;
  • attacco reumatico (specialmente ripetuto), per esempio, dopo aver trasferito infezioni dell'orofaringe. Il danno è dovuto alla formazione di anticorpi e alla cross-reattività tra i carboidrati del gruppo streptococcico A e la glicoproteina delle valvole cardiache. Secondo gli studi, quasi ogni bambino di cinque anni ha una storia di infezione da faringe. Forse la formazione di cardiopatia reumatica cronica con una lesione sotto forma di fibrosi marginale postinfiammatoria;
  • Sindrome di Marfan, displasia, in cui le caratteristiche anatomiche e funzionali del tessuto connettivo sono geneticamente anormali;
  • aterosclerosi dell'aorta. Calcinazione delle placche e successivo ispessimento delle sue pareti;
  • fuochi di necrosi (con infarto) o infiammazione (con miocardite) vicino all'anello di valvola.

La diagnosi di fibrosi non è un grosso problema. Inizialmente vengono prescritti esami clinici del sangue e delle urine che rilevano la possibile presenza di infiammazione. La ricerca biochimica indica cambiamenti nel colesterolo, zucchero, acido urico, proteine ​​totali, creatinina.

La radiografia determina ipertrofia miocardica, fenomeni polmonari congestizi, frammenti valvolari calcinabili.

CT, RM, CAG vengono eseguiti se necessario, intervento chirurgico su strutture protesiche.

In che modo questo processo influisce sulla qualità della vita del paziente?

La sintomatologia della malattia dipende da quale valvola è specificamente influenzata dalla fibrosi, sebbene alcuni segni di patologia possano coincidere. Molto spesso, il paziente non si lamenta da molto tempo, le sue condizioni rimangono soddisfacenti. Il deterioramento del benessere è tipico del processo in corso e della formazione di complicanze.

Se la valvola mitrale è sigillata, si nota:

  • affaticamento durante l'esercizio di routine, sport;
  • dispnea a riposo;
  • episodi di aritmia cardiaca sotto forma di extrasistole o fibrillazione atriale;
  • dolori al petto;
  • gonfiore periodico.

Se il sigillo dei lembi della valvola mitrale continua a progredire in caso di assenza o di inefficacia del trattamento, l'MVD si verifica con o senza rigurgito di vari gradi.

La fibrosi delle pareti della valvola aortica provoca:

  • mancanza di respiro progressiva;
  • dolore al cuore durante l'esercizio;
  • vertigini e svenimenti durante lo sport;
  • battito cardiaco irregolare.

A volte la vita di un paziente con fibrosi cuspide è complicata da episodi di emottisi, attacchi di asma, a causa di alterata emodinamica.

Nei giovani pazienti, le questioni relative alla gravidanza e al servizio militare vengono alla ribalta. Il primo è risolto individualmente in base allo stadio del processo fibrotico, alla presenza di stenosi e compromissioni in emodinamica. Una donna che porta un bambino è osservata, oltre a un ostetrico-ginecologo, anche da un cardiologo. Passeggiata di parto con taglio cesareo.

L'esercito e l'opportunità di praticare sport professionistici dipendono dalla decisione della commissione medica. Viene preso in considerazione se la patologia ha portato a un difetto pronunciato e alla presenza di malattie associate.

Trattamento e osservazione di un paziente con fibrosi valvolare

Spesso sui forum puoi leggere la domanda se la fibrosi viene trattata con l'aiuto di rimedi popolari. La risposta è semplice: non ci sono ricette del genere. Questo processo è abbastanza complesso in terapia, anche per la medicina moderna.

È importante sapere che la prescrizione di farmaci è indicata solo nel quadro clinico dello scompenso cardiaco, in cui:

  • glicosidi cardiaci - Celanid, digossina, strofantina;
  • diuretici - Trifas, Indap, Veroshpiron;
  • se indicato, antipertensivi e farmaci antiaritmici.
I farmaci minimizzano solo i sintomi causati dalla fibrosi, senza alterare la progressione della malattia.

Il trattamento radicale consiste nei seguenti metodi:

  • sostituzione della valvola con lo scopo di sostituire la struttura malata con un analogo meccanico o biologico. Di norma, la sternotomia mediana viene utilizzata mediante un bypass cardiopolmonare;
  • la commissurotomia mitrale chiusa o aperta con il compito di dissezionare le articolazioni patologiche tra i lembi valvolari;
  • intervento di bypass delle arterie coronarie;
  • protesi endovascolari. L'essenza del metodo viene somministrata attraverso i vasi femorali di un catetere con un impianto senza anestesia generale. È indicato per pazienti con malattie croniche gravi;
  • trapianto di valvole (tecnica relativamente nuova).

Indicazioni per la chirurgia per la fibrosi:

  • processo di abbandono;
  • corrugamento delle cuspidi, fili del tendine;
  • la presenza di calcificazioni pronunciate.

Dopo l'intervento, il paziente deve essere sotto la supervisione di un cardiologo. Al paziente vengono mostrati esami annuali e trattamento in un sanatorio di un cardio o profilo cardio-reumatologico.

risultati

I sintomi soggettivi, che indicano un cambiamento nel lavoro del cuore, richiedono sempre una visita da un medico. Esami importanti e preventivi, che permettono di sospettare la presenza di disturbi patologici nella struttura del miocardio. Soprattutto nel caso di perdita della valvola dovuta a distrofia fibrosa, la capacità di svolgere le sue funzioni in modo ottimale. In termini di prognosi della malattia, dipende direttamente dalla gravità del processo, dall'età del paziente, dalla presenza di altre malattie croniche.

