La scleroterapia è una procedura sicura e indolore per le emorroidi

Accade spesso che tutti i metodi medicinali come le supposte o gli unguenti per il trattamento delle emorroidi abbiano solo un effetto temporaneo, e le riacutizzazioni proseguano una per una.

Ma decidere l'operazione è abbastanza difficile, perché nel periodo di recupero si stanno aspettando punti e dolore a lungo termine. E un paio di decenni fa, sarebbe stata l'unica storia possibile di trattamento.

Fortunatamente, la medicina non si ferma ei metodi di intervento mini-invasivi che hanno rapidamente e senza problemi ti aiutano a dimenticare di essere stati inventati per molto tempo. Cosa è necessario per questo? Praticamente niente ma una o più iniezioni (a seconda della quantità di lavoro). Oggi parleremo in dettaglio di cos'è la sclerosi, di come è fatta e di chi può essere utile, e chi la danneggerà?

Come e perchè usare questo metodo? I suoi principali vantaggi

Per cominciare, questo metodo di trattamento non comporta alcun intervento serio. Non hai bisogno di una sala operatoria o di una squadra di chirurghi con il bisturi. In generale, il medico avrà bisogno solo di una siringa dall'apparecchio. Cioè, il metodo è estremamente semplice.

L'essenza della sclerotomia è che una sostanza speciale chiamata sclerosante blocca l'accesso del sangue alle emorroidi. All'alba del trattamento con metodi simili, farmaci molto aggressivi, come l'alcol o l'acido carbolico, sono stati iniettati come sclerosante.

Detersivi attualmente utilizzati. Fanno rotolare gli scoiattoli. Tali farmaci comprendono trombovar, fibroveyn, etossisclerolo e così via. Infatti, costringono le pareti dei vasi che forniscono questi tessuti a restare uniti, dopo di che le navi iniziano a crescere troppo. Un nodo esangue non riceve nutrimento e muore.

Naturalmente, il pensiero sorge immediatamente: "La droga può penetrare ulteriormente attraverso le vene e le vene e incollare tutto dentro di me?" Non preoccupatevi, i farmaci moderni agiscono localmente, cioè solo dove vengono iniettati, non danneggiano il corpo e sono ben tollerati dai pazienti.

Se leggi le recensioni dei pazienti, allora nella massa vedrai che la sclerotomia con l'introduzione non produce quasi alcun effetto sul dolore. Questo può essere un leggero disagio. Se hai molta paura del dolore, quindi pre-applicato al gel mucoso con anestetico. Il massimo che sentirai è un debole formicolio o sensazione di bruciore.

L'operazione non richiederà una preparazione seria, dopo l'introduzione del farmaco sarà necessario rimanere solo un paio d'ore in un istituto medico in modo che i medici controlleranno le tue condizioni. Dopo, puoi fare le tue solite cose.

È importante che in questo caso non ci siano quasi limiti di età. I pazienti anziani avranno questo intervento senza problemi.

Tra gli altri vantaggi possiamo menzionare il fatto che è realistico effettuare iniezioni contemporaneamente in più nodi. L'ultimo fattore positivo è che non devi prendere un prestito da molti milioni di dollari per il trattamento: la procedura è molto economica.

Mancanza di sclerotomia

Ora per il triste momento. Questa procedura è efficace solo in quei pazienti che hanno 1 o 2 stadi di emorroidi interne, cioè, non può essere usato per pazienti esterni. Puoi, ovviamente, consigliarlo con 3 o 4 fasi, ma i migliori risultati saranno solo in questi casi. Qui la scleroterapia sarà più probabilmente una manipolazione preparatoria prima dell'intervento chirurgico.

Tra l'altro, è molto importante capire che la scleroterapia ti salva solo da nodi e non dal motivo che li ha causati. Cioè, se non intendi cambiare urgentemente il tuo stile di vita, può accadere che nel tempo la vecchia malattia ritorni e gli aggravamenti ti tormenteranno come prima.

Le controindicazioni devono essere immediatamente menzionate in questo capitolo. L'elenco comprendeva quei pazienti che attualmente hanno una riacutizzazione, in particolare sullo sfondo di trombosi o sanguinamento (vedere cosa fare se emorroidi sanguinano). Non farai questa procedura se il medico ti ha trovato ragade anale o fistola.

Scleroterapia assolutamente proibita quando si combinano le forme, quando il nodo non ha confini chiari e va dall'interno verso l'esterno.

Tra le altre controindicazioni, gravidanza, allergie gravi e intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Quali complicazioni puoi affrontare?

  • È possibile inserire la soluzione in modo errato ed entrare nello strato sensibile dell'epitelio. Ma di solito dopo una reazione dolorosa, la procedura viene immediatamente interrotta. In ogni caso, la presenza di dolore durante o dopo la sclerotomia suggerisce la tecnica sbagliata.
  • Se ha sanguinamento, sarà anche la prova di disturbi del processo.
  • A volte durante l'iniezione si può avvertire uno strano sapore amaro in bocca e un forte dolore inizia nell'area del fegato. Questo suggerisce che l'ago ha colpito la vena.
  • Gli uomini possono aspettarsi un altro problema quando la soluzione cade nell'area della prostata. Questo succede a coloro a cui viene diagnosticato l'adenoma e la prostata viene quindi ingrandita. In questo caso, le complicazioni più spiacevoli, tra cui infertilità e ascesso, possono iniziare, soprattutto se il farmaco sclerosante è caduto in questa parte del corpo parecchio. Questo è il motivo per cui bisogna avvicinarsi con attenzione alla scelta di un medico anche per una procedura apparentemente futile.

A volte anche tali complicazioni sembrano essere globali e molte persone preferiscono scegliere prima tali metodi che saranno il più sicuri possibile per il corpo. Ci sono molte raccomandazioni in rete, ma ho trovato la lista più completa qui:

Procedura a fasi

Così che alla fine smetti di aver paura, ti dirò come dal primo all'ultimo istante eseguono questa manipolazione. Nonostante la semplicità dell'operazione, hai ancora bisogno di preparativi minimi.

