Perché la dispnea si verifica quando si cammina - cause, trattamento

Mancanza di respiro è una sensazione insolita di respirazione o la necessità di una respirazione più intensa. La dispnea può essere definita come disagio respiratorio, mancanza di respiro, sensazione sgradevole o spiacevole della propria respirazione o consapevolezza di difficoltà respiratorie.

La dispnea come segno di insufficienza respiratoria appare nel caso dell'incapacità dell'apparato respiratorio umano di soddisfare i bisogni del corpo nello scambio gassoso. Questa situazione si verifica quando viene aumentato il fabbisogno di ossigeno dell'organismo o viene disturbato l'apporto di ossigeno ai tessuti (per un numero di malattie cardiovascolari e broncopolmonari).

Cause di mancanza di respiro quando si cammina

Le cause più comuni di mancanza di respiro quando si cammina - questa è una patologia nel lavoro del cuore, malattie dei polmoni e dei bronchi, gola e una violazione del sistema circolatorio. Vale la pena notare che anche con deviazioni insignificanti, è facile per un estraneo, che è piuttosto attento, identificare e diagnosticare mancanza di respiro. Mancanza di respiro si manifesta come difficoltà di respirazione, mal di gola e vasi sanguigni, dolore al cuore e interruzioni nel suo lavoro, e in aggiunta a questo, a volte una persona può avere sangue dalla gola o dal naso.

Esistono diversi gruppi di cause che possono causare mancanza di respiro:

  1. L'esercizio fisico;
  2. Distonia vegetativa;
  3. Neurosi, attacchi di panico, paure e ansie;
  4. Malattia polmonare ostruttiva cronica;
  5. l'anemia;
  6. l'obesità;
  7. Malattie polmonari;
  8. Cardiopatia ischemica;
  9. Insufficienza cardiaca congestizia;
  10. Asma cardiaco o dispnea notturna parossistica;
  11. Embolia polmonare (intasata da coaguli di sangue).

Le suddette malattie e condizioni sono le più frequenti. Se hai difficoltà a respirare, è meglio consultare il medico per determinare il motivo specifico per la mancanza di respiro.

È molto importante contattare immediatamente uno specialista o chiamare un personale dell'ambulanza se improvvisamente ha difficoltà a respirare, soprattutto se accompagnato da dolore al petto, nausea, vomito o febbre. Questi sintomi possono indicare una malattia molto grave. In qualsiasi situazione, il medico sarà in grado di determinare un piano di esame individuale per determinare la causa.

Cause di dispnea polmonare

La dispnea polmonare è causata da malattie e patologie polmonari.

  1. La dispnea espiratoria è la forma più comune, che è determinata dalla difficoltà di espirazione e si verifica quando il lume nei bronchi si restringe a causa di gonfiore, spasmo o ostruzione da espettorato. Per far fronte a questo problema nel processo di respirazione è necessario rafforzare il lavoro dei muscoli respiratori, ma anche questo non è sufficiente, e il ciclo di espirazione può essere difficile.
  2. Dispnea inspiratoria. Il paziente ha difficoltà a respirare. Ciò è dovuto all'accumulo di liquido nel torace con tumore, edema laringeo, fibrosi, pleurite e altri. Una persona non può parlare senza respiri ripetuti. L'apparenza di tale mancanza di respiro è possibile anche con poco sforzo. Il respiro è accompagnato da un fischio.

Mancanza di respiro nello scompenso cardiaco

Ci sono anche mancanza di respiro nello scompenso cardiaco. La sua comparsa è direttamente influenzata dal diradamento delle pareti dei vasi, difetti del setto, insufficienza cardiaca, stenosi e difetti cardiaci sono anche una delle cause della dispnea cardiaca. Di conseguenza, c'è una carenza di ossigeno, è anche la causa della mancanza di respiro quando si cammina. I segni di questa mancanza di respiro sono l'ortopnea e la polipnea.

  1. Polipnea. La condizione è causata da un eccessivo flusso di sangue al cuore quando il paziente si trova in una posizione orizzontale. Ciò potrebbe essere dovuto a insufficienza cardiaca. Esiste una respirazione frequente e profonda, a volte prima dell'iperventilazione.
  2. L'ortopnea è una sindrome della dispnea cardiaca, che costringe una persona a stare in piedi tutto il tempo, poiché questo allevia la sua condizione. L'ortopnea è associata a insufficienza atriale sinistra ventricolare e sinistra.

Dispnea centrale

Questo tipo di dispnea si manifesta in patologie del sistema nervoso centrale, con nevrosi e sotto l'azione di sostanze neurotrope. La dispnea centrale non è una conseguenza della patologia, è la causa stessa. Si manifesta in diversi modi: ipernea, oligopnea, aritmia.

Dispnea ematogena

È molto raro ed è associato all'effetto tossico dei prodotti di degradazione durante il metabolismo. È caratterizzato da respirazione molto frequente e profonda. Le cause sono: anemia, disturbi endocrini e insufficienza renale o epatica.

sintomatologia

I principali sintomi di mancanza di respiro:

  • la respirazione accelera;
  • impulso aumenta;
  • il soffocamento si fa sentire;
  • la respirazione è rumorosa;
  • La profondità di inspirazione ed espirazione varia.

La mancanza di respiro inizia nei seguenti casi:

  • mentre si cammina - è associato all'attività cardiaca;
  • salire le scale - parla di infezione nei polmoni, raffreddore;
  • uscire al freddo è causa di allergia al freddo a causa della patologia polmonare;
  • mentre si riposa durante la notte - il processo stagnante del muscolo cardiaco;
  • con il sesso, qualsiasi ragione è possibile, ad esempio, anemia, carenza di ferro nel sangue.

Mancanza di respiro quando si cammina ha determinate cause, e il trattamento con i rimedi popolari non è sempre in grado di far fronte alla fonte di mancanza di respiro. Pertanto, non automedicare a casa se si dispone di questo sintomo.

Come trattare la mancanza di respiro quando si cammina?

Prima di iniziare a combattere la dispnea, non dovresti andare in farmacia e comprare pillole che consigliavano un amico. Prima di tutto è necessario:

  1. Smettere di fumare sotto forma di fumo se fuma;
  2. Ridurre il peso, se è in eccesso;
  3. Regolare la pressione sanguigna, se presente in numeri anormali.

Per stabilire la causa della compromissione dell'attività respiratoria, sarà necessario sottoporsi a un esame che includa:

Il metodo più importante per affrontare la dispnea è il trattamento della malattia, che è stata la causa della dispnea. Non appena il medico scopre la causa, verrà immediatamente determinato un piano di trattamento efficace.

Ad esempio, nella cardiopatia ischemica e nell'infarto del miocardio - trattamento con preparazioni in compresse. Con BPCO e asma - trattamento regolare con inalatori. Poiché la causa principale della dispnea in molti casi è l'ipossia e l'ipossiemia (basso contenuto di ossigeno nel corpo), l'ossigeno terapia è uno dei modi efficaci per ridurre la dispnea.