Quanto è pericoloso il rigurgito della valvola mitrale, le sue manifestazioni e il trattamento

Quando la chiusura ermetica della valvola mitrale non è sigillata, parte del sangue che è entrato nel ventricolo sinistro ritorna all'atrio. Questo fenomeno è chiamato rigurgito, provoca un ispessimento graduale delle pareti della metà sinistra del cuore e l'espansione delle camere. Segni clinici: difficoltà a respirare, palpitazioni, tosse con espettorato sanguinolento, edema. Per il trattamento, sono prescritti farmaci, chirurgia protesica o plastica delle valvole.

Leggi in questo articolo.

Cause del rigurgito della valvola mitrale

L'improvvisa comparsa di un riflusso di sangue attraverso la valvola mitrale si verifica nell'infarto del muscolo cardiaco, lesioni al torace o endocardite batterica. In questi casi, c'è una rottura dei muscoli o dei tendini che fissano l'anta, così come il distacco di una parte della piastra della valvola. Queste condizioni sono estremamente pericolose per la vita.

Lo sviluppo graduale del rigurgito avviene per i seguenti motivi:

  • infiammazione di natura autoimmune o infettiva - reumatismi, sclerodermia, lupus eritematoso, sindrome di Leffler (eosinofilia polmonare con endocardite);
  • cardiosclerosi dopo un infarto;
  • difetti anatomici in violazione dello sviluppo del tessuto connettivo;
  • espansione dell'anello della valvola a causa di un aumento della cavità del cuore;
  • inferiorità congenita dovuta a aperture, spaccature di una fascia o cambiamento di forma come un paracadute.

Sintomi di patologia

Un leggero rigurgito non si manifesta clinicamente, poiché il miocardio ventricolare sinistro è abbastanza forte da compensare un leggero aumento di volume. Quando l'abilità contrattile della metà sinistra del cuore diminuisce, inizia lo stadio di sub-integrazione. Durante questo periodo, i pazienti lamentano:

  • mancanza di respiro;
  • stanchezza;
  • impulso rapido e battito cardiaco;
  • dolore nel cuore;
  • tosse persistente con espettorato sanguinolento.

Dopo l'adesione di insufficienza circolatoria in un ampio cerchio, ci sono attacchi di soffocamento, gonfiore delle gambe, il fegato aumenta, le vene del collo si riempiono, il liquido si accumula nelle cavità addominale e pleurica. Con la compressione del nervo ricorrente dall'atrio ingrossato o dal tronco dell'arteria polmonare, la voce diventa rauca o scompare. Quasi la metà dei pazienti manifesta fibrillazione atriale.

Gradi di progressione

A seconda del volume dell'onda rigurgitante, si distinguono quattro gradi di patologia:

  • Il primo si manifesta solo per soffio sistolico, non ci sono segni di disturbi circolatori e disturbi. Quando EchoCG rileva una piccola discrepanza delle parti della valvola.
  • Il secondo - il flusso inverso non supera il 25% dell'emissione totale del ventricolo sinistro, il miocardio delle parti sinistre è ipertrofico per compensare l'aumento del volume sanguigno.
  • Il terzo - un rifiuto nell'atrio sinistro non più del 50%, i cambiamenti stagnanti nei polmoni e l'insufficienza di entrambi i ventricoli iniziano.
  • Il quarto - il ritorno del sangue raggiunge il 90% del volume dell'emissione, scompenso cardiaco, gravi attacchi di dispnea, emottisi ed edema polmonare.

Combinazione di rigurgito della valvola mitrale

L'emergenza del flusso inverso di sangue nell'atrio sinistro si verifica con vari cambiamenti nella valvola mitrale. Tutte queste condizioni patologiche hanno manifestazioni cliniche simili, ma il tasso di progressione del sintomo di insufficienza cardiaca è diverso.

Con guarnizione anta

Nei processi infiammatori, nei cambiamenti aterosclerotici, il tessuto connettivo elastico viene sostituito con quello cicatriziale grossolano. I sali di calcio si depositano a causa di disturbi ormonali, la presenza di focolai di distruzione nei tessuti. Ciò porta alla compattazione delle valvole, alla deformazione dei loro bordi, che impedisce il completo collegamento delle parti della valvola riducendo il ventricolo.

Patologia come il prolasso (valvola che si gonfia nell'atrio) è associata alla perdita della normale struttura delle fibre di collagene ed elastina. Può essere congenito o acquisito, sorge sullo sfondo di un attacco di cuore o lesioni sistemiche del tessuto connettivo, reumatismi.

Disfunzione della valvola con rigurgito

Con frequenti recidive di reumatismi, l'apparato valvolare si deforma in modo significativo: le cinture si uniscono, si notano cambiamenti fibrotici e sclerotici, corde e muscoli papillari. A poco a poco, le parti della valvola si addensano, i loro bordi sono avvolti. Sullo sfondo del restringimento dell'orifizio (stenosi mitralica), il rigurgito appare dovuto all'attaccamento dell'insufficienza valvolare. Un tale difetto mitralico combinato ha effetti avversi.

