Rigurgito della valvola tricuspide

Il rigurgito tricuspidale, come molte altre patologie cardiache, sta rapidamente diventando più giovane oggi. Rileva la violazione della valvola cardiaca può essere anche prima della nascita del bambino, durante un'ecografia.

Spesso, il rigurgito della valvola tricuspide viene diagnosticato nei bambini in età prescolare, e negli adulti di solito si sviluppa sullo sfondo di gravi malattie della natura più diversa. Tale anomalia ha diverse forme, diversi sintomi e, di conseguenza, diversi approcci al trattamento.

Il concetto di rigurgito tricuspidale

Il termine "rigurgito" è medico. Deriva dalla parola latina gurgitare (tradotta come "alluvione") e dal prefisso re, che significa "di nuovo, di nuovo". In cardiologia, il rigurgito è chiamato flusso inverso (iniezione) di sangue da una camera cardiaca a un'altra.

Il cuore è costituito da quattro camere (2 padiglioni auricolari e 2 ventricoli), divisi per partizioni e dotati di quattro valvole. Queste sono mitrale, aortica, arteria polmonare e tricuspide (tricuspide). Quest'ultimo collega il ventricolo destro e l'atrio destro. In ciascuna delle valvole, per vari motivi, possono verificarsi disturbi del flusso sanguigno, il che significa che ci sono quattro tipi di questa malattia.

Il rigurgito aortico e mitralico è più comunemente diagnosticato, la tricuspide è meno comune. Ma il pericolo è che nella diagnosi è possibile confondere varie forme di questa patologia. Inoltre, a volte le violazioni del lavoro di diverse valvole cardiache si verificano in un paziente allo stesso tempo.

Punto importante: il rigurgito tricuspidale non è una malattia indipendente e una diagnosi separata. Questa condizione di solito si sviluppa a causa di altri seri problemi (cuore, polmone, ecc.), Ed è quindi solitamente trattata in combinazione. E soprattutto - un'anomalia con un nome latino spaventoso non dovrebbe essere considerata una frase. È abbastanza facile diagnosticare, è abbastanza possibile curarlo o almeno controllarlo rigorosamente.

Tipi di rigurgito tricuspidale

Ci sono 2 principali classificazioni di questa patologia - dal momento dell'occorrenza e dalle ragioni dell'occorrenza.

  • Al momento dell'apparizione: congenita e acquisita.

Congenito è registrato durante lo sviluppo prenatale del bambino o nei primi mesi dopo la nascita. In questo caso, il lavoro della valvola cardiaca potrebbe tornare alla normalità. Inoltre, l'anomalia congenita è molto più facile da tenere sotto controllo, se si prende cura del cuore e si rispettano le misure per prevenire le malattie cardiovascolari.

Acquisito appare negli adulti già durante la vita. Una tale patologia non sorge quasi mai in isolamento, può essere causata da un'ampia varietà di malattie - dalla dilatazione (espansione) del ventricolo all'ostruzione delle arterie polmonari.

  • Dalla ragione: primaria e secondaria.

Anomalia primaria tricuspidica viene diagnosticata sullo sfondo della cardiopatia. Non ci sono problemi con il sistema respiratorio di un paziente con una tale diagnosi. La causa principale della compromissione secondaria del flusso sanguigno nella valvola tricuspide è l'ipertensione polmonare, cioè la pressione troppo alta nel sistema dell'arteria polmonare.

Il rigurgito della valvola tricuspide tradizionalmente va di pari passo con l'insufficienza della valvola stessa. Di conseguenza, alcune classificazioni condividono tipi del gocciolamento di ritorno di sangue sulla base della forma d'insufficienza trikuspidalny, cioè malattie di valvola direttamente:

  1. Insufficienza (assoluta) organica, quando la causa - nella sconfitta dei lembi valvolari a causa di una malattia congenita.
  2. Funzionale (relativo), quando la valvola è allungata a causa di problemi con i vasi polmonari o danni diffusi del tessuto cardiaco.

Gradi di rigurgito tricuspidale

Il rigurgito può procedere in 4 diverse fasi (gradi). Ma a volte i medici distinguono un separato, quinto, cosiddetto rigurgito fisiologico. In questo caso, non ci sono cambiamenti nel miocardio, tutte e tre le valvole della valvola sono completamente in salute, solo che c'è un disturbo appena percettibile del flusso sanguigno nelle valvole ("torsione" del sangue).

  • Il primo stadio. In questo caso, il paziente ha un piccolo flusso di sangue dal ventricolo all'atrio attraverso le valvole valvolari.
  • Il secondo stadio. La lunghezza del getto dalla valvola raggiunge 20 mm. Il rigurgito tricuspidale di 2 gradi è già considerato una malattia che richiede un trattamento speciale.
  • Terzo stadio. Il flusso sanguigno viene facilmente rilevato durante la diagnosi, in lunghezza supera i 2 cm.
  • Quarta tappa Qui, il flusso sanguigno raggiunge già una considerevole distanza nell'atrio destro.

Il rigurgito tricuspidale funzionale è solitamente numerato 0-1 gradi. Il più delle volte si trova in persone alte e magre, e alcune fonti mediche riferiscono che 2/3 di persone assolutamente sane hanno una tale anomalia.

Un tale stato non è assolutamente in pericolo di vita, non influisce sul benessere e si trova per caso durante un esame. A meno che, naturalmente, cominci a progredire.

Cause di patologia

La principale causa di alterazione del flusso sanguigno attraverso la valvola tricuspide è la dilatazione del ventricolo destro insieme all'insufficienza valvolare. Ipertensione polmonare, insufficienza cardiaca, ostruzione (ostruzione) delle arterie polmonari provocano una tale anomalia. Più raramente, l'endocardite infettiva, i reumatismi, i farmaci, ecc. Diventano le cause del ritorno di sangue.

I fattori che causano la comparsa di questa malattia cardiaca sono solitamente divisi in 2 grandi gruppi a seconda del tipo di patologia stessa:

  1. Cause del rigurgito tricuspidale primario:
    • reumatismi (infiammazione sistemica del tessuto connettivo);
    • endocardite infettiva (infiammazione dell'endocardio, spesso riscontrata nei consumatori di droghe iniettabili);
    • prolasso della valvola (i lembi si piegano di pochi millimetri);
    • Sindrome di Marfan (malattia del tessuto connettivo ereditario);
    • Anomalie di Ebstein (malformazione congenita in cui i lembi valvolari sono dislocati o assenti);
    • lesioni al petto;
    • farmaci lunghi (Ergotamina, Phentermine, ecc.).
  2. Cause del rigurgito tricuspidale secondario:

  • aumento della pressione nelle arterie polmonari (ipertensione);
  • dilatazione o ipertrofia del ventricolo destro;
  • disfunzione del ventricolo destro;
  • stenosi della valvola mitrale;
  • insufficienza ventricolare sinistra destra e grave;
  • vari tipi di cardiopatia;
  • difetto del setto atriale (difetto congenito);
  • ostruzione dell'arteria polmonare (e del suo tratto uscente).

sintomi

In forme più lievi di disturbo del flusso sanguigno tra le camere cardiache, non ci sono sintomi specifici.

