Ecografia Doppler degli arti inferiori: una panoramica della procedura

Da questo articolo imparerai come condurre l'USDG delle navi degli arti inferiori, a cui viene prescritta la procedura. Cosa può essere diagnosticato con USDG.

L'ecografia Doppler è l'ecografia Doppler. Questo metodo di diagnosi, a differenza di altri metodi di esame dei vasi sanguigni, è in grado di mostrare la velocità del flusso sanguigno, che consente di diagnosticare con precisione la gravità della malattia che colpisce la circolazione sanguigna.

Per tutte le navi, questa procedura viene eseguita con lo stesso principio - utilizzando un sensore a ultrasuoni, come qualsiasi altro apparecchio ad ultrasuoni. Spesso questa procedura è necessaria per l'esame delle vene, per lo studio delle arterie è usato meno frequentemente.

Diversi medici possono riferirti a questo esame: un terapeuta, un flebologo, un angiologo. Conduce l'ecografia specialistica della procedura.

testimonianza

Le navi USDG delle gambe sono prescritte per la diagnosi di tali malattie:

  1. Vene varicose
  2. Tromboflebite.
  3. L'aterosclerosi.
  4. Trombosi.
  5. Spasmo delle arterie delle gambe (angiospasmo).
  6. Aneurisma delle arterie (la loro espansione).
  7. Endarterite obliterante (malattia infiammatoria delle arterie, che porta al loro restringimento).
  8. Malformazioni artero-venose (connessioni patologiche tra arterie e vene).

Quali sono i sintomi prescritti USDG

I pazienti vengono indirizzati a questa procedura diagnostica per sospette malattie vascolari delle gambe. Un medico può prescriverti un USDG se riscontri questi sintomi:

  • gonfiore alle gambe;
  • pesantezza alle gambe;
  • frequenti scottature, arrossamenti, occhi azzurri;
  • "Pelle d'oca", intorpidimento alle gambe;
  • dolore quando si cammina a meno di 1000 metri;
  • crampi ai muscoli del polpaccio;
  • "asterischi" vascolari, "griglie", vene sporgenti;
  • tendenza a congelare i piedi, i piedi freddi, anche se caldi;
  • la comparsa di lividi sulle gambe, anche dopo il minimo soffio, o per nessuna ragione.

Quando è necessaria la dopplerografia

Dopplerografia dei vasi delle gambe per scopi profilattici ogni sei mesi o un anno, se sei a rischio. A malattie vascolari delle estremità più basse inclini:

  • persone che sono in sovrappeso;
  • impegnato nel lavoro fisico (caricatori, atleti);
  • quelli che stanno costantemente o vanno molto al lavoro (insegnanti, guardie, corrieri, camerieri, baristi);
  • a quelli a cui è già stata diagnosticata l'aterosclerosi di altre navi;
  • persone i cui parenti diretti soffrivano di malattie vascolari;
  • quelli con diabete;
  • fumatori;
  • persone oltre i 45 anni;
  • le donne durante i periodi di gravidanza e menopausa;
  • donne che assumono contraccettivi orali da molto tempo.

formazione

La procedura non richiede alcuna preparazione complicata.

L'unica cosa: le gambe devono essere pulite. Se si hanno in considerazione le caratteristiche individuali dei peli spessi sulle gambe, si consiglia di tagliarli in modo che il medico possa lavorare più facilmente.

Il giorno della procedura, non bere alcolici, bevande stimolanti (caffè, tè forte, energia), non esporre le gambe allo sforzo fisico (non correre, non sollevare pesi, non andare agli allenamenti). 2 ore prima che l'USDG delle navi degli arti inferiori (e anche di altre navi) non fumi. È meglio andare a fare un esame la mattina.

Prendi un tovagliolo o un asciugamano con te per pulirti i piedi. Porta anche un referral all'USD dal tuo medico e i risultati dei precedenti esami vascolari.

Come condurre la ricerca

Per prima cosa ti liberi le gambe dai vestiti.

L'esame sarà effettuato in piedi o sdraiati. Il medico applica il gel per gli ultrasuoni e guida il sensore ad ultrasuoni sulle gambe.

L'immagine delle tue navi viene visualizzata sul monitor di uno specialista. Immediatamente durante la procedura, analizza e registra i dati.

Se viene esaminato sdraiato, il medico prima ti dirà di sdraiarti sullo stomaco e sollevare le gambe sui calzini. Oppure puoi mettere un rullo sotto il piede. In questa posizione, è più conveniente per uno specialista esaminare le vene poplitea, peroneale, sottocutanea e surale, così come le arterie della superficie posteriore delle gambe. Poi ti verrà chiesto di rotolare sulla schiena e piegare leggermente le gambe alle articolazioni del ginocchio. In questa posizione, il medico può esaminare le vene e le arterie della superficie anteriore delle gambe.

Anatomia delle vene delle gambe. Clicca sulla foto per ingrandirla

Durante l'USDG per rilevare il reflusso (scarico del sangue inverso), il medico può eseguire test speciali:

  1. Prova di compressione. L'estremità viene compressa e viene valutato il flusso sanguigno nei vasi compressi.
  2. Esempio Valsalva. Ti verrà chiesto di inalare, tenere il naso e la bocca, e sforzarti un po ', cercando di espirare. Se c'è una fase iniziale delle vene varicose, può verificarsi reflusso durante questo test.

In totale, occorrono circa 10-15 minuti per doppler le navi.

Alla fine dell'esame, ti pulisci i piedi dai resti del gel a ultrasuoni, ti vesti, prendi il risultato e puoi andare.

Ciò che mostra l'USDG delle navi delle gambe

Con l'aiuto del Doppler degli arti inferiori, puoi esaminare i seguenti vasi delle gambe:

Rami di queste grandi arterie.

Durante questa procedura diagnostica, il medico può vedere:

  • la forma e la posizione delle navi;
  • diametro del lume del vaso;
  • condizione delle pareti vascolari;
  • condizione di valvole arteriose e venose;
  • velocità del flusso sanguigno nelle gambe;
  • la presenza di reflusso (scarico inverso del sangue, che si trova spesso nelle vene varicose);
  • la presenza di coaguli di sangue;
  • la dimensione, la densità e la struttura del trombo, se presente;
  • la presenza di placche aterosclerotiche;
  • la presenza di malformazioni artero-venose (connessioni tra arterie e vene, che normalmente non dovrebbero essere).

Norme UZDG, conclusione con spiegazioni

Le vene devono essere percorribili, non dilatate, le pareti non sono ispessite. Le arterie non sono ristrette.

Tutte le valvole devono essere coerenti, il reflusso non dovrebbe essere.

La velocità del flusso sanguigno nell'arteria femorale è in media di 100 cm / s, nelle arterie della gamba - 50 cm / s.

Non dovrebbero essere rilevate placche aterosclerotiche e coaguli di sangue nei vasi.