Attualmente sono stati sviluppati dispositivi - concentratori di ossigeno che consentono di "estrarre" ossigeno dall'aria tutto il giorno. L'inalazione di ossigeno in concentrazioni elevate elimina l'ipossia e l'ipossiemia.

Quale dottore fa per mancanza di respiro

Quando la diagnosi di una persona è ancora sconosciuta, è meglio fissare un appuntamento con un medico. Dopo l'esame, il medico sarà in grado di stabilire una diagnosi presuntiva, se necessario, indirizzare il paziente a uno specialista.

Se la dispnea è associata a patologia polmonare, è necessario consultare un pneumologo, per le cardiopatie, un cardiologo. L'ematologo cura l'anemia, una patologia neurologica del sistema nervoso, un endocrinologo, un disturbo psichiatrico accompagnato da mancanza di respiro, uno psichiatra, tratta la patologia del sistema nervoso.

Cause di dispnea quando si cammina, si fa esercizio fisico e si riposa

La dispnea è una condizione in cui la frequenza e la profondità della respirazione cambiano drammaticamente durante l'esercizio o anche in uno stato di calma. Di solito, in un tale stato, una persona sente la mancanza di aria e, cercando di ottenere più ossigeno possibile, il paziente fa movimenti respiratori poco profondi, il che aggrava solo la situazione.

Varietà di mancanza di respiro

Poiché le fasi della respirazione in vari processi patologici della funzione respiratoria si distinguono per la loro durata, è consuetudine distinguere tre tipi di dispnea:

  1. Ispiratorio, è difficile da inalare per il paziente e la fase espiratoria è invariata.
  2. Espiratorio, il paziente inala facilmente l'aria, ma quando espira, sorgono difficoltà.
  3. Misto, in questo caso, e inspira ed espira con difficoltà.

A seconda di quanto spesso e in quale stato si verifica un attacco, viene determinata la gravità della malattia:

  1. Mancanza di respiro si verifica con intenso sforzo fisico.
  2. L'attacco può iniziare con una camminata veloce o lunga.
  3. Quando si verifica dispnea, il paziente deve assumere una posizione calma in modo che l'attacco sia finito.
  4. Le complicazioni della respirazione possono verificarsi a riposo.

Cause della dispnea

Le cause più comuni di dispnea sono l'anemia, le malattie del sistema cardiovascolare e respiratorio. In una persona sana, può verificarsi dispnea fisiologica, che non richiede un trattamento speciale e va via da sola. I principali fattori precipitanti sono:

  • esercizio eccessivo di un organismo non preparato;
  • elevazione ad un'altezza dove è presente lo stato di ipossia;
  • essere in una piccola stanza dove il livello di anidride carbonica supera la norma.

Per far fronte a questa condizione, è sufficiente cambiare lo stile di vita a uno più attivo, andare a fare sport ogni giorno e monitorare la dieta, ma se la mancanza di respiro non passa e riprende periodicamente, dovresti consultare il medico.

Mancanza di respiro

La dispnea può verificarsi quando si esercita eccessivamente o camminando. Se la malattia progredisce, la frequenza degli attacchi aumenterà e il carico richiesto diminuirà. I problemi con la camminata veloce sono causati da un malfunzionamento del sistema cardiovascolare, inizia la fame di ossigeno, che si manifesta con mancanza di respiro.

Se sorgono difficoltà quando una persona sale i gradini, ciò può indicare una mancanza di forma fisica o la presenza di un'infezione nei polmoni e altri raffreddori. Mancanza di respiro con sforzo minimo si verifica quando problemi con l'attività cardiaca o malattie nelle zone polmonari e bronchiali.

Se si verifica un attacco durante la guida, una persona prova:

  • mancanza d'aria, soffocamento;
  • difficoltà a respirare, cambiando frequenza e durata;
  • pallore della pelle;
  • l'azzurro delle labbra;
  • durante la respirazione, respiro sibilante e fischio;
  • senso di oppressione allo sterno;
  • sudorazione eccessiva;
  • dolore al petto, a volte cedendo il braccio e l'avambraccio, in alcuni casi il paziente può perdere conoscenza.

Quando si cammina

I principali fattori che portano alla dispnea sono:

  • struttura anormale del torace, sia congenita che acquisita;
  • nevrosi, stress;
  • tromboembolismo;
  • distonia vascolare vegetativa;
  • una malattia dei bronchi, principalmente asma;
  • processi infiammatori del tessuto polmonare, ad esempio, polmonite;
  • disordini metabolici, obesità;
  • malattie del sistema cardiaco.

A riposo

Se una persona inizia a soffocare quando si trova in uno stato calmo e moderato, allora indica la presenza di patologia:

  • accumulo di liquido nella regione pleurica;
  • insufficienza cardiaca;
  • l'anemia;
  • angina instabile;
  • paralisi del diaframma.

Questa condizione è soggetta ad esame e trattamento urgenti.

Durante l'esercizio

Oltre alla preparazione insufficiente del corpo, alla debolezza dei polmoni e all'atrofia muscolare, la dispnea durante lo sport può segnalare:

  • sviluppo di asma bronchiale;
  • la presenza di malattia coronarica;
  • BPCO;
  • malattia coronarica;
  • anomalie psicologiche;
  • un attacco di embolia polmonare.

Ematogena e polmonare

Principalmente nelle malattie polmonari, si osserva dispnea espiratoria. È accompagnato da edema e crampi. Le difficoltà durante l'espirazione si verificano durante un attacco di asma bronchiale. Il paziente ascoltò i caratteristici sibili e fischietti.

Dispnea inspiratoria durante il movimento può verificarsi con edema e malattie della laringe, la presenza di un tumore in questa zona.

La forma ematogena si verifica raramente, principalmente nei diabetici o in quelli con disordini renali, epatici e endocrini. Ciò è dovuto all'ingresso di prodotti di decomposizione nel flusso sanguigno e all'avvelenamento del corpo con tossine. In questo caso, la respirazione è rumorosa, frequente e profonda.

Dispnea centrale

Questo sintomo è associato a cambiamenti patologici nel lavoro del sistema nervoso centrale. Le nevrosi possono essere provocatori, così come la somministrazione di sostanze neurotrofiche. Il più delle volte espresso in aritmie.

Con insufficienza cardiaca

Con assottigliamento delle pareti del vaso, la presenza di difetti nelle pareti, stenosi, difetti cardiaci, insufficienza cardiaca, dispnea cardiaca può verificarsi quando il corpo manca di ossigeno in presenza di un carico. Ci sono due segni principali di questa condizione:

  1. Polipnea. Quando in posizione orizzontale c'è un potente flusso di sangue al cuore. Il paziente ha una respirazione profonda e frequente. Può verificarsi in caso di insufficienza cardiaca.
  2. Ortopnea - il verificarsi di mancanza di respiro del cuore, quando una persona è costretta a stare in posizione eretta per poter effettuare movimenti respiratori. Questa condizione è osservata nell'insufficienza ventricolare sinistra e ventricolare sinistra.

anemia

In questa condizione, il numero di globuli rossi e l'indice di emoglobina diminuiscono nel sangue. Principalmente l'anemia si verifica a causa di:

  • mancanza di ferro nel cibo;
  • una grande perdita di sangue quando sanguina;
  • mancanza di acido folico;
  • basse quantità di vitamina B12 nel corpo.