Il rigurgito tricuspidale di 1 ° grado può farsi conoscere solo da un segno - aumento della pulsazione delle vene nel collo.

C'è un tale effetto dovuto all'elevata pressione nelle vene giugulari, ed è facile sentire la pulsazione semplicemente mettendo una mano sul collo sulla destra.

Nelle fasi successive, puoi sentire non solo un battito pulsante, ma anche un chiaro tremito delle vene del collo. I seguenti sintomi parleranno anche dei problemi relativi al flusso sanguigno nel ventricolo destro:

  • le vene giugulari non solo tremano, ma si gonfiano anche notevolmente;
  • colore bluastro della pelle (specialmente sul triangolo naso-labiale, sotto le unghie, sulle labbra e sulla punta del naso);
  • gonfiore delle gambe;
  • fibrillazione atriale;
  • divisione del tono del cuore;
  • soffio olosistolico nel cuore (aumenta con l'ispirazione);
  • mancanza di respiro e stanchezza;
  • dolore e pesantezza nell'ipocondrio destro;
  • fegato ingrossato, ecc.

La maggior parte di questi sintomi può segnalare una varietà di problemi cardiovascolari. Pertanto, il sintomo visibile più evidente dell'insufficienza tricuspidale è chiamato gonfiore e tremori della vena giugulare.

Rigurgito tricuspidale nei bambini

Restituire il sangue al ventricolo destro oggi è sempre più registrato nei bambini, e anche prima della nascita. Il rigurgito tricuspidale del feto può comparire già nel primo trimestre di gravidanza, all'11-13 settimana.

Questa caratteristica è spesso il caso nei bambini con anomalie cromosomiche (ad esempio, con la sindrome di Down). Ma una certa percentuale di rigurgito si osserva anche in un feto assolutamente sano.

I cardiologi pediatrici parlano di un numero in rapida crescita di casi di anomalie tricuspide nei bambini di età diverse. La maggior parte di loro viene diagnosticata con rigurgito di primo grado e oggi è già considerata una variante della norma.

Se il bambino non ha altre patologie cardiache, in futuro c'è una grande possibilità che la valvola si riprenda da sola.

Ma se la malattia congenita raggiunge il secondo o il terzo stadio, c'è il rischio di una futura insufficienza cardiaca, una disfunzione del ventricolo destro. Pertanto, è importante che il bambino frequenta regolarmente un cardiologo e si attenga a tutte le misure necessarie per prevenire le malattie cardiache.

diagnostica

I medici hanno imparato a identificare grave rigurgito tricuspidale molto tempo fa, ma la diagnosi di forme lievi è diventata possibile relativamente di recente, con l'avvento degli ultrasuoni. Questo è circa 40 anni fa.

Oggi, l'ecografia è considerata il principale metodo diagnostico per questa patologia. Permette di distinguere la minima apertura del telaio della valvola, le dimensioni e la direzione del flusso sanguigno.

La diagnosi completa del rigurgito tricuspidale comprende quanto segue:

  • presa della storia;
  • esame fisico (inclusa auscultazione del cuore - ascolto);
  • Ultrasuoni del cuore (normale e Doppler) o ecocardiografia;
  • elettrocardiografia;
  • radiografia del torace;
  • cateterismo cardiaco.

La cateterizzazione è un metodo diagnostico e terapeutico che richiede un'attenta preparazione del paziente. È usato raramente per studiare i problemi con il flusso di sangue attraverso una valvola tricuspide. Solo nei casi in cui è necessaria la diagnosi più profonda, ad esempio, per valutare lo stato dei vasi coronarici del cuore.

Trattamento e prevenzione

La terapia del rigurgito tricuspidale comprende 2 grandi blocchi - trattamento conservativo e chirurgico. Quando la malattia è nella prima fase, non è richiesto alcun trattamento speciale, solo un monitoraggio regolare da parte di un cardiologo.

Se un paziente ha patologie cardiovascolari che provocano una violazione del flusso sanguigno, tutto il trattamento è diretto specificamente a loro, cioè per eliminare la causa del rigurgito.

Quando la malattia raggiunge il secondo grado, il trattamento conservativo prevede già la somministrazione di medicinali speciali. Questi sono diuretici (diuretici), vasodilatatori (mezzi per rilassare i muscoli dei vasi sanguigni), preparazioni di potassio, ecc.

Il trattamento chirurgico della valvola tricuspide è il seguente tipo di operazioni:

La prognosi della vita con rigurgito tricuspidale è abbastanza favorevole, a condizione che il paziente conduca uno stile di vita sano e protegga il suo cuore. E quando la malattia viene rilevata nella primissima fase e quando un'operazione sulla valvola è già stata eseguita.

I medici in questo caso sono invitati a utilizzare misure standard per la prevenzione dell'insufficienza cardiaca. Questi includono il controllo del peso e l'esercizio fisico regolare, una corretta alimentazione, il rifiuto delle sigarette e dell'alcool, il riposo regolare e il minor stress possibile. E soprattutto - monitoraggio costante da parte di un cardiologo.

Rigurgito tricuspidale

Il rigurgito tricuspidale è uno dei tipi di cardiopatia in cui si verifica un fallimento della valvola tricuspide (tricuspide), che durante la sistole porta ad un riflusso di sangue dal ventricolo destro all'atrio.

Rigurgito tricuspidale: cause

Molto spesso, lo sviluppo del rigurgito tricuspidico si verifica sullo sfondo della cardiopatia, che procede con l'espansione del ventricolo destro e dell'ipertensione polmonare. Molto meno spesso questa malattia si verifica sullo sfondo di endocardite settica, reumatismi, sindrome carcinoide, sindrome di Marfan. L'insufficienza valvolare tricuspide può essere un'anomalia congenita o sviluppare a seguito di un uso prolungato di alcuni farmaci (fentermina, fenfluramina, ergotamina).

sintomi

Con un lieve difetto nelle valvole della valvola tricuspide (rigurgito tricuspidale di 1 grado), la malattia di solito non si manifesta ed è considerata una condizione benigna, che non viene trattata. Solo una piccola parte dei pazienti sperimenta la pulsazione delle vene del collo, causata da un aumento della pressione in esse.

Nel severo rigurgito della valvola tricuspide, si osserva un pronunciato gonfiore delle vene giugulari. Mettendo una mano sulla giusta vena giugulare, puoi sentire il suo tremore. Insufficienza valvolare significativa può portare a disfunzione del ventricolo destro, insorgenza di flutter atriale o fibrillazione atriale e formazione di insufficienza cardiaca.