  • Per prima cosa devi fare un clistere due ore prima dell'intervento.
  • Quindi su un divano speciale dovrai sdraiarti a quattro zampe, con le gambe sotto le braccia e appoggiato sui gomiti. A volte il medico può decidere che dovresti essere dalla tua parte, dipenderà dalla posizione dei nodi.
  • Dopo di che, un panno speciale con un buco sarà messo sul bacino, l'ano sarà disinfettato e verrà applicato uno speciale gel anestetico.
  • Uno strumento speciale verrà introdotto nell'area rettale, che faciliterà l'accesso ai nodi interni. Si chiama anoscopio e sembra un piccolo tubo con una maniglia. L'introduzione di esso è assolutamente indolore, al massimo ti sentirai disagio.
  • Per effettuare un'iniezione, un coloproctologo prenderà una siringa con un ago molto sottile. Questo aiuterà a evitare il dolore.
  • Ora rimane solo per introdurre la droga sclerosante in tutti i nodi predefiniti. È importante iniettare il farmaco prima della cosiddetta linea dentata ed entrare nell'epitelio cilindrico, che non è sensibile al dolore. Nel caso in cui si sente dolore, questo suggerisce che l'iniezione è sbagliata. Di solito, l'ago non va oltre i 2 cm. Il farmaco verrà iniettato molto lentamente, in modo che possa essere distribuito tra i tessuti.
  • È necessario sapere che anche dopo che la siringa ha svuotato l'ago per altri 1-2 minuti rimarrà nella mucosa. Ciò aiuterà la soluzione ad essere più probabile che rimanga sul posto e ti protegga dal sanguinamento. Il medico ti dirà quando puoi cambiare la tua postura e rilassarti.
  • Quindi, come ho detto sopra, resterai in ufficio per un paio d'ore per monitorare le tue condizioni.
  • Durante la settimana (questo periodo può variare leggermente), le vene nei nodi aderiscono e il mucoso al posto dei nodi sarà sostituito dal tessuto connettivo. Un nodo impotente semplicemente scomparirà e verrà rilasciato durante uno dei movimenti intestinali. Molto probabilmente, non lo sentirai nemmeno.

L'unica limitazione per non affaticare l'area dei vasi sanguigni feriti è di raccomandare di non sollevare pesi ed evitare sovratensioni fisiche. È necessario osservare questa regola circa 3 settimane.

Dopo l'operazione, quando il tessuto muore, potresti avere un leggero dolore, ma possono essere facilmente rimossi con analgesici. Allo stesso tempo, i pazienti annotano il fatto che il sollievo del giorno successivo è avvertito: il gonfiore si placa, l'infiammazione diventa meno pronunciata.

2 settimane dopo l'iniezione, dovrai consultare un medico per valutare come stai recuperando e le condizioni delle vene.

Spesso una procedura non è sufficiente, quindi dopo circa una settimana circa, il medico ti prescriverà una seconda iniezione per le emorroidi.

È importante menzionare il fatto che tale terapia in seguito non recidiva, specialmente se si adatta la dieta e lo stile di vita. Dimentica una malattia spiacevole dopo l'indurimento può essere per molti anni.

Spero che oggi tu abbia ricevuto informazioni complete su questo metodo e ora puoi facilmente dirlo ai tuoi amici e conoscenti. E ti aspetto domani e di nuovo pronto a condividere informazioni interessanti e necessarie.

La sclerosi dei piedi è un analogo sicuro alla loro rimozione.

Da questo articolo imparerai: cos'è l'indurimento, perché abbiamo bisogno di questa procedura, di come viene eseguita. Indicazioni, controindicazioni, risultati di utilizzo.

Durante l'indurimento, i farmaci vengono iniettati nella vena, causando il restringimento della nave e la crescita eccessiva del tessuto cicatriziale. Tale manipolazione viene effettuata negli stessi casi della rimozione della nave, ma l'indurimento non richiede un'incisione: la vena dolorante si attacca semplicemente, si sovrasta con il tessuto connettivo e cessa di funzionare.

Con questa procedura, è possibile rimuovere le vene nelle gambe e nelle braccia, così come i nodi vascolari nell'ano. La procedura viene eseguita da un flebologo o proctologo.

Indicazioni per la scleroterapia

La procedura è richiesta per tali malattie:

  1. vene varicose;
  2. emangioma (un tumore costituito da vasi sanguigni);
  3. emorroidi.

Molto spesso, la procedura di indurimento viene eseguita per le vene delle gambe, come con le vene varicose, questa procedura è più efficace. Nelle emorroidi, è usato solo nelle prime fasi. In tutti i casi, il meccanismo della procedura è lo stesso.

Di solito, sono necessarie diverse sedute di scleroterapia per il trattamento della malattia, quindi il trattamento viene eseguito da un corso.

Tre tipi di procedura

  1. Mikrosklerozirovanie. Utilizzato per il trattamento delle vene varicose nelle prime fasi - per rimuovere i difetti minori ("stelle" vascolari).
  2. Ehosklerozirovanie. È usato se è necessario introdurre il farmaco nelle vene profonde o per eliminare una grande griglia varicosa sulle gambe. Tale variante prevede la scansione duplex delle vene contemporaneamente alla somministrazione del farmaco, grazie alla quale il medico controlla completamente il processo e vede chiaramente i vasi in cui è inserito l'ago.
  3. Scleroterapia a schiuma. Questa è una variazione con l'uso di una nuova generazione di farmaci sclerosanti, che, a contatto con l'aria, possono trasformarsi in schiuma. La loro efficacia è maggiore grazie al miglior contatto con la superficie interna della vena. Questo tipo di indurimento è indicato per il trattamento di grandi vene, per il restringimento dei quali i farmaci convenzionali possono essere inefficaci.

Preparazione per la procedura e la sua procedura

  • Avvisare il medico in anticipo se sta assumendo farmaci. Ciò è particolarmente vero per i farmaci ormonali, antinfiammatori, venotonici e altri per il sistema cardiovascolare. Assicurati anche di dirmi se sei allergico a qualsiasi farmaco.
  • Per due giorni prima di eseguire la scleroterapia, astenersi dal fumare e assumere alcolici. Anche in questo momento non è possibile effettuare la rimozione dei peli, utilizzare creme, lozioni e altri cosmetici per le gambe.
  • C'è un'ultima volta prima che una sessione di trattamento possa durare 2-3 ore.
  • Prima di andare alla procedura, fare una doccia per mantenere i piedi puliti.
  • Prendi con te bendaggi elastici o calze a compressione: è necessario indossarli dopo l'indurimento. Se stai usando bende elastiche, per proteggerle, indossa leggings stretti.

La procedura in sé non dura a lungo. A seconda dell'area della zona interessata, il medico avrà bisogno di 10 a 20 minuti.