Fallimento della valvola con rigurgito

L'iniezione di sangue nell'atrio può verificarsi con buone condizioni valvolari. In questi casi, la causa del rigurgito è un aumento del diametro dell'anello a cui sono attaccati i lembi. L'errore relativo si verifica quando:

  • infiammazione del miocardio e ischemia;
  • grave corso di ipertensione;
  • difetto aortico;
  • dilatazione e cardiomiopatia ipertrofica.

Di solito, i segni di insufficienza circolatoria in queste malattie progrediscono abbastanza rapidamente.

Guarda il video sul prolasso della valvola mitrale, i sintomi e il trattamento:

Metodi diagnostici

Per identificare il rigurgito mitralico prestare attenzione ai dati della visita medica:

  • gobba del cuore (dovuta all'espansione e ispessimento della parete ventricolare sinistra);
  • impulso apicale rafforzato in 5 spazi intercostali;
  • l'ondulazione è determinata all'angolo costale;
  • i confini del cuore sono espansi;
  • il primo tono nella parte superiore è debole o assente, soffio sistolico;
  • il secondo tono è accentato sull'arteria polmonare, diviso.

I dati della diagnostica strumentale aiutano a rilevare tali deviazioni:

  • PCG - conferma il cambio di tonalità e la presenza di rumore;
  • ECG: ipertrofia della sinistra e poi ventricolo destro;
  • Raggi X: archi di sinistra, cuore triangolare, congestione nei polmoni sono aumentati;
  • L'ecografia Doppler è il metodo principale per determinare il grado di rigurgito e l'insufficienza mitralica.

Se dopo questo complesso di studi non è possibile confermare la diagnosi o è necessario scegliere il tipo ottimale di trattamento chirurgico, possono essere prescritti sondaggi cavità e ventricolografia a contrasto.

Trattamento di patologia

In assenza di sintomi di insufficienza circolatoria, il rigurgito mitralico non richiede un trattamento specifico. In questi casi è necessario il monitoraggio dinamico del paziente e la terapia della malattia di base.

Quando il paziente entra nella fase di sottocompensazione, prescrive:

  • ACE inibitori (Enap, Capoten);
  • beta-bloccanti (Betalok, Concor, Carvedilolo);
  • vasodilatatori (Isoket, Monochinkwe);
  • glicosidi cardiaci (Strofantina, Digossina);
  • diuretici (Lasix, Veroshpiron);
  • anticoagulanti (Warfarin, Sinkumar);
  • migliorare i processi metabolici (citocromo, panangina).

Se il paziente non ha depositi di calcio sui lembi e ha una normale mobilità, allora l'operazione può essere eseguita con la conservazione dell'apparato della valvola - plastica, accorciamento degli accordi, rafforzamento dell'anello fibroso. Indicazioni per questo metodo di conservazione degli organi:

  • rottura del telaio,
  • prolasso,
  • deficienza relativa
  • pianificazione della gravidanza.

La chirurgia plastica è raramente complicata da endocardite o tromboembolia, ma è accompagnata da un aumento del rischio di recidiva di rigurgito. Pertanto, la maggior parte dei pazienti viene mostrata sostituendo la valvola con una protesi (meccanica o biologica).

Prognosi per i pazienti

Il deterioramento dei pazienti si verifica spesso con attacchi reumatici costanti, nonché sullo sfondo della malattia coronarica. Dopo la comparsa del rigurgito, la sopravvivenza a dieci anni è di circa il 60 percento. L'operazione di sostituzione della valvola migliora questo indicatore, ma è accompagnata da complicazioni:

  • trombosi,
  • blocco dei percorsi,
  • endocardite infettiva,
  • distruzione di bioprotesi.

Sfavorevole è la prognosi per lo sviluppo di insufficienza circolatoria grave, disturbi del ritmo, nonché per l'insorgenza acuta di rigurgito, poiché in questo caso il ventricolo sinistro non può far fronte ad un improvviso trabocco e si osserva un brusco calo di pressione nella rete arteriosa.

E qui di più sul fallimento delle valvole del cuore.

Il rigurgito mitralico si verifica quando i lembi valvolari non si chiudono o si deformano. I processi ischemici e incendiari, le malattie autoimmuni, le lesioni possono condurre a esso. Le manifestazioni cliniche di reflusso di ritorno sono associate alla progressione dell'insufficienza ventricolare sinistra e del ventricolo destro.

Per determinare il grado di ritorno del sangue all'atrio, l'ecografia Doppler più informativa. Il trattamento nella fase di sottocompensazione viene effettuato con l'uso di medicinali e viene indicata l'ulteriore operazione.

Il fatto che sia possibile praticare sport con il prolasso della valvola mitrale inizierà a essere compreso solo dopo i test. Ad esempio, lo sport con il prolasso di 1 grado è persino benvenuto, così come l'educazione fisica.

La fibrosi valvolare si sviluppa dopo malattie infettive, reumatismi. Può influire sulla valvola mitrale aortica. La diagnosi inizia con un esame del sangue, urina, ECG. Il trattamento non è sempre richiesto.

Rivelare il prolasso della valvola mitrale del cuore non è facile, i suoi sintomi nella fase iniziale sono impliciti. Se un adolescente ha riscontrato un prolasso della valvola mitrale con rigurgito, quale sarà il trattamento? È possibile andare all'esercito e andare a fare sport?