Rigurgito tricuspidale: diagnosi

È possibile fare la diagnosi corretta con il rigurgito tricuspidale, nonché determinare il grado della malattia, sulla base dei dati dell'ecocardiografia Doppler. Con un rigurgito tricuspidale di 1 grado, il flusso inverso del sangue dal ventricolo destro all'atrio destro è appena percettibile. Rigurgito tricuspidale di 2 gradi è caratterizzato da un flusso sanguigno inverso di non più di 2,0 cm dalla valvola tricuspide. Con un terzo grado di insufficienza, il rigurgito supera i 2,0 cm, e con un quarto grado, si diffonde attraverso l'intero volume dell'atrio destro.

Come ulteriori metodi di ricerca, vengono eseguiti ECG e radiografie del torace. Un elettrocardiogramma rivela spesso segni di ipertrofia ventricolare destra. Nelle radiografie con rigurgito tricuspidale di solito non vengono rilevate variazioni di 1 grado. Con rigurgito tricuspidale di 2 gradi e oltre, c'è un'aumentata ombra della vena cava superiore e dell'atrio destro, e in alcuni casi la presenza di versamento nella cavità pleurica.

Il cateterismo cardiaco come metodo diagnostico nel rigurgito della valvola tricuspide è estremamente raro.

Trattamento del rigurgito tricuspidale

Un leggero rigurgito della valvola tricuspide è ben tollerato dalle persone e non richiede un trattamento. La terapia viene solitamente prescritta per il rigurgito tricuspidale di 2-4 gradi. Innanzitutto mira a eliminare la causa che ha portato allo sviluppo dell'insufficienza valvolare tricuspide (trattamento dei reumatismi, dell'endocardite settica, ecc.). Inoltre, trattano anche le complicazioni causate da insufficienza tricuspidale - insufficienza cardiaca, aritmie.

In assenza dell'effetto del trattamento conservativo in corso, così come con l'ulteriore progressione dell'insufficienza valvolare, viene mostrato l'intervento chirurgico - protesi, valvola tricuspide plastica o anuloplastica.

L'anuloplastica viene solitamente utilizzata quando la malattia si sviluppa a causa della dilatazione (espansione) dell'anello della valvola. La protesi della valvola tricuspide è indicata in caso di sua insufficienza causata dal difetto di Epstein o dalla sindrome carcinoide. Per la protesi viene utilizzata una valvola suina, che consente di ridurre significativamente la probabilità di sviluppare complicanze tromboemboliche nel periodo postoperatorio. Come dimostra la pratica, la valvola suina funziona efficacemente da più di 10 anni, dopodiché viene sostituita con una nuova.

Rigurgito fisiologico della valvola tricuspide

Recentemente è stato osservato un ringiovanimento delle malattie cardiovascolari. Alcuni decenni fa, la malattia del muscolo cardiaco era considerata esclusivamente per gli anziani. Oggi, il gruppo di età di uomini e donne malati da 20 a 45 anni. Rigurgito della valvola tricuspide nei bambini e negli adulti non fa eccezione. Questa malattia cardiaca ha una natura congenita e può essere diagnosticata prima della nascita di un bambino attraverso un esame ecografico (ecografia) di una donna incinta.

Eziologia della malattia

Rigurgito della valvola tricuspide del cuore - che cos'è e qual è la natura di questa malattia? Nel reparto di cardiologia della medicina, l'aumento di sangue da una camera del cuore al compartimento successivo è chiamato rigurgito.

La malattia ha 4 gradi, a seconda del tipo di valvola che è stata danneggiata.

Il cuore è normale e con rigurgito

Valvole cardiache:

  1. Valvola mitrale (rigurgito mitralico).
  2. Aortico (rigurgito aortico).
  3. Polmonare (rigurgito polmonare).
  4. Tricuspide (rigurgito tricuspidale).

Il tipo più comune di malattia è il rigurgito mitralico e aortico. In alcuni casi, il paziente può sperimentare entrambi i tipi di patologia.

Questa malattia cardiaca non è indipendente, ma si sviluppa sullo sfondo di altre malattie degli organi interni, in particolare del cuore o dei polmoni.

Tipi di malattia

Il rigurgito della valvola tricuspide può essere una malattia congenita o acquisita. In un bambino, il fenomeno è registrato nei primi mesi. Succede così che il lavoro delle valvole stesse diventi al suo posto. L'anomalia congenita è molto più facile da controllare, specialmente se esiste una profilassi dell'esacerbazione della malattia.

Il tipo di rigurgito acquisito si sviluppa in concomitanza con altre malattie del cuore o dei vasi sanguigni.

Per ragioni che comportano lo sviluppo di un'anomalia, la malattia può essere primaria o secondaria:

  1. Il tipo primario di rigurgito tricuspidale è associato a malattie del muscolo cardiaco. La causa dell'evento è l'ipertensione polmonare. Ciò significa che il sangue attraverso l'arteria polmonare funziona sotto pressione molto alta.
  2. La forma secondaria è collegata direttamente alla valvola, che ha una violazione nel lavoro.

Dato che il rigurgito è sempre direttamente correlato al fallimento della valvola cardiaca, può essere assoluto e funzionale. Il rigurgito assoluto si verifica quando i foglietti della valvola sono interessati. È una forma congenita della malattia. La forma funzionale si verifica sullo sfondo di un forte allungamento delle pareti della valvola, che è una conseguenza di malattie o processi patologici nel sistema circolatorio polmonare, o a causa di lesioni che si verificano sui tessuti del cuore.

Fasi di sviluppo

Il processo patologico ha 4 fasi del suo sviluppo. Ci sono 5 stadi che i cardiologi ricavano separatamente per i medici: rigurgito fisiologico:

  1. Rigurgito della valvola tricuspide 1 ° - il sangue scorre nell'atrio dal ventricolo del cuore attraverso i lembi valvolari.
  2. Rigurgito 2 gradi - una malattia che deve essere trattata. È caratterizzato dal flusso di sangue dalla valvola, mentre il getto supera i 20-25 mm.
  3. Rigurgito della valvola tricuspide di 3 gradi - il getto supera i 2 cm. La diagnosi di questa malattia non è un problema.
  4. 4 gradi - il flusso sanguigno supera i 2 cm.
  5. 5 gradi è un fenomeno fisiologico. Rappresenta una minaccia per la salute e la vita di una persona, e viene portata all'esercito con una diagnosi del genere? A differenza dei primi 4 stadi della malattia valvolare, questo tipo non è un processo patologico grave, a condizione che non si sviluppi ulteriormente.