Tutto è molto semplice:

  1. Ti togli i vestiti dai piedi.
  2. Sdraiati sul divano.
  3. Il medico esamina attentamente l'area interessata e durante l'ekhosklerozirovani esegue una scansione vascolare duplex utilizzando una macchina ad ultrasuoni.
  4. Quindi il medico inizia a sclerosare direttamente le vene. Inietta la quantità necessaria di farmaco sclerosante nella vena irritata usando un ago sottile.
  5. Da 2 a 10 iniezioni vengono effettuate in una sessione di scleroterapia.
  6. Immediatamente dopo la procedura, è necessario indossare calze a compressione.

A seconda di quanto siano pronunciate le variazioni varicose, potrebbe essere necessario da 2 a 6 sedute di scleroterapia. Si tengono non più di una volta in 7 giorni. Pertanto, la durata dell'intero corso del trattamento sarà di 1-5 settimane.

Durante questo periodo, osserva le seguenti regole:

  • indossare le calze a compressione 24 ore al giorno per 7 giorni dopo ogni sessione (il medico consiglierà di indossarle per altri 1-3 mesi dopo l'ultima sessione, ma ora puoi toglierle per la notte);
  • non fumare o bere alcolici;
  • prendere tutti i farmaci prescritti da un medico (venotonic, angioprotectors, ecc.);
  • non eseguire procedure cosmetiche che possono portare a irritazioni della pelle (epilazione, avvolgimento, maschere), evitare il contatto del sito di iniezione con acqua, non massaggiare le gambe;
  • Non fare una doccia o un bagno troppo caldi;
  • astenersi dall'esercizio e dal sollevamento pesi;
  • non mentire tutto il giorno - le passeggiate moderate sono obbligatorie;
  • consulta il tuo medico se non ti senti bene.
Regole che devono essere seguite nel corso della scleroterapia

Per sei mesi dopo l'indurimento, vedi un flebologo ogni pochi mesi.

Quanto velocemente arriverà l'effetto?

Esternamente, il risultato del trattamento potrebbe non apparire immediatamente, ma dopo 0,5-2 mesi dopo la terapia. La procedura di indurimento delle vene delle gambe aiuterà a sbarazzarsi completamente delle brutte manifestazioni delle malattie delle vene (asterischi, reti vascolari) e migliorare la circolazione sanguigna negli arti inferiori, rendendo così più facile camminare e salire le scale; puoi anche frequentare corsi di fitness, che è controindicato nelle gravi vene varicose.

Lo stesso vale per il trattamento delle emorroidi con scleroterapia - i linfonodi si dissolvono dopo 2-8 settimane.

Inoltre, il medico scriverà ulteriori raccomandazioni sulla prevenzione della recidiva della malattia. Se non ti conformi a loro, la malattia può tornare in 5-7 anni.

Effetti collaterali e complicanze

Di solito l'indurimento delle vene non è una procedura molto dolorosa. Secondo il livello di dolore, può essere confrontato con qualsiasi altra iniezione, è accompagnata da una leggera sensazione di bruciore al momento della somministrazione del farmaco.

  • A volte dopo la procedura c'è una leggera indisposizione, la temperatura sale (fino a 37-38), si verifica vertigini. Se ha effetti collaterali del genere, informi il medico. Se non si sente bene per molto tempo, la successiva sessione di scleroterapia viene posticipata di diverse settimane.
  • Se le gambe non sono correttamente fasciate, può verificarsi un forte gonfiore. In questo caso, le bende vengono rimosse e protette dopo alcune ore, mentre il medico esegue un trattamento sintomatico dell'edema. Tuttavia, entro 2 ore dopo le iniezioni, le bende non possono essere rimosse del tutto, anche con la comparsa di edema. Per evitare questa complicazione, è meglio usare le calze a compressione: non richiedono la capacità di indossarle e quasi mai provocare edema.
    Se la gamba è ancora gonfia, le calze possono essere sostituite con meno dimagrimento. Ma questo accade raramente, poiché il grado di compressione delle calze viene selezionato in anticipo dal medico, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente.
  • Nel 10% dei pazienti c'è un oscuramento della pelle nel sito in cui è stato effettuato il trattamento. Va via dopo alcuni mesi dopo l'indurimento. Tuttavia, nelle donne che assumono farmaci ormonali, compresi i contraccettivi orali, l'iperpigmentazione della pelle può durare più a lungo (fino a un anno dopo la procedura).
  • Le complicazioni che non richiedono trattamento comprendono prurito e desquamazione nel sito di iniezione. Di solito passano tra qualche giorno.
  • Nell'1% dei casi, l'agente sclerosante cade in piccoli vasi. Di conseguenza, compaiono piccole bolle. Sono imbrattati con una soluzione di permanganato di potassio, dopo di che scompaiono dopo pochi giorni.
  • In rari casi, il paziente sviluppa una reazione allergica. È eliminato con antistaminici e corticosteroidi. In caso di allergia, l'ulteriore scleroterapia viene completamente annullata o il farmaco sclerosante viene sostituito con un altro.
  • Le complicanze più rare includono la trombosi venosa. Si verifica solo nel caso di indurimento delle vene grandi e profonde nei pazienti che sono inclini alla formazione di coaguli di sangue. La frequenza di questa complicanza non supera 1 caso per 10.000 pazienti.

Controindicazioni

È vietato condurre la sclerosi venosa con:

Scleroterapia: un modo per combattere la malattia vascolare

Scleroterapia: l'essenza del metodo

La sclerosi venosa (scleroterapia) è un metodo relativamente nuovo utilizzato in medicina per il trattamento delle patologie vascolari. L'essenza del metodo sta nel fatto che una preparazione speciale viene iniettata nei vasi, causando un restringimento dei lumi, "incollando" le pareti. Anche una malattia così grave come le vene varicose può essere curata in modo non invasivo con l'aiuto della sclerosi.

Con l'invenzione di questo metodo, è diventato molto più facile trattare con vene varicose, patologie vascolari e varie neoplasie. La sostanza medicinale, cadendo nella vena malata, provoca danni al muro e quindi alle cicatrici. La nave inizia gradualmente a rastremarsi, trasformandosi in un cordone fibroso. Esistono diversi tipi di scleroterapia:

  1. Mikroskleroterapiya. Il modo più semplice: il farmaco necessario viene semplicemente iniettato nella nave. Indicato solo per vene o formazioni la cui larghezza non superi i 2 mm.
  2. Echosclerotherapy. È usato per trattare grandi vene o vasi profondi. La somministrazione di una sostanza medicinale è controllata da un medico utilizzando un'ecografia. Questo elimina la possibilità di errore.
  3. Terapia schiumosa (schiuma-forma). Può essere utilizzato anche per imbarcazioni di grandi dimensioni. La differenza di questo metodo risiede nella composizione del farmaco: quando è a contatto con l'aria, è in grado di formare schiuma. Ciò consente di ridurre la dose della sostanza e aiuta anche a migliorare il contatto del farmaco iniettato con la parete del vaso.