Le connessioni patologiche tra le navi sono normalmente assenti.

Un esempio della normale conclusione dell'ecografia delle vene delle gambe e delle spiegazioni ad essa

Conclusione: tutte le vene su entrambi i lati sono permeabili, compresse, le pareti non sono ispessite, il flusso sanguigno è fase. Le strutture intraluminali non sono state identificate. Le valvole sono coerenti a tutti i livelli. Il reflusso patologico durante l'esecuzione di compressione e i campioni Valsalva sono assenti.

Controindicazioni

L'ecografia Doppler dei vasi delle estremità inferiori è una procedura assolutamente sicura. Non ha controindicazioni e limiti di età.

Può essere eseguito con qualsiasi frequenza e qualsiasi persona, tra cui:

  • bambini di qualsiasi età;
  • gli anziani;
  • persone con malattie croniche;
  • pazienti con malattie infiammatorie acute;
  • coloro che hanno un pacemaker impiantato (possono inviare un trasduttore ad ultrasuoni alle gambe e non è possibile eseguire un'ecografia della cavità toracica);
  • donne in gravidanza e in allattamento;
  • coloro che sono allergici agli agenti di contrasto (l'angiografia, ad esempio, non può essere eseguita in questo caso);
  • persone che pesano più di 120 kg (ma è impossibile eseguire una risonanza magnetica per i pazienti obesi sulla maggior parte dei dispositivi, dal momento che non sono progettati per tali dimensioni).

L'unica restrizione che può essere concessa è un'allergia a un gel a ultrasuoni. Si verifica in casi isolati. E non è una controindicazione assoluta alla diagnosi. Una reazione allergica può essere evitata raccogliendo un gel ipoallergenico che è giusto per te.

Gel per ultrasuoni

Riepilogo, vantaggi della procedura

L'ecografia Doppler dei vasi delle estremità inferiori è un metodo diagnostico assolutamente indolore. Non provoca alcun effetto collaterale e non ha controindicazioni (eccetto che per un'allergia a un gel per ultrasuoni). Come dimostrato dai ricercatori, le onde ultrasoniche non causano alcun danno al corpo, quindi l'ecografia dei vasi delle gambe può essere eseguita con qualsiasi frequenza.

A differenza della risonanza magnetica, USDG non ha limiti di peso per il paziente e può essere eseguita da persone con un pacemaker installato.

Questa procedura può essere eseguita per i pazienti che sono allergici agli agenti di contrasto e ad altri farmaci contenenti iodio, che non si possono dire sull'angiografia e sulla flebografia con mezzo di contrasto.

Tra i vantaggi si possono notare e a basso costo. L'ecografia Doppler è significativamente più economica della risonanza magnetica, dell'angiografia e della flebografia.

Gli indubbi vantaggi del metodo includono la velocità di esecuzione. USDG fare un massimo di 15 minuti. Una risonanza magnetica, ad esempio, richiede almeno mezz'ora.

Possiamo dire che l'ecografia Doppler è il metodo più ottimale per esaminare le navi esistenti oggi. Combina alta precisione, costi accessibili, alta velocità e la quasi completa assenza di controindicazioni.

USDG di navi delle estremità più basse: scopi principali e metodi di realizzazione

L'USDG dei vasi degli arti inferiori è prescritto per identificare le patologie del flusso sanguigno nei vasi delle gambe: arterie e vene. L'obiettivo principale del metodo è determinare la velocità di movimento e direzione del flusso sanguigno.

L'USDG presenta tali vantaggi rispetto ad altri metodi, come il contenuto informativo, la sicurezza, la possibilità di ripetizione più volte, la disponibilità e il costo relativamente basso. Le indicazioni per USDG sono determinate dopo aver ricevuto un flebologo medico.

L'essenza dell'ecografia Doppler

L'ecografia Doppler delle vene e delle arterie degli arti inferiori si basa sull'effetto Doppler fisico: ecco perché il secondo nome per il metodo di ricerca è l'ecografia Doppler ad ultrasuoni.

Il dispositivo registra la variazione della frequenza del segnale, lo elabora digitalmente e il medico compie una conclusione sulla conformità della portata del sangue in un determinato punto di questa nave con i parametri normali o la presenza di eventuali deviazioni. L'USDG è un metodo oggettivo, molto dettagliato, innocuo e indolore per esaminare lo stato delle navi.

Cosa mostra la tecnica?

L'USDG e la vena cava inferiore, femorale, piccole e grandi vene sottocutanee, vene profonde della gamba e vene popliteali sono esaminate sul USDG. Le vene profonde con lo stesso nome accompagnano le stesse arterie.

USDG aiuta:

  • identificare lesioni vascolari iniziali asintomatiche;
  • rilevare patologie vascolari: placche aterosclerotiche o altre patologie;
  • quantificare il flusso sanguigno (ad esempio, la velocità di movimento);
  • identificare i segmenti di costrizione arteriosa (stenosi) e le dimensioni;
  • determinare le vene varicose: la sua causa, il livello di gravità, c'è un'insufficienza valvolare;
  • identificare un coagulo di sangue nei vasi, misurarne le dimensioni e la struttura, flottare;
  • studiare lo stato delle pareti dei vasi sanguigni (elasticità, ipertonia, ipotensione);
  • diagnosticare gli aneurismi.

Quando si determinano coaguli di sangue nelle vene profonde, è possibile scoprire le seguenti proprietà:

  • la percentuale di restringimento del lume venoso;
  • trombo parietale o mobile, che viene rilevato premendo il sensore;
  • trombo lieve o stretto;
  • omogeneo o eterogeneo.

L'ecografia Doppler viene eseguita per diagnosticare patologie comuni - vene varicose, aterosclerosi dei vasi della gamba, tromboflebite, trombosi venosa profonda e altre malattie vascolari.

La dopplerografia degli arti inferiori aiuta a determinare il tipo di trattamento in questa fase della malattia e, se vi sono indicazioni per il trattamento chirurgico, eseguire la marcatura della vena preoperatoria.

Vantaggi di USDG:

  • indolore e non invasivo;
  • basso costo della procedura e disponibilità;
  • nessuna radiazione ionizzante;
  • Viene eseguito online, in modo da poter eseguire immediatamente una biopsia delle formazioni rivelate;
  • i dettagli dell'immagine sono molto più alti rispetto alle tradizionali immagini a raggi X.

A differenza dell'USD, metodi di ricerca così avanzati come la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata non possono stimare la velocità del flusso sanguigno.

A chi è assegnato

È necessario condurre un esame per i reclami di dolore alle gambe quando si cammina, "intorpidimento", "scatto a freddo" delle estremità. Prima viene diagnosticata la patologia e viene prescritto il trattamento, migliore è la prognosi per il pieno recupero.