Le cause della patologia

Il principale fattore che provoca lo sviluppo di un processo anormale nelle valvole cardiache è l'insufficienza valvolare sullo sfondo della dilatazione del cuore. In alcuni casi, la malattia si verifica sullo sfondo di sviluppare reumatismi, endocardite o a causa dell'uso regolare di determinati farmaci.

Provoca il rigurgito della valvola del cuore del tipo primario:

  • Il processo infiammatorio nei tessuti connettivi è reumatismo.
  • Endocardite del cuore di natura infettiva (nella maggior parte dei casi, si verifica in persone che hanno una tossicodipendenza).
  • Flessione dello sportello della valvola (prolasso).
  • Malattia del tessuto connettivo genetico - malattia di Marfan.
  • Cardiopatia congenita valvolare in cui le loro valvole sono completamente o completamente dislocate.
  • Danno toracico
  • Medicazione lunga

Cause del rigurgito secondario:

  • Alta pressione nel sistema circolatorio dei polmoni (ipertensione).
  • Espansione del ventricolo.
  • Disfunzione del ventricolo.
  • Patologia delle valvole.
  • Fallimento dei ventricoli del cuore.
  • Cardiomiopatia.
  • Difetti del setto atriale congenito.
  • Ostruzione dell'arteria polmonare.

Quadro clinico

I sintomi del rigurgito tricuspidale dipendono dallo stadio della malattia e dal suo tipo. 1 e 2, il grado di rigurgito non è praticamente pronunciato.

L'unica cosa a cui il paziente può prestare attenzione è la pulsazione delle vene localizzate sul collo. La ragione di ciò è l'ipertensione. Per rilevare il fenomeno, è sufficiente collegare il palmo alla parte destra del collo.

Con l'ulteriore sviluppo della malattia, le vene iniziano a tremare, si gonfiano:

  • La pelle è blu (specialmente la punta del naso, sotto la lamina ungueale, le labbra).
  • Gonfiore delle gambe.
  • Grado atriale dell'aritmia.
  • Rumori nel muscolo cardiaco (particolarmente ben ascoltato quando si inspira).
  • Stanchezza aumentata
  • Sintomi di mancanza di respiro.
  • Dolore al lato sotto le costole.
  • Aumentare il volume del fegato.
Un forte dolore nell'ipocondrio può segnalare problemi cardiaci

Questo quadro sintomatico può indicare altre malattie del sistema cardiovascolare, quindi il tremore delle vene intorno al collo è il quadro diagnostico più accurato.

Caratteristiche del rigurgito infantile

Rigurgito della valvola tricuspide in un feto può registrare un fenomeno nelle prime fasi dello sviluppo utilizzando ultrasuoni. Nella maggior parte dei casi, questa patologia è associata a una deviazione nei cromosomi della catena del DNA (sindrome di Down). Sebbene un bambino completamente sano possa avere un rigurgito. La presenza di questo fenomeno non significa disabilità dello sviluppo.

In assenza di altre malattie del sistema cardiovascolare, il lavoro della valvola si spegne indipendentemente con l'età. Tuttavia, se è stato registrato un fenomeno, è necessario visitare regolarmente un cardiologo per monitorare un possibile processo di sviluppo.

Diagnostica e metodi terapeutici

Per stabilire la diagnosi, il paziente deve sottoporsi ad una procedura ad ultrasuoni. Il medico esamina la storia, l'elettrocardiografia, la cateterizzazione del muscolo cardiaco e una radiografia del compartimento toracico.

Trattamento del complesso di rigurgito. Vengono utilizzati metodi di trattamento operativo e conservativo. Nella fase 1 dello sviluppo è sufficiente un esame regolare da parte di un cardiologo.

In presenza di difetti e processi patologici nel sistema cardiovascolare, che hanno provocato disturbi nelle valvole cardiache, tutti i metodi di trattamento sono volti a fermarli. Il secondo stadio della malattia deve essere trattato con l'aiuto di farmaci specializzati. Di regola, al paziente vengono prescritti farmaci diuretici e farmaci che rilassano i muscoli delle pareti vascolari, il potassio.

Se necessario, viene eseguita la chirurgia - dall'annuloplastica alla protesi completa.

Misure preventive

Rigurgito della valvola tricuspide del cuore non ha recidiva, soggetto a tutte le prescrizioni mediche dopo il trattamento. Il paziente deve mantenere uno stile di vita sano e astenersi da cattive abitudini. È escluso il ricevimento di bevande alcoliche e fumo. Questo vale per le persone che hanno subito un intervento chirurgico alla valvola e che sono state diagnosticate con lo stadio iniziale della malattia. Il rispetto delle misure preventive impedirà ulteriori sviluppi.

Esercizio moderato richiesto, dieta appropriata e dieta. Il cibo non dovrebbe essere troppo grasso, pepe, non è consigliabile abusare di sottaceti e dolci. È necessario controllare attentamente il peso ed evitare aumenti di peso. Particolarmente pericoloso è il rapido aumento di peso.

Le misure preventive comprendono il riposo e il sonno adeguati, se possibile evitare situazioni stressanti e nervose. Esame periodico obbligatorio da parte di un cardiologo per identificare l'ulteriore sviluppo del rigurgito della valvola cardiaca tricuspide.

Qual è il rigurgito della valvola tricuspide di 1 grado

  • Caratteristiche della patologia valvolare
    • Manifestazioni cliniche
    • Forme di insufficienza tricuspidale
  • Misure diagnostiche
  • Tattiche di trattamento e prevenzione

Poche persone sanno cosa sia il rigurgito della valvola tricuspide di 1 grado. Il cuore umano ha una struttura complessa. Il miocardio stesso è costituito dai ventricoli e dagli atri, ad eccezione di loro, ci sono delle valvole. La loro funzione principale è partecipare al movimento del sangue in una direzione da un dipartimento all'altro. Il cuore ha le seguenti valvole:

  • aortica;
  • mitrale;
  • valvola polmonare;
  • tricuspide.

La valvola tricuspide (tricuspide) si trova tra il cuore destro. Apre la fascia durante il rilassamento del muscolo cardiaco. In questo caso, il sangue esaurito in ossigeno, va dall'atrio destro nella direzione del ventricolo destro. Nella fase di sistole, questa valvola non funziona, è chiusa in una persona sana. Qual è l'eziologia, la clinica e il trattamento di questo disturbo?

Caratteristiche della patologia valvolare

Questa patologia è caratterizzata dal fatto che il sangue al momento della contrazione del cuore viene reimmesso nell'atrio destro. Questo è chiamato rigurgito. È noto che il sangue dal ventricolo destro entra nella circolazione polmonare, da dove fornisce sangue ai polmoni. Con un alto grado di insufficienza del sangue non entra nel sistema respiratorio. Ci sono 4 gradi di rigurgito. Il primo grado è il più semplice. Con i suoi pazienti quasi nessuna lamentela, e il flusso sanguigno non è quasi evidente. Questa condizione non causa molti danni al corpo e non è pericolosa per l'uomo. Rigurgito tricuspidale di 2 gradi è caratterizzato dal fatto che il flusso sanguigno si trova ad una distanza di 2 cm dalla valvola tricuspide.

