Patologia delle vene e delle arterie degli arti inferiori: sintomi e terapia

Al momento attuale, i problemi comuni associati alle gambe sono sempre più malattie vascolari. Spesso, le condizioni patologiche di vene e arterie portano a complicazioni indesiderabili e pericolose, come l'amputazione, la disabilità. Pertanto, ai primi segni di malattia, come pesantezza, affaticamento delle gambe, gonfiore, è necessario consultare un medico.

Ignorare tali sintomi in futuro può persino portare alla morte.

La funzione principale dei vasi sanguigni è di mantenere costante la circolazione del sangue e fornire le sostanze necessarie per il corpo umano. Inoltre, a seconda delle altre funzioni, le navi sono classificate nei seguenti gruppi:

  • capacitivo;
  • ammortizzante;
  • scambio;
  • resistenza;
  • shunt;
  • sfinteri.

Quali sono i vasi sanguigni nelle gambe?

Gli arti inferiori di una persona sono tali vasi:

Sulle gambe ci sono tali vene: profonde e superficiali. Queste navi accompagnano le arterie.

Al profondo sono:

  • popliteo;
  • coscia;
  • vena del piede;
  • gamba inferiore;
  • iliaca;
  • tibiale indietro.

Le vene superficiali degli arti inferiori si trovano sotto la pelle del tessuto adiposo. Questi vasi sulle gambe sono divisi in piccole vene sottocutanee e grandi. Hanno un gran numero di valvole che forniscono il normale flusso sanguigno.

Le arterie, a differenza delle vene, hanno pareti più spesse e più forti. Sugli arti inferiori ci sono tali arterie:

  • ileale esterno;
  • genitale esterno;
  • laterale, anca busta;
  • mediale;
  • coscia;
  • cosce profonde;
  • tomaia articolare;
  • articolazioni inferiori;
  • fronte tibiale;
  • tibiale posteriore;
  • arterie dorsali del piede;
  • peroneo;
  • Plantare.

I capillari sono i vasi più piccoli sotto la pelle. Sono sul corpo umano c'è una quantità enorme.

Le malattie pericolose dei vasi sanguigni delle gambe sono associate alle arterie e alle vene. Pertanto, ai loro primi segni dovrebbe consultare immediatamente uno specialista per evitare possibili complicazioni.

Malattie comuni

Le malattie vascolari delle gambe si sviluppano più spesso a causa dei seguenti fattori:

Recentemente, ho letto un articolo che racconta la crema naturale "Bee Spas Chestnut" per il trattamento delle vene varicose e la pulizia dei vasi sanguigni da coaguli di sangue. Con questa crema puoi SEMPRE curare la VARICOSI, eliminare il dolore, migliorare la circolazione sanguigna, migliorare il tono delle vene, ripristinare rapidamente le pareti dei vasi sanguigni, pulire e ripristinare le vene varicose a casa.

Non ero abituato a fidarmi di nessuna informazione, ma ho deciso di controllare e ordinare un pacchetto. Ho notato i cambiamenti già dopo una settimana: il dolore è andato via, le mie gambe si sono fermate "a ronzare" e si sono gonfiate, e dopo 2 settimane le protuberanze venose hanno cominciato a diminuire. Provalo e tu, e se qualcuno è interessato, allora il link all'articolo qui sotto.

  1. Età. Sono soggetti a malattie di persone di età superiore ai trentacinque anni.
  2. Sovrappeso.
  3. Fumo.
  4. Il diabete mellito.
  5. Situazioni stressanti
  6. Aumento del colesterolo nel sangue.
  7. Fattore ereditario

Le patologie vascolari sono le seguenti:

  • vene varicose;
  • trombosi;
  • aterosclerosi;
  • tromboflebite;
  • ostruzione e blocco dei vasi sanguigni;
  • occlusiva;
  • arterite;
  • angiopatia diabetica.
ai contenuti ↑

aterosclerosi

Questa malattia dei vasi sanguigni delle gambe deriva dal fatto che il colesterolo si deposita sulle pareti delle arterie. A causa del fatto che il flusso sanguigno rallenta, c'è carenza di ossigeno e altri nutrienti. Presto il lume viene bloccato da una placca aterosclerotica.

  • dolore acuto nella zona interessata dell'arteria;
  • pelle bluastra o pallida degli arti inferiori;
  • stanchezza;
  • prestazioni ridotte

Le arterie poplitee e femorali sono considerate le più vulnerabili in questa patologia.

Ostruzione vascolare

La malattia colpisce le arterie degli arti inferiori. Le ragioni possono essere: aumento della coagulazione del sangue, lesioni, embolia e trombosi.

Per il trattamento di VARICOSIS e la pulizia delle navi da TROMBES, Elena Malysheva raccomanda un nuovo metodo basato sulla crema delle vene varicose. Consiste di 8 piante medicinali utili che hanno un'efficacia estremamente elevata nel trattamento della VARICOSI. Usa solo ingredienti naturali, senza sostanze chimiche e ormoni!

Inoltre, si verifica uno stato patologico di ostruzione se i vasi delle gambe sono infiammati.

Sintomi di vasi sanguigni bloccati:

Molti dei nostri lettori per il trattamento di VARIKOZA applicano attivamente la nota tecnica basata su ingredienti naturali, scoperta da Elena Malysheva. Ti consigliamo di leggere.

  • forte dolore nella zona di blocco;
  • spasmi alle gambe;
  • diminuzione e perdita di sensibilità;
  • limitazione della mobilità.
ai contenuti ↑

Arterite obliterante

Di solito colpisce i vasi delle gambe, che si trovano nella regione della gamba e del piede. Questa malattia è comune negli uomini. sintomi:

  • dolore quando ci si muove;
  • gonfiore e intorpidimento degli arti inferiori;
  • cambia il colore della pelle dei piedi e la sua aridità.

endoarterite

Questa malattia ha altri nomi: malattia di Burger o zoppia del fumatore. Ciò è dovuto al fatto che a causa degli effetti della nicotina, le lacune vascolari si restringono e, di conseguenza, l'apporto di sangue nel tessuto si riduce. Pertanto, le patologie sono principalmente colpite dai fumatori.

  • dolore durante la corsa o la camminata;
  • affaticamento delle gambe;
  • zoppia;
  • colore della pelle pallido;
  • la comparsa di ulcere trofiche;
  • intorpidimento degli arti inferiori;
  • formicolio alle gambe;
  • gonfiore.

angiopatia

Le navi delle gambe possono essere colpite dal diabete. Quando l'angiopatia viene violata l'integrità del tessuto delle vene e delle arterie. Oltre al fatto che il tessuto non riceve abbastanza ossigeno e sostanze nutritive, la malattia è complicata dall'atrofia dei muscoli delle gambe.

Patologia vene

Le seguenti malattie comuni delle vene degli arti inferiori possono essere distinte:

  • Vene varicose;
  • tromboflebite;
  • Blocco delle vene.

In alcune patologie, le vene superficiali degli arti inferiori sono interessate, in altre, quelle profonde.