L'anemia può causare mancanza di respiro anche a riposo. Inoltre, il paziente è preoccupato per frequenti vertigini, unghie fragili, capelli radi, la pelle diventa secca e diventa una tinta pallida, c'è una debolezza costante.

Mancanza di respiro nei bambini

Molto spesso, il bambino inizia a soffocare in presenza di un processo acuto nel tessuto polmonare, ad esempio, la polmonite, così come se il bambino è asmatico. Ogni malattia ha le sue caratteristiche brillanti che sono in grado di differenziarlo, insieme a malattie simili:

  1. Polmonite. Questa è una condizione in cui i tessuti dei polmoni sono compatti e perdono leggerezza. La malattia è accompagnata da febbre, debolezza, perdita di appetito. L'esordio inizia con una tosse secca pronunciata, dopo alcuni giorni si trasforma in uno scarico umido, l'espettorato ha un colore verde o marrone. A causa della presenza del processo infiammatorio, il bambino ha difficoltà a respirare.
  2. Infezione respiratoria sinciziale. Nei bambini dopo 3 anni la malattia procede come al solito ARVI. Il più grande pericolo è una malattia per i bambini. Il virus RS può causare la bronchiolite. Il bambino inizia a corto di respiro e tosse secca. Se il tempo non ferma un attacco, si verifica il soffocamento.
  3. Asma bronchiale. Il restringimento dei bronchi si verifica solo quando esposto ad un allergene. L'attacco può andare via da solo se il fattore provocante viene eliminato. Altrimenti, aiuta l'inalazione bronchodilatoria e ormonale, prendendo antistaminici. Le esacerbazioni possono verificarsi in primavera ed estate, indipendentemente dallo sforzo fisico.
  4. Malattie cardiache La dispnea in questo caso si verifica durante l'esercizio. Ciò è dovuto alla mancanza di ossigeno nel corpo. Tale bambino si stanca rapidamente, con un carico, la pelle può assumere una tonalità pallida, la sera il bambino può sviluppare gonfiore alle gambe. Spesso c'è dolore nell'ipocondrio destro.

Come sbarazzarsi della mancanza di respiro?

Per determinare la causa della dispnea, devi superare una serie di esami:

  • Sangue generale e biochimica;
  • ECG;
  • Ultrasuoni della zona del cuore;
  • radiografia del torace.

Inoltre, il paziente dovrebbe:

  • rinunciare a cattive abitudini;
  • perdere peso con l'obesità;
  • equilibrare la dieta, evitando cibi nocivi;
  • controllare la pressione sanguigna;
  • fare sport.

Quando i risultati degli esami sono pronti, il medico prescriverà il trattamento principale per eliminare la causa alla radice. Se viene rilevato uno stato di malattia ischemica e preinfarto, il paziente mostra riposo e farmaci necessari. Nell'asma bronchiale o nella BPCO, viene utilizzato il sistema di inalazione. L'ipossia risponde bene all'ossigenoterapia. Per fare questo, ci sono dispositivi speciali che saturano il corpo con l'ossigeno in qualsiasi momento della giornata.

Trattamento con pillole

L'insorgenza di dispnea si verifica spesso a causa di uno spasmo nei bronchi, in questo caso è mostrato:

  1. Salbutamolo, Terbutalina, Fenoterolo. Questi farmaci possono essere utilizzati sia sotto forma di iniezioni che sotto forma di compresse. Hanno una breve durata.
  2. Saltos, Formoterol, Clenbuterol hanno un'azione più lunga.
  3. Ditek, Berodual, Atrovent - inalanti che aiutano ad alleviare lo spasmo rilassando i bronchi.
  4. No-spa, Papaverine - antispasmodici.
  5. Ambroxol, Mukaltin aiutano la diluizione dell'espettorato.

Trattamento dei rimedi popolari di dispnea

Un kit di pronto soccorso può sempre aiutare se non è possibile visitare immediatamente un medico. Ma con continui attacchi, dovresti comunque vedere uno specialista perché la medicina tradizionale può solo mantenere le condizioni del paziente per un po '. Per fermare un attacco di dispnea dovrebbe:

  1. Mescolare motherwort e biancospino, 1 cucchiaio. cucchiaio e versare in un bicchiere di acqua bollente. Un'ora dopo, la bevanda viene filtrata e presa due volte al giorno.
  2. Mescolare qualche spicchio d'aglio con limone shabby non sbucciato, insistere per 5 giorni. Quindi, versare il composto con 1,5 tazze di acqua e prendere 2-3 volte al giorno, 1 cucchiaio. un cucchiaio
  3. Melissa erba e camomilla 1: 1 versare 250 ml di acqua bollente su di esso, lasciare per circa un'ora e aggiungere un po 'di succo di limone. La bevanda risultante da sorseggiare durante il giorno.

Cause e caratteristiche del trattamento della dispnea in un bambino

Quando si prescrive la terapia, la cosa principale è diagnosticare correttamente. Ciò potrebbe richiedere la consultazione con un cardiologo, un pneumologo, un allergologo e un pediatra.

In caso di un attacco, è necessario posizionare il bambino, aprire la finestra e annullare tutte le cose che possono interferire con la respirazione del bambino. Se la causa della mancanza di respiro è la bronchite, allora è necessario somministrare al bambino un farmaco broncodilatatore, ad esempio, la bronholitina. Se c'è una difficoltà con lo scarico dell'espettorato, allora Mukaltin aiuterà. Nell'asma è indicato aminophyllol, albuterol o solutane.

La dispnea non è una malattia fatale, ma agisce solo come un segnale di una malattia degli organi interni. Se si verifica dispnea lieve, è necessario calmarsi e prendere una posizione seduta comoda. Se gli episodi si verificano regolarmente, è necessario consultare il medico. In caso di emergenza, quando è difficile per una persona respirare e la condizione non migliora dopo alcuni minuti, è necessario chiamare un'ambulanza.

Cause di mancanza di respiro quando si cammina, cosa fare se si ha una grave mancanza di respiro

La medicina definisce la mancanza di respiro come dispnea. Grave mancanza di respiro quando si cammina si manifesta in una mancanza di ossigeno, un aumento del numero di respiri assunti e influenza anche la frequenza cardiaca di una persona. Molte persone hanno una domanda: "Perché soffoco mentre cammini?" Il tuo corpo invia segnali sulla necessità di aria, che può significare la presenza di vari disturbi. Quando si cammina, la mancanza di respiro appare a causa di un aumento significativo del carico sul muscolo cardiaco, nonché sul sistema respiratorio.