Se c'è una malattia cardiaca mitrale (stenosi), può essere di diversi tipi: reumatico, combinato, acquisito, combinato. In ogni caso, l'insufficienza della valvola mitrale del cuore è curabile, spesso chirurgicamente.

Il movimento anormale del sangue nel ventricolo sinistro è chiamato rigurgito aortico. I segni sono inizialmente invisibili, solo quando il grado è già abbastanza in esecuzione, quindi compaiono sintomi severi. I difetti delle valvole si verificano anche nei bambini. Il trattamento è solo un'operazione.

C'è una malattia cardiaca combinata non così spesso. Può essere mitralico, aortico, reumatico e combinato. Il trattamento è lungo e complicato. È meglio che i pazienti a rischio pratichi la profilassi.

C'è un'insufficienza di valvole del cuore in epoche diverse. Ha diversi gradi, a partire da 1, oltre a caratteristiche specifiche. Difetti cardiaci possono essere con insufficienza mitralica o della valvola aortica.

Rigurgito tricuspidale può verificarsi a causa di difetti alla nascita o dopo la malattia. Le cause possono essere endocardite reumatica, polmonite e altre malattie. Identifica il bambino, incl. neonato, adulti. Possono esserci 4 gradi, oltre a una combinazione - polmonare, valvola, polmonare, prolasso con rigurgito.

Sigilla la valvola mitrale di cosa si tratta

Nonostante il fatto che le persone con la malattia mitral-aortica si sentano male nelle fasi iniziali della malattia, spesso rimandano la visita da un medico. Dispnea, affaticamento e altri sintomi sono dati per scontati, e nel frattempo il difetto progredisce, può essere complicato. Per evitare che ciò accada, è necessario sapere tutto sul vizio e ricorrere a mezzi preventivi nel tempo.

Caratteristiche della malattia

Il difetto mitralico aortico (in seguito denominato AMPS) si riferisce alla combinazione (oltre che aortica) ed è caratterizzato dalla lesione dell'apparato valvolare del cuore, dell'aorta e delle strutture sottovalvolari. Le lesioni non influenzano immediatamente tutte le strutture, ma agiscono sul paziente in varie combinazioni.

Le statistiche mostrano che le donne di età compresa tra 40 e 60 anni si ammalano più spesso. I sintomi e i segni sono gli stessi in tutti i gruppi di età, tuttavia, il trattamento sarà diverso.

  • Quindi, nel caso delle donne in gravidanza, viene utilizzata una protesi biologica di origine animale.
  • Si raccomanda ai bambini di eseguire la commissurotomia.

Adesso considereremo la classificazione di una malattia cardiaca mitral-aortica combinata (da non confondere con un combinato).

classificazione

Le forme di AMPS dipendono dalle caratteristiche anatomiche del difetto stesso. Potrebbe essere:

  • Stenosi mitralica e apertura aortica.
  • Stenosi mitralica e insufficienza aortica.
  • Insufficienza mitralica e stenosi aortica.
  • Insufficienza della valvola mitrale e aortica.
  • Malformazione mitralica combinata e insufficienza aortica.
  • Difetti mitralici e aortici combinati.

cause di

La causa più comune della malattia mitralica aortica è il reumatismo. Inoltre, la patologia si sviluppa in background:

  1. endocardite reumatica e settica;
  2. miocardite;
  3. aterosclerosi;

Raramente, una lesione al torace porta ad AMPS, per lo più grave e ricorrente.

I sintomi della cardiopatia aortica e mitralica

La sintomatologia si manifesta nella fase iniziale di AMPS, poiché colpisce un grande carico nell'atrio sinistro. I pazienti si lamentano di:

  1. mancanza di respiro;
  2. tosse espettorato secca o sanguinante;
  3. palpitazioni cardiache;
  4. stanchezza;
  5. prestazioni ridotte;
  6. la debolezza;
  7. vertigini;

diagnostica

La diagnosi primaria della malattia è ridotta alla raccolta della storia familiare e all'analisi dei reclami. Il medico conduce anche un esame fisico, che può rivelare segni di una malattia come cianosi della pelle, protrusione sul lato sinistro del torace, rumore nella sistole durante l'auscultazione, espansione del cuore a sinistra. Sulla base dei dati raccolti, il medico prescrive ulteriori studi:

  • Prove comuni di sangue e urine che rilevano l'infiammazione e la presenza di malattie che possono causare un difetto.
  • Biochim. Sangue An-C, che mostra il livello di colesterolo, zucchero, proteine, acido urico e altri composti, mostrando lo stato degli organi.
  • L'immunologia del sangue An-C, che determina gli anticorpi ai microrganismi, identifica l'infiammazione dal contenuto di proteina C-reattiva nel sangue.
  • ECG. Mostra i disturbi del ritmo cardiaco, il volume del cuore, che viene ingrandito nell'atrio sinistro e nel ventricolo con AMPS.
  • Ecocardiografia. Sulla base dei suoi risultati, è possibile valutare lo stato della valvola mitrale, la dimensione del cuore, lo spessore delle pareti muscolari, il fluido nel pericardio e altri importanti indicatori.
  • Phonocardiograms. Aiuta a rivelare soffi sistolici e diastolici nella proiezione di una valvola bicuspide.
  • Radiografia del torace, che consente di valutare la dimensione del cuore, la protrusione della sua ombra nella proiezione dell'atrio sinistro e del ventricolo, la congestione nei polmoni.
  • Cateterismo delle cavità cardiache, che consente di misurare la pressione negli atri e nei ventricoli cardiaci, nelle arterie polmonari.
  • TC (tomografia computerizzata a spirale) o MRI. Raramente nominato. Ti permettono di ottenere un'immagine esatta del muscolo cardiaco e di fare una diagnosi al 100%.
  • KKG (coronarocardiografia è sutriculografia), che aiuta a ottenere un'immagine accurata del cuore, per vedere il movimento del flusso sanguigno.