Vene varicose

Questa malattia è caratterizzata da una diminuzione dell'elasticità, della flessibilità delle vene, del loro allungamento e deformazione. Ciò è dovuto alla rottura delle valvole dei vasi, la cui funzione principale è garantire un adeguato flusso sanguigno. A causa di tale fallimento, le vene traboccano di sangue, quindi gradualmente si espandono.

I sintomi delle vene varicose sono:

  • pesantezza agli arti inferiori;
  • stanchezza;
  • un aumento delle vene safene;
  • gonfiore;
  • dolore dolorante;
  • crampi, che sono più spesso osservati durante la notte.

Particolarmente incline a donne malate. Le vene varicose provocano molte complicazioni pericolose.

tromboflebite

Si verifica a causa di vene varicose. In questa malattia, la trombosi vascolare e l'infiammazione della parete venosa sono combinati.

  • iperemia della pelle delle gambe;
  • dolore acuto con palpazione;
  • alta temperatura;
  • debolezza generale.

La tromboflebite è una malattia pericolosa che si verifica negli anziani.

Occlusione venosa

In generale, questa patologia colpisce le vene profonde. I lumi sono bloccati da un coagulo di sangue, la cui formazione provoca uno stile di vita anormale.

I segni del blocco venoso sono:

  • gonfiore degli arti inferiori;
  • sensazione di aumento della temperatura della pelle nella zona danneggiata;
  • sensazioni dolorose.

Tutte queste malattie vascolari sono pericolose perché possono provocare gravi conseguenze. Pertanto, è importante sapere quali segni è necessario prestare attenzione in tempo per andare da uno specialista. È più facile trattare la malattia nelle fasi iniziali rispetto a quando la patologia comporta molte altre condizioni spiacevoli.

Hai mai provato a liberarti di VARICOSIS? A giudicare dal fatto che stai leggendo questo articolo, la vittoria non è stata dalla tua parte. E ovviamente non sai di prima mano di cosa si tratta:

  • sensazione di pesantezza nelle gambe, formicolio.
  • gonfiore delle gambe, peggio di sera, vene gonfie.
  • protuberanze sulle vene delle braccia e delle gambe.

E ora rispondi alla domanda: ti va bene? TUTTI questi sintomi possono essere tollerati? E quanti sforzi, soldi e tempo hai già "fatto trapelare" per un trattamento inefficace? Dopotutto, prima o poi la SITUAZIONE sarà PREOCCUPATA e solo la chirurgia sarà l'unica via d'uscita!

Proprio così - è ora di iniziare a finire con questo problema! Sei d'accordo? Per questo motivo abbiamo deciso di pubblicare un'intervista esclusiva con il capo dell'Istituto di flebologia del Ministero della Sanità della Federazione Russa - V. M. Semenov, in cui ha rivelato il segreto del metodo del centesimo per il trattamento delle vene varicose e il pieno recupero dei vasi sanguigni. Leggi l'intervista. Maggiori informazioni >>>

Malattie vascolari delle gambe

Le malattie delle navi delle gambe sono abbastanza comuni. Hanno le loro specifiche, che è associato con la lontananza degli arti inferiori dal cuore e la necessità di sollevare il sangue dal basso verso l'alto. Le malattie vascolari delle gambe sono associate alla loro deformazione, espansione, blocco, contrazione, infiammazione. Il tipo di danno dipende dalla struttura del muro: le vene sono soggette allo stiramento del muro e l'allargamento del lume, l'atrofia muscolare e il restringimento del lume sono caratteristici delle arterie. In connessione con questi cambiamenti, i vasi non possono svolgere le loro funzioni normalmente, la circolazione sanguigna è disturbata, che è gravida di gravi conseguenze, fino all'amputazione degli arti.

motivi

Le patologie vascolari possono essere associate ad alti carichi sugli arti inferiori, ad esempio, negli atleti e nelle persone che trascorrono la maggior parte del loro tempo sulle gambe e con scarsa mobilità. Abitudini negative e nutrizione squilibrata influenzano negativamente le navi. Ha un posto nello sviluppo della malattia e ereditarietà.

Classificazione delle patologie vascolari

Questo gruppo include un numero di malattie che possono essere suddivise in due tipi:

  • Lesioni arteriose: aterosclerosi, endoarterite obliterante e altri.
  • Malattie veneree: dilatazione varicosa, flebiti, tromboflebiti, trombosi.

Aterosclerosi dei vasi della gamba

La malattia si sviluppa gradualmente e si manifesta, di regola, dopo 50 anni. È caratterizzato da un blocco parziale o completo delle arterie con placche di colesterolo.

Le ragioni per i medici includono:

  • Invecchiamento naturale del corpo
  • Il diabete mellito.
  • Dieta scorretta: mangiare cibi ricchi di colesterolo.
  • Fumo.
  • Predisposizione genetica.
  • Sovrappeso, che porta ad un aumento del carico sulle navi.
  • Situazioni stressanti frequenti

I sintomi della malattia sono dovuti a problemi di circolazione del sangue:

  • Arti pallidi, con sfumature bluastre.
  • Intorpidimento delle gambe e gattonare.
  • Chilliness negli arti inferiori sotto il ginocchio.
  • Dolore al polpaccio mentre si cammina e poi a riposo.
  • Compromissione della memoria, vertigini.
  • Lo sviluppo delle malattie cardiache.

La diagnosi viene fatta sulla base della storia del paziente sul suo stile di vita, sulla ricerca strumentale e di laboratorio. Il medico curante prescrive il paziente:

  • Esame del sangue per coagulazione e lipidi.
  • Esame ecografico
  • Angiografia.
  • Kapillyarografiyu.

In caso di aterosclerosi, viene effettuato un trattamento complesso, compresi dieta, farmaci, fisioterapia. Delle droghe, di regola, prescrivono anticoagulanti che prevengono la formazione di coaguli di sangue. Nei casi di significativa chiusura del lume del vaso, può essere indicato un intervento chirurgico (shunt) durante il quale uno shunt viene introdotto nell'arteria per la sua espansione e il ripristino del flusso sanguigno.

Endarterite obliterante

Questa è una delle malattie vascolari più complesse delle gambe. L'endarterite è caratterizzata da un danno alle pareti delle arterie, che porta al loro restringimento (e talvolta alla completa chiusura) e alla compromissione della circolazione sanguigna negli arti inferiori. Di solito con endoarterite obliqua, i cambiamenti si verificano in vasi di grandi dimensioni. Si nota che i fumatori soffrono più spesso. La malattia viene diagnosticata principalmente negli uomini di età compresa tra 20 e 40 anni, le donne praticamente non si ammalano.

Le cause di obliterazione dell'endarterite non sono state stabilite con precisione.