  • Contenuto dell'articolo
  • Cause di difficoltà a respirare quando si cammina
  • Modi per trattare la mancanza di respiro
  • Uso della medicina tradizionale nella lotta contro la dispnea
  • Video. Aritmia e mancanza di respiro durante l'esercizio

Spesso, la mancanza di respiro si verifica quando si cammina negli anziani, perché con l'inizio dell'età avanzata, il volume polmonare inizia a diminuire e compaiono alcune malattie croniche. Succede che anche gli anziani hanno difficoltà a dispnea dopo aver salito la rampa di scale successiva, senza problemi con il sistema respiratorio.

Quindi, in questo articolo discuteremo perché c'è mancanza di respiro quando si cammina e come liberarsene. Inoltre, ci rivolgiamo ai mezzi della medicina tradizionale, che aiuteranno a risolvere il problema della mancanza di respiro durante la deambulazione o vari carichi.

Cause di difficoltà a respirare quando si cammina

Questa forma di patologia è caratterizzata da molti disturbi diversi e dipende anche dalla condizione fisica generale. Considera brevemente ciascuno di essi:

Opzione espiratoria - è considerata la causa più comune di dispnea.

Sembra dovuto al fatto che le lacune nei bronchi si restringono a causa di edemi e spasmi, possono anche apparire in caso di intasamento dei bronchi con catarro. In questo caso, la mancanza di respiro durante la deambulazione appare durante l'inalazione. L'esacerbazione di questa varietà è molto spesso la più caratteristica durante gli attacchi di asma bronchiale. Inoltre, uno dei motivi potrebbe essere la bronchite cronica o il gonfiore dei bronchi in caso di allergie.

Variante inspiratoria - questo tipo di patologia ha una distribuzione molto più piccola. Lo sviluppo della dispnea si manifesta come risultato di gonfiore o gonfiore della laringe. In questo caso, quando si cammina diventa difficile respirare durante l'inalazione, che si verifica con un leggero fischio. L'insorgenza di dispnea inspiratoria può essere giustificata da alcune malattie, ad esempio ascite o spondilite anchilosante. Una caratteristica distintiva è la sensazione di deficienza di ossigeno permanente. La dispnea può verificarsi durante l'esercizio o la camminata leggera.

Variante ematogena - può apparire come conseguenza di avvelenamento da sostanze tossiche o diabete e insufficienza epatica. Allo stesso tempo, c'è una respirazione rapida, e quando si respira aria, ci sono dei rumori.

Opzione cardiaca: le cause della grave mancanza di respiro durante la deambulazione possono essere coperte da una varietà di malattie del muscolo cardiaco. Ad esempio, si trova nel mioma dell'atrio sinistro, insufficienza cardiaca del ventricolo sinistro e così via.

Ci sono anche molte altre opzioni per lo sviluppo di problemi respiratori:

  • Scarsa forma fisica - il più delle volte le persone che non si esercitano e si spostano un po 'durante il giorno, con il tempo cominciano a soffrire di mancanza di respiro. Quando i muscoli sono in uno stato di inattività per un lungo periodo di tempo, con i carichi più minimi su di essi, incluso il camminare, sarà necessaria una quantità d'aria molto più grande, che è la causa dei problemi con il sistema respiratorio.
  • La variante con l'obesità - in questo stato del corpo, molto spesso le persone soffocano mentre camminano e non sanno cosa fare. Deve essere inteso che la respirazione non è disturbata a causa del grasso sottocutaneo, ma a causa di interni, che coprono vari organi. Ad esempio, il grasso inizia a coprire non solo i polmoni, ma anche il fegato e il cuore, che interrompe il loro normale lavoro. Quindi, per l'obesità e problemi con mancanza di respiro, l'unica soluzione potrebbe essere la perdita di peso.
  • Lo stress frequente, le paure e gli attacchi di panico - spesso portano al fatto che le persone sospette iniziano a soffocare mentre camminano e sentono una mancanza d'aria. Di regola, sopportando una forte esperienza, il nostro corpo getta molta adrenalina nel sangue, che porta a mancanza di respiro e aumento del polso.

Modi per trattare la mancanza di respiro

Prima dell'inizio di un complesso di procedure mediche, è necessario identificare la causa principale del problema respiratorio. In primo luogo, si scopre che causa specificamente mancanza di respiro, e solo allora procedere a procedure correttive. La nomina di misure correttive dipenderà dal tipo di dispnea che disturba il paziente.

Per chiarire le cause e il trattamento della mancanza di respiro durante la deambulazione, è necessario spendere un apporto extra di ossigeno al cuore, che attiva la gittata cardiaca. Dovrebbero essere implementate anche misure per ridurre la congestione polmonare.

Per continuare la lotta contro la dispnea con maggiore successo, è imperativo che tutte le possibili dipendenze dannose, come alcol, sigarette e sostanze stupefacenti, vengano respinte. È anche necessario sbarazzarsi di chili in più, se necessario. Quando ci sono varie malattie degli organi, è necessario effettuare il trattamento. In caso di avvelenamento con tossine, vengono puliti.

Uso della medicina tradizionale nella lotta contro la dispnea

Oltre ai metodi ufficiali per eliminare le difficoltà respiratorie, ci sono rimedi popolari per il trattamento di mancanza di respiro quando si cammina:

  1. Le radici fresche di rafano devono essere macinate (300 g), quindi mettere in un barattolo. Nella capacità è necessario aggiungere il succo di cinque limoni pressati. Gli ingredienti devono essere accuratamente miscelati e refrigerati. Devi prendere un cucchiaino di farmaco fino a quando non migliora.
  2. Semi secchi e rami di finocchio aiutano a liberarsi dalla mancanza di respiro mentre camminano. Entrambi gli ingredienti devono essere miscelati bene e quindi procedere alla preparazione dell'infusione: 2 cucchiaini della miscela di aneto versare acqua bollente. Devi prendere l'infuso prima di mangiare, non dimenticare di filtrarlo.
  3. Per trattare le cause di mancanza di respiro durante la deambulazione, si consiglia di prendere una bevanda dal latte caldo (capra) con l'aggiunta di miele. Dopo 30 giorni dovrebbe esserci un miglioramento notevole.
  4. Come eccellente metodo popolare, è impossibile non menzionare il lillà selvatico. 2 cucchiai di fiori dovrebbero essere messi in acqua calda e messi in un luogo caldo. Dovresti prendere un sorso durante il giorno. Il corso durerà 21 giorni, dopo di che dovrai fermarti per 7 giorni e continuare a bere di nuovo.

Ora sai da cosa appare mancanza di respiro quando cammini, quali sono le sue cause e in che modo puoi liberartene.

Mancanza di respiro quando si cammina: cause e metodi di trattamento

L'insorgere di una mancanza costante di respiro durante il cammino porta molto disagio alla vita di ogni persona. Dopo tutto, la mancanza di respiro, che si verifica durante l'insorgenza della dispnea, influisce negativamente sul funzionamento di tutti i sistemi e gli organi del corpo umano.