Inoltre, il paziente deve sottoporsi a counseling da un reumatologo e un cardiochirurgo.

trattamento

Il metodo di trattamento dipende dal grado di malattia e dalle caratteristiche anatomiche. Il trattamento principale è ridotto all'assunzione di farmaci per il corso.

Se la malattia si è sviluppata per una forte lesione delle strutture cardiache, al paziente viene prescritto un trattamento chirurgico.

Modo terapeutico

Il metodo terapeutico è ridotto al monitoraggio costante delle condizioni del paziente, cioè consulenza con il medico curante e esame una volta ogni 6 mesi, e:

  • Dieta. È necessario limitare il consumo di colesterolo, sale a 1,5 grammi e liquido a un litro e mezzo al giorno.
  • Rispetto del regime di lavoro e di riposo. Il paziente deve osservare la pace, dormire almeno 8 ore, rinunciare a grandi dimensioni fisiche. carichi.

Nonostante la restrizione di nat. carichi del paziente sono utili per fare un minimo di fisioterapia. Inoltre, se lo si desidera, può seguire un corso di massaggio.

Metodo di medicazione

Nel trattamento dei farmaci usati da vari gruppi di farmaci come:

  • ACE inibitori che rallentano la progressione della malattia, proteggendo gli organi dai danni.
  • Antagonisti del recettore dell'angiotensina, se il paziente non tollera gli ACE-inibitori.
  • Diuretici che rimuovono il fluido in eccesso dal corpo.
  • Il nitrato dilata i vasi sanguigni e migliora il flusso sanguigno.
  • Antagonisti del calcio che prevengono i disturbi del ritmo cardiaco.
  • Beta-bloccanti che aumentano la forza delle contrazioni cardiache.

Se un paziente ha un'aritmia cardiaca, possono essere prescritti glicosidi cardiaci.

Il consolidamento delle valvole aortica e mitrale, così come i cambiamenti possono richiedere un intervento chirurgico, su di esso - oltre.

operazione

Se la malattia è grave o ha raggiunto un grado grave, al paziente viene prescritto un trattamento chirurgico:

  • Commissurotomia. Durante l'operazione, i volantini della valvola mitrale strumentati sono scollegati strumentalmente.
  • Chirurgia plastica Il flusso sanguigno viene normalizzato attraverso l'apertura atrioventricolare sinistra, mentre la valvola mitrale rimane intatta. Indicato con cambiamenti minimi nelle cuspidi della valvola mitrale.
  • Valvola protesica L'operazione è prescritta per gravi lesioni dei lembi valvolari o strutture sottovalvolari. La procedura utilizza valvole biologiche e meccaniche.
  • Trapianto di cuore È usato nei casi di emergenza, quando le strutture del cuore sono gravemente colpite.

Dopo l'intervento, il paziente deve attenersi alle raccomandazioni del medico curante riguardo all'assunzione di droghe e alla modalità di riposo.

Il seguente video ti parlerà della protesi delle valvole arrotiche e mitrali:

Prevenzione delle malattie

La prevenzione delle malattie primarie si riduce a:

  • Prevenzione, trattamento e prevenzione delle recidive come malattie reumatiche e endocardite infettiva.
  • Indurimento del corpo.
  • Trattamento di infezioni croniche.
  • Conformità con la modalità di attività.

Se il paziente ha già una concomitante malattia mitralica, deve:

  1. osservare le raccomandazioni del medico curante per il trattamento conservativo della malattia;
  2. attuare misure preventive per prevenire i reumatismi;
  3. indurire.

Per la profilassi primaria e secondaria, è indicata l'osservazione di un reumatologo e di un cardiologo.

complicazioni

Con un trattamento errato o senza di esso, il paziente può manifestare le seguenti complicazioni:

  • Fibrillazione atriale e altre aritmie cardiache.
  • Blocco atrioventricolare, quando il movimento dell'impulso dall'atrio al ventricolo sarà indebolito.
  • Endocardite infettiva secondaria.
  • Insufficienza cardiaca.
  • Ipertensione polmonare

È anche possibile l'emergere di complicazioni specifiche, che dipendono dallo stato di accompagnamento della malattia.

prospettiva

La previsione del risultato di una malattia dipende dal suo grado e dalla sua terapia. Quindi, con un trattamento precoce al medico, l'esito in oltre il 90% dei casi è positivo e senza complicazioni.

Sintomi dell'insufficienza della valvola mitrale

Al primo stadio della malattia, il paziente ha respiro affannoso e tosse non molto pronunciata. L'emottisi è molto rara. I disturbi circolatori si verificano in un secondo momento. A volte il paziente può facilmente sopportare gravi sforzi fisici e anche professionalmente impegnarsi in qualsiasi tipo di sport, mentre la fibrosi viene scoperta per caso durante un esame di routine.