Si presume che l'impulso per lo sviluppo della malattia possa servire:

  • Anomalie del sistema immunitario.
  • Reazioni allergiche
  • Malattie del sangue
  • Fumo.
  • Complicazioni dopo l'intervento chirurgico.
  • Malattie infettive

I principali sintomi dell'endarterite:

  • Difficoltà a camminare e claudicatio intermittente.
  • Forte dolore
  • Affaticamento a bassi carichi.
  • Sensazione di formicolio e intorpidimento alle gambe.
  • Puffiness degli arti inferiori.
  • Cianosi delle gambe
  • Convulsioni.
  • Cambiamenti trofici sulla pelle (secchezza, cessazione della crescita dei capelli, decolorazione).
  • Ulcere trofiche.

La malattia è considerata incurabile. Per alleviare la condizione, i pazienti devono attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • Smettere completamente di fumare e bere alcolici.
  • Evitare l'ipotermia e uno sforzo fisico intenso sulle gambe.
  • Assumere farmaci antinfiammatori e fluidificanti del sangue.

Nei casi più gravi, può essere prescritto un trattamento chirurgico: intervento chirurgico di bypass delle arterie, rimozione dell'area interessata della nave.

Gambe varicose

Si tratta di una malattia molto comune delle vene degli arti inferiori, caratterizzata da una diminuzione dell'elasticità delle pareti venose e insufficienza valvolare, a seguito della quale il sangue ristagna nelle vene, i vasi si dilatano, si allungano, formano nodi prominenti sotto la pelle. La malattia colpisce spesso le donne. Le cause esatte delle vene varicose non sono chiare. I fattori provocanti includono:

  • Predisposizione ereditaria
  • Difetti nelle valvole e debolezza delle pareti venose.
  • Carico significativo sulle gambe.
  • Stile di vita sedentario
  • Accettazione di contraccettivi ormonali.
  • Sovrappeso.

La sintomatologia si sviluppa gradualmente - da manifestazioni più lievi a più gravi:

  • Gonfiore e pesantezza alle gambe la sera.
  • L'aspetto delle vene dei ragni.
  • Dolori e crampi notturni al polpaccio.
  • Sporgenti vene blu sotto la pelle.
  • Prurito della pelle, lo sviluppo di eczema.
  • Cambiamenti trofici (pigmentazione, secchezza e desquamazione, pelle lucida, cessazione della crescita dei capelli).
  • Ulcere trofiche.

La varicosi della gamba è completamente incurabile, ma deve essere controllata, altrimenti si potrebbero sviluppare gravi complicanze. Il trattamento della malattia delle vene delle gambe dovrebbe essere complesso e durare una vita. I metodi terapeutici includono:

  • Assunzione di medicinali e applicazione di unguenti, gel, creme che riducono il dolore e alleviano il gonfiore. Questi sono venotonici, anticoagulanti, farmaci antinfiammatori non steroidei, antiossidanti (Detralex, Phlebodia, Thromboc-ACC, Curantil, Troxevasin, Troxserutin, gel di Lioton, Ginkor-Fort e così via).
  • Indossare una maglia a compressione, che normalizza il flusso di sangue, previene il gonfiore, facilita la condizione.
  • Nutrizione equilibrata e normalizzazione del peso.
  • Rifiuto di bagni e saune, procedure solari e bagni caldi.
  • Esercitare con enfasi sui muscoli del polpaccio, che sono direttamente coinvolti nella spinta del sangue dagli arti inferiori.
  • Evitare seduti o in piedi prolungati.
  • Sollevare le gambe sopra il livello del cuore in qualsiasi occasione (4 volte al giorno per 10-15 minuti).

flebite

Questa è un'infiammazione delle pareti delle vene, seguita da una violazione delle navi e dal deterioramento della circolazione sanguigna. Le cause principali delle flebite sono le seguenti:

  • Vene varicose
  • Malattie infettive
  • Lesioni.
  • La vena interessata si deforma, cresce di dimensioni e diventa densa.
  • La pelle sul sito della nave colpita diventa rossa, la sua temperatura aumenta.
  • Il disagio appare nella gamba interessata, potrebbe gonfiarsi.

La malattia è sia acuta che cronica. Quando la flebite sviluppa spesso tromboflebiti, cioè l'infiammazione delle pareti delle vene viene aggiunta al loro trombo (parziale o completo).

tromboflebite

Questa malattia è caratterizzata da infiammazione delle pareti delle vene con un aumento simultaneo della viscosità del sangue, coaguli di sangue, restringimento del lume dei vasi sanguigni e disturbi circolatori. I coaguli di sangue sono in pericolo di vita, in quanto possono staccarsi e entrare in qualsiasi parte del sistema circolatorio, compresa l'arteria polmonare. Spesso, la tromboflebite degli arti inferiori si sviluppa con le vene varicose, ma ci sono altre ragioni per il verificarsi di patologia:

  • Malattie infettive
  • Lesioni agli arti inferiori.
  • Aumento della coagulazione del sangue.
  • Cambiamenti nella composizione del sangue, ad esempio, a seguito di assunzione di determinati farmaci.
  • Gravidanza e parto.

La tromboflebite sviluppata durante le vene varicose di solito cattura la parte inferiore della coscia e il terzo superiore della gamba. I seguenti sintomi sono annotati:

  • deterioramento generale della salute (malessere, febbre);
  • dolore nell'area della nave colpita, che aumenta con il movimento;
  • arrossamento e lucentezza della pelle nella proiezione della vena interessata;
  • gonfiore di una gamba dolorante e la sua differenza evidente da una sana dimensione;
  • infiltrati nella forma di sigilli di cordino si tentano facilmente.

Il trattamento della tromboflebite consiste principalmente nell'assunzione di farmaci che fluidificano il sangue per prevenire la formazione di coaguli di sangue, con la conseguente inclusione di farmaci anti-infiammatori. In presenza di un trombo, viene indicato un intervento chirurgico durante il quale viene eliminato il blocco della vena. Inoltre, è necessario indossare calze a compressione, l'uso di gel, massaggi, esercizi, migliora la circolazione del sangue nelle vene.

trombosi

L'infiammazione delle vene profonde e la formazione di coaguli di sangue in esse è chiamata trombosi. Un coagulo di sangue si forma rapidamente e, se è attaccato vagamente alla parete della vena, può staccarsi in qualsiasi momento e muoversi lungo il letto vascolare.

Le principali cause di trombosi sono le seguenti:

  • malattia vascolare congenita;
  • disturbi ormonali;
  • gonfiore;
  • lesioni con lesione vascolare;
  • fratture;
  • interventi chirurgici;
  • paralisi dei piedi e paresi;
  • infezioni gravi;
  • sovrappeso.

Inoltre, i fattori provocanti includono:

  • età avanzata;
  • esercizio fisico pesante;
  • stile di vita sedentario;
  • riposo a letto lungo e stato immobile;
  • cattive abitudini (consumo di alcool, fumo).

I sintomi della malattia non sono sempre chiaramente espressi. La trombosi sospetta può essere dovuta ai seguenti motivi:

  • Bursting, jerking, spremere dolore nei giorni della sera.
  • Intorpidimento e brividi nelle gambe.
  • Piede pesante entro la fine della giornata.
  • Gonfiore e aumento del volume dell'arto colpito.
  • Assottigliamento della pelle della gamba malata, pallore e cianosi.
  • Pelle lucida
  • Aumento della temperatura (generale e locale).
  • Riempire le vene superficiali di sangue e pronunciare il loro disegno sotto la pelle.
  • La temperatura dei piedi doloranti è inferiore a quella dei sani.