Nella fase 3, il getto si trova a una distanza di oltre 2 cm dalla valvola. Per quanto riguarda il 4 ° grado, quindi con esso il flusso sanguigno è abbastanza grande, che richiede un intervento chirurgico. Rigurgito tricuspidale di 1 grado può essere il risultato di varie malattie cardiache. I principali fattori eziologici includono:

  • la presenza di miocardite reumatica negli esseri umani;
  • eziologia infettiva infiammazione endocardica;
  • sindrome carcinoide;
  • attacco cardiaco destro;
  • prolasso della valvola;
  • malattie congenite (sindrome di Marfan).

Ciò che è importante è il fatto che la causa potrebbe essere l'uso a lungo termine di alcuni farmaci, ad esempio "Ergotamina".

Manifestazioni cliniche

Quando il rigurgito della valvola tricuspide i segni clinici di 1 grado sono espressi leggermente o completamente assenti. Le possibili manifestazioni di rigurgito includono:

  • la comparsa di edema;
  • gonfiore delle vene del collo;
  • mancanza di respiro quando si cammina e si fa il lavoro fisico;
  • la debolezza;
  • sensazione di battito cardiaco.

I possibili sintomi includono minzione ridotta, dolore addominale, sensazione di freddo degli arti superiori e inferiori. Una persona malata può avere solo alcune delle suddette manifestazioni. Con un grave grado di patologia, è possibile lo sviluppo di fibrillazione atriale o flutter atriale. Il risultato di tutto ciò potrebbe essere un fallimento della funzione cardiaca. Nel corso di un sondaggio con grado 1, i cambiamenti sono spesso assenti. A 2-4 gradi si possono osservare i seguenti cambiamenti: epatomegalia (aumento delle dimensioni del fegato), pulsazione del tronco polmonare, rumore cardiaco, gonfiore delle vene giugulari.

Forme di insufficienza tricuspidale

Ci sono forme primarie e secondarie di questa patologia. Il rigurgito primario è raramente diagnosticato soddisfatto. Si chiama biologico. Molto spesso, la patologia è combinata con un'altra grave malattia: restringimento (stenosi) dell'apertura situata tra l'atrio destro e il ventricolo.

In questa situazione, cambiano solo le sezioni del cuore giuste. I sintomi più comuni che i pazienti lamentano sono mancanza di respiro, difficoltà di respirazione. Spesso, il rigurgito tricuspidico organico è combinato con i difetti di altre valvole cardiache. I segni clinici di malattia della valvola mitrale o aortica prevalgono qui, mentre l'insufficienza valvolare tricuspide rimane non riconosciuta.

Nella pratica cardiologica, c'è una forma secondaria di patologia. Non appare da solo, ma sullo sfondo della malattia mitralica. Allo stesso tempo, i segni clinici sono leggermente diversi da quelli nella forma primaria di insufficienza.

I pazienti sono preoccupati per grave debolezza, malessere, gonfiore. Alcuni pazienti sviluppano ascite. L'insufficienza tricuspidale, che si sviluppa sullo sfondo di un'infiammazione del muscolo cardiaco o di un infarto, è la più grave. In assenza di trattamento, il primo grado di patologia può trasformarsi in 2 e 3. Tutto questo è irto di sviluppo di complicanze. Le seguenti complicazioni dell'insufficienza valvolare rappresentano il pericolo maggiore per l'uomo:

  • embolia polmonare;
  • tachicardia ventricolare;
  • fibrillazione atriale.

Misure diagnostiche

La rilevazione della patologia nella valvola tricuspide viene eseguita mediante ecocardiografia, elettrocardiografia. Inoltre, è possibile eseguire una radiografia del torace. Il più prezioso è l'ecografia del cuore (ecocardiografia). Con esso, è possibile valutare le condizioni di tutte le parti del cuore e delle valvole, inclusa la tricuspide.

Su un ECG, un medico può rilevare i segni di un aumento delle dimensioni del ventricolo destro. Con 1 grado di patologia, i segni di rigurgito nella maggior parte dei casi vengono rilevati abbastanza per caso. Con 2 gradi di rigurgito, viene rilevato un aumento dell'atrio destro sui raggi X. A volte c'è versamento nella cavità pleurica.

La cateterizzazione degli organi è molto meno comune per valutare lo stato funzionale delle valvole. Altrettanto importante è la raccolta dell'anamnesi della malattia e dell'esame obiettivo (ascolto di suoni e rumori, percussioni). Durante l'auscultazione, è possibile determinare l'indebolimento del primo e del secondo suono del cuore.

Il primo tono è stimato all'apice del cuore. Il soffio sistolico è anche caratteristico. È rilevato nella regione del terzo e quarto spazio intercostale sul lato destro dello sterno. Alla ricerca di frequenza cardiaca la tachicardia può venire alla luce. Spesso è associato all'atto della respirazione (durante l'inalazione di aria, la frequenza cardiaca aumenta).

Tattiche di trattamento e prevenzione

Il trattamento è mirato principalmente all'eliminazione della malattia di base. Questo può essere endocardite, reumatismi, insufficienza cardiaca.

Quando il grado 1 non presenta gravi violazioni in emodinamica, quindi il trattamento non può essere effettuato.

Con una patologia più grave, la terapia può essere conservativa e radicale. Nel primo caso, i glicosidi cardiaci e i farmaci diuretici sono assegnati allo stadio di scompenso. Il paziente deve rispettare il regime di bere. Allo stesso tempo è necessario ridurre il volume del liquido consumato, così come il sale.

Il trattamento chirurgico può essere effettuato in presenza di insufficienza valvolare tricuspide grave o moderata. L'indicazione per la chirurgia è la lesione simultanea della valvola mitrale con lo sviluppo di ipertensione polmonare.

L'intervento chirurgico coinvolge la chirurgia plastica e la sostituzione della valvola. Un'operazione può salvare la vita di una persona malata. L'anuloplastica viene spesso eseguita. Nel processo di implementazione, l'anello della valvola viene cucito sull'anello della protesi o il diametro dell'anello della valvola viene ridotto.

Le protesi non sono sempre usate. Si applica solo se è impossibile eseguire anuloplastica. La protesi è una valvola di maiale. Un fatto interessante è che tale protesi lavora più a lungo nella parte destra del cuore.

Se la causa dell'insufficienza valvolare è l'infiammazione del rivestimento interno del cuore (endocardio) e la malattia non risponde alla terapia antibiotica, la valvola tricuspide viene asportata. Pertanto, il rigurgito tricuspidico si sviluppa sullo sfondo di varie malattie e può essere fatale. La patologia di grado 1 non rappresenta una minaccia per una persona malata e non richiede un trattamento specifico.