Con l'età, la mancanza di respiro, che si verifica negli esseri umani quando si cammina, può causare malattie. Inoltre, va notato che la comparsa di dispnea in una persona può anche indicare l'insorgenza di vari tipi di malattie croniche o il deterioramento della salute.

Sintomi principali

Negli esseri umani, la mancanza di respiro può verificarsi improvvisamente e può essere cronica o parossistica. In alcune persone, la mancanza di respiro appare occasionalmente, mentre anche improvvisamente appariva com'era e passa. I sintomi più pronunciati di dispnea includono:

  • la comparsa di fischi o sibili durante la respirazione;
  • l'emergere di una forte mancanza d'aria;
  • ritmo disturbato, così come la profondità durante la respirazione.

Quando si verifica dispnea, la persona inizia a diventare nettamente pallida e le sue labbra diventano blu. Se questo disturbo ha una forma cronica, allora in questo caso, la persona ha difficoltà a respirare, anche quando è a riposo o sdraiata. Per determinare la forma di mancanza di respiro (cronica, parossistica), è necessario analizzare la frequenza delle inalazioni e confrontarla con la frequenza delle esalazioni.

Se il ritmo della respirazione è fortemente deviato dall'indicatore normale, allora questo probabilmente indica la comparsa di mancanza di respiro cronica in una persona. L'insorgenza di dispnea può essere innescata da stimoli esterni e fattori quali:

  • Walking.
  • Attività fisica
  • Postura impropria durante il riposo notturno.

Il motivo principale per la comparsa di mancanza di respiro durante la deambulazione è associato a disturbi nel lavoro del sistema cardiovascolare. Il fatto è che durante il cammino, il sistema vascolare coronarico non ha il tempo di rifornire adeguatamente il sangue, che è saturo di ossigeno, al miocardio. Inoltre, una delle cause di dispnea in una persona che cammina può essere la presenza di una tale malattia come una malattia cardiaca o un assottigliamento eccessivo delle pareti dei vasi sanguigni. Come risultato del verificarsi di questi disturbi nel corpo, può iniziare una mancanza di ossigeno che, a sua volta, può innescare lo sviluppo di fame di ossigeno durante la deambulazione e come conseguenza di ciò - diventare la causa principale della mancanza di respiro.

Un piccolo esercizio sul corpo è una necessità quotidiana. Tuttavia, se, nel caso anche del più piccolo sforzo fisico, una persona inizia a sperimentare attacchi di mancanza di respiro e una sensazione di mancanza di aria, questo può indicare il verificarsi di patologia. Tale patologia nell'uomo si verifica a causa di disturbi nel lavoro dell'apparato respiratorio o del cuore. Ad esempio, a causa del verificarsi di una patologia simile, diventa difficile per una persona salire le scale. Dopotutto, anche con un così lieve sforzo, gli organi respiratori e il cuore (in presenza di patologie) non hanno il tempo di saturare il corpo con l'ossigeno, che porta alla dispnea o può addirittura causare una perdita di coscienza.

Le cause della malattia

Gli attacchi di dispnea che si verificano mentre si cammina possono provocare una varietà di malattie. È possibile determinare il tipo e classificare la malattia che provoca una mancanza di ossigeno nel corpo analizzando la frequenza dell'aria inspirata ed espirata. Ogni malattia che causa mancanza di respiro ha una denominazione e sintomi specifici. A questo proposito, la mancanza di respiro è di diversi tipi.

  1. La dispnea di tipo polmonare può scatenare l'insorgenza di asma bronchiale. Abbastanza spesso, sembra a causa di bronchite o con la comparsa di gonfiore allergico dei bronchi. I sintomi di questa forma di dispnea sono espressi nell'aspetto di fischi e suoni sibilanti durante l'espirazione. Tuttavia, in caso di dispnea polmonare, in contrasto con la dispnea del tipo di cuore, una persona può riposare di notte senza attacchi di soffocamento.
  2. La dispnea cardiaca può verificarsi in una persona a causa della stenosi mitralica o della comparsa di una malattia come l'insufficienza cardiaca. Come risultato della comparsa di queste patologie, si verificano gravi disturbi nel sistema circolatorio, a causa dei quali inizia il disturbo e compaiono malfunzionamenti nel funzionamento dell'apparato respiratorio. I principali segni di questo tipo di dispnea sono:

Ortopnea. Può comparire a causa di insufficienza atriale sinistra. Dopo la comparsa di questo disturbo, la persona cerca di rimanere costantemente in posizione orizzontale per alleviare la sua condizione.

Polipnea. Si verifica a causa dell'eccessivo flusso di sangue al muscolo cardiaco. Di solito si verifica sullo sfondo di insufficienza cardiaca acuta. I segni principali sono un'aumentata frequenza e una maggiore profondità della respirazione, che spesso porta alla cosiddetta iperventilazione nell'area polmonare.

Dispnea ematogena può verificarsi a causa di tossine nel flusso sanguigno. La causa di una tale intossicazione del corpo può essere l'emergere di tali malattie come il diabete, le malattie del fegato. Con la comparsa di questo tipo di dispnea in una persona, anche nel caso di un carico insignificante, la respirazione diventa molto più frequente, comincia a diventare più rumoroso.

Metodi di trattamento

Per il trattamento corretto e più efficace di questa malattia, è necessario stabilire correttamente la causa della sua insorgenza nell'uomo. Per fare questo, è necessario fare un esame completo di tutto il corpo, che dovrebbe essere mirato a identificare tutte le malattie e le patologie nel corpo, che possono essere la causa principale dei sintomi di dispnea.

Attenzione! Al fine di liberarsi da una condizione patologica come la mancanza di respiro, è necessario garantire una normale ventilazione e flusso d'aria nei polmoni. Per raggiungere questo, prima di tutto il paziente stesso deve compiere sforzi considerevoli. Prima di tutto, quando compaiono sintomi di dispnea, è necessario rinunciare a tali abitudini nocive come il fumo, condurre uno stile di vita più attivo, camminare più spesso all'aria aperta e caricare gradualmente il corpo con lo sforzo fisico.

Durante il trattamento di una malattia come l'ortopnea, che complica in modo significativo la respirazione di una persona che si trova in uno stato di calma, ad esempio, in posizione orizzontale, viene effettuata l'immunoterapia. Anche nel trattamento di questa malattia è molto efficace l'uso di servizi igienico-sanitari ad ultrasuoni. Per il trattamento di questo tipo di dispnea è necessario:

  • eliminare i focolai di infezione nel corpo e negli organi respiratori;
  • aumentare la resistenza del sistema immunitario;
  • portare allo stato normale del tratto gastrointestinale;
  • condurre l'attivazione energetica dell'intero organismo.

Se la causa principale della dispnea sono le malattie infettive degli organi dell'apparato respiratorio, allora in questo caso è necessario usare i farmaci. Tuttavia, va notato che solo uno specialista qualificato può prescrivere correttamente farmaci. In questo caso, impegnarsi in auto-trattamento e automedicazione non è solo dannoso, ma anche pericoloso per la salute.