UZDG di navi di gambe è nominato se:

  • altre arterie del corpo hanno già aterosclerosi;
  • i dolori si verificano nei muscoli del polpaccio;
  • i dolori si verificano durante l'esercizio e camminando a brevi distanze da 500 metri a 1 chilometro;
  • le gambe diventano blu e diventano fredde o rosse e si gonfiano;
  • visibile sulla superficie dei nodi dei vasi sanguigni e manifestare le vene varicose;
  • ci sono lamentele di pesantezza alle gambe, gonfiore, intorpidimento delle gambe, crampi;
  • guarnizioni viola marroni o scure apparse sulle gambe;
  • apparvero le stelle;
  • una delle gambe aumenta di dimensioni rispetto alla seconda;
  • si verificano cambiamenti trofici della pelle;
  • c'era un trauma alle arterie.

Inoltre, l'USDG è prescritto a pazienti con diabete mellito e altre malattie croniche.

In assenza di controindicazioni a questa procedura, può essere effettuato ripetutamente per determinare la dinamica della terapia.

Indicazioni per lo studio

Le indicazioni più comuni per condurre un UZDG sono i reclami su:

  • sbiancamento dei piedi e arti freddi;
  • brividi;
  • le gambe si stancano rapidamente e ronzano;
  • lividi rapidamente;
  • le abrasioni lunghe non guariscono;
  • sensazione di bruciore, pienezza, pienezza alle gambe;
  • gonfiore visivo delle vene.

Con l'aiuto della ricerca puoi scoprire:

  • le vene profonde o superficiali sono percorribili e qual è il grado della violazione;
  • quanto sono consistenti le valvole nei vasi venosi, il grado di insufficienza valvolare;
  • qual è la condizione delle vene perforanti - il cosiddetto. collegamento tra reti vascolari profonde e superficiali;
  • e la presenza e il livello di mobilità di un coagulo di sangue.

Nel processo di ricerca può essere identificato:

  • L'aterosclerosi vascolare obliterante è una malattia di grandi vasi caratteristici dei pazienti di età.
  • L'endarterite obliterante è una malattia dei piccoli vasi, caratterizzata da restringimento e infiammazione dei segmenti dell'arteria.
  • Vene varicose - ristagno di sangue venoso e presenza di segmenti vascolari dilatati.
  • La trombosi venosa profonda è una malattia causata da coaguli di sangue che interferiscono con il normale flusso sanguigno.

Preparazione e progresso della procedura

Prendere, se disponibile, un rinvio da un medico e, se disponibili, i risultati di altri studi. Il giorno dello studio non è necessario bere bevande stimolanti: alcol, caffè, energia, tè, non si deve fumare 2 ore prima dello studio, non è necessario assumere farmaci.

È necessario rimuovere i vestiti dall'area di studio e sdraiarsi sulla schiena vicino all'apparato USDG. Il medico applicherà sul gel contatto con la pelle, che migliora la trasmissione delle onde ultrasoniche. Un medico esegue misurazioni a punti di controllo corrispondenti alla proiezione delle navi sotto indagine.

L'esame delle piccole vene sottocutanee e popliteali viene eseguito chiedendo al paziente di stare in piedi o rotolare sullo stomaco.

Il monitor acquisisce le immagini delle aree studiate. È possibile che dopo lo studio sdraiato, il medico condurrà uno studio in piedi. In alcuni casi, la misurazione viene effettuata sulla gamba destra e sinistra per confrontare la velocità del flusso sanguigno per informazioni più approfondite.

Lo studio è ugualmente informativo per vasi grandi e piccoli e per la circolazione arteriosa e venosa.

Lo studio dura fino a un'ora, è assolutamente indolore e non porta sentimenti di disagio. Dopo la procedura, il paziente si alza e rimuove il gel. Dopo 15 minuti, i risultati dello studio saranno emessi e consegnati alle mani.

Principi di decodifica dei risultati e prestazioni normali

La valutazione del letto venoso non ha valori numerici. Un sonologo analizza la pervietà delle vene, la condizione delle valvole venose, la topografia del segmento in cui vengono rivelati la patologia e il grado di flusso sanguigno.

Il flusso sanguigno arterioso ha diversi parametri:

  1. L'indice caviglia-brachiale dell'ABI è il rapporto tra la pressione arteriosa alla caviglia e la pressione arteriosa misurata alla spalla. Normalmente l'ABI dovrebbe essere compreso tra 0,9 e sopra. Dopo aver caricato il parametro aumenta. Più basso è il punteggio, peggiore è la pervietà delle arterie sulla gamba. Se il grado iniziale di stenosi è 0.9-0.7, il critico è già 0.3.
  2. La velocità massima del flusso sanguigno nell'arteria femorale è normale - 100 cm / s, nella parte inferiore della gamba - 50 cm / s.
  3. L'indice di resistenza nell'arteria femorale supera 1 m / s.
  4. L'indice di pulsazione nell'arteria tibiale supera 1,8 m / s. Più piccoli sono gli ultimi 2 indicatori, più stretto è il diametro della nave.
  5. Il tipo di flusso sanguigno turbolento significa che c'è un restringimento incompleto della nave.
  6. Tipo di tronco: la norma
  7. Tipo di tronco modificato significa che sopra il sito - stenosi.
  8. Il flusso sanguigno collaterale viene registrato sotto il sito con una completa mancanza di flusso sanguigno.

Così, sulla base dello studio, il medico può vedere come si trovano le vene e le arterie, il grado di permeabilità vascolare, la lunghezza dei segmenti stretti.

Il risultato di questo studio è una conclusione medica circa l'uniformità del flusso sanguigno, la natura del suo cambiamento, che si verifica a causa di un restringimento, e talvolta anche il blocco del lume, che può verificarsi a causa di una placca aterosclerotica o trombo.

Analizzato le capacità compensatorie del flusso sanguigno, la patologia della struttura dei vasi sanguigni:

  • l'esistenza di tortuosità, aneurismi;
  • gravità dello spasmo;
  • la possibilità di compressione dell'arteria vicino al tessuto cicatriziale o, ad esempio, dei muscoli spasmodici.

Questa video conferenza racconta di più sull'attrezzatura necessaria e sull'interpretazione degli indicatori (destinati agli specialisti):

Prezzi medi in Russia e all'estero

I vasi sanguigni Doppler delle gambe possono essere divisi in arterie o arterie e vene solo USDG. Nel primo caso, il costo del sondaggio sarà inferiore e ammonterebbe a una media di 3.500 rubli. Nel secondo caso, il costo del sondaggio inizierà da 5.500 rubli.

Una diagnosi efficace delle malattie dei vasi delle gambe è possibile solo attraverso l'uso di attrezzature innovative e un'attenta ricerca da parte di specialisti esperti. Dopo aver completato lo studio, il flebologo risolve la questione della necessità di ulteriori diagnosi: flebografia, scansione duplex, flebografia CT, flebografia, ecc.