Caratteristiche del rigurgito della valvola tricuspide di 1 grado

Durante l'esame, in alcuni pazienti viene rilevato rigurgito della valvola tricuspide di primo grado. La maggior parte delle persone non sa cosa significa questo attributo, perché si pone e quali ulteriori tattiche. Se la condizione progredisce, possono insorgere complicazioni potenzialmente letali.

motivi

Il termine rigurgito tricuspidale si riferisce a una condizione patologica in cui il sangue scorre nella direzione opposta. Il processo descritto avviene nel lato destro del cuore durante la sistole. La ragione è la mancanza di funzione della valvola tricuspide. Ciò si verifica a causa dei seguenti fattori:

  1. Lesione reumatica delle valvole. La malattia si forma dopo aver subito un'infezione da streptococco (il più delle volte l'angina). I microrganismi nella maggior parte dei casi influenzano il cuore. Una localizzazione comune è una valvola tricuspide.
  2. Endocardite. Si verifica l'infiammazione del rivestimento interno del cuore.
  3. Malformazioni congenite di Ebstein. Tale deviazione interrompe la normale posizione della valvola.
  4. Attacco di cuore (necrosi) di cellule nella regione miocardica.
  5. Prolasso della valvola mitrale, tricuspide o aortica. La patologia indica l'aspetto della protrusione in una delle valvole. Ciò accade al momento della loro chiusura e riempiendo la cavità cardiaca di sangue. Molto spesso il bambino soffre di tali disturbi.
  6. Sindrome carcinoide. All'atto di sconfitta della targa di tre foglie le targhe fibrose cominciano a esser posposte.

I suddetti motivi si applicano al primario. I fattori secondari portano alla dilatazione (espansione) dell'anello a cui sono attaccati i lembi.

Classificazione della malattia

Ci sono diverse varianti di patologia - primaria e secondaria, che sono descritte sopra. La classificazione include gravità:

  1. I grado. Al paziente non interessa davvero. In questa fase di sviluppo si può rintracciare durante l'ecografia del cuore.
  2. II grado. C'è un flusso inverso di sangue, che ha una distanza di 2 cm dall'anello con le valvole.
  3. III grado. Una corrente di sangue viene gettata nell'atrio destro per più di 2 cm.
  4. IV grado. Il sangue viene gettato a una distanza considerevole. I sintomi sono pronunciati.

Quando la valvola tricuspide è interessata, il rigurgito del primo grado è quasi asintomatico. Se il trattamento viene eseguito nel momento sbagliato, la patologia progredirà.

Manifestazioni cliniche

Non ci sono segni nelle fasi iniziali. In rari casi, disturbato da disagio nel cuore, debolezza, persistente dopo il riposo. Con la progressione della patologia nel neonato o nell'adulto, compaiono i seguenti sintomi:

  • vene dilatate nel collo, pulsazione visibile;
  • la pelle delle dita, i lobi delle orecchie, il triangolo naso-labiale diventano blu;
  • sensazioni dolorose o dolore nella regione del fegato;
  • gonfiore delle gambe;
  • stanchezza;
  • sensazione di battito accelerato;
  • tonalità della pelle gialla;
  • mancanza di respiro.

Durante l'esame rivelano la divisione dei toni, la fibrillazione atriale. Inspirare mentre si ascolta è un rumore nel cuore. Se c'è un rigurgito di 1 grado sulla valvola tricuspide, allora le manifestazioni elencate del paziente non saranno disturbate.

Ci sono casi di comparsa di patologia nel feto o nel neonato. Durante la gravidanza, la gestante riesce a diagnosticare all'età di 11-13 settimane durante lo studio. Anomalia dello sviluppo si verifica più spesso con una mutazione cromosomica. In rari casi, si verifica in bambini sani.

diagnostica

La diagnosi viene stabilita dopo la valutazione del quadro clinico e dei risultati della ricerca. Sono utilizzati i seguenti metodi:

  • ecocardiografia (ecocardiografia);
  • elettrocardiografia (ECG);
  • ecocardiografia transesofagea;
  • radiografia del torace;
  • craniography;
  • cateterizzazione cardiaca.

Se un paziente ha un sospetto di rigurgito tricuspidale o un'altra malattia del sistema cardiovascolare, viene eseguito un ECG. Lo studio è incluso nel gold standard di diagnosi. Il suo scopo è determinare l'attività elettrica dei cardiomiociti. Il metodo è indicato come esami obbligatori di bambini, adolescenti e adulti (scuola, esercito).

Il più efficace è un ultrasuono del cuore. Aiuta il medico a studiare le condizioni delle cavità, il flusso sanguigno, l'apparato valvolare. Con il suo aiuto è possibile distinguere un difetto o un difetto dalla norma. Contemporaneamente alla registrazione di un ecocardiogramma, può essere eseguito un elettrocardiogramma. La tecnica consente non solo di studiare la struttura e la funzione del miocardio, ma anche i vasi.

La versione moderna e informativa è considerata l'ecocardiografia. Il suo medico fa attraverso l'esofago, che introduce un sensore speciale. Lo stato del miocardio viene valutato conducendo gli ultrasuoni attraverso il torace.

Il vantaggio principale è l'assenza di ostacoli nel percorso del dispositivo. Con il solito ecocardiogramma, il raggio deve penetrare nei tessuti molli e duri dell'intero organismo.

Cateterizzazione delle cavità del cuore dà un quadro completo dello stato dei vasi sanguigni. Gli aghi speciali perforano la vena femorale o ulnare. Quindi viene iniettato un agente di contrasto, che facilita la trasmissione dell'immagine.

trattamento

Dopo la diagnosi e l'istituzione della causa, viene prescritto un trattamento. Se il paziente ha 1 grado, allora questo è considerato uno stato funzionale. Sintomi spiacevoli non sembra. Per i pazienti sotto costante monitoraggio. I genitori dovrebbero mostrarlo al loro medico tutte le volte che lo specialista dice.

Terapia farmacologica

Rigurgito della valvola tricuspide che ha raggiunto il grado 2 dovrebbe essere trattato con un metodo di medicazione. La terapia è prescritta per un periodo specifico. Viene impostato in base allo stato e alle manifestazioni cliniche. Sono mostrati i seguenti gruppi di farmaci:

  • nitrati;
  • beta-bloccanti;
  • diuretici;
  • anticoagulanti;
  • farmaci antiaritmici.

Gli antibiotici sono necessari prima di eseguire procedure che possono portare alla proliferazione di batteri. Se la causa del rigurgito è la malattia reumatica della valvola, allora questi farmaci bevono fino a 30 anni. Quindi vengono annullati, in modo da non causare resistenza ai mezzi.