La scelta del metodo dipenderà dalla situazione e dalle indicazioni specifiche. Il medico deve condurre un esame prima di prescrivere l'indurimento. Senza la testimonianza di un medico, la procedura è impossibile.

Vantaggi e svantaggi del metodo

Come ogni altra procedura, l'indurimento delle navi non è privo di vantaggi e svantaggi.

dignità

In molti modi, l'indurimento è una tecnica rivoluzionaria. Se lo paragoni ad altri modi di trattare le malattie delle vene, puoi selezionare una serie di vantaggi:

  • Non un'operazione. La procedura viene eseguita senza anestesia e non è uno shock per il corpo. Inoltre, dopo aver eseguito la pelle non rimane cicatrici o cicatrici.
  • Indolore. L'introduzione del farmaco si verifica con un ago lungo e sottile. Le persone con ipersensibilità possono avvertire un certo disagio (leggera sensazione di bruciore), ma il dolore non si manifesta.
  • Risultato rapido Dopo una sessione, un effetto positivo sarà evidente.
  • Prende una piccola quantità di tempo. Il corso delle procedure è breve (a volte dura solo una volta) e in una sessione è possibile fare diverse iniezioni, ad es. influire su diversi siti con patologia.
  • Non richiede il distacco dagli affari di tutti i giorni. La tecnica viene eseguita su base ambulatoriale: non è necessario andare in ospedale. Dopo la procedura, puoi immediatamente metterti al lavoro o fare la tua attività.

carenze

Nonostante la sua efficacia, la scleroterapia non è senza difetti:

  • Non universale. Ci sono una serie di controindicazioni da condurre.
  • Ha un effetto temporaneo. L'indurimento combatte solo le conseguenze, ma non elimina la causa. Se i muri delle vene sono deboli o sedentari, e il cibo è irrazionale (in caso di emorroidi), la patologia può ripresentarsi.

Si può dire che solo nel caso di patologie deboli, l'effetto sarà duraturo. In altri casi, devi essere preparato al fatto che la malattia possa riapparire. Tuttavia, se vengono seguite le raccomandazioni, l'effetto positivo può essere sostanzialmente esteso.

Indicazioni e controindicazioni

Le indicazioni per la scleroterapia saranno la conclusione di un medico. In quali casi possiamo aspettarci indicazioni per la procedura e in cui, al contrario, abbandonarla?

testimonianza

I medici non hanno ancora espresso un'opinione comune sui casi in cui questa procedura è necessaria. Tuttavia, la maggior parte di loro concorda sul fatto che l'indurimento è necessario quando:

  1. L'aspetto delle vene dei ragni. Questo sintomo spesso parla di una malattia varicosa iniziale. Se il trattamento viene effettuato in questa fase, in futuro la malattia potrebbe non apparire mai.
  2. La comparsa di "stelle" vascolari (telangiectasia). Questo può essere considerato una conseguenza delle interruzioni ormonali nel corpo. Questo si manifesta sotto forma di formazioni vascolari sottocutanee, che è una rete capillare, che si irradia dal centro sotto forma di raggi.
  3. Vene varicose degli arti inferiori. Tuttavia, va notato che non tutti gli stadi della malattia possono essere induriti.
  4. La comparsa di varie neoplasie vascolari sottocutanee (emangiomi, linfangiomi).
  5. Emorroidi. È anche possibile non in tutti i casi. Le raccomandazioni sono date dal proctologo.
  6. Vene varicose reticolari Questo è un aumento delle vene, chiaramente visibile agli occhi. Non ha conseguenze negative, tuttavia, molte donne cercano di sbarazzarsi di tali manifestazioni a causa del fatto che è estetico dal punto di vista.

Controindicazioni

In alcuni casi, la scleroterapia non è possibile. La procedura deve essere abbandonata:

  1. Le persone che sono allergiche al farmaco. Se questo non è stato rilevato in anticipo, quindi durante l'iniezione, possono verificarsi gravi bruciore, vertigini, nausea. Il medico deve interrompere immediatamente la procedura.
  2. Avere alcune malattie del sistema cardiovascolare.
  3. Nelle lesioni aterosclerotiche gravi delle vene degli arti inferiori.
  4. Con tromboflebite e trombosi delle vene degli arti inferiori (correnti e trasferite).
  5. In malattie infettive, così come processi infiammatori al posto del presunto indurimento.
  6. Donne incinte, madri che allattano.

Alcune controindicazioni sono relative. Informazioni più dettagliate sulla possibilità di eseguire la tecnica verranno fornite dal medico curante.

Preparazione e svolgimento della procedura

Dopo che è stata effettuata un'indagine completa ed è stato fornito un rinvio alla procedura, è necessario prepararlo. È necessario:

  • Assicurati di dire al tuo medico di assumere farmaci ormonali o antinfiammatori. La possibilità di condurre dipenderà da questo, saranno date alcune raccomandazioni.
  • Due giorni prima della scleroterapia, non fumare o bere alcolici.
  • Preparare bende elastiche o biancheria intima.
  • Astenersi dall'epilazione del luogo in cui verrà somministrata l'iniezione.
  • Astenersi dall'utilizzare vari unguenti terapeutici o riscaldanti, così come lozioni e creme.
  • Spuntino abbondante per 1,5-2 ore prima della procedura.
  • Indossare scarpe spaziose, vestiti. Soprattutto nel trattamento delle vene varicose, da allora dopo la tecnica dovrà essere come in una calza elastica (benda).

La procedura in sé non richiede molto tempo ed è piuttosto semplice. A seconda del tipo specifico di tempra, il processo stesso sarà diverso. Durante una sessione (durata 10-20 minuti) possono essere somministrate da 2 a 10 iniezioni.

Dopo il completamento, è necessario avvolgere la benda o indossare abiti speciali. Il medico ti fornirà ulteriori consigli. Se una sessione non è sufficiente, ti verrà assegnato un secondo.

Dopo la procedura: raccomandazioni

Indipendentemente dal tipo di patologia e dal tipo specifico di procedura eseguita, a tutti i pazienti vengono date quasi le stesse raccomandazioni. Vale a dire:

  1. Fai delle passeggiate regolari. La durata della passeggiata è di circa un'ora.
  2. Sposta di più. Da una lunga seduta o mentendo per due settimane dovrà arrendersi.
  3. Astenersi da uno sforzo fisico specifico. Ad esempio, formazione su simulatori, aerobica, ginnastica.
  4. Astenersi dal fare bagni caldi. Una visita ai bagni o alle saune è controindicata. Osservare questa raccomandazione avrà entro 1-2 mesi.
  5. Indossare regolarmente bendaggi elastici o biancheria intima. Durata: 3-4 mesi.