Il trattamento della trombosi può essere conservativo e operativo. Nel primo caso, i farmaci prescritti nei seguenti gruppi:

  • anti-infiammatori;
  • anticoagulanti di azione diretta e indiretta;
  • enzimi con proprietà trombolitiche;
  • i mezzi che migliorano la microcircolazione e la fluidità del sangue.

Inoltre, viene mostrato un bendaggio elastico o una maglia di compressione.

In conclusione

Le malattie dei vasi delle gambe possono portare a cambiamenti irreversibili, deterioramento della qualità della vita, disabilità e persino morte. Pertanto, è importante trattarli all'inizio dello sviluppo. Ed è ancora meglio impegnarsi nella prevenzione: sbarazzarsi delle cattive abitudini, mangiare bene, mantenere il peso normale, esercitare, evitare lo stress.

Quali sono le malattie dei vasi sanguigni delle gambe

Le malattie vascolari degli arti inferiori possono colpire a qualsiasi età. La loro diversità è molto ampia, sono caratterizzati da vari sintomi e presentano caratteristiche individuali di trattamento. Ogni malattia può portare a gravi complicazioni e conseguenze. Per evitare che ciò accada, è necessario familiarizzare il più possibile con ciascuna delle possibili interruzioni nel sistema vascolare. E, soprattutto, è necessario capire cosa fare se i vasi nelle gambe fanno male.

Sintomi di malattie vascolari delle gambe, foto e metodi di trattamento - tutti i più importanti sono raccolti in questo articolo.

Le principali malattie delle navi delle gambe: sintomi e una breve descrizione

I sintomi della malattia venosa delle gambe possono apparire in una fase molto precoce. Se vengono rilevati in tempo e si rivolgono immediatamente a un flebologo, allora è possibile non solo arrestare la progressione della malattia, ma anche eliminarla completamente.

Quindi, quali sono le malattie dei vasi sanguigni delle gambe?

aterosclerosi

L'aterosclerosi è una lesione sistemica delle arterie, che è accompagnata da depositi di colesterolo e placche attaccate alle pareti dei vasi sanguigni. Ciò porta a un malfunzionamento degli organi di afflusso di sangue e a un malfunzionamento generale del sistema circolatorio.

Alla fine, i depositi accumulati possono portare al blocco completo dei vasi sanguigni, che spesso porta alla morte.

L'aterosclerosi è più suscettibile agli uomini. Nelle donne, questa malattia appare molto meno frequentemente. Quali sono le ragioni?

  • In cattiva alimentazione. Il consumo elevato di cibi grassi, fritti, affumicati, fast food, bevande alcoliche e gassate porta alla comparsa di placche di colesterolo.
  • Lo stress. Le emozioni negative, gli shock nervosi costanti e gli stress portano all'aterosclerosi.
  • Fumo. La nicotina e il catrame hanno un effetto molto negativo sul sistema vascolare.
  • Il diabete mellito. Una delle cause più significative di aterosclerosi.

Il sintomo più caratteristico dell'aterosclerosi è la zoppia. Durante la deambulazione, il paziente avverte un forte dolore nell'area del muscolo gastrocnemio, dell'articolazione della coscia e dell'anca. Il dolore è temporaneo, gradualmente si abbassa. Tuttavia, dopo un po 'torna di nuovo.

L'aterosclerosi ha un numero di sintomi:

  • crampi alle gambe di notte;
  • intorpidimento dei piedi e dei piedi;
  • rapido affaticamento delle gambe durante la camminata a breve termine;
  • pallore della pelle, forse con una sfumatura bluastra.

Vene varicose

A differenza dell'aterosclerosi, una malattia puramente maschile, le belle ragazze sono per lo più inclini alle vene varicose. Le gambe si stancano rapidamente, ci sono gonfiore, pesantezza e dolore, iniziano a comparire ragnatele vascolari di colore viola. Alla fine dell'immagine, vene gonfie di un colore rossastro o bluastro sono chiaramente aggiunte alla superficie della pelle.

Nell'80% dei casi, le vene varicose compaiono durante la gravidanza o dopo il parto. Il fallimento ormonale conferisce un'impronta speciale al sistema vascolare. Inoltre, una lunga permanenza in una posizione statica (in piedi o seduti, specialmente nella posa da una gamba all'altra), scarpe lunghe con tacchi possono portare a vene varicose.

Vene varicose e vasi sanguigni, foto:

Varici incipienti, fase 1-2

Occlusione venosa profonda

L'occlusione venosa profonda ha il termine medico flebotrombosi. La comparsa della patologia porta:

  • aumento della coagulazione del sangue;
  • violazione della struttura delle pareti dei vasi sanguigni;
  • flusso sanguigno lento.

La flebotrombosi ha una serie di sintomi caratteristici:

  • dolore alle gambe, disagio, distensione e affaticamento (passa rapidamente quando si sdraia e si alzano le gambe sopra il livello della testa);
  • gonfiore delle gambe;
  • la gamba affetta da flebotrombosi è molto più fredda al tatto di una gamba sana.

Ostruzione vascolare

L'ostruzione dei vasi è chiamata occlusione. Infatti, è un'embolia di vasi periferici, il loro spasmo e disturbi circolatori estremamente acuti. Il pericolo di occlusione è un'alta probabilità di completa perdita di sensibilità delle gambe e la cessazione della loro attività vitale.

Sintomi della malattia:

  • dolore alla gamba;
  • mancanza di pulsazione nella gamba;
  • pallore malsano della pelle;
  • negli stadi successivi della malattia: completa mancanza di sensibilità delle gambe, paralisi;
  • un caratteristico "motivo" marmoreo appare sul piede;
  • la gamba occlusa diventa fredda.

Quando le cure mediche non vengono fornite in tempo, la cancrena diventa il risultato della malattia.

Trombosi venosa safena

Una malattia in cui si formano coaguli sanguinanti e trombi nel lume delle vene safene. Le vene safene si trovano abbastanza vicino alla superficie della pelle, quindi la patologia ha manifestazioni pronunciate - processi infiammatori, arrossamento, gonfiore e dolore.

Con la formazione di un coagulo di sangue nelle vene, ci sono foche, noduli. Inoltre, la malattia è accompagnata da febbre e scolorimento della pelle nell'area problematica (diventa troppo pallida rispetto alla tonalità generale della pelle della gamba).

endoarterite

Questa patologia è comunemente chiamata la malattia dei fumatori. Gli scienziati sono riusciti a dimostrare che sotto l'azione della nicotina e del catrame contenuti nelle sigarette, le lacune vascolari si restringono e l'afflusso di sangue ai tessuti è significativamente disturbato.