USDG delle vene degli arti inferiori - che cos'è, preparazione, condotta e trascrizione. Ecografia Doppler

Per la diagnosi di patologie delle vene e delle arterie degli arti inferiori, l'ecografia Doppler viene spesso prescritta. Meno comunemente, il metodo viene utilizzato per confermare o escludere le malattie dei vasi sanguigni delle mani. Alcuni pazienti sono spaventati dai nomi della procedura, non sapendo che l'USDG delle vene degli arti inferiori è uno studio che non causa il minimo disagio nel processo. Assomiglia ad un ultrasuono convenzionale.

Cos'è?

L'USDG delle vene degli arti inferiori è un metodo avanzato che consente di valutare non solo la condizione generale dei vasi delle gambe, ma anche vari parametri del flusso sanguigno. Con questo metodo è possibile identificare eventuali violazioni nella fase iniziale.

Il principio dello studio consiste nel riflesso dell'onda ultrasonica dei globuli rossi, a seguito della quale un'immagine è formata sullo schermo dell'apparecchiatura, che fornisce informazioni complete sull'area studiata.

L'uso diffuso del metodo di dopplerografia a ultrasuoni delle vene e delle arterie degli arti inferiori è dovuto alla sua disponibilità e all'assenza di sensazioni dolorose nel processo. Inoltre, il metodo è considerato sicuro e informativo. Sulla base dei risultati della diagnosi, il medico può fare il regime di trattamento più appropriato.

opportunità di

Gli esperti sono convinti che l'USDG delle vene degli arti inferiori sia un metodo diagnostico che fornisce l'immagine più completa e affidabile dello stato del sistema vascolare.

Dopo lo studio, viene escluso il verificarsi di effetti collaterali e nel processo non vi sono radiazioni nocive e pertanto il metodo può essere applicato a pazienti di qualsiasi età che hanno indicatori di salute diversi, nonché alle donne durante il periodo di gravidanza.

Con l'aiuto di USDG di vene e arterie degli arti inferiori, i medici hanno l'opportunità di identificare le seguenti anormalità:

  • vene varicose;
  • trombosi;
  • malfunzionamento della valvola;
  • violazione della pervietà di vasi sia profondi che superficiali.

Di norma, altri metodi diagnostici a ultrasuoni, come la scansione fronte-retro, la mappatura Doppler a colori, ecc., Vengono eseguiti simultaneamente con l'USDG.

Durante un'indagine completa, è possibile valutare in modo più completo le condizioni dei vasi degli arti inferiori:

  • la loro forma e dimensione;
  • posizione;
  • presenza di reflusso venoso;
  • permeabilità;
  • condizione delle pareti;
  • ramificata;
  • la presenza di coaguli di sangue, la loro dimensione;
  • parametri del flusso sanguigno.

In presenza di violazioni, il paziente viene inviato a un flebologo. Dopo aver decifrato i risultati della diagnosi, sceglie la tattica di trattamento più appropriata.

testimonianza

All'ammissione iniziale, il medico scrive le istruzioni al paziente per i test, sulla base dei quali viene presa una decisione sulla necessità di un'ecografia delle vene degli arti inferiori.

Le principali indicazioni per lo studio sono:

  • esteso gonfiore;
  • frequenti crampi alle gambe;
  • dolore e pesantezza nel gastrocnemio;
  • compattazione e arrossamento della pelle sulle gambe;
  • deformazione dei vasi ipodermici (compreso durante la gravidanza);
  • sospette placche aterosclerotiche;
  • i piedi sono costantemente freddi;
  • ulcere trofiche;
  • frequente sensazione di intorpidimento agli arti inferiori;
  • prurito alle gambe in assenza di malattie dermatologiche;
  • diabete mellito.

L'ecografia Doppler è indicata anche per le persone con alti livelli di colesterolo "cattivo" nel sangue e per coloro che sono a rischio di patologie vascolari a causa di un fattore ereditario. È obbligatorio che l'USDG venga eseguito prima dell'intervento nella rete venosa.

Le persone che hanno raggiunto l'età di 40 anni sono anche a rischio per l'insorgenza di patologie vascolari. Hanno bisogno di sottoporsi a ecografia Doppler annuale per la diagnosi precoce dei disturbi.

Controindicazioni

Nonostante il fatto che l'USDG delle vene degli arti inferiori sia un metodo diagnostico in cui non c'è alcun danno per il paziente, ha dei limiti. Sono dovuti alla possibilità di ottenere risultati falsi.

Lo studio non è raccomandato per eseguire se il paziente ha pronunciato lesioni cutanee alle gambe. Inoltre, una controindicazione temporanea è la condizione grave generale del paziente, in cui non può sdraiarsi o prendere qualsiasi altra posizione necessaria per la diagnosi (malattie nella fase acuta, disturbi mentali, ecc.).

Ho bisogno di allenamento?

L'USDG delle vene degli arti inferiori non richiede l'implementazione preliminare di alcuna azione. Prima dello studio, dovresti seguire le solite regole di igiene del corpo e venire dal medico in abiti comodi e portare con te un pannolino.

Come è fatto?

La diagnosi viene eseguita secondo il seguente algoritmo:

  1. Il paziente rimuove scarpe e vestiti che coprono gli arti inferiori. Se ci sono decorazioni in questa zona, dovrebbero essere smaltite durante la procedura. Possono influenzare il funzionamento del sensore, a causa del quale i risultati saranno distorti.
  2. Dopodiché, il paziente giace sul divano, assumendo la seguente posizione: gambe divaricate alla larghezza delle spalle e allo stesso tempo i piedi devono essere rivolti verso l'esterno. Per studiare i vasi situati sotto il ginocchio, avrà bisogno di rotolare sullo stomaco o alzarsi in piedi.
  3. Su entrambe le gambe del paziente il medico applica un gel progettato per gli ultrasuoni. La composizione fornisce il massimo contatto di attrezzature e pelle. Spostando il sensore del dispositivo, lo specialista studia la zona necessaria. Nel processo di esame, il medico può premere il dito sulle navi. Questo è necessario per ottenere il quadro più completo della loro condizione. Viene eseguito anche un test del respiro. La sua essenza è la seguente: il dottore chiede di fare un respiro profondo e, tenendo l'aria, di sforzarsi un po '. Installando il sensore in un punto specifico, lo specialista osserva le immagini in costante cambiamento sul monitor dell'apparecchiatura. Nel processo, il paziente sentirà suoni insoliti dalle dinamiche della macchina ad ultrasuoni - indicano che attualmente vengono registrati i parametri del flusso sanguigno. I dati vengono automaticamente caricati nel database elettronico. Se lo studio rivela eventuali irregolarità, il medico fa le loro foto su carta termica.
  4. Alla fine dell'esame, il paziente pulisce il gel con un tovagliolo e lo indossa.