A causa della difficoltà di aderire ad alcune raccomandazioni (ad esempio l'ultima) nella stagione calda, è meglio pianificare la scleroterapia durante i mesi non estivi. Inoltre, ti verranno date e raccomandazioni individuali. La durata di un effetto positivo dipende dalla loro osservanza.

Possibili effetti ed effetti collaterali

In alcuni casi, l'indurimento può avere conseguenze spiacevoli. Alcuni di essi sono varianti della norma (disordini funzionali), altri sono più gravi. Il primo passaggio abbastanza rapidamente e non richiedono un intervento medico, nel caso di quest'ultimo, si raccomanda un trattamento urgente al medico.

Disturbi funzionali

Queste manifestazioni passano in modo indipendente per qualche tempo e non sono pericolose. Questi includono:

  • Prurito al sito di iniezione. Ci vogliono 1-2 ore dopo il completamento della tecnica. In alcuni casi, può verificarsi periodicamente.
  • Leggero peeling della pelle, piccola bruciatura o ferita nel sito di iniezione. È osservato molto raramente e rapidamente e completamente scompare.
  • Scolorimento lungo le vene sclerotiche.
  • Gonfiore agli arti, dove c'era una patologia. Spesso si verifica a causa di indossare scarpe strette, a basso comfort.

Gravi disturbi

Se dopo il completamento della procedura hai notato queste manifestazioni, dovresti immediatamente consultare un medico. Tuttavia, va notato che questi effetti si verificano molto raramente. Questo è:

  • Tromboflebite. Questa è un'infiammazione delle pareti delle vene che sono state trattate. Si verifica in grandi vasi in violazione delle raccomandazioni (indossare biancheria intima elastica).
  • Trombosi. A volte a seguito dell'introduzione del farmaco si formano coaguli di sangue. Va notato che questa manifestazione nella scleroterapia è due volte più rara rispetto agli interventi chirurgici.
  • Grave ustione Si verifica in caso di contatto con una quantità molto grande del farmaco nei tessuti che circondano i vasi. In questo caso, la cicatrizzazione è inevitabile.

Se ti è stato dato un rinvio per la procedura e hai intenzione di subirlo, prova a trovare un medico esperto e competente. Ciò ridurrà significativamente i rischi.

La scleroterapia è un metodo piuttosto controverso, ma già riconosciuto da molti medici. Decidere se fidarsi o meno di questa procedura dipende interamente da te. Parlate con il vostro medico, persone che hanno subito un indurimento e dopo di ciò fate la vostra scelta.

Indurimento: caratteristiche della procedura, tutti i pro e contro della procedura

Le malattie del cuore e dei vasi sanguigni occupano con fiducia una posizione di primo piano tra le cause di maggiore disabilità e mortalità. La sclerosi dei vasi sulle gambe è una tecnica moderna che aiuta i professionisti a trattare con successo questi disturbi. Questa procedura è intesa per il trattamento della patologia dei sistemi circolatorio e linfatico degli arti inferiori, incluse varie neoplasie. Il metodo di scleroterapia consente di risolvere molti problemi dei pazienti senza intervento chirurgico.

Leggi in questo articolo.

Caratteristiche della scleroterapia degli arti inferiori

La prima menzione dell'introduzione di soluzioni speciali nei vasi delle gambe per il loro blocco risale al 19 ° secolo. I medici erano abituati a trattare quei farmaci che erano abbastanza noti. All'inizio dello sviluppo di questo metodo di trattamento della tromboflebite e di altre lesioni vascolari degli arti inferiori, sono stati utilizzati vari acidi, nel tempo, il tannino e lo iodio sono stati raccomandati per questa procedura.

La scoperta del farmaco "Tetradecylsulfate" alla fine del 20 ° secolo diede un nuovo impulso all'uso della scleroterapia. Soluzioni speciali vengono introdotte nel lume del vaso interessato con un ago molto sottile, che causa l'incollaggio delle pareti della vena. Le sostanze moderne utilizzate nella sclerosi vascolare sono praticamente innocue e vengono rapidamente rimosse dal corpo del paziente.

Il metodo di adesione forzata delle pareti dei vasi sanguigni è più spesso usato in malattie comuni come le vene varicose e le emorroidi. Se il processo patologico è nelle prime fasi dello sviluppo, allora questa tecnica è sufficiente per la completa guarigione del paziente.

Tuttavia, molto spesso il paziente si rivolge a uno specialista per un aiuto quando la sconfitta delle vene ha raggiunto uno stato trascurato. In questo caso, l'uso di gel speciali e terapia fisica viene aggiunto alla scleroterapia stessa. Nei casi più gravi, il paziente avrà un intervento chirurgico sui vasi delle gambe.

Al fine di evitare un intervento chirurgico, le tecniche di indurimento delle vene vengono costantemente migliorate. L'introduzione di farmaci nelle navi è accompagnata da echo-scleroterapia o ecografia delle navi prima e dopo la procedura.

Gli esperti hanno avuto un buon effetto quando hanno introdotto il metodo "Foam form". Nella letteratura domestica, questa tecnica è chiamata scleroterapia "a schiuma". Le sostanze medicinali portano nel lume della vena sotto forma di schiuma, che rafforza e accelera l'adesione delle pareti. Questo nuovo metodo di trattamento delle tromboflebiti e delle vene varicose è adatto non solo ai capillari e ai piccoli rami vascolari, l'indurimento è utilizzato con successo anche per le malattie delle vene principali.

Caratteristiche tecniche dei diversi metodi di scleroterapia

Condurre questa procedura medica è abbastanza semplice. Sotto controllo visivo usando la macchina ad ultrasuoni o il transilluminatore si buca l'area interessata della nave. Il diametro dell'ago corrisponde alla siringa di insulina, che assicura che la procedura sia completamente indolore e prevenga il possibile sanguinamento dal punto di puntura.

Una preparazione speciale viene iniettata in una vena, il dosaggio dipende dal diametro e dalla posizione della parte interessata della nave e viene calcolato individualmente per ciascun paziente. La maggior parte delle manipolazioni usa una forma liquida della sostanza farmaceutica.