Per il trattamento della dispnea, che può verificarsi a causa di una malattia come il broncospasmo, vengono utilizzati farmaci che hanno un periodo di esposizione a lungo e a breve termine. I farmaci a breve termine includono salbutamolo. È fatto sotto forma di inalatori, compresse e soluzioni. I farmaci a lunga durata d'azione comprendono formoterolo (in capsule o come inalatore) e salmeterolo.

L'uso della medicina alternativa nel trattamento della dispnea

Abbastanza spesso, al fine di eliminare o alleviare i sintomi della dispnea, vengono utilizzati i mezzi della cosiddetta medicina alternativa o tradizionale.

  1. Nella maggior parte dei casi, il trattamento della dispnea applica tinture a base di infiorescenza di biancospino. Per preparare una tale tintura, è necessario prendere 3 tazze di acqua calda e versare circa 150 grammi di fiori di biancospino su di esso. Quindi, la tintura risultante deve essere filtrata e dargli qualche ora in modo che possa infondere. Prendilo dovrebbe essere dosato in piccole porzioni, più volte al giorno.
  2. Si è manifestato efficacemente nel trattamento della mancanza di respiro, un tale strumento come un olio ricavato da miele e piante chiamate ginepro. Per la sua preparazione è necessario utilizzare circa 130 grammi di coni di ginepro, aggiungervi 80 grammi di burro e 180 grammi di miele. La massa risultante deve essere vaporizzata usando un bagno d'acqua. Per utilizzare questo strumento può essere una base quotidiana per pochi cucchiai alla volta.
  3. Forse il mezzo più semplice della medicina tradizionale che può essere usato durante il trattamento della mancanza di respiro è il lilla. Per la preparazione di un tale strumento è necessario prendere alcuni fiori di lillà (un cucchiaio è sufficiente) e versare 250 ml di acqua bollente su di essi. Prendi questa tintura è necessario 4 volte al giorno, 2 cucchiai. Per utilizzare questo strumento è consigliato a stomaco vuoto, almeno mezz'ora prima dei pasti.

Prevenire il verificarsi di mancanza di respiro

Per non avere un problema come la mancanza di respiro mentre si cammina, è necessario seguire alcune regole che aiuteranno a prevenire il suo verificarsi. Dopotutto, come sai, qualsiasi malattia è molto più facile da avvertire che curarla in un secondo momento.

Cause della dispnea: consiglio generale del praticante

Una delle principali lamentele più spesso espresse dai pazienti è la mancanza di respiro. Questa sensazione soggettiva costringe il paziente ad andare in clinica, chiamare un'ambulanza e può anche essere un'indicazione per il ricovero d'urgenza. Allora, qual è la dispnea e quali sono le cause principali? Troverete le risposte a queste domande in questo articolo. Quindi...

Cos'è la dispnea

Come accennato in precedenza, mancanza di respiro (o dispnea) è la sensazione soggettiva di una persona, una sensazione acuta, subacuta o cronica di mancanza d'aria, manifestata da oppressione toracica, e clinicamente un aumento della frequenza respiratoria di oltre 18 al minuto e un aumento della sua profondità.

Una persona sana a riposo non presta attenzione alla sua respirazione. Con uno sforzo moderato, la frequenza e la profondità della respirazione cambiano - la persona è consapevole di ciò, ma questa condizione non gli provoca fastidio, e inoltre, gli indicatori respiratori tornano alla normalità entro pochi minuti dopo la cessazione dell'esercizio. Se la dispnea a carico moderato diventa più pronunciata, o appare quando una persona esegue azioni elementari (legando i lacci delle scarpe, camminando per casa), o, peggio ancora, non si svolge a riposo, stiamo parlando di dispnea patologica, che indica una particolare malattia.

Classificazione della dispnea

Se il paziente è preoccupato per difficoltà respiratorie, questo respiro affannoso è chiamato inspiratorio. Appare quando il lume della trachea e dei grandi bronchi si restringono (ad esempio, nei pazienti con asma bronchiale o come risultato della compressione del bronco dall'esterno - con pneumotorace, pleurite, ecc.).

Se il disagio si verifica durante l'espirazione, questa mancanza di respiro è chiamato espiratorio. Si verifica a causa del restringimento del lume dei piccoli bronchi ed è un segno di malattia polmonare ostruttiva cronica o enfisema.

Ci sono una serie di ragioni per causare la mancanza di respiro misto - con violazione, inspirazione ed espirazione. I principali sono l'insufficienza cardiaca e la malattia polmonare negli stadi avanzati e avanzati.

Esistono 5 gradi di dispnea, determinati sulla base delle lamentele del paziente: la scala MRC (Medical Research Council Dyspnea Scale).

Cause della dispnea

Le principali cause di dispnea possono essere suddivise in 4 gruppi:

  1. Insufficienza respiratoria causata da:
    • violazione della pervietà bronchiale;
    • malattie dei tessuti diffuse (parenchima) dei polmoni;
    • malattie vascolari dei polmoni;
    • malattie dei muscoli respiratori o del torace.
  2. Insufficienza cardiaca.
  3. Sindrome da iperventilazione (con distonia neurocircolatoria e nevrosi).
  4. Disordini metabolici

Dispnea nella patologia polmonare

Questo sintomo è osservato in tutte le malattie dei bronchi e dei polmoni. A seconda della patologia, la dispnea può verificarsi acutamente (pleurite, pneumotorace) o disturbare il paziente per settimane, mesi e anni (malattia polmonare ostruttiva cronica o BPCO).

La dispnea nella BPCO è causata da un restringimento del lume delle vie respiratorie, l'accumulo di secrezione viscosa in essi. È permanente, espiratorio in natura e in assenza di un trattamento adeguato, diventa sempre più pronunciato. Spesso combinato con tosse, seguita da scarico di espettorato.

Nell'asma bronchiale, la dispnea si manifesta sotto forma di attacchi improvvisi di soffocamento. Ha un carattere espiratorio - un forte respiro corto è seguito da un'espirazione rumorosa e difficile. Quando si inalano medicinali speciali che espandono i bronchi, la respirazione ritorna rapidamente alla normalità. Ci sono attacchi di soffocamento di solito dopo il contatto con allergeni - se inalato o mangiato. Nei casi più gravi, l'attacco non viene fermato dai broncomimetici: le condizioni del paziente peggiorano progressivamente, perde conoscenza. Questa è una condizione estremamente pericolosa per la vita che richiede cure mediche di emergenza.

Accompagnante mancanza di respiro e malattie infettive acute - bronchite e polmonite. La sua gravità dipende dalla gravità della malattia sottostante e dalla vastità del processo. Oltre alla mancanza di respiro, il paziente è preoccupato per una serie di altri sintomi:

  • aumento della temperatura da numeri subfebrilati a quelli febbrili;
  • debolezza, letargia, sudorazione e altri sintomi di intossicazione;
  • tosse non produttiva (secca) o produttiva (con espettorato);
  • dolore al petto.