La malattia vascolare "professionale" dei fumatori è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • dolore alle gambe quando si cammina, aggravato accelerando un passo o andando a correre;
  • gonfiore delle gambe;
  • sensazione di formicolio alle gambe;
  • l'aspetto della fatica nelle gambe anche con uno sforzo minimo;
  • zoppia non correlata a possibili lesioni alle gambe;
  • l'emergenza di ulcere trofiche;
  • pallore malsano dei piedi;
  • completa perdita di sensibilità alle gambe.

Metodi di trattamento

Le ferite alle gambe possono ferire? Può in presenza di una delle suddette malattie. Se i vasi delle gambe sono feriti, il trattamento deve essere eseguito da un flebologo.

È molto importante affidare la salute dei piedi a uno specialista esperto e non auto-medicare!

Ogni malattia vascolare richiede un approccio individuale al trattamento:

  1. L'aterosclerosi. La malattia viene trattata con farmaci e ha risultati molto buoni, ma solo se il trattamento è iniziato in tempo. È anche importante rafforzare la terapia farmacologica con vitamine E, C, PP, acidi grassi insaturi. Se la malattia è iniziata, il problema è risolto chirurgicamente.
  2. Vene varicose Nella fase iniziale, gel e creme (Troxevasin, Sophia), compresse per le vene varicose (Phlebodia, Detralex) aiuteranno a far fronte al problema. Se la malattia progredisce, la scleroterapia viene eseguita - essi "incollano" i vasi colpiti con l'aiuto della sostanza sclerosante mediante iniezione endovenosa. Nei casi estremamente gravi, può essere necessaria una rimozione chirurgica della vena.
  3. Occlusione venosa profonda. Nella fase iniziale, puoi migliorare la tua salute con l'aiuto di un kit medico di gel e compresse che migliorano il funzionamento delle vene. Se il trattamento delicato non aiuta, il problema viene rimosso chirurgicamente.
  4. Ostruzione delle navi Con questa malattia, il paziente viene immediatamente messo in ospedale. L'auto-trattamento a casa è categoricamente escluso! Il paziente è una terapia aggressiva con farmaci. Quando la condizione peggiora, viene eseguita la trombectomia (rimozione della causa dell'ostruzione vascolare).
  5. Trombosi delle vene sottocutanee. Per eliminare i coaguli di sangue, i farmaci possono essere utilizzati per diluire i coaguli. Se questa tecnica non aiuta, i coaguli di sangue vengono eliminati nella sala operatoria.
  6. Endoarterite. Il primo stadio del trattamento è un potente complesso di farmaci (antibiotici, farmaci antispastici, vitamine, anticoagulanti), elettroforesi, diatermia. L'intervento chirurgico è richiesto solo nella fase necrotizzante della malattia.

Metodi di prevenzione e raccomandazioni generali

È noto che la malattia è più facile da prevenire che curare. Per proteggere la tua salute dalle malattie vascolari, puoi seguire semplici raccomandazioni per misure preventive:

  1. Una corretta alimentazione, più frutta e verdura, meno grassi e fritti.
  2. Sport, almeno in quantità minime. Ad esempio, esercizi di fitness e casa. Alla fine della giornata lavorativa è molto utile sdraiarsi sul letto, sollevare le gambe sopra la testa e appoggiarle contro il muro. Ciò migliorerà la circolazione sanguigna, allevia la severità e il gonfiore delle gambe e normalizza il deflusso di sangue.
  3. Anima in contrasto - effetto molto benefico sul sistema vascolare, aiuta a rinforzare vene e vasi sanguigni, protegge da possibili malattie.
  4. Evitare la posizione prolungata.
  5. Utilizzare strumenti internazionali per mantenere prestazioni vascolari ottimali. È inoltre possibile consultare un flebologo sulla terapia farmacologica profilattica.

conclusione

Impara in dettaglio le malattie dei vasi sanguigni delle gambe, i sintomi e il loro trattamento - significa in modo informativo prepararsi per eventuali problemi con il sistema vascolare. Ora c'è una grande opportunità, se necessario, di non farsi prendere dal panico quando viene rilevata una particolare malattia, ma di fornire in modo competente un'ambulanza alle gambe.

Malattie vascolari della gamba: sintomi e trattamento

Una delle cause più comuni di morte nel nostro tempo sono le malattie del sistema cardiovascolare. E tra loro, specialmente le malattie vascolari degli arti inferiori.

Tutti loro sono simili in molti modi, ma la somiglianza più importante e più insidiosa è che possono essere quasi asintomatici per molto tempo. Ma prima è possibile diagnosticare una malattia, più è facile curarla. Ecco perché è molto importante sapere quali sono le malattie dei vasi sanguigni delle gambe e come appaiono.

Le navi possono ferire

La cosa più interessante è che possono. Un'altra cosa è che è improbabile che una persona sia in grado di comprendere che il dolore è collegato alle navi. Basta tirare o un forte dolore ai muscoli del polpaccio. E questo dolore può indicare malattie.

Per la maggior parte, tutte queste malattie sono associate alla obliterazione, cioè al blocco di un'arteria o di una vena, bloccando il lume in esse. Proviamo a trattare con il più comune di loro, per conoscere le malattie dei vasi sanguigni delle gambe, i sintomi e il trattamento.

È importante! Tutte le malattie in un articolo non possono essere considerate, ma per la maggior parte manifestano sintomi molto simili, e se si osservano almeno alcune di esse, consultare un medico il più presto possibile.

aterosclerosi

Questa malattia è associata alla formazione di placche di colesterolo all'interno delle vene o delle arterie. Nel tempo, le placche possono bloccare completamente il lume. Per questo motivo, il flusso sanguigno è disturbato, l'apporto di ossigeno a organi e tessuti lontani. La causa di questa malattia è una violazione del metabolismo dei grassi nel corpo.

  • dolore alle gambe mentre si cammina;
  • durante il sollevamento o lo sforzo fisico, il dolore aumenta;
  • zoppicare di tanto in tanto;
  • cancrena secca.

Vene varicose

Le vene varicose sono anche conosciute come insufficienza venosa cronica o vene varicose. La causa di questa malattia è nelle valvole all'interno della vena. A causa della debolezza delle valvole, il flusso sanguigno a volte si svolge nella direzione opposta. Le vene sono deformate, espandono.

I sintomi della malattia venosa delle gambe:

  • gonfiore delle gambe;
  • stanchezza e pesantezza alle gambe di sera;
  • vene a ragno e vene blu nelle gambe;
  • crampi durante la notte.

La stessa varicosi non è pericolosa in generale, anche se rende le gambe femminili non troppo belle. Molto peggio, le complicazioni a cui può portare: tromboflebiti e ulcere trofiche.

Occlusione venosa profonda

La causa del blocco sono grossi coaguli di sangue, sono chiamati coaguli di sangue. I sintomi di questa malattia sono:

  • gonfiore degli arti;
  • alta temperatura nella zona interessata;
  • dolore alle gambe;
  • contrazione arteriosa.