La scleroterapia a schiuma viene utilizzata meno frequentemente, poiché le droghe stesse sono più costose e richiede più tempo per iniettare la soluzione nel lume della nave. L'effetto di questo metodo è molto più forte, le pareti dei vasi sanguigni sono suscettibili di incollarsi su un'area molto più grande. Gli specialisti spesso non pubblicizzano questo metodo di trattamento, e i pazienti stessi devono insistere su questa particolare tecnica.

Gli ultimi sviluppi delle principali cliniche del mondo hanno permesso di introdurre il metodo della crioscleroterapia nel processo medico. In questo caso, la puntura della parete vascolare è accompagnata da un significativo raffreddamento del sito dell'operazione, che virtualmente elimina il dolore durante la manipolazione e previene la formazione di ematomi.

Dopo che il farmaco è stato iniettato nella cavità della vena, una medicazione asettica sotto pressione viene applicata al sito della puntura per 2 o 3 giorni. Al termine di questa operazione, si consiglia al paziente di camminare 3-4 chilometri in una fase lenta per ripristinare la circolazione sanguigna e una migliore adesione della parte danneggiata della vena.

Qual è il buon metodo di indurimento dei vasi sanguigni?

Questo metodo di trattamento delle vene varicose degli arti inferiori e delle emorroidi non è un intervento chirurgico. Qualsiasi operazione richiede una certa preparazione, ha il suo periodo di recupero del corpo dopo una lesione operativa e anestesia. Quando si utilizza questo metodo, tutto questo non lo è. La manipolazione viene eseguita su base ambulatoriale, non richiede preparazione e praticamente non influisce sulle prestazioni del paziente.

Anche il lato cosmetico di questo metodo di cura delle malattie delle vene è molto importante, specialmente per il gentil sesso. Qualsiasi operazione lascia sempre cicatrici sul corpo del paziente, anche microflebectomia. Quando si utilizza la scleroterapia vascolare sulla pelle del paziente, non ci sono tracce visibili dell'intervento.

Patologia vascolare complicata, in particolare tromboflebite, è un'indicazione diretta per indurire i vasi delle gambe.

In alcuni casi molto avanzati, la scleroterapia è un'aggiunta eccellente ad altri trattamenti. Se un paziente ha subito un intervento chirurgico per sostituire i vasi delle gambe, il metodo di puntura di incollare le vene viene utilizzato per trattare gradualmente piccole aree dei vasi interessati.

Conseguenze negative dell'uso di questo metodo e controindicazioni dirette all'indurimento dei vasi sanguigni

La scleroterapia non è una panacea e il suo uso non è indicato per tutti i pazienti. Controindicazioni per questa tecnica sono:

  • lesioni profonde delle vene degli arti inferiori con una clinica pronunciata di ostruzione vascolare;
  • malattie del cuore, reni e fegato con sintomi di insufficienza di questi organi;
  • reazioni allergiche a vari farmaci, in particolare anestetici locali;
  • diabete da moderato a grave, specialmente se il paziente è in iniezioni di insulina regolari;
  • Questa manipolazione è controindicata durante la gravidanza e l'allattamento.

La patologia di cui sopra può portare allo sviluppo di trombosi acuta e altre condizioni gravi. In questo caso, si raccomanda al paziente di sottoporsi a un ciclo di terapia farmacologica speciale e considerare la questione del trattamento chirurgico dei vasi degli arti inferiori.

Lo sviluppo dell'infiammazione nel sito di somministrazione del farmaco collante può essere l'unica complicazione di questo metodo di trattamento della patologia vascolare. Le flebiti delle aree di grandi vene richiedono un trattamento a lungo termine e non sempre passano senza lasciare traccia.

In circa 1-4% dei casi, durante la scleroterapia si osserva una reazione allergica alla sostanza somministrata. Per evitare tale situazione, un test di sensibilità al farmaco in uso è necessariamente eseguito prima dell'inizio di una sessione di trattamento.

Per le donne, la possibilità di pigmentazione della pelle sopra la nave dopo questa procedura è spaventosa. Il colore disturbato della pelle praticamente non comporta rischi per la salute, tuttavia, molte donne non gradiranno la prospettiva di avere macchie su aree aperte del corpo.

Scleroterapia: buona o cattiva?

Nella medicina moderna non esistono praticamente metodi e farmaci che possano affrontare da soli qualsiasi malattia. Tutti i tipi di trattamento danno un buon effetto solo se combinati. Il metodo di indurimento delle vene non fa eccezione alla regola.

Quali sono le principali conclusioni sulla fattibilità della scleroterapia per le vene varicose e le emorroidi. Questo metodo di trattamento è avanzato, consente di evitare interventi chirurgici complessi e associati all'operazione di un lungo periodo di recupero.

Il principale fattore positivo è che l'indurimento delle vene degli arti inferiori praticamente non dà una ricaduta, non richiede una riduzione dell'attività fisica da parte del paziente.

Tuttavia, la scleroterapia dà i migliori risultati quando si lavora con piccoli rami della rete venosa degli arti inferiori. L'adesione delle grandi vene alle gambe è praticamente inefficace, in caso di lesioni vaste dei vasi, è necessaria una coagulazione laser aggiuntiva dei vasi nelle gambe, un intervento chirurgico per rimuovere ampie aree delle vene interessate e un trattamento a lungo termine del paziente con unguenti e gel speciali.

Su possibili reazioni allergiche effettuando questo metodo è già stato menzionato sopra. Va aggiunto che maggiore è il lume della nave, più preparati speciali devono essere introdotti per ottenere un risultato positivo. Questo, rispettivamente, aumenta il rischio di sviluppare allergie.

Qualsiasi metodo di trattamento deve essere discusso con specialisti del profilo appropriato. Aiuteranno il paziente a navigare in una varietà di nuovi metodi di trattare la patologia vascolare.

Costo della scleroterapia

Sebbene esista un detto "La salute non può essere comprata", molti pazienti vorrebbero presentare da soli il livello generale dei prezzi per tale manipolazione. Va notato che tutto dipende dalla complessità del prossimo intervento e dalle dimensioni della nave, che richiede assistenza medica.

Ma i pazienti si rivolgono spesso a specialisti con problemi più complessi. In questo caso, il prezzo di rincorsa è abbastanza grande:

  • la schiuma scleroterapia può costare 25 mila rubli;
  • il costo di una gamma completa di trattamenti con il coinvolgimento di ultrasuoni e microscleroterapia può raggiungere i 50.000 rubli nelle cliniche più promosse.

La politica dei prezzi di varie istituzioni mediche non è sempre una garanzia della qualità dei metodi di trattamento effettuati. Se al paziente viene mostrata la scleroterapia, si raccomanda di raccogliere prima il feedback su vari specialisti, poiché questa operazione non è di emergenza e non richiede al paziente di prendere una decisione all'istante.