Con il trattamento tempestivo di bronchite e polmonite, i loro sintomi si fermano entro pochi giorni e si riprendono. Nei casi gravi di polmonite, l'artrite cardiaca si unisce all'insufficienza respiratoria - la mancanza di respiro aumenta notevolmente e compaiono alcuni altri sintomi caratteristici.

I tumori polmonari nelle prime fasi sono asintomatici. Se un tumore appena emerso non è stato identificato per caso (quando si esegue la fluorografia profilattica o come reperto accidentale nel processo di diagnosi di malattie non polmonari), cresce gradualmente e, quando raggiunge una dimensione sufficientemente grande, provoca alcuni sintomi:

  • all'inizio dispnea non intensiva ma gradualmente aggravata;
  • hacking tosse con un minimo di espettorato;
  • tosse con sangue;
  • dolore al petto;
  • perdita di peso, debolezza, pallore del paziente.

Il trattamento dei tumori polmonari può includere un intervento chirurgico per rimuovere un tumore, la chemioterapia e / o la radioterapia e altri moderni metodi di trattamento.

Tali stati di dispnea, come il tromboembolismo polmonare o l'EP, l'ostruzione delle vie aeree localizzata e l'edema polmonare tossico, sono i più pericolosi per la vita del paziente.

Embolia polmonare - una condizione in cui uno o più rami dell'arteria polmonare ostruiti da coaguli di sangue, con conseguente parte dei polmoni sono esclusi dall'atto di respirazione. Le manifestazioni cliniche di questa patologia dipendono dall'estensione della lesione polmonare. Solitamente si manifesta un'improvvisa mancanza di respiro, disturba il paziente con uno sforzo moderato o lieve o anche a riposo, sensazione di soffocamento, oppressione e dolore al petto, simile all'angina, spesso con emottisi. La diagnosi è confermata dai corrispondenti cambiamenti sull'ECG, radiografia degli organi del torace, durante angiopneumografia.

L'ostruzione delle vie aeree si manifesta anche come un sintomo di soffocamento complesso. La dispnea è di natura inspiratoria, la respirazione può essere ascoltata a distanza - rumorosa, stridorosi. Un frequente compagno di dispnea in questa patologia è una tosse dolorosa, soprattutto quando si cambia la posizione del corpo. La diagnosi viene fatta sulla base di spirometria, broncoscopia, esame radiografico o tomografico.

L'ostruzione delle vie aeree può causare:

  • compromissione della pervietà tracheale o bronchiale dovuta alla compressione di questo organo dall'esterno (aneurisma aortico, gozzo);
  • lesioni della trachea o del tumore del bronco (cancro, papillomi);
  • colpo di corpo estraneo (aspirazione);
  • formazione di stenosi cicatriziale;
  • infiammazione cronica che porta alla distruzione e alla fibrosi del tessuto cartilagineo tracheale (per le malattie reumatiche - lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, granulomatosi di Wegener).

La terapia con broncodilatatori in questa patologia è inefficace. Il ruolo principale nel trattamento appartiene al trattamento adeguato della malattia di base e al ripristino meccanico delle vie aeree.

L'edema polmonare tossico può manifestarsi sullo sfondo di una malattia infettiva, accompagnata da grave intossicazione o dovuta all'esposizione al tratto respiratorio di sostanze tossiche. Al primo stadio, questa condizione si manifesta solo aumentando progressivamente la mancanza di respiro e la respirazione rapida. Dopo un po ', la mancanza di respiro lascia il posto a un soffocamento agonizzante, accompagnato da un respiro gorgogliante. La direzione principale del trattamento è la disintossicazione.

Meno comunemente, la mancanza di respiro manifesta le seguenti malattie polmonari:

  • pneumotorace - una condizione acuta in cui l'aria entra nella cavità pleurica e rimane lì, comprimendo il polmone e impedendo l'atto della respirazione; nasce da lesioni o processi infettivi nei polmoni; richiede cure chirurgiche di emergenza;
  • tubercolosi polmonare - una grave malattia infettiva causata da tubercolosi da micobatteri; richiede un trattamento specifico a lungo termine;
  • actinomicosi polmonare - una malattia causata da funghi;
  • enfisema polmonare - una malattia in cui gli alveoli si estendono e perdono la capacità di scambiarsi gas normale; si sviluppa come forma indipendente o accompagna altre malattie croniche dell'apparato respiratorio;
  • silicosi - un gruppo di malattie professionali del polmone, derivanti dalla deposizione di particelle di polvere nel tessuto polmonare; il recupero è impossibile, la terapia sintomatica di supporto è prescritta al paziente;
  • scoliosi, difetti delle vertebre toraciche, spondilite anchilosante - in queste condizioni la forma del torace è disturbata, rendendo difficoltosa la respirazione e causando mancanza di respiro.

Dispnea nella patologia del sistema cardiovascolare

Le persone che soffrono di malattie cardiache, uno dei principali disturbi lamentano mancanza di respiro. Nelle fasi iniziali della malattia, la mancanza di respiro viene percepita dai pazienti come una sensazione di mancanza di aria durante lo sforzo fisico, ma nel tempo questa sensazione è causata da uno stress sempre minore, negli stadi avanzati non lascia il paziente nemmeno a riposo. Inoltre, gli stadi avanzati della cardiopatia sono caratterizzati da dispnea parossistica notturna - un attacco soffocante che si sviluppa durante la notte, portando al risveglio del paziente. Questa condizione è anche nota come asma cardiaco. La causa di ciò è la stagnazione nel fluido polmonare.

Dispnea con disturbi nevrotici

Reclami di dispnea di vario grado rendono neurologi e psichiatri pazienti. La sensazione di mancanza d'aria, l'incapacità di inalare con il seno pieno, spesso accompagnata da ansia, la paura della morte per soffocamento, la sensazione di un "lembo", un'ostruzione nel petto che impedisce una respirazione corretta - le lamentele dei pazienti sono molto diverse. Solitamente tali pazienti sono altamente eccitabili, persone che reagiscono acutamente allo stress, spesso con tendenze ipocondriache. I disturbi respiratori psicogeni appaiono spesso sullo sfondo di ansia e paura, umore depresso, dopo aver sperimentato una sovraeccitazione nervosa. Sono possibili anche attacchi di asma falso - attacchi improvvisi in via di sviluppo di dispnea psicogena. La caratteristica clinica delle caratteristiche psicogene della respirazione è la sua progettazione del rumore - sospiri frequenti, lamenti, gemiti.

Il trattamento della dispnea nei disturbi neurotici e neurosi è eseguito da neuropatologi e psichiatri.