Successivamente, il medico deve emettere un rapporto, che dovrebbe riflettere le seguenti informazioni:

  • analisi generale dello stato di ogni nave situata nella regione degli arti inferiori;
  • valutazione dell'interazione della respirazione e della circolazione sanguigna;
  • se il collettore venoso si comprime facilmente con il sensore dell'apparato UZDG;
  • spessore della parete vascolare, se sono presenti placche aterosclerotiche;
  • valutazione delle prestazioni della valvola;
  • la presenza di coaguli di sangue nei vasi;
  • determinazione della localizzazione perforante della vena.

Se durante la diagnosi è stato rilevato un coagulo di sangue, viene anche descritto dai seguenti punti:

  • dimensione del trombo;
  • quanto chiude la nave;
  • un coagulo è attaccato al muro o oscilla nel lume con il flusso sanguigno;
  • densità del trombo;
  • se si muove sotto l'azione dell'apparecchiatura del sensore.

La durata della procedura insieme al riempimento del protocollo è, di regola, 20-30 minuti.

Successivamente, il paziente viene inviato a vedere un flebologo o un chirurgo vascolare. La decodifica è fatta solo da specialisti, l'autointerpretazione dei risultati può portare a conclusioni false. Alla reception, il medico è il regime di trattamento più appropriato. Analizzando il corso delle malattie esistenti, confronta i risultati con quelli precedenti. Come dimostra la pratica, il trattamento delle vene varicose nelle gambe e altre patologie si verifica più velocemente se valutiamo le condizioni delle navi del paziente con l'aiuto dell'USD.

Dove andare?

Ad oggi, molte cliniche nel paese svolgono attività mediche, dove non è difficile fare un USDG delle vene degli arti inferiori. Basta pre-registrarsi e apparire nell'istituto all'ora stabilita.

Costo di

La procedura è considerata disponibile per tutti. Il prezzo medio di USDG per le vene degli arti inferiori in Russia è di 2000 rubli. Tuttavia, a seconda della clinica, del livello di complessità e degli obiettivi dello studio, potrebbe essere più alto.

In conclusione

Attualmente, le patologie vascolari non sono rare. Per la loro diagnosi nella fase iniziale, viene utilizzato il metodo della dopplerografia a ultrasuoni. Con esso, il medico ha l'opportunità di valutare le condizioni di ogni nave, situata negli arti inferiori. La procedura è indolore, non richiede molto tempo e non richiede un addestramento speciale.

Vene USDG degli arti inferiori

Ogni ragazza vuole avere belle gambe che non sono mutilate dalle vene sporgenti. Spesso questi problemi sono spaventosi non solo da un punto di vista estetico. Abbiamo una salute, e le navi sono la via principale del movimento del sangue, senza la quale è impossibile vivere. L'ecografia Doppler delle vene degli arti inferiori aiuterà a determinare quali problemi esistono e dove ci sono difficoltà con il flusso sanguigno.

Cos'è l'USDG

Vascular Doppler Ultrasound (UZDG) è un metodo per studiare il sistema di fornitura del sangue usando ultrasuoni usando l'effetto Doppler. La procedura ti permette di scoprire a quale velocità scorre il sangue attraverso i vasi, e anche - qual è la loro struttura. Il riflesso degli ultrasuoni dal flusso in movimento, elaborato da un computer, mostra una "mappa" dettagliata sulla quale è possibile identificare facilmente aree problematiche in cui il flusso di sangue è difficile. Allo stesso modo, puoi vedere come funziona il sistema dei vasi sanguigni cerebrali.

L'USDG delle vene profonde degli arti inferiori, vasi medi, grandi della testa (occhi), collo, cuore, arti inferiori e superiori è fatto. L'esame è prescritto durante la gravidanza per determinare come funzionano la placenta e le arterie uterine. L'USDG non è un modello per una nuova generazione di tecniche a ultrasuoni, piuttosto il contrario. Tuttavia, l'ecografia Doppler aiuta a tracciare il flusso sanguigno nelle vene e nelle arterie. Questa è una grande opportunità per curare veramente le malattie neurologiche. L'ecografia Doppler delle arterie degli arti inferiori aiuta a identificare i cambiamenti nel flusso sanguigno:

  • quando si restringe;
  • arterie intasate;
  • occlusione.

Indicazioni per lo scopo dello studio

Le principali ragioni per essere esaminate sono:

  • dolore alle gambe, muscoli del polpaccio, indurimento, gonfiore;
  • cambiamenti trofici nella pelle della gamba;
  • vene varicose alle gambe;
  • diabete, problemi cardiaci (infarto, angina);
  • colesterolo alto;
  • emicranie, vertigini, rumore;
  • svenimento, disturbi del linguaggio;
  • dolore da deambulazione o altri sforzi;
  • In alcuni casi, lo USDG degli arti inferiori è raccomandato dagli specialisti come studio per prevenire possibili problemi di salute.

Come prepararsi

Per eseguire una dopplerografia ad ultrasuoni, il paziente non è tenuto a osservare prima le regole speciali. Non c'è bisogno di morire di fame o cucinare in qualsiasi modo. Anche se prendi medicine che colpiscono vasi e vene, non è necessario annullarle. La procedura dovrà fare a meno della biancheria intima di compressione. Il chirurgo vascolare dovrà condurre un piccolo esame per determinare in anticipo le aree che richiedono attenzione dal sonologo.

Come l'ecografia doppler dei vasi degli arti inferiori

Entrando nella stanza prevista per la procedura, il paziente rimuove gli indumenti esterni sotto la vita, lasciando solo la biancheria intima. Dopo di che, il medico spalma la pelle con un gel trasparente fresco, che aiuterà il corpo a venire a contatto con il sensore. Nello studio, il paziente è sdraiato. L'uomo giace sul divano, allarga le gambe alla larghezza delle spalle. A volte, se necessario, il medico chiede al paziente di alzarsi per diagnosticare la condizione dei vasi sotto pressione.

Al momento della scansione, il medico guida il sensore sull'area della pelle e le immagini che mostrano la patologia o le alterazioni anatomiche nei vasi sanguigni o nelle arterie e le alterazioni funzionali del flusso sanguigno si verificano e si sostituiscono a vicenda sul monitor. L'esame è decifrato da un flebologo, registra il quadro generale nel protocollo dello USDG, raccomandando ulteriori esami diagnostici e prescrivendo procedure mediche e farmaci.

Decodifica risultati

L'ecografia Doppler consente ai medici di comprendere la posizione delle vene e delle arterie, scoprire la loro pervietà, la presenza di restringimento in esse e le sue dimensioni. La condizione del letto venoso, identificata dall'UZDG, non ha espressioni numeriche. Il sonologo fornisce una conclusione sulla condizione delle vene, sulle loro valvole, sulle eventuali anomalie che interrompono il flusso sanguigno.