La fotocoagulazione delle navi viene effettuata in diversi modi, a seconda dell'attrezzatura (infrarossi, laser), nonché dell'area problematica: emorroidi, retina, vasi sul viso, gambe.

A seconda di come si sviluppa la varicosità sulle gambe, così come dalle controindicazioni, viene scelta l'opzione di rimuovere i vasi sanguigni. Il trattamento delle vene varicose con un laser diventa un'alternativa degna di ognuna di esse.

Detralex, un corso di trattamento per le vene varicose che viene scelto individualmente, ma è nominato per un lungo periodo, non ha praticamente controindicazioni. Cos'altro è una buona droga?

Per alcuni pazienti, il trattamento chirurgico delle vene varicose diventa l'unica via d'uscita. Come viene eseguita la chirurgia per le vene varicose?

Opzioni su come trattare le vene e i vasi sanguigni nelle gambe, non tanto. Ognuno ha lati positivi e negativi.

I metodi di trattamento delle vene varicose degli arti inferiori sono piuttosto estesi. Prima di decidere di andare sotto i ferri, vale la pena provare alternative.

Si ritiene che la scleroterapia delle emorroidi sia uno dei metodi più benigni e sicuri. Il trattamento richiede un minimo di tempo e le conseguenze nella maggior parte dei casi passano inosservate.

Il sanguinamento è un fenomeno terribile, il cui risultato può essere la morte. Abbastanza spesso provoca vene varicose esofagee. Quali sono le ragioni per lo sviluppo della patologia? Quali sono i sintomi delle vene varicose dell'esofago e dello stomaco? Quale trattamento e dieta vengono mostrati?

C'è aterosclerosi della retina a causa di depositi di colesterolo o altri cambiamenti avversi nei vasi degli occhi. Trattamento complesso: medicinali, vitamine, coagulazione laser. Non interferire, e metodi popolari.

Cos'è la vena e la sclerosi vascolare

Cos'è la sclerosi? La scleroterapia è una nuova tecnica che viene utilizzata per eliminare le malattie vascolari. Durante la terapia viene introdotto un agente speciale che porta a un restringimento del lume dei vasi. Il metodo è spesso utilizzato per le vene varicose, ma può essere utilizzato per eliminare altre patologie.

Caratteristiche della procedura di indurimento

Questo trattamento è in gran parte innovativo. Ci sono chiari aspetti positivi di questo metodo. Il metodo stesso non è considerato operativo, è possibile eseguire la scleroterapia senza l'uso di anestesia. Il corpo prende l'iniezione abbastanza facilmente. Dopo l'intervento, non rimangono cicatrici o cicatrici sulla pelle.

La scleroterapia è abbastanza indolore. Il farmaco viene iniettato con un ago sottile. Se una persona ha aumentato la sensibilità, la scelta del metodo presentato deve essere affrontata attentamente, poiché il paziente potrebbe provare una leggera sensazione di disagio. Tuttavia, il dolore forte non appare.

Il risultato dell'uso delle tattiche è raggiunto rapidamente. Dopo una procedura, il paziente noterà una tendenza positiva. La tecnica differisce in piccole spese di tempo e il corso del trattamento è breve. Per 1 sessione è consentito eseguire più iniezioni contemporaneamente.

La tecnica non richiede la separazione dalle preoccupazioni e dagli affari quotidiani. Il paziente non ha bisogno di andare in ospedale, in quanto è possibile eseguire un trattamento ambulatoriale. Dopo il completamento della sessione, il paziente non può avere paura delle conseguenze e la sua routine quotidiana non cambia.

Tuttavia, il metodo ha lati negativi. La scleroterapia non è un rimedio universale che può essere utilizzato in tutti i casi. Dovresti consultare uno specialista prima di usare la scleroterapia, in quanto esistono controindicazioni.

Il metodo è diverso e l'effetto temporale del trattamento. Le tattiche possono sbarazzarsi degli effetti della malattia, ma le cause dovranno essere trattate separatamente. Se il paziente conduce uno stile di vita prevalentemente sedentario, le pareti dei vasi sono deboli e la dieta è inadeguata, allora c'è una probabilità di ricaduta.

Indicazioni e controindicazioni

Il metodo è prescritto solo dal medico curante. Le tattiche sono spesso utilizzate in presenza di reti vascolari. Un tale sintomo indica lo sviluppo delle vene varicose. Se il trattamento viene eseguito nella fase attuale, la patologia in futuro non apparirà più. Tuttavia, è necessario prestare attenzione al fatto che le vene varicose non possono essere eliminate in tutte le fasi.

Se teleangiectasia - vene di ragno, il metodo aiuta anche a eliminare una tale manifestazione. Le stelle vascolari si formano a causa di fallimenti nel sistema ormonale. Tali formazioni sono caratterizzate da manifestazioni sottocutanee, che formano una rete divergente dal centro sotto forma di raggi.

Diverse formazioni possono anche essere eliminate dalla scleroterapia. Questi includono linfangiomi ed emangiomi. Le tattiche possono essere utilizzate durante lo sviluppo di emorroidi, ma la scleroterapia non è adatta in ogni caso. La tecnica è prescritta solo da un medico dopo la diagnosi e la valutazione delle condizioni del paziente. La forma reticolare delle vene varicose è una moda vena ben marcata. La malattia può anche essere eliminata con la scleroterapia.

È necessario tenere conto delle controindicazioni che rendono impossibile l'uso delle tattiche. In presenza di una reazione allergica al farmaco usato, è necessario astenersi da tale trattamento. Se l'allergia non è stata rilevata prima e il paziente sviluppa nausea, vertigini e sensazione di bruciore, il medico interrompe immediatamente la terapia.

Le persone con malattie del sistema cardiovascolare dovrebbero anche astenersi dall'utilizzare la scleroterapia. La presenza di gravi lesioni aterosclerotiche delle vene delle gambe proibisce l'uso della scleroterapia. Non si dovrebbe ricorrere all'utilizzo del metodo in presenza di trombosi e tromboflebiti degli arti inferiori.

Non è consigliabile trattare le malattie con l'aiuto di questa terapia per le donne che allattano e le donne incinte. La presenza del processo infiammatorio nel luogo in cui verrà effettuata la terapia è una controindicazione. È vietato eseguire trattamenti durante lo sviluppo di malattie infettive.

scleroterapia

La scleroterapia viene eseguita solo dopo la diagnosi del paziente.