Trattamento chirurgico

Il secondo stadio in assenza di effetto e la progressione della manifestazione richiede un intervento chirurgico:

  • protesi valvolari;
  • anuloplastika;
  • plastica.

Durante l'anuloplastica, l'anello del tessuto del paziente è orlato alla protesi e gradualmente riduce il suo diametro. La procedura è mostrata solo con dilatazione (espansione) della sua circonferenza. Le protesi vengono eseguite in caso di fallimento in caso di lesione primaria.

In alcuni casi, è impossibile fare l'anuloplastica, e in tale situazione è necessaria la plastica. Come sostituto per la valvola utilizzata maiale, che riduce il rischio di tromboembolia. Può verificarsi a causa della bassa pressione nella parte destra del cuore. La protesi naturale funziona da circa 10 anni.

In caso di distruzione delle valvole da endocardite, di solito sono sezionati in conformità con gli standard di trattamento. Questa tattica viene utilizzata in assenza di dinamiche positive dalla terapia antibiotica. La nuova valvola non viene impiantata entro 7-9 mesi dalla vita del paziente.

Dopo che l'operazione è stata completata, la persona deve venire alla struttura sanitaria ogni anno per monitorare la condizione. Le procedure di ispezione e diagnostica sono in corso. Se l'errore è moderato, si consiglia l'ecocardiografia.

prevenzione

Come misure profilattiche, gli antibiotici vengono somministrati al paziente. Per evitare la recidiva dei reumatismi, fare benzylpenicillin nel muscolo. Per evitare il rischio di attaccare endocardite infettiva a ciascuna persona, viene indicato anche il farmaco. Oltre ai farmaci, seguire il seguente schema:

  • Esercitare con un carico moderato per allenare il corpo.
  • Evitare l'eccessivo stress fisico e l'ipotermia.
  • Trattare tempestivamente tutte le infezioni
  • Limitare il consumo di cibi e liquidi salati.
  • Se è pianificato un intervento chirurgico, viene eseguita la profilassi antibiotica.
  • Quando il paziente viene prescritto farmaci, è importante monitorare il benessere. Se avverti mancanza di respiro e dolore al cuore, si raccomanda di contattare il medico.
  • Se dopo la correzione della dinamica positiva non viene osservato, quindi viene inviato per la chirurgia.

    prospettiva

    Con insufficienza della valvola tricuspide, è caratteristico un lungo periodo di recupero.

    Unire le complicazioni è la base per assegnare un grado di disabilità.

    La prognosi è più favorevole per la patologia reumatica, rispetto all'ischemia.

    Il primo grado di disturbo è considerato il più favorevole. Una persona non richiede trattamento, ma piuttosto prevenzione e controllo. L'assenza di cambiamenti positivi diventa la base per un intervento medico o chirurgico.

    Cause e trattamento del rigurgito tricuspidale di primo grado

    Il rigurgito della valvola tricuspide è un tipo di cardiopatia, che è causata dal flusso di ritorno del sangue nell'atrio dal ventricolo della camera destra nello stato sistolico. La causa principale della malattia è l'insufficienza della valvola, vale a dire la fascia non è completamente chiusa.

    Molti dei nostri lettori per il trattamento delle malattie cardiache stanno attivamente applicando il noto metodo basato su ingredienti naturali, scoperto da Elena Malysheva. Ti consigliamo di leggere.

    L'articolo fornirà informazioni sul grado di sviluppo della malattia, sui sintomi nei bambini e negli adulti, nonché sulle misure terapeutiche di influenza e prognosi.

    Nel corso della lettura della recensione, il lettore potrebbe avere delle domande.

    Le consultazioni sono condotte da specialisti qualificati del portale gratuitamente 24 ore al giorno.

    relazione causale

    Il rigurgito valvolare è di due tipi: congenito e acquisito.

    Le cause della forma congenita sono:

    • interconnessione delle valvole;
    • anomalia nella composizione quantitativa delle valvole;
    • sviluppo anormale del tessuto connettivo;
    • Malattia di Ehlers-Danlos, Marfan e altri.

    Un grado isolato di questa malattia è estremamente raro. Spesso si verifica insieme ad altre malattie. La disfunzione può verificarsi con un difetto reciproco nelle valvole mitrale, tricuspide e aortica.

    Molti dei nostri lettori per il trattamento delle malattie cardiache stanno attivamente applicando il noto metodo basato su ingredienti naturali, scoperto da Elena Malysheva. Ti consigliamo di leggere.

    I fattori che influenzano lo sviluppo del difetto acquisito sono i seguenti:

    • Grado primario: presenza di reumatismi, uso di droghe. In questo caso, il reumatismo è riconosciuto come la causa principale dello sviluppo della patologia. Circa il 25% di tutti i casi è attribuito al reumatismo dell'endocardite, a seguito del quale le cuspidi e i fili del tendine si deformano.
    • Grado secondario: stenosi dell'apertura tra il ventricolo e l'atrio della camera destra, il divario nei muscoli papillari, la sindrome carcinoide. La malattia si sviluppa anche sullo sfondo del cancro del sistema riproduttivo e del tratto gastrointestinale. Spesso l'uso di droghe pesanti porta alla diagnosi di "endocardite infettiva".

    Nella prossima sezione verranno fornite informazioni su come si sviluppa la malattia e su quali organi interni può influire.

    Classificazione della malattia

    In medicina, ci sono quattro gradi di rigurgito della valvola cardiaca:

    • 1 grado. C'è un ritorno minimo del flusso sanguigno. La sintomatologia e la clinica sono assenti, quindi il paziente non avverte disagio.
    • 2 gradi. Il ritorno del sangue avviene nel raggio di due centimetri dalle pareti. Non ci sono inoltre segni della malattia, tuttavia, un aumento dell'impulso nelle vene giugulari può produrre la malattia.
    • 3 gradi. In questa fase della malattia, il flusso sanguigno si estende oltre i limiti di due centimetri nella valvola. Una persona avverte una forte pulsazione nelle vene del collo, un impulso rapido e un senso del ritmo cardiaco, una debolezza nel corpo, una diminuzione della produttività e dell'attività anche con sforzi minori. Presente anche dispnea.
    • 4 gradi. Il flusso di sangue si verifica in tutte le valvole e raggiunge l'atrio della camera destra. Quando lo stato di salute peggiora, il paziente osserva segni quali insufficienza cardiaca, ipertensione polmonare, gonfiore delle gambe, aumento del polso nello sterno, intorpidimento delle estremità. In questo caso, il fegato aumenta, l'ascite, il dolore allo stomaco e più appaiono.

    Quindi, vediamo che con 1 e 2 gradi, il paziente potrebbe non notare lo sviluppo della malattia, e il passaggio al passaggio successivo disturba il solito modo di vivere. Pertanto, i cardiologi consigliano assolutamente a tutte le persone di sottoporsi a un esame annuale per prevenire la malattia e neutralizzarla nelle fasi iniziali.