Il flusso sanguigno stesso viene valutato dai seguenti indicatori:

  • Indice caviglia-brachiale. Chiamato LPI, mostra il rapporto tra la pressione del sangue nella caviglia e la pressione nella spalla. L'indice non deve essere inferiore a 0,9, diventa più dopo ogni azione relativa al carico. Valori inferiori indicheranno problemi arteriosi alle gambe. Il valore critico è 0.3.
  • L'indice di pressione tra il dito e la spalla non deve essere inferiore a 0,8-0,9.
  • La velocità del flusso sanguigno nell'arteria femorale è approssimativamente uguale a 100 cm al secondo, nella parte inferiore della gamba - 50. L'indice di resistenza dell'arteria femorale deve essere di almeno 1 m / s. Pulsazione normale simile per l'arteria tibiale - non inferiore a 1,8 m / s. Una diminuzione di tutti questi valori mostrerà un restringimento delle arterie.
  • Il principale tipo di flusso sanguigno è normale per le arterie femorali, brachiali e altre principali. La conclusione di uno specialista sul flusso modificato significa la presenza di un restringimento sulla via del sangue. Il flusso turbolento è quello che si verifica anche nel caso della stenosi. Flusso sanguigno collaterale è l'assenza di flusso di sangue al di sotto di una posizione specifica.

Controindicazioni

Come tale, non ci sono controindicazioni per lo studio. Malessere generale o malessere possono essere fattori indesiderati, nonché circostanze particolari che impediscono al paziente di rimanere fermo per qualche tempo. L'ecografia Doppler degli arti inferiori non è in grado di causare danni al paziente, fornisce informazioni sulle possibili patologie.

UZDG, a differenza dei raggi X, non influenza le radiazioni, non causa dolore al paziente ed è privo di effetti collaterali. Per tenere conto di tutti i possibili fattori e per ottenere la massima precisione dello studio, la consultazione di un neurologo dovrebbe essere preceduta da una visita a un sonologo. Al USDG dovrebbero essere avvicinati responsabilmente i pazienti con diabete. Dovrebbero prima essere esaminati.

Dove fare e quanto costa l'USDG delle navi degli arti inferiori

Il prezzo medio per USDG degli arti inferiori va da 1.000 a 2.500 rubli. Spesso per un tale esame dà la direzione del medico curante. Tuttavia, se vi è la necessità o il desiderio di passare attraverso l'USDG delle vene, è possibile contattare:

  • clinica privata (quando si imparano i prezzi, specificare se la decodifica dei risultati è inclusa nel prezzo del servizio);
  • il solito policlinico di Mosca, dove fanno UZDG e ci sono servizi a pagamento;
  • una clinica ambulatoriale nel luogo di residenza (un rinvio è fornito da un medico di famiglia, è richiesta una polizza assicurativa), il servizio sarà gratuito;
  • laboratorio privato.

Scopri quanto costa e dove puoi fare un'ecografia dei vasi della testa e del collo.

Qual è la differenza tra ultrasuoni e vene ultrasuoni degli arti inferiori

Gli ultrasuoni convenzionali, come gli ultrasuoni delle vene degli arti inferiori, si basano sull'uso degli ultrasuoni per ottenere informazioni sullo stato del corpo. Tuttavia, l'ecografia Doppler diventa lo studio principale, poiché rivela problemi con il flusso sanguigno nei vasi. Il metodo di ricerca non mostra attendibilmente la velocità del flusso sanguigno e le condizioni dei vasi sanguigni.

"Doppler" è importante per la diagnosi, l'ecografia è spesso prescritta per la scansione preoperatoria delle vene. Il sondaggio mostrerà una serie di trasformazioni varicose dei vasi sanguigni. Anche la scansione duplex delle vene viene utilizzata meno spesso (effetto B-mode più Doppler, con visualizzazione di vene, arterie e tessuti). Sull'ecografia degli arti inferiori (UZDS) si osservano cause di gonfiore, crampi, stanchezza insolita. Lo studio mostrerà:

  • restringimento;
  • condizione della valvola;
  • la posizione esatta dei coaguli di sangue;
  • articolazioni vascolari dopo l'intervento chirurgico.

Video di procedura

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Ecografia Doppler (UZDG) dei vasi e delle vene delle gambe (arti inferiori)

Sfortunatamente, la patologia del sistema vascolare è sempre più comune nei giovani. In precedenza, questa patologia soffriva di persone anziane, ma ora le vene varicose si trovano negli scolari. Per questo motivo, è importante identificare le malattie delle arterie e delle vene nelle prime fasi.

L'essenza della tecnica

L'USDG delle navi degli arti inferiori è parte integrante della diagnosi, inclusi gli ultrasuoni con ecografia Doppler. Questa tecnica consente di diagnosticare simultaneamente la patologia delle vene e delle arterie e di valutare i parametri emodinamici. Il vantaggio di questa tecnica è uno studio selettivo di solo l'arteria o la vena di interesse, o la sua parte. L'ecografia Doppler degli arti inferiori può essere eseguita su apparecchiature moderne utilizzando un sensore. Durante la procedura, raccoglie le onde ad ultrasuoni riflesse dal movimento delle cellule del sangue.

L'ecografia dei vasi degli arti inferiori in combinazione con l'ecografia Doppler consente non solo di vedere la patologia del letto venoso, ma anche di valutare l'emodinamica (parametri del flusso sanguigno)

I dati vengono letti dal programma e convertiti in segnali elettrici che creano immagini grafiche di emodinamica. Sulla base dei risultati ottenuti, il medico monitora attraverso lo schermo del monitor il processo emodinamico nei vasi. Inoltre, ha l'opportunità di valutare tutti i parametri di interesse. La dopplerografia dei vasi degli arti inferiori consente di determinare la frequenza del segnale mutante dalla coroide. Questo segnale può indicare cambiamenti nello stato del flusso sanguigno, la sua velocità e direzione.

Navi soggette a diagnosi:

  1. grandi e piccole vene safene;
  2. vena cava inferiore;
  3. vene ileali;
  4. vena dell'anca;
  5. vene della gamba;
  6. vena poplitea.

Indizi per la procedura di realizzazione di USDG di navi delle gambe

Lo studio è indicato in presenza dei seguenti reclami:

  • in caso di patologia arteriosa:
    • sentirsi freddo nelle gambe;
    • gambe affaticate;
    • sensazione di strisciamento;
    • crampi muscolari;
    • zoppia in assenza di patologie articolari;
    • dolore spiacevole alle gambe;
    • ridotta sensibilità della pelle delle gambe;
    • pelle pallida degli arti inferiori;
    • ferita di lunga durata o difetti ulcerativi;
  • in caso di patologia venosa:
    • vene varicose degli arti inferiori;
    • gonfiore alle gambe della sera;
    • cambiamento nel colore della pelle in rosso scuro o bluastro;
    • la comparsa di ulcere trofiche;
    • "stelle" vascolari sulle gambe.
Gli spasmi dei muscoli gastrocnemio, i muscoli delle cosce e dei piedi sono una buona ragione per prescrivere l'USDG delle navi degli arti inferiori

Metodologia per eseguire USDG di navi degli arti inferiori

La dopplerografia viene eseguita su base ambulatoriale. Il paziente deve liberare gli arti inferiori dalle scarpe e dai vestiti, sdraiarsi sul divano. Un medico diagnostico ad ultrasuoni applica il gel alle gambe, che è necessario per prevenire l'aria tra la pelle e il sensore. Con l'aiuto del gel è anche possibile ottenere un contatto più intimo del sensore con la superficie della pelle. La prossima è la procedura doppler.