Dopo una diminuzione della funzione contrattile del miocardio del ventricolo sinistro e un aumento della pressione nella circolazione polmonare, tali sintomi spiacevoli si manifestano come mancanza di respiro con aumento dello sforzo fisico e battito cardiaco accelerato. L'aumento della stagnazione inizia a causare mancanza di respiro anche in assenza di sforzo fisico, così come gli attacchi di asma.

La manifestazione clinica della malattia dipende dal grado di disturbi circolatori, che è influenzato dal volume del flusso sanguigno dal ventricolo sinistro all'atrio sinistro, dal grado di contrattilità miocardica e dalla gravità dell'ipertensione polmonare. Se il volume di sangue gettato nel ventricolo raggiunge il 15-30%, lo stato di salute peggiora. Questi sintomi compaiono:

  • sensazione di palpitazioni;
  • pulsazione nell'area di grandi vasi in tutto il corpo;
  • dolore nel cuore;
  • vertigini;
  • tinnito;
  • mancanza di respiro durante le attività quotidiane;
  • sincope causata da alterata circolazione del sangue nel cervello;
  • pesantezza e dolore nell'ipocondrio destro associato al ristagno di sangue nel fegato;
  • gonfiore delle gambe.

Diagnosi dell'insufficienza della valvola mitrale

All'esame, il paziente è determinato ad espandere l'area dell'impulso cardiaco di 3-4 cm Lo studio della valvola mitrale viene eseguito conducendo un echoCG bidimensionale nella proiezione di sezioni longitudinali e trasversali. A causa dell'immagine bidimensionale, è possibile valutare il cambiamento che si è verificato nella struttura della valvola. Uno studio condotto in modalità D, aiuta a rilevare il rigurgito esistente e calcola la pressione nell'arteria polmonare.

In parallelo con EchoCG, vengono eseguite le radiografie del torace. Sulla radiografia, le ampie radici congestive dei polmoni e le linee pleuriche congestive sono facilmente determinate dalla pleura interlobare e costale. In una proiezione diretta, il cuore ha una configurazione "mitrale" con una vita liscia a causa della protrusione del secondo arco dell'arteria polmonare e del terzo arco dell'orecchio PL. Lungo il contorno destro, un angolo cardiovasale spostato verso l'alto, viene determinata un'ulteriore ombra intensa del LP esteso. Nella proiezione laterale sinistra, vengono determinati ingrossamento della prostata e della latenza, nonché calcificazione della valvola mitrale (specialmente sui tomogrammi).

Trattamento della fibrosi della valvola mitrale

La presenza di fibrosi della valvola mitrale aortica richiede il suo restauro o la sua sostituzione. Quando si sceglie un metodo di intervento chirurgico gioca un ruolo importante, quale grado di fallimento funzionale è la valvola. Più lui è colpito, più è probabile che sarà protesico. In alcune cliniche avanzate, è stato utilizzato con successo un metodo mini-invasivo di riparazione della valvola mitrale, che combina la possibilità di cateterizzazione ed esegue un'incisione minima del torace.

La correzione del difetto è possibile attraverso l'uso del metodo Metlklips, che viene anche definito come procedure mini-invasive. Il suo uso ha notevolmente ampliato la portata del trattamento dei difetti della valvola mitrale. Grazie a questa tecnica, è diventato possibile operare su pazienti gravemente malati che sono controindicati nella chirurgia convenzionale. Metodi innovativi hanno permesso a un numero molto elevato di pazienti di ottenere salute e tornare a uno stile di vita a tutti gli effetti.

Se per qualche motivo l'operazione è controindicata, dovresti seguire attentamente le misure che impediranno l'ulteriore sviluppo della malattia. Prima di tutto, dovresti rinunciare a cattive abitudini: è severamente vietato fumare e prendere alcol in questa malattia. Caffè e tè sono migliori per sostituire il decotto di erbe che influenzeranno positivamente il sistema immunitario umano.

Non permettere l'insorgenza di malattie infettive, poiché possono peggiorare drammaticamente lo stato di salute. In inverno, si dovrebbe anche prendere un complesso di vitamine e minerali. Cerca di evitare lo stress. Dagli sport professionistici e dallo sforzo fisico pesante dovrebbe essere abbandonato, in quanto ciò può persino portare alla morte. In caso di comparsa di qualsiasi malattia quando si prescrivono farmaci per il trattamento, è necessario comunicare al medico la presenza di fibrosi della valvola mitrale.

Seguire attentamente la nutrizione. La maggior parte della dieta dovrebbe consistere in frutta e verdura fresca. Prova a mangiare meno prodotti contenenti grassi. Assicurati di sottoporti a un esame regolare, con un netto deterioramento dello stato di salute, un'urgente necessità di consultare un medico.

Sostituzione della valvola mitrale - sostituzione chirurgica di una valvola bicuspide incompleta con una protesi tissutale (biologica) o artificiale (meccanica).

La valvola mitrale protesica è indicata in caso di sua insufficienza, calcificazione grossolana o fibrosi delle valvole. La protesi chirurgica della valvola aortica mitralica viene eseguita su un cuore inattivo con l'uso di AIC e cardioplegia. Le valvole meccaniche sono durevoli, ma il loro uso è associato con l'assunzione per tutta la vita di anticoagulanti per la prevenzione della trombosi. Nel tempo, le valvole del tessuto subiscono la biodegradazione (calcificazione, rottura delle cuspidi), ma riducono al minimo i rischi di tromboembolia e endocardite della protesi.