Ostruzione vascolare

In generale, questa è una conseguenza di altre malattie, tra cui trombosi, embolia, danni meccanici o pizzicamento dei vasi sanguigni. Manifestato dalla compressione spasmodica delle arterie, tra l'altro, non necessariamente sulla gamba dolorante, e il dolore acuto.

Trombosi venosa safena

In questa malattia, le vene superficiali situate direttamente sotto la pelle sono bloccate. Spesso questa condizione è accompagnata da vene varicose. Manifestato da arrossamento nella zona interessata, dolore e rilascio di infiltrazione.

endoarterite

Questa malattia porta anche alla obliterazione della nave. Si restringe gradualmente fino alla completa scomparsa del lume. Di conseguenza, i tessuti privati ​​dell'afflusso di sangue muoiono.

  • zoppicando su uno, poi sull'altra gamba;
  • dolore acuto agli arti;
  • bassa temperatura del piede;
  • convulsioni.

I sintomi della malattia vascolare delle gambe: foto

Principi generali di trattamento

Cosa fare se i vasi delle gambe sono feriti? Consultare un medico: un angiologo (un medico specializzato in vasi sanguigni) o un flebologo (uno specialista più ristretto, i cui interessi includono le vene) e solo uno specialista sarà in grado di diagnosticare e selezionare accuratamente un trattamento. Tuttavia, ci sono alcuni punti in comune.

Uno di questi indossa biancheria intima da compressione o gambe riavvolgenti con bende elastiche.

Il significato di questo evento è nel spremere le vene, portandole in tono. Questo aiuta a migliorare l'apporto di sangue, previene il ristagno di sangue, aiuta a ripristinare la normale forma dei vasi sanguigni.

È importante! Il grado di compressione dovrebbe scegliere un medico.

Bene aiutare una varietà di gel e unguenti, tonificare e rafforzare le pareti dei vasi sanguigni. Il principale vantaggio è che in questo caso gli ingredienti attivi vengono consegnati direttamente nel luogo interessato. Usato per curare e pillole, ovviamente.

Il punto obbligatorio di trattamento complesso di navi malate sulle gambe sarà esercizio. Il loro obiettivo è stimolare la circolazione sanguigna e prevenire la stasi del sangue. In alcuni casi, può nominare un massaggio.

Sfortunatamente, molto spesso è semplicemente impossibile fare a meno di un'operazione.

Malattie vascolari dei piedi: cosa sono e come trattarli?

Secondo le statistiche mondiali dell'Organizzazione mondiale della sanità, le malattie del sistema cardiovascolare sono la causa più comune di morte. Inoltre, nel tempo, questo gruppo di malattie è sempre più diagnosticato in gruppi precedentemente protetti - i giovani, la popolazione rurale. In generale, il termine "malattie del sistema cardiovascolare" si riferisce a un vasto elenco di disturbi cardiaci e vascolari combinati in un singolo complesso. Una parte importante in questa lista è occupata da malattie delle navi delle gambe.

Queste malattie includono anche una lista di disturbi. E molti di loro inizialmente procedono quasi senza dolore per una persona. A questo proposito, è meglio scoprire da soli quali sono i principali sintomi delle malattie vascolari delle gambe che possono segnalare un grave malfunzionamento nel corpo.

Le principali malattie delle navi degli arti inferiori

aterosclerosi

foto: aterosclerosi del piede

L'aterosclerosi dei vasi della gamba è una malattia cronica delle arterie che può verificarsi a causa di un metabolismo lipidico improprio, con il risultato che il colesterolo si deposita sulle pareti dei vasi. Successivamente, a causa del gran numero di tali placche, le lacune nelle arterie si restringono, fino a completare il blocco. Questa malattia è il principale precursore e provocatore della malattia coronarica.

I sintomi che manifestano questo disturbo sono i seguenti:

  1. Dolore ai muscoli del polpaccio quando si cammina,
  2. Aumento del dolore quando si sale le scale, si corre, si esercita,
  3. Zoppia periodica
  4. La cancrena secca può verificarsi nelle zone più colpite.

endoarterite

L'endarterite è un'altra malattia che si sviluppa lentamente, interessando principalmente le arterie degli arti inferiori. È caratterizzato da una contrazione impercettibile delle navi per completare la distruzione, cioè il blocco. Di conseguenza, si verifica la necrosi dei tessuti, che sono privi di afflusso di sangue.

  • Affaticamento degli arti inferiori
  • Piedi di raffreddamento prolungati
  • crampi,
  • Dolori acuti alle gambe,
  • Claudicatio intermittente.

Vene varicose

Vene varicose, o vene varicose, come viene chiamato colloquialmente. Una malattia che colpisce le vene delle gambe. Quando si verifica, la flessibilità delle vene viene persa, vengono estratte, urtando. Ciò è dovuto alla rottura del funzionamento delle valvole venose, a seguito della quale si verifica un flusso di sangue inverso nelle vene.

Questa malattia si sviluppa lentamente, spesso nel corso degli anni, accumulando gradualmente i sintomi, che in un complesso possono essere definiti "la malattia delle gambe pesanti":

  1. Espansione delle vene safene, visibili agli occhi,
  2. Sensazione di pesantezza alle gambe,
  3. Aumento dell'affaticamento degli arti inferiori
  4. Sangue che brucia
  5. Crampi nei muscoli del polpaccio, soprattutto di notte,
  6. Gonfiore alle gambe, ai piedi e alle caviglie.

Il pericolo non sono tanto le vene varicose, quanto le manifestazioni e le complicanze dell'insufficienza venosa che si manifestano sullo sfondo del suo sviluppo o tromboflebite.

Ostruzione vascolare

L'ostruzione acuta delle arterie delle estremità è una malattia che si verifica sullo sfondo di cambiamenti nelle pareti dell'arteria, così come altre malattie vascolari - embolia, trombosi. Un'altra causa del suo verificarsi potrebbe essere una lesione dell'arteria o della sua compressione. I sintomi di questa malattia sono:

  • L'insorgenza di gravi e improvvisi dolori agli arti,
  • Spasmo dell'arteria sia nell'arto danneggiato che in quello sano.

Occlusione venosa profonda

Il blocco venoso acuto è una malattia caratterizzata dalla presenza di coaguli di sangue (trombo) nelle vene, prevalentemente delle gambe. Questa malattia si verifica nel 10-20% della popolazione mondiale. I suoi sintomi sono i seguenti:

  1. Il gonfiore a sviluppo rapido dell'arto,
  2. La temperatura aumenta nella zona danneggiata del corpo,
  3. dolore,
  4. Il verificarsi della contrazione arteriosa.

Trombosi venosa safena

L'occlusione del sistema venoso superficiale è di solito una malattia satellitare delle vene varicose. Sintomi tipici:

  • arrossamento,
  • Infiltrarsi lungo la vena in cui si è verificato un coagulo di sangue,
  • Dolore all'arto danneggiato.