Il medico posiziona il sensore nelle zone di proiezione delle vene e delle arterie di interesse, i vasi vengono visualizzati sullo schermo della macchina ad ultrasuoni. Se la macchina ad ultrasuoni ha la funzione di mappatura dei colori, allora l'immagine ottenuta sullo schermo del monitor sarà a colori: vasi blu - quelli in cui il flusso è diretto dal sensore, rosso - sangue in cui scorre verso il sensore. Con l'aiuto dell'apparecchio, è possibile ascoltare un suono specifico amplificato dal rumore, risultante dal movimento del sangue nel lume delle arterie. La durata dello studio è di circa 30 minuti.

Cosa mostra lo studio?

Dopo aver ricevuto i dati di interesse, il medico è in grado di analizzarli, confrontare i valori dell'USD delle navi degli arti inferiori con i valori standard e trarre la conclusione appropriata. Questa tecnica consente la valutazione dei seguenti parametri emodinamici:

  1. Tasso circolatorio Sulla base dei dati ottenuti, possiamo stimare la velocità del flusso sanguigno. Indicatori come la viscosità del sangue, il diametro del lume della nave influenzano le caratteristiche di velocità.
  2. La resistenza periferica è uno dei principali meccanismi che ridistribuiscono il flusso sanguigno durante le reazioni vascolari. Questo parametro consiste in indicatori della resistenza di ogni singola nave.
  3. Ispessimento patologico delle pareti vascolari sulle gambe. Questo tipo di patologia spesso porta a stenosi del lume vascolare e alterata emodinamica.
  4. L'indice di pulsazione è un indicatore che caratterizza la frequenza e il ritmo dell'oscillazione della parete vascolare.
  5. Rapporto sistolodicostico. Questa caratteristica rivela la relazione tra pressione vascolare sistolica e diastolica.
Sul USDG delle vene degli arti inferiori, il medico riceve dati oggettivi, che poi si confrontano con gli indicatori standard. Sulla base della differenza, la diagnosi specialistica e prescrive il trattamento appropriato.

Norma e interpretazione dei valori di ricerca

Decifrare i valori ottenuti durante l'esame delle gambe è una prerogativa del medico (flebologo, chirurgo vascolare). Per familiarizzare, cercheremo di capire gli indicatori normativi della conclusione della forma della procedura USDD.

Parametri digitali

  • Il complesso caviglia-brachiale (ABI) è il rapporto tra la pressione sistolica della caviglia e la pressione della spalla. Norma 0.9 e superiore. A valori di 0,7 - 0,9, si possono rilevare segni di stenosi arteriosa. Ischemia critica degli arti inferiori viene rilevata con ABI inferiore a 0.4. Un indicatore marcatamente ridotto - 0,3 è un valore critico, lo sviluppo delle ulcere trofiche è caratteristico.
  • Velocità massima del flusso sanguigno in:
    • arteria femorale comune - 70-100 cm / s;
    • poplitea - 50-75 cm / s;
    • tibiale anteriore e posteriore - 30-55 cm / s;
    • arterie del corpo del piede - 25-50 cm / s.
  • L'indice di resistenza (IR) dell'arteria femorale è 100 cm / se più alto.
  • L'indice di pulsazione (PI) dell'arteria tibiale è 180 cm / s e più alto.

Tipi di flusso sanguigno nel sangue

L'emodinamica può essere turbolenta, tronco o collaterali:

  • Quando il flusso sanguigno turbolento si verifica turbolenza del flusso sanguigno nel lume del vaso. Questo tipo di emodinamica può essere trovato in luoghi di vasocostrizione.
  • Il flusso sanguigno principale è lo standard per i vasi maggiori come l'arteria della coscia o della spalla. Il concetto di "flusso sanguigno modificato dal tronco" è un indicatore del verificarsi di un restringimento della nave al di sopra del punto di diagnosi.
  • Il flusso sanguigno collaterale si verifica al di sotto di quelle aree in cui vi è una completa mancanza di circolazione sanguigna.

Solo uno specialista con l'aiuto di moderne attrezzature può fare una conclusione sul grado di violazione della permeabilità vascolare e patologia della parete vascolare.

USDG di navi sugli arti inferiori - che cosa è, indicazioni e risultati

L'USDG dei vasi degli arti inferiori è una procedura accurata e non invasiva che fornisce un quadro completo della condizione delle vene e delle arterie delle gambe. Ciò aiuterà in tempo a identificare le pericolose malattie del sistema vascolare, che più spesso diventano le cause della trombosi, e per prevenire gravi conseguenze.

Che tipo di ricerca - USDG

L'ecografia Doppler delle arterie e delle vene è un esame dei vasi degli arti inferiori usando gli ultrasuoni usando l'effetto fisico Doppler. Si basa sul riflesso delle onde ultrasoniche dal sangue che si muove attraverso i vasi. La fonte della radiazione ultrasonica è l'apparato sensore, che emette segnali. Nel flusso sanguigno, si scontrano con i globuli rossi e i dati di risposta risultanti vengono convertiti nell'immagine desiderata sullo schermo.

L'USDG delle navi degli arti inferiori è uno studio molto istruttivo, che fornisce tutti i dati necessari sulla velocità del flusso sanguigno, sulle aree del suo rallentamento e accelerazione, sulla presenza di altre deviazioni nel lavoro delle vene e delle arterie. La procedura è il metodo più popolare per diagnosticare lo stato dei vasi delle gambe, in quanto aiuta ad analizzare la struttura e la funzione delle vene superficiali e profonde.

I grandi vantaggi dell'ecografia doppler dell'arto inferiore sono:

  1. Sicurezza, la capacità di eseguire regolarmente.
  2. Costo ragionevole
  3. Accessibilità: luoghi in cui è possibile eseguire l'ecografia dei vasi degli arti inferiori, parecchio.
  4. Non invasivo, nessun dolore.
  5. Affidabilità, dati informativi dalla procedura.