Con limitati cambi valvolari si possono eseguire operazioni di preservazione della valvola: valvuloplastica per sutura, annuloplastica, restringimento dell'anello fibroso con uno speciale anello sintetico rigido, restauro di strutture sottovalvolari, nonché riparazione protesica di volantini valvolari con auto- o xenopericardio. Va notato che i risultati del trattamento chirurgico della valvola mitrale dipendono in larga misura dalla tempestività nel determinare le indicazioni per il trattamento chirurgico, pertanto, in caso di intervento chirurgico, in nessun caso è necessario ritardarlo.

Cos'è una valvola mitrale e qual è la sua funzione?

La valvola mitrale si trova nella metà sinistra del cuore tra l'atrio e il ventricolo e rappresenta le pieghe del rivestimento interno del cuore - l'endocardio. Queste due pieghe sono chiamate lembi. Pertanto, la valvola mitrale è anche chiamata bicuspide. Fascia attaccata alle fibre muscolari del miocardio del ventricolo sinistro. Il sangue, arricchito con ossigeno e che scorre nell'atrio sinistro dalla vena polmonare, passa senza ostacoli dall'atrio al ventricolo, quindi dal ventricolo sinistro entra nell'aorta a tutti gli organi del corpo. Con la riduzione del ventricolo sinistro, la valvola mitrale si chiude e impedisce al sangue di ritornare nell'atrio, garantendo il flusso di sangue in una direzione, dal ventricolo all'aorta. Nelle malattie della valvola, non si schianta completamente, c'è un ritorno di sangue all'atrio e il suo flusso insufficiente nell'aorta. C'è stagnazione nel piccolo cerchio - nei polmoni, insufficienza circolatoria nel grande cerchio, sovraccarico cardiaco, sviluppo di insufficienza cardiaca.

Cause della malattia della valvola mitrale

La causa più comune dei cambiamenti nella valvola mitrale è il reumatismo, in cui si sviluppa l'infiammazione del rivestimento interno del cuore, l'endocardio. Anche una volta trasferita endocardite reumatica lascia cambiamenti nelle valvole - la loro tenuta, perdita di elasticità e mobilità. Con ripetuti attacchi reumatici compaiono sempre più cambiamenti grossolani - deformazione delle cuspidi valvolari, restringimento cicatriziale dell'orifizio atrioventricolare. Meno comunemente, i difetti della valvola mitrale sono congeniti, ma, di regola, non vengono trovati separatamente, ma fanno parte di difetti cardiaci combinati congeniti.

Tipi di malattia della valvola mitrale

I medici distinguono 3 tipi di difetti della valvola mitrale - insufficienza mitralica, stenosi mitralica e cardiopatia mitrale complessa. Nell'insufficienza mitralica sono colpiti solo i lembi valvolari, nella stenosi mitralica si verifica la contrazione cicatriziale del ventricolo atrioventricolare. Ma il più spesso c'è una malformazione mitralny complessa - una combinazione d'insufficienza mitralny con stenosis.

Esiste una diagnosi come il prolasso della valvola mitrale, che viene rilevato accidentalmente durante l'esame del cuore. Questo cedimento, protrusione della valvola nel lume atriale durante la sistole ventricolare a causa delle grandi dimensioni delle valvole. Di norma, questa è una caratteristica congenita della valvola, che non richiede trattamento. Ma tali pazienti dovrebbero essere monitorati da un cardiologo.

I sintomi della malattia della valvola mitrale

Le manifestazioni cliniche della malattia della valvola mitrale si sviluppano gradualmente e aumentano con lo sviluppo di scompenso. I pazienti lamentano mancanza di respiro durante lo sforzo, battiti cardiaci periodici, ci possono essere dolori di una natura lancinante nella regione del cuore. Caratteristica del difetto mitralico è il cosiddetto "malsano rossore" sul viso del paziente, che ha una tinta bluastra, così come una sfumatura bluastra delle unghie, la punta del naso e delle orecchie.

Nei pazienti con difetto mitralico, di regola, la pressione arteriosa si abbassa. Nella fase di scompenso, si sviluppa un'insufficienza cardiaca - congestione polmonare, dispnea a riposo, tosse, gonfiore delle estremità. Un sintomo comune del difetto mitralico è il disturbo del ritmo cardiaco - tachicardia parossistica, extrasistoli, fibrillazione atriale.

Diagnosi della malattia della valvola mitrale in Israele

Gli esami cardiaci in Israele vengono effettuati utilizzando i più moderni strumenti diagnostici. Imaging a ultrasuoni, a calcolo e a risonanza magnetica, che fornisce informazioni accurate su tutte le parti del cuore e, in particolare, sullo stato delle valvole. Il sondaggio cardiaco endoscopico viene anche utilizzato per ispezionare visivamente la valvola e valutarne la funzione. Viene eseguito anche l'intero complesso di test di laboratorio, inclusa l'attività del processo reumatico.