Questa è una lista delle patologie più comuni dei vasi delle gambe. Un elenco completo delle malattie a cui gli arti inferiori sono sproporzionatamente più, tuttavia una diagnosi accurata in ogni caso può essere effettuata solo da un flebologo specialista. Ma se il dolore alle gambe comincia ad infastidire sempre di più ed è accompagnato da almeno uno dei sintomi sopra descritti, questo è già un chiaro segnale che l'aiuto del medico è urgentemente necessario. Se i vasi nelle gambe sono costantemente doloranti, indica certamente lo sviluppo di una di queste malattie.

Trattamento di navi di gamba: attività principali

Quando diagnostica una qualsiasi delle malattie dei vasi degli arti inferiori, il medico prescrive una terapia complessa. Le disposizioni generali di questa terapia sono attività come:

  1. Esercizi fisici progettati per regolare il deflusso del sangue dagli arti inferiori.
  2. L'imposizione e l'uso regolare di bende elastiche di compressione - il rafforzamento delle bende elastiche, l'uso di calze a compressione.
  3. L'uso di gel tonificanti per rafforzare le pareti delle vene e delle arterie.
  4. Gli impacchi di vodka sono spesso usati come agenti antinfiammatori.
  5. Bevi molta infusione di erbe.

Il trattamento farmacologico, operativo o di altro tipo dei vasi delle gambe, oltre a queste misure di fortificazione, è prescritto dal medico individualmente, in base alla diagnosi, allo stadio, alla complessità della malattia, alle caratteristiche del corpo del paziente e ad altri fattori. Allo stesso modo, vengono selezionati i principali farmaci che verranno trattati.

Medicina tradizionale nel trattamento dei vasi sanguigni

Il trattamento farmacologico è il modo più affidabile per affrontare la malattia. Ma i rimedi popolari possono venire in soccorso in una situazione in cui i vasi nelle gambe fanno male. Molto spesso, questi strumenti sono progettati per combattere le vene varicose, ma altre malattie vascolari saranno in loro potere.

  • La radice di tarassaco è lo strumento principale nella lotta contro le vene varicose. Viene raccolto, essiccato e aggiunto al cibo in forma secca. Il tasso di consumo di varicosio è di due radici al giorno, e nel caso della malattia anche il diabete, il dosaggio deve essere raddoppiato.
  • Molti gel di vena contengono estratto di ippocastano. Per il trattamento, è necessario preparare una tintura alcolica di frutta di castagno in proporzione: 50 grammi di frutta per 0,5 litri di vodka. Deve essere infuso per due settimane, quindi prendere 30-40 gocce 3 volte al giorno.
  • Come rimedio esterno per i processi infiammatori nei vasi delle gambe, puoi usare la madre e la farfara. Le sue foglie sono usate nelle medicazioni, che dovrebbero essere fatte di notte per 10 giorni. Un effetto simile è anche famoso per le foglie verdi superiori del cavolo bianco.
  • Un altro mezzo per le compresse - prezzemolo. Il suo brodo dovrebbe essere combinato con il latte in un rapporto 1: 2 e questo liquido dovrebbe essere usato come base per un impacco.

Tutti questi rimedi popolari sono buoni a modo loro. Solo è necessario capire che è improbabile che sia possibile curare completamente le malattie delle navi di estremità più basse. Sono buoni per alleviare sintomi dolorosi, alleviare gonfiori, gambe stanche, e quindi è meglio usarli e medicine dalla categoria della medicina tradizionale allo stesso tempo.

Prevenzione delle malattie del piede

Un modo importante per evitare ulteriormente le malattie dei vasi delle gambe è la loro tempestiva prevenzione. Il complesso di tali misure preventive non solo può aiutare ad evitare queste spiacevoli malattie, ma anche a rafforzare il sistema cardiovascolare dell'intera persona. Cosa è necessario per questo?

Corretta alimentazione Ciò significa: frazionale, equilibrato, tempestivo. Particolarmente importante per le navi - non mangiare troppo di notte. Come risultato di tale nutrizione entro la notte, la coagulazione del sangue aumenta in modo significativo, il che porta alla formazione di coaguli di grumi.

Raccomandiamo di studiare: raccomandazioni dettagliate sulla nutrizione per la prevenzione dell'aterosclerosi.

Uno stile di vita mobile e passeggiate regolari all'aria aperta prevengono il verificarsi di coaguli, ristagni nel sistema circolatorio e aiutano tempestivamente e saturano completamente le cellule con l'ossigeno, il che contribuisce ad aumentare l'elasticità delle navi.

Vestiti e scarpe comodi. Spremere a causa di vestiti stretti, scarpe, indossare regolarmente tacchi alti - tutto questo provoca infiammazione dei vasi delle gambe. È meglio cercare di scegliere il tuo guardaroba in termini di dimensioni e praticità per evitare problemi con i tuoi piedi in futuro.

Assunzione di vitamina La vitamina C aiuta ad aumentare l'elasticità dei vasi sanguigni, la vitamina K aumenta la loro forza e allo stesso tempo aiuta a ridurre la loro permeabilità, e la vitamina C contribuisce alla produzione di collagene, che restituisce il tono ai tessuti indeboliti, tra cui comprese le pareti dei vasi sanguigni.

Quindi, le malattie vascolari degli arti inferiori sono un fenomeno che si trova spesso tra la popolazione moderna di diverse età e appartenenza sociale, non solo è possibile ma necessario per combatterli. Oltre alle principali misure mediche che sono prescritte da un flebologo quando si manifestano i sintomi della malattia, la medicina tradizionale verrà in soccorso nel complesso per il rapido recupero delle navi. Con l'osservanza di misure preventive, come il mantenimento di uno stile di vita sano e il consumo del complesso vitaminico necessario, il rischio di ammalarsi con uno qualsiasi degli elenchi di malattie delle navi degli arti inferiori sarà ridotto al minimo.

Vasi sulle gambe

Una persona ha tali vasi nelle gambe come arterie, capillari e vene. In questo caso, le vene sono divise in superficiali e profonde. Al profondo, soprattutto, comprendono: le vene tibiali femorali, poplitee e posteriori. Le vene superficiali si trovano sotto la pelle: si trovano nel tessuto adiposo. Se un paziente ha una varietà di patologie vascolari, è necessario consultare un medico per evitare il verificarsi di effetti avversi.

Fattori provocatori per la malattia vascolare

La malattia dei vasi sanguigni degli arti inferiori si verifica spesso sullo sfondo dei seguenti fattori:

  • il paziente ha abitudini dannose;
  • dieta malsana;
  • duro lavoro fisico;
  • predisposizione genetica;
  • cambiamenti ormonali osservati nel periodo di attesa del bambino;
  • prendendo singoli farmaci;
  • aumento del colesterolo nel corpo;
  • trombofilia - in caso di patologia, il processo di coagulazione del sangue è disturbato, c'è una tendenza a formare coaguli, aumenta il rischio di trombosi.

Sintomi comuni di malattia vascolare

Le malattie dei vasi sanguigni delle gambe sono solitamente caratterizzate dai seguenti sintomi:

  • la comparsa di edema negli arti inferiori;
  • il verificarsi di sensazioni spiacevoli nelle gambe - il disagio solitamente aumenta di notte;
  • decolorazione della pelle.