Anche la risonanza magnetica e la tomografia computerizzata, che visualizzano in modo molto più accurato i vari problemi dei vasi sanguigni, piuttosto che con gli ultrasuoni, non possono stimare la velocità del flusso sanguigno, quindi è indispensabile la dopplerografia per le malattie delle arterie e delle vene degli arti inferiori. Spesso viene assegnato uno studio Doppler, insieme alla scansione fronte-retro o alla mappatura dei colori, per una visualizzazione più completa dello stato delle navi.

Indicazioni per l'esame delle navi degli arti inferiori

Le vene varicose sono la malattia vascolare più comune, che è estremamente comune nelle donne e meno comune negli uomini. È con questa patologia che di solito si consiglia di sottoporsi a regolare ecografia dei vasi nelle gambe per controllare le fasi di sviluppo della patologia e la correttezza della terapia.

Coloro che non sono ancora stati diagnosticati con le vene varicose, ma hanno i seguenti sintomi, dovrebbero anche fare uno studio delle vene degli arti inferiori:

  1. Gonfiore delle gambe nelle gambe, sui piedi, soprattutto dopo una giornata di lavoro.
  2. L'ombra innaturale delle gambe è rossastra, bluastra, pallida.
  3. La pesantezza delle gambe.
  4. Dolore, crampi
  5. Vene a vista visibili o vene dilatate, modello vascolare migliorato.
  6. Guarnizioni sugli arti inferiori di un'ombra scura.
  7. Ulcere non cicatrizzate.
  8. "Pelle d'oca", congelamento veloce delle gambe.

L'ecografia Doppler delle arterie degli arti inferiori deve essere necessariamente eseguita con aterosclerosi e anche se questa patologia è già stata rilevata in altri vasi del corpo. L'aterosclerosi può anche essere sospettata dai seguenti segni:

  1. Dolore con lo sforzo, fino alla sindrome dolorosa con breve cammino.
  2. Crampi nei polpacci.
  3. Pallore di pelle, macchie e altri cambiamenti nella pigmentazione.

La dopplerografia dei vasi degli arti inferiori viene eseguita necessariamente almeno una volta in 6-12 mesi con il diabete. Inoltre, le indicazioni per l'esame sono:

  • Età oltre 45 anni
  • Fumare con esperienza di oltre 15 anni
  • Predisposizione ereditaria alle vene varicose
  • Cambiamenti nella vena durante la gravidanza

Non ci sono controindicazioni alla procedura, quindi, può essere fatto con una frequenza indicata da un medico senza paura. Solo in presenza di ferite aperte sulla pelle o di bende si dovrà posticipare la diagnosi - può mostrare il risultato sbagliato.

Studio dei vasi degli arti inferiori - come preparare il paziente

Le misure preparatorie per questo studio di solito non sono prescritte, a differenza di alcuni tipi di ultrasuoni. Ma esperti esperti affermano che saranno ottenuti parametri di flusso sanguigno più accurati se:

  1. Non bere caffè, energia il giorno dello studio.
  2. Non assumere alcol 24 ore prima della procedura.
  3. Non fumare almeno 3 ore prima dell'USD.
  4. Non riscaldarti, strofinando le gambe il giorno dell'indagine.

Se il paziente sta già assumendo farmaci vascolari, non dovrebbero essere abbandonati. L'attività fisica immediatamente prima della procedura è meglio non praticare. Sulle gambe non è necessario indossare gioielli. La biancheria intima di compressione dovrebbe essere rimossa direttamente di fronte all'USD.

Dove possono essere fatte le navi uzdg

L'ecografia Doppler delle navi viene ora effettuata in tutte le cliniche, nella maggior parte dei centri medici multidisciplinari privati ​​e statali e anche in piccole cliniche. Se una persona è in ospedale, se necessario, eseguirà l'USDG direttamente nel dipartimento.

Il prezzo per diagnosticare lo stato delle navi delle gambe varia da 1.000 a 3.500 rubli, che dipende dallo stato della clinica, dalla professionalità degli specialisti e da una serie di altri parametri.

Come si fa a uzdg vasi nelle gambe

Il paziente giace sul divano, liberando le gambe dai vestiti. Un gel speciale viene applicato sulla pelle degli arti inferiori, che è un conduttore e rimuove l'aria che interferisce con la visualizzazione. Dopo ogni passaggio, il medico sposterà il sensore, che invia un'immagine al monitor - un'immagine di diverse sezioni delle arterie e delle vene.

Per l'esame delle vene sottocutanee, popliteali, il paziente viene spostato sull'addome o si alza sul lettino. Se vengono rilevate vene varicose, i test di compressione e respiratoria possono essere eseguiti sul posto. Assicurati di ispezionare entrambe le gambe per confrontare il flusso di sangue.

USDG richiede 25-45 minuti a seconda della complessità del problema.

Dopo circa 15 minuti, viene rilasciato un rapporto al paziente, che riflette tutti i risultati dell'esame vascolare. In caso di dubbio, può essere raccomandata un'ulteriore prestazione di flebografia TC e MRI.

Risultati diagnostici sugli arti inferiori

Questa procedura risponderà se il flusso di sangue nei vasi grandi e piccoli delle gambe è normale. Quindi, la norma è il flusso sanguigno principale senza disturbi. La deviazione dalla norma diventa flusso sanguigno collaterale (annotato sotto aree in cui la circolazione sanguigna è compromessa), così come il flusso sanguigno turbolento (rilevato nell'area della vasocostrizione incompleta).

  1. Velocità del flusso sanguigno
  2. Il grado di violazione della pervietà delle vene, arterie.
  3. Segmenti di stenosi vascolare.
  4. Validità di valvole di vene.
  5. Tipo di patologia della valvola.
  6. Condizioni che perforano le vene.
  7. La presenza e localizzazione di coaguli di sangue.
  8. Il grado di mobilità di un coagulo di sangue.
  9. Aneurismi (nelle arterie).
  10. Deformazioni di vene e arterie.
  11. Placche aterosclerotiche delle arterie.
  12. Lo stato delle pareti dei vasi sanguigni (ipotensione, ipertonia).

L'esame esamina dettagliatamente le anomalie in vene quali le piccole e grandi vene sottocutanee, femorali e profonde della gamba, il cavo popliteo, iliaco, il cavo più basso. L'ecografia Doppler può anche aiutare a stabilire la causa delle vene varicose o di altre patologie vascolari. Sulla base dei dati ottenuti, è possibile effettuare la diagnosi corretta e prescrivere un trattamento per il paziente.

Malattie per le quali è prescritta l'ecografia Doppler

  1. L'aterosclerosi.
  2. Trombosi di vene superficiali e profonde.
  3. Tromboflebite.
  4. Endarterite obliterante.
  5. Vene varicose

Applicare per diagnosticare la salute dei vasi delle gambe dovrebbe immediatamente come la comparsa di sintomi spiacevoli. È meglio sottoporsi a un USDG, dopo il quale è necessario consultare uno specialista con i risultati dello studio per iniziare immediatamente il trattamento.

Per Saperne Di Più I Vasi