Trattamento della malattia della valvola mitrale in Israele

L'unico metodo efficace per il trattamento dei difetti della valvola mitrale è la sua rapida correzione o sostituzione della valvola cardiaca con una protesi. La correzione della valvola in Israele viene mostrata con piccole modifiche e viene eseguita utilizzando il metodo endoscopico minimamente invasivo. Una sonda speciale con un manipolatore viene inserita attraverso la vena femorale nella cavità del cuore, che consente di tagliare le aderenze delle valvole, per effettuare una commissurotomia - per espandere l'apertura atrioventricolare. Una speciale pinza viene posizionata sulle valvole della valvola, che le tiene insieme alla contrazione dei ventricoli e impedisce il riflusso del sangue nell'atrio.

Un metodo radicale di trattamento della valvola mitrale è la sua protesi sintetica o biologica protesica. Dopo tali operazioni, l'effetto viene immediatamente - il ripristino della circolazione sanguigna. Vengono eseguiti anche con l'attività del processo reumatico, in qualsiasi stadio della malattia.

Il trattamento dei difetti della valvola mitrale in Israele viene effettuato al più alto livello da specialisti qualificati e la tecnica operativa è stata sviluppata in modo tale da non avere praticamente complicazioni. Non è un argomento per scegliere un trattamento nelle cliniche di Israele? Inoltre, il suo costo è molto più basso che nei paesi occidentali e negli Stati Uniti.

Cause della malattia

Il debutto della malattia si verifica più spesso all'età di 50-55 anni e, come fattore naturale di sclerotizzazione delle pareti delle navi coronarie, compaiono cambiamenti legati all'età del corpo. Questo fattore è associato a un cambiamento generale nello stato dei vasi sanguigni dell'intero organismo, vale a dire, disturbi del metabolismo lipidico, formazione di placche multiple di colesterolo nel lume di grandi vasi, un aumento del grado di viscosità del sangue. Anche le valvole delle camere cardiache sono influenzate da cambiamenti legati all'età.

Vi sono anche casi di sviluppo atipico della patologia in esame nei bambini, già associato direttamente a fattori ereditari. Ma vale la pena considerare il fatto che, a partire dall'infanzia, i sigilli delle pareti della valvola mitrale possono fermarsi e ricominciare con l'inizio dei cambiamenti legati all'età.

Inoltre contribuire all'inizio dello sviluppo di questa patologia processi infiammatori del letto vascolare. Un ruolo importante nell'eziologia e nella patogenesi dello sviluppo è dato a tali abitudini nocive come il fumo e l'abuso di alcool.

Ulteriori fattori di rischio per lo sviluppo di questo processo patologico sono reumatismi, miocardite e / o endocardite nella storia.

Sintomi di cambiamenti patologici

Per molti anni questa violazione potrebbe non manifestarsi nello stato di salute del paziente. È possibile identificarlo in età avanzata e spesso durante il passaggio di visite mediche preventive. Ma con un lungo periodo di sviluppo, la sigillatura delle cuspidi della valvola aortica provoca i seguenti sintomi:

  1. 1. Capogiri e perdita di coscienza con uno sforzo fisico minimo.
  2. 2. Dispnea e apnea (soffocamento).
  3. 3. Affaticabilità innaturalmente rapida.
  4. 4. Angina con parossistica acuta finita.

La minaccia alla vita è dovuta al fatto che i sintomi si verificano quando il diametro interno dell'aorta si restringe oltre il 70% dei valori normali.

Di conseguenza, il complesso dei sintomi della malattia è associato al sito di patologia. Quindi, con il restringimento del lume della radice aortica, si osserva un tropismo insufficiente del muscolo cardiaco, che si manifesta come angina tipica. Sintomi di natura neurologica, come debolezza, affaticamento, vertigini e cefalea, si riscontrano quando le pareti dell'arco aortico e la sua parte ascendente vengono compattate. E se le pareti della parte inferiore dell'aorta sono sigillate, il trofismo degli organi interni è disturbato, compaiono dolore addominale, claudicatio intermittente e altri segni rilevanti della presenza della malattia. Se i lembi valvolari sono sensibili, sarà già rivelato come insufficienza della valvola mitrale.

Tecniche diagnostiche

Molto spesso, la diagnosi della malattia descritta non è difficile. All'esame iniziale del paziente, vengono rilevati pallore della pelle, respiro affannoso, cianosi (acrocianosi delle labbra e punta del naso e presenza di edema degli arti inferiori).

Nel condurre un esame fisico ha rivelato:

  1. 1. Rafforzamento e spostamento dell'impulso apicale in basso ea sinistra.
  2. 2. Lo spostamento della zona di ottusità relativa del cuore a sinistra.
  3. 3. Rumore grossolano durante l'auscultazione in alcune fasi del ritmo cardiaco.

Per ulteriori informazioni nella diagnosi può essere assegnato a tali studi come elettrocardiografia, ecocardiografia, R-grafia del cuore e altre procedure necessarie per stabilire una diagnosi clinica. La prognosi di questa malattia è cauta, tenendo conto di fattori concomitanti e malattie.

Il trattamento di impermeabilizzazione delle pareti della valvola aortica deve essere completo e includere sia l'assunzione di farmaci per stabilizzare e correggere la pressione arteriosa nell'ipertensione, sia la nomina di glicosidi cardiaci in caso di scompenso cardiaco, oltre a camminare all'aria aperta.

Un fattore importante per il trattamento rimane l'osservanza di un normale regime di sonno e riposo, l'assenza di stress e il rifiuto di tutte le cattive abitudini.

Per Saperne Di Più I Vasi