    Clinica e sintomi della malattia

    Il rigurgito tricuspidale del 1 ° ha segni clinici lievi o assenti del tutto. Questi includono:

    • gonfiore;
    • vene allargate nel collo;
    • mancanza di respiro;
    • alto affaticamento;
    • sensazione di battito cardiaco.

    Per quanto riguarda i sintomi, nei bambini nel periodo toracico, il 20% della malattia può manifestarsi come tachicardia dello stomaco.

    Successivamente si sviluppa in insufficienza cardiaca. In età avanzata, anche con sforzi minori, mancanza di respiro e battito cardiaco accelerato compaiono.

    Il bambino spesso si lamenta del dolore allo sterno. Vomito e nausea possono verificarsi sistematicamente, così come il dolore sotto le costole sul lato destro. Condizioni gravi includono gonfiore, accumulo di liquidi nella regione pleurica e ingrossamento del fegato.

    Avendo studiato attentamente i metodi di Elena Malysheva nel trattamento della tachicardia, delle aritmie, dell'insufficienza cardiaca, della stenacordia e della guarigione generale del corpo, abbiamo deciso di offrirlo alla vostra attenzione.

    I sintomi negli adulti sono caratterizzati a seconda della comparsa della malattia. Ad esempio, se ha iniziato a svilupparsi nel periodo maturo, allora la malattia può essere trovata durante l'autopsia, da allora nulla ha detto sulla sua presenza.

    Spesso, il rigurgito, soprattutto di primo grado, non si manifesta in alcun modo e viene rilevato casualmente durante la diagnosi se si sospetta un'altra malattia. Pertanto, se tale malattia della valvola tricuspide viene rilevata durante l'esame, il paziente viene registrato e osservato sistematicamente.

    Metodi diagnostici

    La patologia della valvola può essere identificata passando l'ecocardiografia e l'elettrocardiografia. Ulteriori metodi sono la radiografia della cavità toracica. Ma, nonostante la popolarità di tutti questi metodi, l'esame ecografico del cuore è considerato il più informativo. Ciò è dovuto alla possibilità di valutare le cavità degli organi e lo stato della valvola tricuspide.

    Quando si esegue un ECG, è possibile identificare i sintomi della malattia da un ventricolo ingrandito della camera cardiaca destra. Il primo stadio della malattia può verificarsi solo per caso. Ma l'escalation nel secondo grado consente già di rilevare i segni di rigurgito sulla radiografia, cioè come è aumentato l'atrio della camera destra.

    In rari casi, viene eseguito un test di cateterizzazione. Questo approccio è necessario per l'analisi delle funzioni valvolari e viene eseguito più spesso prima dell'intervento chirurgico.

    Naturalmente, i metodi di diagnosi includono la raccolta di reclami dei pazienti, l'ascolto del tono e del rumore del cuore. Durante l'auscultazione, il medico può sentire come cambia il tono 1 e 2 dell'organo.

    Misure mediche e preventive

    Il primo trattamento e prevenzione del rigurgito tricuspidale è quello di neutralizzare la malattia principale, a seguito della quale si è sviluppato un difetto valvolare. Ad esempio, reumatismi, endocardite infettiva, insufficienza cardiaca e altri.

    Se il primo grado non ha influenzato l'emodinamica, di solito il trattamento non viene eseguito. In altri casi, è necessaria la terapia farmacologica, che include:

    • eliminazione della malattia sottostante;
    • stabilizzazione dell'afflusso di sangue;
    • trattamento di insufficienza cardiaca e aritmie.

    La terapia farmacologica prevede l'assunzione di diuretici, nitrati, glicosidi, inibitori, prodotti a base di potassio e altri. Tutti i farmaci sono prescritti da un medico su prescrizione, e il dosaggio e il corso prescritti dopo un esame completo e sulla base delle caratteristiche fisiologiche dell'organismo.

    Il trattamento della fase severa di rigurgito di valvola è effettuato in combinazione con misure conservatrici e radicali. Ai metodi tradizionali includono - assunzione di glucosidi e farmaci diuretici. Il paziente è obbligato a bere molta acqua secondo il regime e si rifiuta di salare.

    Per quanto riguarda la chirurgia in questa materia, viene eseguita se il fallimento della valvola si manifesta in forma grave o moderata. L'indicazione per l'operazione è la sconfitta della valvola mitrale a causa di ipertensione polmonare.

    I metodi dell'intervento chirurgico includono la plastica e la creazione della protesi.

    Spesso si consiglia ai medici di eseguire un'anuloplastica, durante la quale l'anello fibroso della valvola è attaccato alla protesi, oppure usano una tecnica per ridurne il diametro.

    L'installazione della protesi non è sempre eseguita, ma solo nei casi in cui altri metodi chirurgici non portano il risultato atteso o a causa di controindicazioni all'operazione. Come materiale per la protesi della valvola tricuspide, viene utilizzato il biomateriale suino imita l'uomo in misura maggiore.

    predizione

    Rigurgito della forma secondaria ha una prognosi infausta. La mortalità si verifica a causa di infarto, progressiva insufficienza cardiaca, polmonite polmonare ed embolia. Le statistiche mediche affermano che l'aspettativa di vita dei pazienti dopo l'intervento chirurgico aumenta da cinque anni in su. Dopo l'installazione della protesi, il 60% dei pazienti continua a vivere con una media di 15 anni.

    Una prognosi favorevole è rigurgito della valvola di 1 grado. Se non ci sono sintomi e insufficienza cardiaca, allora non c'è pericolo per la vita.

    Le misure preventive si basano sulla prevenzione di quelle malattie che possono provocare rigurgito e disfunzione dell'apparato valvolare.

    Riassumendo l'articolo, si dovrebbe notare che è importante condurre esami medici effettuati ogni anno sia negli istituti scolastici che sul posto di lavoro. Non perdere l'occasione di esaminare il corpo. La buona salute è una prevenzione sistematica.

    • Hai spesso sentimenti spiacevoli nell'area del cuore (dolore lancinante o compressivo, sensazione di bruciore)?
    • All'improvviso potresti sentirti debole e stanco.
    • Pressione di salto costante.
    • A proposito di dispnea dopo il minimo sforzo fisico e nulla da dire...
    • E hai preso un sacco di droghe per molto tempo, stando a dieta e osservando il peso.

    Ma a giudicare dal fatto che leggi queste righe, la vittoria non è dalla tua parte. Per questo ti consigliamo di familiarizzare con la nuova tecnica di Olga Markovich, che ha trovato un rimedio efficace per il trattamento delle malattie cardiache, aterosclerosi, ipertensione e pulizia vascolare. Maggiori informazioni >>>

    Per Saperne Di Più I Vasi