Dispnea con anemia

Anemia - un gruppo di malattie caratterizzate da cambiamenti nella composizione del sangue, vale a dire la diminuzione del contenuto di emoglobina e globuli rossi. Poiché il trasporto dell'ossigeno dai polmoni direttamente agli organi e ai tessuti viene effettuato con l'aiuto dell'emoglobina, con una diminuzione della sua quantità il corpo inizia a sperimentare la fame di ossigeno - l'ipossia. Certo, sta cercando di compensare questo stato, in parole povere, per pompare più ossigeno nel sangue, a causa del quale aumenta la frequenza e la profondità dei respiri, cioè la mancanza di respiro. Le anemie sono di diversi tipi e sorgono a causa di diversi motivi:

  • mancanza di apporto di ferro dal cibo (per i vegetariani, per esempio);
  • sanguinamento cronico (con ulcera peptica, leiomioma uterino);
  • dopo recenti gravi malattie infettive o somatiche;
  • con disturbi metabolici congeniti;
  • come un sintomo del cancro, in particolare del cancro del sangue.

Oltre alla mancanza di respiro durante l'anemia, il paziente si lamenta di:

  • grave debolezza, stanchezza;
  • diminuzione della qualità del sonno, diminuzione dell'appetito;
  • vertigini, mal di testa, diminuzione delle prestazioni, compromissione della concentrazione, memoria.

Le persone che soffrono di anemia si distinguono per il pallore della pelle, in alcuni tipi di malattia - per la sua tinta gialla, o per l'ittero.

Diagnosticare l'anemia è facile: basta passare un esame emocromocitometrico completo. Se ci sono cambiamenti che indicano anemia, sarà programmata un'altra serie di esami, sia di laboratorio che strumentali, per chiarire la diagnosi e identificare le cause della malattia. Ematologo prescrive il trattamento.

Dispnea nelle malattie del sistema endocrino

Anche le persone che soffrono di malattie come la tireotossicosi, l'obesità e il diabete mellito lamentano spesso mancanza di respiro.

Con la tireotossicosi, una condizione caratterizzata da una sovrapproduzione di ormoni tiroidei, tutti i processi metabolici nel corpo sono drammaticamente aumentati - allo stesso tempo sperimenta un aumentato bisogno di ossigeno. Inoltre, un eccesso di ormoni provoca un aumento del numero di contrazioni cardiache, in conseguenza del quale il cuore perde la capacità di pompare completamente il sangue verso i tessuti e gli organi - sperimentano una mancanza di ossigeno, che il corpo cerca di compensare - mancanza di respiro.

Un'eccessiva quantità di tessuto adiposo nel corpo durante l'obesità ostacola il lavoro dei muscoli respiratori, del cuore, dei polmoni, a causa della quale i tessuti e gli organi non ricevono abbastanza sangue e avvertono una mancanza di ossigeno.

Nel diabete, il sistema vascolare del corpo viene colpito prima o poi, a seguito del quale tutti gli organi sono in uno stato di fame cronica di ossigeno. Inoltre, nel tempo, i reni sono anche colpiti - si sviluppa nefropatia diabetica, che a sua volta provoca anemia, con il risultato che l'ipossia è ancora più intensificata.

Dispnea nelle donne in gravidanza

Durante la gravidanza, i sistemi respiratorio e cardiovascolare del corpo di una donna sono sottoposti a maggiore stress. Questo carico è dovuto all'aumento del volume di sangue circolante, compressione dell'utero in termini di dimensioni dal fondo del diaframma (a causa della quale gli organi del torace si restringono e i movimenti respiratori e le contrazioni cardiache sono in qualche modo ostacolate) e il bisogno di ossigeno non solo della madre, ma anche dell'embrione in crescita. Tutti questi cambiamenti fisiologici portano al fatto che durante la gravidanza molte donne hanno mancanza di respiro. La frequenza della respirazione non supera i 22-24 al minuto, diventa più frequente durante l'esercizio e lo stress. Con la progressione della gravidanza, anche la dispnea progredisce. Inoltre, le donne incinte spesso soffrono di anemia, a causa della quale la dispnea è ulteriormente aggravata.

Se la frequenza respiratoria supera i valori sopra indicati, la mancanza di respiro non passa o non diminuisce in modo significativo a riposo, la donna incinta dovrebbe sempre consultare il proprio medico - ostetrico-ginecologo o terapeuta.

Mancanza di respiro nei bambini

La frequenza respiratoria nei bambini di età diverse è diversa. La dispnea dovrebbe essere sospettata se:

  • nei bambini 0-6 mesi, il numero di movimenti respiratori (NPV) è superiore a 60 al minuto;
  • al bambino di 6-12 mesi il VAN è di oltre 50 al minuto;
  • un bambino di età superiore a 1 anno, il VAN è di oltre 40 al minuto;
  • un bambino di età superiore a 5 anni con una frequenza respiratoria superiore a 25 al minuto;
  • un bambino di 10-14 anni ha un NPV di oltre 20 al minuto.

È più corretto contare i movimenti respiratori durante il periodo in cui il bambino dorme. Una mano calda dovrebbe essere posizionata liberamente sul petto del bambino e contare il numero di movimenti del torace in 1 minuto.

Durante l'eccitazione emotiva, durante lo sforzo fisico, il pianto, l'alimentazione, la frequenza respiratoria è sempre più elevata, tuttavia, se il NPV allo stesso tempo supera significativamente la norma e lentamente recupera a riposo, è necessario informare il pediatra di questo.

Molto spesso, la mancanza di respiro nei bambini si verifica quando le seguenti condizioni patologiche:

  • La sindrome neonatale da distress respiratorio (spesso registrati nei neonati prematuri di madri con diabete, disturbi cardiovascolari, malattie della sfera sessuale, e aiutarlo a ipossia fetale, l'asfissia, clinicamente dispnea manifesta con frequenza respiratoria più di 60 al minuto, la tonalità blu della pelle e pallore, v'è anche la rigidità del torace, il trattamento deve iniziare il più presto possibile - il metodo più moderno è l'introduzione di surfattante polmonare nella trachea del neonato nella corsia s momenti della sua vita);
  • laringotracheite acuta costrittiva, o falso croup (soprattutto strutture laringee nei bambini è la sua piccola lucernario che alterazioni infiammatorie della mucosa del corpo può portare a una violazione del passaggio di aria, di solito falso croup si sviluppa durante la notte - nel campo delle corde vocali aumenta l'edema, che porta a grave dispnea e soffocamento inspiratorio: in questo stato, è necessario fornire al bambino aria fresca e chiamare immediatamente un'ambulanza);
  • malattia cardiaca congenita (a causa di disturbi della crescita intrauterine nel bambino sviluppa comunicazione anomala tra i principali vasi o camere del cuore, con conseguente miscelazione del sangue venoso e arterioso, di conseguenza, gli organi e tessuti ottenere sangue non ossigenato e sperimentare ipossia, a seconda della gravità l'imperfezione mostra un'osservazione dinamica e / o un trattamento chirurgico);
  • bronchite virale e batterica, polmonite, asma bronchiale, allergie;
  • anemia.

In conclusione, va notato che per determinare la causa precisa della mancanza di respiro può essere solo uno specialista, così in caso di questa denuncia non dovrebbe impegnarsi in sé - la soluzione più appropriata sarebbe quella di vedere un medico.

Per Saperne Di Più I Vasi