È necessario proteggere, e nel caso di vene varicose negli arti inferiori. Possono indicare che il paziente ha vene varicose.
Ci sono altri sintomi che segnalano la presenza della malattia dei vasi delle gambe: una sensazione di intorpidimento agli arti inferiori, una debolezza generale, la formazione di ulcere trofiche.

Se il paziente ha vasi affetti dagli arti inferiori, può manifestare sintomi quali convulsioni, la comparsa di nodi venosi visibili ad occhio nudo.

diagnostica

Le malattie vascolari che peggiorano la condizione degli arti inferiori, possono essere identificate utilizzando i seguenti metodi diagnostici:

  • palpazione della zona interessata;
  • un esame del sangue per rilevare il colesterolo nel sangue;
  • ecografia doppler;
  • capillare, aiutando a identificare i cambiamenti nella struttura dei capillari;
  • esame del sangue per la coagulazione;
  • duplex angioscanning.

Se il medico ha dubbi sull'accuratezza della diagnosi, viene eseguita una risonanza magnetica.

Le principali malattie delle navi degli arti inferiori

Come capire che il paziente ha colpito i vasi sanguigni delle gambe: quali sono le malattie? Ci sono tali patologie:

  • aterosclerosi;
  • occlusiva;
  • vene varicose;
  • la presenza di ostruzione vascolare nel paziente;
  • vasculite.

Particolarmente pericolosa è una malattia dei vasi sanguigni degli arti inferiori, come la trombosi. Si sviluppa a causa di tali motivi:

  • il paziente ha patologie vascolari o tumorali congenite;
  • paralisi delle gambe;
  • malattie infettive;
  • precedente intervento chirurgico;
  • frattura;
  • il paziente è sovrappeso.

aterosclerosi

L'aterosclerosi è una malattia vascolare delle arterie della gamba. La malattia viene solitamente diagnosticata in pazienti che hanno superato il punteggio di 50 anni. Nell'aterosclerosi, i vasi sono completamente o parzialmente bloccati con placche di colesterolo. Le principali cause di aterosclerosi includono:

  • il paziente ha un alto livello di glucosio nel sangue;
  • mangiare cibi che contengono grandi quantità di colesterolo;
  • stress prolungato;
  • il paziente ha una predisposizione genetica.

Nell'aterosclerosi si osservano i seguenti sintomi:

  • deterioramento della memoria;
  • comparsa di intorpidimento agli arti inferiori;
  • l'aspetto del dolore nei polpacci quando si cammina.

Nell'aterosclerosi, gli arti inferiori sono spesso dipinti in una brutta tinta bluastra.

endoarterite

La malattia porta alla comparsa di tali complicazioni come l'embolia vascolare degli arti. Le fasi di patologia sono presentate nella tabella.

Vene varicose

Quando le vene varicose compaiono una sensazione di pesantezza alle gambe, c'è dolore agli arti. Nella fase avanzata delle vene varicose si formano ulcere trofiche e compare l'eczema.
Le vene varicose si alzano a causa di tali ragioni:

  • assumere farmaci che aumentano la viscosità del sangue;
  • patologia delle valvole venose;
  • assottigliamento delle pareti venose a causa della mancanza di nutrienti nel corpo;
  • carico elevato sugli arti inferiori a causa del sovrappeso.

Per le vene varicose, si consiglia di indossare indumenti speciali a compressione. Riduce il carico sulle vene, ne impedisce la deformazione.

Ostruzione vascolare

La causa della patologia sono i cambiamenti patologici nelle pareti dei vasi sanguigni. Ci sono i seguenti motivi per lo sviluppo dell'ostruzione vascolare:

  • trombosi;
  • lesione dell'arteria;
  • embolia arteriosa periferica;
  • spremitura delle arterie.

Con questa patologia ci sono forti dolori agli arti. L'ostruzione vascolare viene solitamente diagnosticata in pazienti con diabete, ipertensione e tossicodipendenti.

Occlusione venosa profonda

L'occlusione venosa profonda viene anche chiamata flebotrombosi. Si verifica a causa del ristagno del sangue con le vene varicose, prolungata aderenza al riposo a letto. Il blocco delle vene profonde e provoca un aumento della coagulazione del sangue. La patologia viene spesso diagnosticata in persone con patologie del cancro e del sistema endocrino. La probabilità di blocco delle vene profonde aumenta con l'uso prolungato di contraccettivi ormonali.
La patologia è accompagnata dalle seguenti manifestazioni:

  • sensazione di scoppiare in una gamba;
  • dolori acuti;
  • cambiamento di temperatura dell'arto colpito.

vasculite

La vasculite è un'infiammazione dei vasi sanguigni delle gambe. In questa malattia, l'appetito del paziente peggiora, c'è un'eruzione cutanea sul corpo, c'è una debolezza nei muscoli.
Esistono molti tipi di patologie: tromboangiite obliterante, periarterite nodosa, vasculite emorragica.

Trombosi venosa safena

La trombosi venosa sottocutanea è una complicazione delle vene varicose. La malattia è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • arrossamento degli arti inferiori;
  • l'emergere di coaguli di sangue nel lume delle vene safene;
  • dolore nell'arto colpito.

Arterite obliterante

L'arterite obliterante è più comune nel sesso forte. Nei casi avanzati, la malattia può causare l'amputazione dell'arto. L'arterite di solito si verifica in pazienti di età compresa tra i venti ei quaranta anni. Il processo patologico interessa principalmente i vasi della gamba e del piede.

angiopatia

L'angiopatia dei vasi degli arti inferiori è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • diminuzione della sensibilità degli arti;
  • comparsa di ulcere trofiche e macchie di età sulle gambe;
  • Tono della pelle "marmo" degli arti;
  • claudicatio intermittente;
  • rallentando il processo di guarigione delle ferite formate sulle gambe.

Se si sospetta che il paziente abbia angiopatia degli arti inferiori, vengono utilizzati metodi diagnostici appropriati:

  • rheovasography;
  • capillaroscopia, che aiuta a valutare l'intensità del flusso sanguigno capillare;
  • imaging termico;
  • arteriografia.

Come trattare i vasi nelle gambe

Per pulire i vasi, puoi usare una varietà di decotti medicinali. Il paziente viene mostrato ed esercizio, che normalizza il processo di deflusso del sangue dagli arti inferiori.

Il paziente viene prescritto e speciali gel tonificanti che aiutano a rafforzare le pareti venose. Come agente anti-infiammatorio usato comprime fatte sulla base di vodka. Nei casi avanzati, il paziente richiede un intervento chirurgico.

terapia

Nel trattamento delle patologie vascolari vengono utilizzati preparati medici che eliminano il dolore e alleviano il gonfiore. Al paziente vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • anticoagulanti;
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • venotoniki;
  • antiossidanti.

Rimedi popolari

Ci sono rimedi popolari efficaci che aiutano a rafforzare i vasi degli arti inferiori. Sono presentati nella tabella.

Per Saperne Di Più I Vasi