Prima della procedura, è necessario informare il medico circa l'assunzione di farmaci anti-infiammatori e farmaci ormonali, se tale è stato osservato. È vietato bere alcolici e fumare 2 giorni prima della procedura. Prima della terapia è necessario preparare biancheria intima e bende elastiche. Non è possibile utilizzare prima di creme di trattamento, lozioni, pomate mediche. Evitare l'epilazione nel sito di iniezione.

La durata della procedura è compresa tra 10 e 20 minuti. Per 1 procedura, il medico può eseguire da 2 a 10 colpi. Dopo l'evento, devi indossare abiti speciali o avvolgere una benda. Successivamente, lo specialista fornirà raccomandazioni. Se la sola terapia non fosse sufficiente, il medico potrebbe prescrivere una seconda seduta.

Per quanto riguarda il comportamento del paziente dopo l'indurimento, si raccomanda di seguire le raccomandazioni del medico. Dovrebbe più spesso camminare all'aria aperta. La durata di tali passeggiate dovrebbe essere di almeno 1 ora. È necessario muoversi di più ed evitare una seduta prolungata in un posto. Tuttavia, la raccomandazione di aumentare l'attività motoria non significa che il paziente possa frequentare le palestre. Tali carichi devono essere temporaneamente abbandonati.

Le vasche idromassaggio dovrebbero essere evitate. È controindicato per visitare saune e bagni. È necessario rispettare la regola indicata entro 1-2 mesi. È necessario circa 3-4 mesi per indossare una benda elastica. Il rispetto delle regole porterà ad un buon risultato.

Scleroterapia (scleroterapia)

Indurimento - così nella comunità medica professionale chiamato processo, che in precedenza era chiamato obliterazione, o desolazione. Questo è il modo migliore per trattare tutte le vene varicose piccole, sottili e diffuse. Questo piccolo intervento chirurgico può essere eseguito su base ambulatoriale e ripetuto se necessario. Il trattamento con scleroterapia nella maggior parte dei casi è abbastanza.

Durante l'indurimento, il fluido viene iniettato nei nodi varicosi, che provoca lo sviluppo di infiammazione localizzata in questa area estesa della vena, che dura uno o due giorni. Grazie a questa infiammazione, le pareti venose sono incollate insieme e la parte espansa venosa della vena cresce insieme. Questo metodo di trattamento delle malattie venose prese in prestito dalla natura stessa. Come risultato delle osservazioni, si è scoperto che vene o vene varicose nel processo di infiammazione si restringono.

Come agenti sclerosanti a disposizione dei medici moderni ci sono farmaci speciali, il cui impatto si estende esclusivamente alle vene. Queste sono soluzioni di sali di iodio, composti di acidi grassi superiori, ecc.

Con l'introduzione di fondi adeguati nella vena, dovrebbe essere influenzato in pochi minuti. In seguito, applicare una fasciatura uniforme sul cerotto al piede e il paziente può camminare entro mezz'ora. Allo stesso tempo, è possibile ottenere una rapida "estrusione" del corrispondente medicamento dall'arto inferiore, creando un rapido deflusso di sangue attraverso il sistema venoso mentre si cammina in una benda di pressione, e il suo effetto non si estende ad altre vene (sane).

La fasciatura stretta dell'imbracatura elastica (fasciatura) deve essere lasciata fino al successivo periodo di trattamento.

Con le valvole venose aperte negli orifizi, la scleroterapia non aiuta, l'effetto del trattamento in questo caso è molto breve. Pertanto, la migliore via d'uscita dovrebbe essere considerata un'operazione.

Quando si utilizzano entrambi i metodi di trattamento un prerequisito è l'assenza al momento del trattamento dell'infiammazione delle vene varicose, così come il processo infiammatorio nelle vene profonde. Le vene profonde devono essere percorribili.

Risultati della scleroterapia

La reazione, a causa della quale le vene varicose dovrebbero chiudersi, inizia diverse ore dopo la somministrazione del farmaco e si manifesta sotto forma di formicolio nelle vene. Subito dopo la camminata, il dolore si ferma. Il giorno dopo, il paziente può provare dolore solo quando tocca la vena.

Come si può capire che una reazione differisce da uno schema comunemente osservato?

Se il paziente non ha esperienza di sensazioni o quasi: non importa, ma in questo caso, il medico deve, durante la procedura successiva, iniettare, rispettivamente, una dose leggermente più alta del farmaco sclerosante.

Cosa fare con una reazione più forte? In questo caso è necessario bendare la gamba più strettamente applicando una benda spremere con una benda elastica, e di nuovo andare a fare una passeggiata. Troppa reazione, quindi puoi smettere velocemente. È anche utile prendere alcuni antidolorifici e farmaci antinfiammatori, come l'aspirina, per ammorbidire una reazione troppo forte.

Cosa si dovrebbe fare se c'è dolore intenso nell'intero arto inferiore, il che rende difficile camminare e manifestarsi anche sotto una fasciatura stretta? Una tale reazione eccessiva può difficilmente verificarsi con una diagnosi di qualità e un trattamento preliminare adeguatamente condotto, tranne nel caso peggiore, se il paziente ha una malattia infettiva, ad esempio angina grave o influenza. In un caso così raro, dovresti contattare immediatamente il tuo medico per un aiuto. A causa dell'applicazione di un bendaggio a pressione stretto o l'appropriata cura di agglutinazione del sangue (incollaggio) e l'uso di farmaci appropriati, l'infiammazione verrà interrotta. Anche il dolore sarà eliminato.

Sarebbe un errore andare a letto a causa del dolore: rallentando a riposo l'uscita del sangue attraverso il sistema venoso può avere un effetto dannoso sulle vene conduttrici!

In qualsiasi circostanza è necessario un bendaggio a compressione stretto, e dovrebbe essere reso ancora più stretto se è necessario interrompere una reazione troppo forte, poiché è la benda stretta che protegge le vene.

La reazione potrebbe ripetersi dopo un po '. Di norma, una quantità chiusa di sangue coagulato rimane nelle vene chiuse, che non si risolve per un periodo piuttosto lungo. Ciò causa la comparsa di macchie marrone chiaro sulle corrispondenti aree vicine della pelle, a causa di una sostanza che macchia il sangue. Questo fenomeno aiuterà ad eliminare il medico, che rimuoverà questi coaguli di sangue un po 'convessi, rosso-marrone attraverso le forature fatte da un bisturi sottile, e di nuovo metterà una benda spremitura. Il trattamento deve essere continuato fino a quando le reazioni infiammatorie dentro e attorno alle vene cessano e le vene stesse sono guarite e chiuse.

Per Saperne Di Più I Vasi